Carne/ Light/ Secondi

Tacchino e purè di mele e una storia fantastica! e Premi!

tacchino e purè di mele ricetta light - Cardamomo & co

(In questo post: Tacchino e purè di mele)

 
Sono sicura che non ci crederete mai, ma sto per raccontarvi una storia che se fosse la trama di un film sarebbe sicuramente credibile, perché un film, ma sarebbe sicuramente catalogato fra i film polpettoni e irrealistici, ma simpatici, di quelli che certamente non costituiscono la pietra miliare del firmamento cinematografico, ma che si vanno a vedere perché sono rilassanti e divertenti. Ma vi giuro che invece, tutto quello che sto per raccontarvi è la pura verità. Una verità che va ben oltre l’immaginazione, che a raccontarla sembra inventata. Ma cominciamo dal principio (non spaventatevi, cercherò di essere breve). Vi ricordate il post scritto su Celeste? Sì, il fruttivendolo, il mio fruttivendolo di Sferracavallo. E vi ricordate la storia che ne è seguita, quella della pubblicità per intenderci? Be’ se non la ricordate i rimando qui e qui, ma adesso vi racconto il seguito. Sì, perché la storia ha un seguito. Domenica mattina. I miei pargoli n.1 e n.2 hanno la febbre. Il 2 addirittura ha le visioni durante tutta la notte, per cui nottataccia per tutti (o quasi). Dicevo domenica mattina, tutti dormono e io, ormai assolutamente blog addict e victim, accendo il computer per vedere le novità. Sabato e domenica sono giorni meno intensi dal punto di vista “pubblicativo” e quindi decido di vedere la posta (non lo faccio quasi mai!) e sorpresa trovo una e-mail con il nome di una persona sconosciuta. Che fare? Di solito le cestino senza nemmeno pensarci per paura di qualche virus (a casa per ora, fra l’altro ne abbiamo già in abbondanza, non ho certo bisogno che i virus vengano ad abitare e colonizzare anche il mio portatile!!!). Ma l’oggetto attira inesorabilmente la mia attenzione: “Celeste!”. Mi avvio con timore ad aprire questa posta, è troppo più forte di me! E con mia meraviglia trovo una lettera che mi fa scoppiare a ridere fragorosamente, svegliando inevitabilmente marito e figlio, che invece dormono beati accanto a me! Questo il testo:
“Mi scusi per l’intromissione nel suo spaziovirtuale “privato” ma credo di doverle delle spiegazioni.
Sono la signora che ha consegnato a Celeste il foglio A4, ma in realtà quel foglio era una copia del suo spiritosissimo articolo. L’aveva letto mia sorella, che vive a Bari e la segue con interesse, e me lo aveva segnalato.
Io ne avevo accennato a Celeste scherzando sul fatto che si faceva pubblicità “a gratis” e lui mi aveva chiesto di poterlo leggere.
Detto fatto l’ho stampato e recapitato…
Buffo pensare che lei era lì, mi sarebbe piaciuto conoscerla! Comunque non è detto che non accada visto che anch’io faccio la spesa da lui.
Un affettuoso saluto
R…” (ometto il nome per riservatezza, ma se l’autrice di questa lettera mi autorizza, lo pubblicherò).Bellissima e-mail, no?
Non è una storia incredibile? Non trovate straordinario questo nostro piccolo mondo? Comunque mi farebbe tanto piacere sapere chi fra voi è la sorella di Bari e conoscere R. … perché no, magari proprio da Celeste. Chissà quante volte ci siamo incrociate!
E adesso, come sempre (perché altrimenti che food blog sarebbe), passiamo alla ricetta. Questo tacchino è proprio quello che abbiamo mangiato domenica a pranzo e voglio ringraziare Daniela di Menù Turistico, perché la ricetta l’ho presa proprio da lei. (visto come si fa? Si cita la fonte!!! – nota leggermente polemica per chi sapete voi! -).
FESA TACCHINO CON PANCETTA E PURE’ DI MELE

 

Tacchino e purè di mele ricetta light 

Per 5 (mangioni)

