Dolci

Tre ricette dolci e dietetiche… scherzetto!!!

Che ne pensate di tre ricette al prezzo di una??? E senza nemmeno uno straccio di racconto??? Un solo unico ringraziamento: a DIO! Che per adesso mi protegge dall’alto!
I primi biscotti che posto sono stati fatti con i bimbi del corso di cucina. Come vi avevo detto, ho usato la zucca nell’impasto per dimostrare loro che squisitezze si possono creare con le verdure… e siccome Halloween era vicino, quale forma più adeguata???

Streghette alla zucca con glassa di zucchero
250 gr zucca
½ bicchierino da caffè di amaretto
½ succo ace
530 gr. di farina 00
170 gr. di burro
200 gr. di zucchero
1 uovo
buccia grattugiata di un limone
Lessare la zucca in poca acqua, scolare e trasferire in una casseruola con 50 gr. di zucchero e i liquori. Lasciare asciugare per 10 minuti, quindi ridurla in purea, lasciare raffreddare. Impastare tutti gli ingredienti e formare un panetto e lasciare raffreddare in frigo per 30 minuti. Stendere la pasta e incidere con il taglia biscotti. Infornare a 180° per 20/23 minuti!
Infine fare una glassa con zucchero a velo e qualche goccia di limone e colorante alimentare e divertirsi a decorare!
La seconda ricetta invece è stata fatta per me, perché per adesso devo limitare grassi e zuccheri… Però i biscotti non li ho mangiati solo io, anzi mi sono stati rubati tutti da pargoli e dolce doppio…

Biscotti dietetici con grano saraceno e limone (visti da lei e riadattati)


200 gr di farina di riso Biologica
70 gr farina di grano saraceno
100 zucca bollita e ben scolata
1 cucchiaino di bicarbonato
70 gr di zucchero di canna integrale
4 cucchiai di olio d’oliva
40 ml di acqua circa (anche meno)
la scorza grattuggiata di un limone

Ridurre a velo lo zucchero di canna grezzo. Quindi passate la zucca al mixer per ridurla alla consistenza di una purea (sostituirà egregiamente il burro!).
Unite alla farina precedentemente setacciata, lo zucchero integrale a velo, la zucca, 1 cucchiaino raso di bicarbonato, i 4 cucchiai d’olio d’oliva e iniziate a lavorare l’impasto, unite all’ultimo l’acqua gradualmente sino ad ottenere un impasto sodo e modellabile.
Stendete l’impasto con il mattarello piuttosto spesso e ricavate delle formine. Essendo Halloween mi è stato imposto dai pargoli, streghe e gatti.
Mettete i biscotti in una teglia rivestita con carta da forno e infornate 10 min. a 180°. Se volete potete spolverizzare con zucchero a velo…

Infine, ma assolutamente non ultima, una torta goduriosissima, benchè dall’apporto di grassi contenuto.

Torta leggera al limone con lemon curd all’olio

Ingredienti per la base (vista da lei):
250 g di farina prelevata da una miscela di farine senza glutine così fatta:
6 parti di farina di riso
2 parti di fecola di patate
1 parte di farina di tapioca setacciata per tre volte in un unico contenitore
250 g di zucchero
3 uova
130 g di acqua
130 g di olio di semi (io di soia)
1 bustina di lievito
1 pizzico di sale
buccia e succo di due limoni

Procedimento:
Niente di più semplice e veloce: mescolate tutti gli ingredienti e versate il composto in una tortiera coperta di carta forno (o in silicone come faccio io) dal diametro di 26 cm.
Infornare in forno già caldo per 35-40 minuti a 180°C. Fate quindi raffreddare e nel frattempo preparate il lemon curd all’olio di oliva con la ricetta di Alessandra di Menu Turistico (p.s. Santa subito anche lei!):

il succo e la scorza grattugiata di tre limoni
2 tuorli e 2 uova intere
1 cucchiaio di maizena
200 g di zucchero
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva.

