Carne/ Secondi

Costolette di maiale glassate by Oliver…

Costolette di maiale glassate - Cardamomo & co
(In questo post: Costolette di maiale glassate)
Inauguriamo un nuovo spazio che si intitola “la domenica cucina lui” e stiamo a vedere fino a quando durerà!
Non perché il mio dolce doppio non sia una persona che porta a termine gli impegni, ma perché dovendo cucinare lui, decide anche lui il menù, che è rigorosamente di carne! E qui la carne non è tanto ben vista, perché a parte il pargolo n. 3, che deve avere trascorsi da leone, il resto dei cardamomos deve essere appartenuta al genere belante!
Così sabato pomeriggio, preso da un improvviso slancio altruistico, mi dice “vado io a fare la spesa”. Ritorna gongolante. Per una settimana aveva studiato il libro di Jamie Oliver regalatomi dai pargoli per natale, ma sotto suo suggerimento, essendo Jamie il suo chef preferito (da quando guardo Gambero Rosso, forse ho creato un mostro!). Durante la settimana aveva chiesto lumi e consigli, aveva chiesto se c’era quello o quell’altro ingrediente e poi mi aveva interpellato per la scelta della ricetta. Ahimè, però, prevedeva un curry “avanzato” che, non solo non ne avevamo fatto, ma per giunta essendo sabato pomeriggio non era nemmeno pensabile farlo avanzare! Così decide lui. Ieri mattina finalmente svela l’arcano: “oggi, costolette di maiale glassate!”, esordisce trionfante. La delusione si dipinge subito sul volto dei pargoli n. 1 e 2 e sul mio, mentre il pargolo n. 3 sfodera un sorriso smagliante. Tanto è contento che l’aiuta pure a cucinare. Indaffaratissimi a macinare pepe e seguire attentamente le istruzioni, non si accorgono che io li fotografo, non si sa mai un domani si dimenticassero…
Costolette di maiale glassate - Cardamomo & co Così, finalmente alle 14.30 (ora locale!) siamo tutti a tavola con le nostre costolette. Musi e mugugni non mancano, ma al primo assaggio tutti si ricredono e cominciano ad elogiare il piatto di papà: “buonissimo!” “ma così la mamma non l’ha fatta mai!” “Così sì che è buona la carne…” Offesissima, non rivolgo la parola più a nessuno, quegli ingrati, voltagabbana mi hanno venduta in un batter d’occhio e io ribadisco “buona sì, ma io volevo la pasta!”
 
Costolette di maiale glassate by Jamie Oliver (“La mia scuola di cucina”, Tealibri, p. 230)
 
Costolette di maiale glassate - Cardamomo & co
Ingredienti per 5 persone:
6 costolette di maiale (al capofamiglia ne toccano due, sostiene lui!) possibilmente da allevamento all’aperto (sostiene Jamie Oliver)
olio d’oliva (extravergine aggiungo io!)
sale marino e pepe appena macinato
12 rametti di salvia freschissima (appena raccolta dal vaso, basterà?)
optional: un limone, salsa di mele, chutney di mango, marmellata di albicocche, sciroppo d’acero o miele, per glassare. Lui ha usato lo sciroppo d’acero benché nella mia dispensa mancasse solo il chutney di mango!!!
In teoria si dovrebbe staccare la cotenna dalle costolette. In pratica le nostre erano sfornite, quindi abbiamo saltato il passaggio. Dopodiché di dovrebbero tagliare a striscioline e incidere, condirle con sale e pepe e grigliarle. In pratica lui ha condito le costolette, le ha strofinate con l’olio, le ha ben salate e pepate e le ha messe su una padella ben calda e le ha fatte cuocere per 4/5 minuti per lato, girandole ogni minuto. Appena le costolette si son ben dorate, ha aggiunto la salvia anch’essa condita e le ha fritte per pochi secondi. Infine ha aggiunto una bella cucchiaiata abbondante di sciroppo d’acero su ogni costoletta e le ha lasciate cuocere fino a quando si sono fatte di un “bel colore marroncino-dorato” (by J.O.), girandole da entrambi i lati in maniera farle diventare “appiccicose”. Bisogna farle riposare qualche minuto, suggerisce Lui, e poi bisogna servirle con la salvia fritta e un contorno. Noi abbiamo optato per i fagiolini e il cavolo cappuccio rosso stufato.