900 gr di fesa di tacchino
filo da cucina per legare l’arrosto
3 foglie di salvia, un rametto di rosmarino, uno di timo
10- 12 fette circa di pancetta
olio extravergine d’oliva
dado classico
1 bicchiere di vino bianco secco
1- 2 cucchiaini di fecola di patatePer il purè di mele
1 kg di mele (io ho usato le Gold, perché avevo quelle, Daniela suggerisce le Stark o le Renette)
il succo di 1 limone
2-3 cucchiai di fecola di patate
1 noce di burro
saleHo preparato la fesa di tacchino arrotolandola un po’ su se stessa spolverizzandola con le foglie di salvia, il rosmarino e il timo secchi tritati. La forma della carne deve essere quella di un brociolone il più possibile compatto. Ho ricoperto tutto l’arrosto con le fettine di pancetta (perché non avevo letto che si dovevano mettere solo sulla parte superiore). Ho legato strettamente la fesa con la sua copertura e l’ho adagiato in una pentola capace a fondo spesso (proprio come aveva suggerito Daniela, ma io non l’ho di rame) e ho fatto rosolare la carne con un po’ di olio. Non esagerate, perché la pancetta perde il suo grasso in cottura e poi vi trovate un lago di olio. Quando si è ben rosolata, l’ho bagnata con il bicchiere di vino bianco e una volta evaporato, ho sbriciolato mezzo dado da brodo nel tegame e ho allungato il fondo di cottura con dell’acqua calda (un bicchiere o poco più). Coprite con un coperchio e fate cuocere per un totale di 40 minuti e tutto risulta cotto a puntino e saporito. State attenti però a che l’acqua non evapori prima del tempo, se così dovesse essere aggiungetene ancora un po’. Ho quindi tolto l’arrosto dal tegame e l’ho lasciato riposare su un tagliere. Quindi ho aggiunto al fondo di cottura nel tegame i cucchiaini di fecola mescolando velocemente con una frusta. Questo rende il sughetto particolarmente denso e piacevole. Lasciate sobbollire per qualche minuto e spegnete il fuoco.

Intanto ho preparato il puré di mele. Ho sbucciato le mele e le ho tagliate a tocchetti e le ho cotte in pochissima acqua a fiamma bassa finché non sono sfatte. Quindi le ho frullate e ho aggiunto il succo di limone, un pizzico di sale e la fecola, per ottenere un composto piuttosto consistente. Ho rimesso il recipiente sul fuoco con la noce di burro e ho fatto cuocere, mescolando, finché il composto non è risultato ben amalgamato e ha preso la consistenza di un classico puré.
Servire le fette di arrosto tagliate non troppo sottile e irrorate col loro fondo servire insieme al puré caldissimo (“è ottimo contorno per cani arrosto e anche per il pollame, perfino lessato” suggerisce sempre Daniela). Se non piace il puré di mele, è ottimo con il classico puré di patate. Ma, ormai lo sapete, a me piacciono i sapori agrodolci…
Passiamo ora ai premi. Voglio ringraziare Webmaster di Cucina vegetariana per questo premio che mi ha assegnato
E ancora Marifra79 di Menta e Liquirizia ed Edi di Il Golosorso ed io

