Primi

Spaghetti di soia e salmone per alti valori

Ok, finalmente mio marito ha capito che ho il colesterolo alto e che non può cucinare carne rossa!!! Così questa domenica, ha ripreso a cucinare, ma mi ha accontentata con un bel primo. Non solo! Visto che anche la glicemia si è alzata (e guai chi si azzarda a dire che sono le uniche cose alte che mi riguardano… perché anche i tacchi ho alti, anzi altissimi!!!), anche la pasta la devo vedere con il contagocce. E allora, che fare? Gli spaghetti di soia, che fanno tanto bene alla salute, allo spirito e alla gola.
Da una ricetta liberamente tratta da libro di Jamie Oliver (la bibbia di mio marito), ecco a voi gli
SPAGHETTI DI SOIA CON VERDURE E SALMONE
Piccola precisazione prima di entrare nel vivo della ricetta. Ebbene sì, dopo solo quattro volte e sottolineo 4, che mio marito cucina, riesce pure a variare la ricetta di partenza… ho proprio creato un mostro… ma che bel mostro!


Ingredienti per 5 persone:
500 gr. di spaghetti di soia (effettivamente sono un po’ tanti, ma sono finiti tutti comunque)
250 gr. di funghi champignon
1 peperone giallo (ma anche rosso è perfetto)
2 fette di salmone
2 cipollotti lunghi
2 zucchine genovesi
1 peperoncino verde (la varietà non piccantissima!)
salsa di soia senza glutine (state molto attenti perché le salse che si trovano normalmente in commercio contengono glutine!!! da Naturasì si trovano invece quelle senza glutine)
curry
zenzero
sale
pepe
olio (lui ha usato olio extravergine d’oliva, anche se nella ricetta era previsto olio di semi di arachidi)
anacardi

Lavare, sbucciare e tagliare a tocchetti tutte le verdure (be’, in realtà questo non l’ha fatto lui, ma non si può sempre sottilizzare!). Quindi far riscaldare l’olio in un wok, insieme ad abbondante curry e far saltare le verdure. Tagliare anche il salmone a cubetti e quindi aggiungerlo alle verdure e saltare anche il pesce. Sfumare con un po’ di salsa di soia. Nel frattempo mettere in una pentola dell’acqua insieme agli spaghetti di soia e portare ad ebollizione. Quando bollirà, spegnere e scolare. Quindi riversare nel wok e farli saltare con altra salsa di soia. Condire con gli anacardi.


Che dire? Ma perché non cucina ogni giorno lui???A prestoStefania Oliveri

You Might Also Like

27 Comments

  • Reply
    /Alessandro
    22 novembre 2010 at 11:59

    Bella ricetta davvero Stefania! a me poi piacciono molto questi sapori orientali…

    Vediamo cos'altro ti inventi con il salmone per il mio contest 😉

    /Alessandro

  • Reply
    flavio
    31 ottobre 2010 at 8:00

    Grazie per avere visitato il mio blog, la settimana prossima completo il menu' con un primo ed un antipasto, ciao

  • Reply
    Chiara
    28 ottobre 2010 at 10:57

    quanto mi piacciono questi spaghetti!!!!e anche tuo marito :))
    li voglio per pranzo!!! ma nn farò mai in tempo a prepararli 🙁
    li farò prestissimo!
    graziiiieeeeee

  • Reply
    terry982
    26 ottobre 2010 at 20:09

    un marito d'oro… ricco di attenzioni e pure bravissimo a cucinare… ma dove lo hai scovato???
    mille complimenti al marito e continua a farti coccolare così ^_^
    buona serata
    Terry

  • Reply
    fantasie
    26 ottobre 2010 at 17:11

    Dida: ma quanto sei carina con me!!! E grazie mille per le informazioni sul pesce surgelato e dove trovarlo, lo comprerò sicuramente! Baciiii

    EliFla: Mia cara, il tuo blogghino, non solo l'ho già visitato, ma mi sono pure iscritta come sostenitrice!!! E ti pare che potevo mancare io????
    Baciiii

    Ely: è stato proprio bravo, perché trasformare gli spaghetti di soia in poltiglia ci vvuole proprio un attimo e lui non l'ha fatto!!!
    Baciiiii

  • Reply
    Ely
    26 ottobre 2010 at 11:41

    ohhhh che bel piattino che ha cucinato!!!!! cavolo che bravo è stato sai che non li ho mai provati gli spaghetti di soia?
    baci Ely

  • Reply
    EliFla
    26 ottobre 2010 at 10:58

    Ste…ce l'ho fatta…dopo tre giorni …sono finalmente tua follower…ora ti metto anche nel blogroll così non mi perdo più nulla…. passa a trovare il mio bloghino in erba…ciao

  • Reply
    Dida70
    26 ottobre 2010 at 9:11

    yum yum yum ma che bel piattino goloso!!! e visto che pure qui colesterolo, trigliceridi e glicemia abbondano…segno questa ricettina!!!
    Stefy ma d'altronde con questa maestra in cucina da chi poteva prendere ispirazione il maritino???
    i filetti di cernia surgelati li ho trovati alla conad, sai ogni tanto faccio un pò di scorta di cibi surgelati per quando si deve fare in fretta e devo dire che i prodotti conad li ho trovati molto buoni, anche degli ottimi spedini di pesce ho provato!
    un abbraccio simpaticissima e beddissima!!!
    dida