 
Vi è piaciuta questa ricetta? Restiamo in contatto, mettete MI PIACE alla mia pagina

 

 

 

oppure sul mio profilo Instagram

 


 

A presto

Stefania Oliveri
No votes yet.
Please wait...

You Might Also Like

44 Comments

  • Reply
    Tarmac Sworks
    11 Dicembre 2013 at 13:53

    Per non fare sempre il maiale ti suggerisco:
    -costolette di agnello con panantura di bianco d'uovo e semi di sesamo accompagnate da salsa di porri e finocchi…

    Ciao 🙂

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    fantasie
    7 Ottobre 2010 at 15:07

    Gunther: Jamie non è affato male!!!! 😉

    Cuocopersonale: già! 🙂

    UnaZebraApois: Allora saresti felice a casa mia… 😉

    terry982: ha già proseguito, anticipando la domenica… ed è andato alla grandissim!!!

    dauly: abbi fede! nella vita si avverano anche i miracoli!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    dauly
    7 Ottobre 2010 at 12:51

    se mio marito mi dicesse mai, oggi cucino io, me magnerei anche una suola di scarpa tanta sarebbe la gioia di spaparanzarmi in attesa e chiedere io per una volta " è prontooo??" !!!!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    terry982
    7 Ottobre 2010 at 12:03

    Per il momento "il tuo doppio" è andato alla grande, chissà come proseguirà questa avventura?
    Buona Giornata
    Terry

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    UnaZebrApois
    7 Ottobre 2010 at 11:26

    è l'una e mezzo, non ho ancora pranzato e mi fai vedere questo piattone!?Io sono una carnivora doc e davanti a queste costolette faccio come Homer Simpson.. mmmm… :ç…….

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Cuocopersonale
    7 Ottobre 2010 at 8:03

    🙂 buone 🙂

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Gunther
    7 Ottobre 2010 at 0:10

    è un modo interessanti per fare delle costoline, la glassature sulla carne di maiale di abbina bene, non è male jamie oliver

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    fantasie
    6 Ottobre 2010 at 8:37

    Fabiana: Ha cucinato pure ieri sera… un'altra ricetta di carne e di Jamie! 😉

    Ciboulette: contenta dell'origine comune, ma anche a me sono piaciute… Il cavolo rosso invece l'adoro!

    Anna: Salvatore ti manda un bacio grandissimo! Mi ha detto che tu sì che sai apprezzare gli uomini!!! 😉

    laroby: ecco, magari per una Saint honorè, mi sarei venduta anche io… 😉

    Sabri: per adesso godo!!!

    Cristina: devo dire che poi ha pure rimesso a posto…

    Giulia: ci sto lavorando su!!! Ok, grazie!

    Masterchef: nooooo, sono sicura che meritiamo entrambe molto di più!!!! 😉

    Ambra: anche a me ed infatti le ho mangiate proprio per quello!

    Gaia: Io mi faccio training autogeno per evitare le critiche… ma con la carne proprio non ci riesco!

    Gloria: buona notizia: ha cucinato anche ieri sera… ma sempre carne!