Questo premio include un gioco, al quale partecipo volentieri. Si tratta di rispondere a 10 domande e cercherò di essere sintetica!1) In quale animale ti incarneresti?Animale? Giammai, piuttosto una bellissima, famosissima, ricchissima, amatissima attrice … o almeno nel suo gatto!;2) Di chi o che cosa non potresti fare a meno?L’elenco è lungo! Ma se proprio devo scegliere, gli elettrodomestici;3) Cosa apprezzo di più di una persona?
la sincerità (ad ogni costo… magari con diplomazia) e l’allegria;4) Di che colore preferisco vestirmi?
Dovrei vestirmi di nero perché smagrisce, ma poi uso una varietà di colori infinita che mi porta per necessità ad avere una collezione di un centinaio di paia di scarpe (lo posso confessare perché mio marito ha già avuto il suo attacco di cuore durante il cambio di stagione!!!)5) Definisciti con tre parole:
Bella, alta e … famosa (ormai!), no formosa FAMOSA!!!;6) Un viaggio che vorrei fare o un paese che vorrei visitare:
Uno? Tutti! Però andrei a vivere volentieri in Spagna;7) Citazione preferita:
”Forse non andremo più vagando così tardi nella notte,anche se meno amore non ha il cuoree come prima brilla la luna”Lord Byron8) Cosa ti piacerebbe fare:
Diventare ricca per dedicarmi solo ai miei hobby;9)Se non ti dedicassi a quello che fai cos’altro ti piacerebbe fare:
Insegnare (sempre), ma all’università!!!10) Qual è la tua maggior stravaganza?
sarebbe più semplice dire qual è la mia maggiore normalità….Passo il gioco a:Barbara di Chez BabsLo di Galline 2nd lifeGiusy di Gli amori di DidaClaudia di Scorza d’aranciaIl mio piccolo pargoletto (il n. 3 per intenderci quello del blog) ha assegnato il premio a:Mariù di Porgi l’altra pancia (mio figlio vuole sapere tutto di te!)Evelin di Agave Palermo BlogRoberta di I pasticci di RobyIrene di Magico FornoLe ricette di mamma AnitinaMilla di Il dolce mondo di MillaClaudia di My ricettariumAnna di Anna the niceE infine, ma non ultima, voglio ringraziare Irene di Magico forno che mi ha assegnato questo simpaticissimo premio!!!
A presto
Stefania Oliveri
No votes yet.
Please wait...

You Might Also Like

31 Comments

  • Reply
    Claudia
    6 Novembre 2009 at 17:18

    stefà, io la storia di celeste la sapevo e questa cosa della signora è troppo comica ahahahahah, un film vero ci dovresti girare ahahahah
    ***
    grazie per il premio biddazza ***
    cla

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Irene
    4 Novembre 2009 at 13:55

    grazie cara…ritiro con piacere…e scusa per il ritardo! un abbraccio!!!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Claudia
    4 Novembre 2009 at 11:46

    Hai anche il figlio n. 3????? caspita…. allora attendo racconto anche su quello.. dopo aver letto oggi del figlio n. 2! 🙂 bacioni

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    fantasie
    3 Novembre 2009 at 19:38

    Grazie a tutte per i commenti sempre carini!

    @ ele: io ti avevo assegnato il giochino,ma prendi pure quello che vuoi, anche tutti e tre, sono uno più bello dell'altro!

    @dauly: la mamma di Snoopy!!! Brava è veramente simpatico il tuo premio!

    @Claudia: no è il figlio n.3 quello del blog!

    Agave: Evelin, quasi passata!

    @RaffaelaM: mi dispiace per la tua gattina… io per uno sgorbietto di pochi giorni ho sofferto tantissimo!

    @Mariù: Grazie per essere così carina con il mio pupino!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    lelli
    3 Novembre 2009 at 18:08

    Il tacchino lo mangio pochissimo , anzi per la prima volta ho mangiato degli involtini di tacchino ad un pranzo settimana scorsa e mi è piaciuto e l'idea del purea di mele mi sfizia , dovro' provare questa tua ricetta che è buona buona 🙂

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Mariù
    3 Novembre 2009 at 14:53

    Fatto! Visto il mio pessimo rapporto con premi, giochi & affini e la mia assenza dal mio blog chissà ancora per quanto (lavoro, lavoro, lavoro…) l'ho fatto direttamente sul suo blog il giochino… va bene lo stesso?
    Un bacione!
    m.

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Claud
    3 Novembre 2009 at 13:56

    (Sono scandalosa, mi piace anche il piatto dove hai messo fesa e purè)

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Claud
    3 Novembre 2009 at 13:51

    …mi intriga il purè di mele!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    RaffaellaM
    3 Novembre 2009 at 13:32

    Stefania i tuoi post sono sempre così piacevoli da leggere e questo oggi mi fà un po' sorridere visto che non è una giornata molto allegra perchè la mia vecchia gatta sta male. Trovo molto interessante anche la ricetta che proponi, prendo nota subito. Ciao

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Agave
    3 Novembre 2009 at 13:23

    Ciao Stefania, grazie per il premio!!! Come stanno i ragazzi, si sono ripresi dalla febbre?
    Celeste è ormai un mito!
    Per la ricetta mi incuriosisce tantissimo il purè di mele, credo proprio che lo proverò!
    Un abbraccione
    Evelin