  • Reply
    fantasie
    26 ottobre 2010 at 8:48

    Ragazze: Il marito ringrazie e vi aspettiamo tutte a pranzo a casa nostra, mariti compresi… naturalmente di domenica!!! 😉
    Baciiiiiiiiiiiiiiii

  • Reply
    Veggie
    26 ottobre 2010 at 7:04

    Ciao! Ti ho chiamata per partecipare alla staffetta tra blogger, non so chi sia stato a darne inizio, comunque trovi tutto sul mio blog.
    Baci Veggie

  • Reply
    Glu.fri cosas varias sin gluten
    25 ottobre 2010 at 23:15

    Apperó la vicenda si complica…perché va bene un po' di aiuto, ma quisi inizia una competizione…Comunque solo a fin di bene..Baci

  • Reply
    Vanessa
    25 ottobre 2010 at 22:00

    Davvero un bel piattino!!!…complimenti allo chef!!!

  • Reply
    k@tia
    25 ottobre 2010 at 21:32

    qui non capita mai!! manco si taglia i pomodori, capito?? dunque non lamentarti che, come hai visto dai commenti, sei moooooolto fortunata!!

  • Reply
    laroby
    25 ottobre 2010 at 20:40

    pure il"personal chef" c' hai!!! 🙂 non solo ! ma cucina ricette di cuochi trendy (modificandole pure!!) e pazienza se non si taglia le verdure !!! altrimenti che chef sarebbe??? pensa che a casa mia sono rimasti "storici" gli gnocchi che aveva preparato mio papà…mia mamma aveva cotto le patate, preparato l'impasto e sai cosa aveva fatto mio papà??? aveva messo un cucchiaino di grappa nell'impasto: il tocco del grande chef! hai capito??? :-)complimenti al marito e anche al tuo colesterolo che lo ha convinto a mettersi ai fornelli!!! 🙂 baci

  • Reply
    alessandra (raravis)
    25 ottobre 2010 at 20:10

    cioè, fammi capire:
    questa qui 🙂 tiene un marito che cucina tutte le domeniche, usa Jamie come guru e non le "ricette-della-mia-mamma-che-lei-sì-che-sa-cucinare", le prepara pure tutto a puntino, con l'ingrediente alternativo che si sposa bene con il piatto e l'emocromo del coniuge e, come se non bastasse, si lascia pure immortalare mentre lavora, sapendo che già da lunedì diventerà oggetto di tutti icommenti delle amiche di blog della moglie….
    e questa qui si lamenta, perchè non cucina tutti i giorni???????????????????????????????????????????????????????
    domenica prossima ti mando il mio, di marito- così almeno io mi riposo. Che intanto, da te c'è Salvatore :-))))
    besos a todos
    ale

  • Reply
    gloria cuce'
    25 ottobre 2010 at 19:22

    bellissimo questo piatto e bellissima la wok,bravissimi!

  • Reply
    RicetteAmoreFantasia
    25 ottobre 2010 at 17:53

    Volevo ovviamente scrivere piatto bellissimo….

  • Reply
    RicetteAmoreFantasia
    25 ottobre 2010 at 17:52

    Che invidia…mio marito nemmeno un uovo sodo sa cucinare!
    Un biatto bellissimo complimenti..a lui.
    Ciao

  • Reply
    ValeTork
    25 ottobre 2010 at 17:35

    ma che meraviglia di piattinooooo

  • Reply
    Sonia
    25 ottobre 2010 at 17:31

    ma che bel piattino! bravo il marito,tienitelo stretto che è una rarità! non ho mai mangiato gli spaghetti di soia, non ho la più pallida idea di che gusto abbiano…ma questa ricettina è troppo invitante.
    Besos

  • Reply
    pagnottella
    25 ottobre 2010 at 16:08

    Segnali tra la lista delle cose che mi preparerai, anzi mi preparerà il tuo doppio ^___^
    MMMMM spaghetti di soia con il salmone per giunta…menomale che non sono incinta!

    Che pietanza mostruuuuoooooosa ^_*

    Baci I love you

  • Reply
    stefania
    25 ottobre 2010 at 15:23

    Bellissimi questi spaghi orientali, baci

  • Reply
    Ale only kitchen
    25 ottobre 2010 at 15:16

    Stefania, se tutti i "mostri" cucinassero così… Complimenti al marito!

  • Reply
    Lo
    25 ottobre 2010 at 15:00

    ho implovvidamnte voglia di mangiale cinese….abblaccio

  • Reply
    Chiara
    25 ottobre 2010 at 14:50

    complimenti allo chef e fallo lavorare di più….Ottima ricetta…Buona settimana, un abbraccio…

  • Reply
    Mapi
    25 ottobre 2010 at 14:37

    Questa ricetta ha tutto, ma proprio tutto per piacermi!!! Salmone, salsa di soia, spaghetti di soia, verdure, curry… Sicuri che non ne sia avanzata una porzioncina-ina-ina? :-)))

  • Reply
    La cuoca Pasticciona
    25 ottobre 2010 at 14:31

    Mi piacciono un sacco e mi sa che farò una capatina presto presto o al jappo o al cinese.. mamma che bontà devo provarli a fare la ricettina di tuo marito… consiglio fai bene a farti coccolare… bacio cara

  • Leave a Reply