    Stefania: buone erano buone… e va bene, passi anche la domenica!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Shade
    6 Ottobre 2010 at 8:35

    proprio buone! un marito chef! il mio compagno al massimo apparecchia…

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    stefania
    6 Ottobre 2010 at 8:02

    Sono proprio convinta che siano buone…e passi la carne per la domenica 😉 ciao

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    gloria cuce'
    5 Ottobre 2010 at 22:25

    A me invece la carne piace tanto e con lo sciroppo d'acero e la salvia non l'avevo mai provata.
    Perciò mia cara non ti offendere ma complimenti al tuo doppio! e speriamo continui così!
    Bacioni a te!!!!!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    La Gaia Celiaca
    5 Ottobre 2010 at 22:21

    no stefania, così non va.
    devi assolutamente gratificare il neo-cuoco, se vuoi che duri.
    e tu vuoi che duri, vero?
    insomma, chierezza interiore, e comportamenti mirati all'obiettivo (sembro una motivatrice di un call-center, vero?)

    a me queste costolette piacciono parecchio. si era capito? 😉

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Ambra
    5 Ottobre 2010 at 19:41

    Mamma mia glassatura con sciroppo d'acero…mi piacee!!!Baciotto

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Masterchef
    5 Ottobre 2010 at 16:16

    Beh che dire complimenti al maritino ……anche a me piace molto Oliver come cuoco ma chissà perchè non riesco mai a convincere mio marito a cucinare…neanche il brodino della domenica sera (che è di rigore!!!) e va bè ognuno ha quel che si merita….ihihiih un bacio

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Giulia
    5 Ottobre 2010 at 13:47

    Stefania, secondo me il tuo marito ha un grande potenziale! Vedrai, la prossima volta ti cucina la pasta alla Jamie, con le polpette di salsiccia!
    p.s. Puoi partecipare al contest anche con le ricette pubblicate, of course!
    Baci

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Cristina
    5 Ottobre 2010 at 13:41

    Che bello Lui in cucina la domenica ….
    lo ha proposto anche la mia dolce metà ma quando gli ho detto che chi cucina mette anche a posto si tirato prontamente indietro……
    bel post e bella ricetta
    un bacio

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    sabri
    5 Ottobre 2010 at 13:31

    Volevo scrivere "booone"

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    sabri
    5 Ottobre 2010 at 13:31

    Si prende tutto quel che si può, finché dura, goditela!! Però boon queste robine glassate … Un bacio

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    laroby
    5 Ottobre 2010 at 13:26

    cori ingrati!!!:-))) venduta per una…bistecca!!! nemmeno per una saint honorè!!! :-(( vabbè dai magari la dolce metà presa dall'entusiasmo ripeterà la sua esperienza di chef creativo UGUALE a jamie, regalandoti momenti di relax (tuo! mentre lui spignatta!)o no??? 🙂 baci

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    anna
    5 Ottobre 2010 at 13:05

    Lo sapevo che Salvatore è un marito invidiabile, si vede, e come si vede!!!
    Il mio mi ha deliziato solo nei primi tempi che stavamo insieme, poi ha definitivamente attaccato al chiodo le padelle.
    Ricetta appetitosa, non la solita costatina di maiale.
    Bacioni

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Ciboulette
    5 Ottobre 2010 at 11:49

    anche io devo essere stata un essere belante, ma queste costolette (soprattutto se preparate dalla ldolce meta', che non ha mai di questi slanci) le apprezzerei davvero.

    Passerei solo sul cavolo rosso stufato, provato e riprovato, non ce la fo, non mi piace 🙂
    Ciao!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Fabiana
    5 Ottobre 2010 at 11:20

    grande donna.. non solo non si stupisce di un uomo che cucina ma riesce a fare l’offesa!!!! sei diventata il mio idolo… in tanti anni di matrimonio l’unica cosa che mi è è stata preparata è una pasta al tonno (con gli unici ingredienti di pasta e tonno!!!) e penso che non solo non abbia la più pallida idea di chi sia il mitico Oliver ma che il gambero rosso sia una razza particolare di crostacei e basta… un bacio

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    fantasie
    5 Ottobre 2010 at 10:09

    Glu.fri cosas…: l'errore l'ho fatto una volta e non lo faccio più… adesso lusingo, così mi posso beatamente dedicare al trucco e parrucco… e anche ad un po' di sano shopping (quando i negozi sono aperti…ma il natale si avvicina e i negozi restano aperti…) ;)))

    Chiara: Devo dire che stavolta si è dato anche alla ristemazione del tutto… incrocio le dita per la prossima settimana 😉

    Roberta: ci sarebbero stati tre buoni motivi per ammazzarlo se avesse osato fare qualcosa col glutine (sono un po' despota io!!!)
    Devo istradarlo, invece, verso i dolci… perché, naturalmente non è portato… AHAHAHAHAH "comare"!