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Giovanna
    3 Novembre 2009 at 12:34

    Se questa storia la leggono negli States Hollywood ne fa un film. Sarà che oggi la mia fantasia galoppa, ma immagino già Tom Hanks nella parte di Celeste.
    Mentre vedrei molto bene me nella parte di chi mangia tutto il tacchino, mele comprese!
    Ha un aspetto delizioso!!!
    A presto! Giovanna

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Mara
    3 Novembre 2009 at 10:44

    ciao carissima, ti scrivo in questo ultimo post per ringraziarti per le ricette che mi hai voluto donare per la raccolta Muffins Mania.
    Grazie mille… mille… mille.
    Un besos

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    I pasticci di Roby
    3 Novembre 2009 at 10:42

    Meravigliosa!!!Corro da Celeste, compro le mele e preparo questa bontà.Grazie anche per avermi premiata!Baci, Roby

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    manu e silvia
    3 Novembre 2009 at 10:19

    Ciao! buonissima ed originale questa ricetta!!
    un bacione

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Dajana
    3 Novembre 2009 at 10:11

    Bellissima storia, e che bello ricevere una mail così.
    La ricetta semplice e buona, anzi buonissima. Mangiamo spesso tacchino quindi prima o poi la proveroò

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    sogno93
    3 Novembre 2009 at 9:36

    premi meritatissimi!!! ricetta molto stucchicante :un abbinamento che vorrei provare!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Edi
    3 Novembre 2009 at 9:36

    Il mondo è proprio piccolo!!!! baci baci

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Claudia
    3 Novembre 2009 at 8:53

    Intanto grazie per aver pensato a me per il premio.. lo avevo già ricevuto.. ma sono stra-felice di averlo avuto in dono anche da te .. anzi da voi (te e tuo figlio.. ma è il figlio n. 1 con i pantaloni sbragaloni?? hihihiihihi)Ho aggiornato subito il post del premio. Poi mi fai ammazzare dalle risate ogni volta che ti leggo.. esprimi esattamente ciò che senti.. e credimi arriva!!!! La vitella cucinata?? sons enza aprole.. ottima.. io anche uso spessissimo la mela in cucina.. Smacckete!!!!!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Onde99
    3 Novembre 2009 at 8:16

    Non c'è che dire, una storia proprio da film! Bella l'idea del purée di mele, lo vedo molto bene con la carne!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Nanny
    3 Novembre 2009 at 6:27

    Deliziosa questa ricetta,ottimo abbinamento carne / frutta,da prvare 😛

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    dauly
    3 Novembre 2009 at 1:13

    sono la mamma del premio snoopy!!!!
    l'ho inventato io e ne sono particolarmente orgogliosa,che piacere vedere che sta girando!!!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Mimmi
    2 Novembre 2009 at 23:08

    Queste sono le piccole grandi cose che scaldano il cuore!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    ele
    2 Novembre 2009 at 21:38

    hehemm! mmm! quale sarebbe il mio premio?

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Barbara
    2 Novembre 2009 at 21:32

    Un piatto sicuramente buono.. ed una storia incredibile! A presto!!!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Mirtilla
    2 Novembre 2009 at 21:30

    deliziosa questa ricettina 😉

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Babs
    2 Novembre 2009 at 21:30

    stefania, sei troppo troppo gentile 🙂 grazie

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    daniela
    2 Novembre 2009 at 20:13

    grazie per la correttezza, della quale peraltro, come ti ho già scritto, mai ho dubitato e per la graditissima citazione: ne sono molto orgogliosa!Un abbraccio

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Federica
    2 Novembre 2009 at 20:03

    complimenti per questo buonissimo abbinamento! lo segno da provare!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Lo
    2 Novembre 2009 at 19:58

    ma grazie mille per questo premio….sei davvero gentilissima..lo accetto volentieri e ti faccio i complimenti per la ricettina golosa…ohhh ma anche io voglio venire da Celeste…che coincidenza pazzesca!!!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Dida70
    2 Novembre 2009 at 19:42

    cara Stefania…grazie di cuore!
    ti abbraccio
    dida

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Moscerino
    2 Novembre 2009 at 19:37

    buona la purea di mele! e con il tacchino deve stare proprio bene!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Leave a Reply