    Greta: :)))

    Alem: noooo, speriamo che non rimanga un fatto isolato… comunque fino a qualche tempo fa, proponeva la pasta con l'olio e il parmigiano… :/

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Alem
    5 Ottobre 2010 at 8:19

    La voglio anche io la rubrica "oggi cucina lui". O meglio ce l'ho ma ha fatto solo il tiramisù e continua a vantarsene!!!
    Sarebbe capace di propormi pasta con burro e parmigiano tutte le domeniche!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Greta
    5 Ottobre 2010 at 7:26

    Ahahah!! Piccoli gourmet crescono!!!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    roberta
    5 Ottobre 2010 at 7:07

    Tre buoni motivi per essere lieta:
    – avrebbe potuto cucinare qualcosa con il glutine!
    – la soddisfazione quando i tuoi figli si lamentano di dire "la prossima volta chiedete a papà di cucinare"
    – anche mio marito domenica s'è messo ai fornelli, anzi al forno. Ha preparato una torta….con il glutine da portare a casa dei nostri amici che lo hanno invitato per vedere la partita!!!!!
    Buona giornata.

    Perchè come parola per postare mi è uscita COMARE????

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Chiara
    5 Ottobre 2010 at 5:27

    Ogni tanto un uomo ai fornelli può essere utile…ogni tanto però! Il resto è storia(pulire la cucina da schizzi,fare una secondo giro di lavastoviglie, ecc,il meglio resta per noi, sigh)la vedo dura per te che ne hai 4, sei in paurosa minoranza! Comunque il risultato mi è sembrato buono!Un abbraccio..

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Glu.fri cosas varias sin gluten
    5 Ottobre 2010 at 1:40

    Ma tu incoraggia,incoraggia, poi sottilmente gli sbatti sotto il naso il libro sull'Italia di Oliver e li' c'e' taaanta pasta…e domenica non cucini e pensi solo a trucco e parrucco…o a quello che ti pare ecco..! Baci, Simonetta
    Beh gustose peró le costolette,,dai..

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    fantasie
    4 Ottobre 2010 at 21:58

    alessandra: credo che per l'occasione possa anche fare un' eccezione e poi l'aureola tutta tempesta (di qualcosa) pure io gliela compro, visto che siamo a far shopping!!! 😉

    Daniela: grazie! 🙂

    pagnottella: embe' ci ho giocato, no? ;)))

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    pagnottella
    4 Ottobre 2010 at 19:54

    ihihihihih ed io che pensavo fosse una tua invenzione "Oliver" (miiiiiiiiiii che figura!)

    T'immagino offesa, tra un boccone e l'altro!
    ^_^

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Daniela
    4 Ottobre 2010 at 19:41

    Favolse queste costolette! Buona settimana Daniela.

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    alessandra (raravis)
    4 Ottobre 2010 at 19:15

    L'ultimo dell'anno cade mica di domenica??? 🙂 no, perchè qui son tutti carnivori, sai com'è… li lasciamo qui a mangiar le costolette- e io e te in giro a far follie 😉
    Ma dove lo trovi, un uomo così??????? qui finisce che gli confezioniamo l'aureola,pure a lui- tutta tempestata, pure a lui 🙂
    besos a todos
    ale

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    fantasie
    4 Ottobre 2010 at 19:13

    arabafelice: fino a questa domenica, avrei potuto postare panini… santa TV e santo Jamie!

    Vale/Tork: che si siano messi d'accordo sbirciando le nostre e-mail??? 😉

    Kat: ringrazio per lui! 😉

    Patricia: regalagli il libro! 😉

    Vanessa: grazie! 🙂

    il sapore del verde: esattamente come il mio dolce doppio! 😉

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    il sapore del verde
    4 Ottobre 2010 at 18:49

    Che buone!!! Devono avere un gusto molto deciso e una personalità spiccata! Mi piacciono! Baci. Deborah

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Vanessa
    4 Ottobre 2010 at 18:43

    Ciao!…grazie per essere passata dal mio blog!…sono subito corsa da te…complimenti!il tuo blog è bellissimo!!!…mi iscrivo fra i sostenitori!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Patricia
    4 Ottobre 2010 at 18:40

    Beehh cara, io questo piatto non potrei che amarlo al primo assaggio! certo che se dovessi aprire una rubrica simile sul mio blog, ci sarebbe ogni anno unaricetta… sempre la stessa… fettine di pollo al vino bianco…
    Buona settimana, besos:)
    Pat

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Kat
    4 Ottobre 2010 at 17:52

    Eh ma che bravo! E che bel piatto! 🙂

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    ValeTork
    4 Ottobre 2010 at 17:50

    però questi uomini qualcosa in comune devono averla per forza
    anche mio marito ieri è andato a fare la spesa (!!!) ed ha preso le costolette di maiale ^-^
    se nasconda un libro di cucina da qualche parte questo non lo so…

    e bravo cardamomomarito

    Vale

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    arabafelice
    4 Ottobre 2010 at 17:27

    Se dovessi aprire una rubrica del genere il mio blog chiuderebbe per mancanza di materia prima :-)))

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    fantasie
    4 Ottobre 2010 at 17:15

    Gialla: non ho voluto dargli soddisfazione… ma erano davvero buone… merito suo o di Jamie? Vediamo la prossima domenica…

    annaferna: ma sai che si è impegnato anche su quel fronte? ssperiamo duri! 😉

    Lo: dipende da un lunghissimo allenamento e svariati anni di trasmissioni televisive sorbite… prima si dilettava solo nel confezionamento di panini, ma con grande plauso di tutti!!!

    Fabiana: in tantissimi anni di matrimonio, non sono ancora riuscita nemmeno con la lavatrice… magari dovrei fargli vedere qualche trasmissione anche lì! Per la materia prima… solo quando ci si sposa si capisce che era molto meglio prima! 😉
    Baciiiii

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Fabiana
    4 Ottobre 2010 at 17:09

    Ottima idea che si potrebbe applicare anche ad altri ambiti domestici, magari pure più noiosi e meno creativi…tipo lavare i vetri, stirare, fare il bucato…insomma tutto quello che ci piace meno fare.
    Peccato che a me manchi l'ingrediente indispensabile per attuare il piano….un marito!!!

    Ciao cara, un bacione

    Fabiana

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Lo
    4 Ottobre 2010 at 17:07

    noooooooooooo….il tuo doppio nasconde grandi doti…il mio galletto se solo si avvicina ai fornelli suonano gli allarmi…riesce a schifare anche una pasta in bianco e mi ricordo ancora quando, dopo 4 giorni di febbre alta non ero ancora in grado di cucinare, ha preso in mano la situazione: pollo della rosticceria e pacchetto di patatine….però la pasta la preferivo pure io ….anche glassata! un bacione

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    annaferna
    4 Ottobre 2010 at 16:48

    …eddai sii felice..ihihih..non oso imaginare la cucina dopo!!
    Oppure oltre ad essere uno chef nascosto è anche un Mary Poppins in pantaloni?..naaaa…non puoi essere così fortunata..dai illuminami!!
    *_^ sbaciuzzi ai cardamomos

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Gialla
    4 Ottobre 2010 at 16:41

    Ora sbrodolo ufficilamente… goduuuuuriaaa!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Leave a Reply