Io l’ho fatta con il Bimby, come è scritto qui, in questa maniera: Lavare ben bene i limoni e prelevare la parte gialla della scorza evitando la parte bianca. Quindi metterla nel bimby, insieme allo zucchero e tritare a velocità 5 per 20 secondi. Aggiungere l’olio, le uova e il succo del limone (filtrato). Azionare il Bimby per 7 minuti, velocità 3 ad temperatura 80. E il gioco è fatto. Quindi mettere la crema in vasetti ben puliti e asciutti, tappare e capovolgere il barattolo fino a quando non si raffredda. Conservare in frigo.
Vi metto, però, anche la sua versione fatta sui fornelli “A freddo, in una casseruola dal fondo spesso, ho mischiato tutti gli ingredienti, ad eccezione dell’olio, amalgamandoli bene con una frusta. Ho messo sul fuoco a fiamma medio bassa e, sempre mescolando, ho portato ad ebollizione. Ho abbassato la fiamma al minimo, ho fatto bollire per due minuti e poi ho filtrato il tutto in un colino a maglie molto strette. In ultimo ho aggiunto UN cucchiaio di olio EVO leggerissimo e ho subito invasato. Con questa dose, ho ottenuto circa 350 ml di curd denso e lucido e dallo stesso identico sapore dell’altro”.

A questo punto, tagliate la torta in due e bagnate le due metà con una miscela di acqua, zucchero e limoncello (fatta assolutamente ad occhio!), quindi farcite con metà del lemon curd. Coprite con l’altra metà, imbibite bene anche questa e coprite con il lemon curd rimanente. A questo punto se vi piace potete lasciarla così o coprirla con ananas tagliato a fette sottili. Io sono stata costretta a decorarla con MMF a forma di streghe e gatti… ma va?
A presto con altre ricette
Stefania Oliveri

You Might Also Like

34 Comments

  • Reply
    Lady
    5 settembre 2011 at 10:50

    Ciao, sono questi con la glassa i biscotti x la raccolta di Halloween?
    perchè non mi hai postato il link nel commento..
    .. metti anche il banner nel tuo blog e poi sono felice!!
    un abbraccione
    Paola

  • Reply
    Gialla
    14 novembre 2010 at 15:22

    Uhhhh voglio i tagliabiscotti a forma di gattooooooooooooooo!!!

  • Reply
    fantasie
    5 novembre 2010 at 15:55

    Grazie ancora a tutti voi!

  • Reply
    kiarina77
    5 novembre 2010 at 10:38

    Tre ricette da segnare! Fantastiche! Io adoro i biscotti!!!! Felice di seguirti da oggi! Un bacione….

  • Reply
    meggY
    5 novembre 2010 at 9:40

    Ciao e grazie per essere passata da me.
    Queste streghetti di Halloween sono davvero simpatiche, e che dire dei biscotti a forma di micio?Beeeelli!
    Inoltre ritengo giusto informarti che per me il lemon curd è un nettare divino..la tua torta una vera visione!
    Uffa sono solo le 10.30 e io sto già morendi di fame, a volte capitare su un blog goloso è davvero controproducente 🙂
    Bhe, dopo questo post da 3 ricette al prezzo di una da oggi ti seguo anch'io!!
    A presto ciao ciao ^^

  • Reply
    Le pellegrine Artusi
    5 novembre 2010 at 7:25

    Tre ricette per tutti i gusti e una più buona dell'altra. Bellissimi i biscotti e strepitosamente chic la torta!!! Sei veramente inarrestabile. Bacioni

  • Reply
    Anna Lisa
    4 novembre 2010 at 23:14

    Sei bravissima, il tuo blog è molto bello e sono onorata di averti fra i miei followers.
    Ci risentiremo presto senz'altro!

  • Reply
    Gunther
    4 novembre 2010 at 22:18

    sono tutte e tre fantastiche ma io hi gradito molto ultima con la lemond curd all'olio super

  • Reply
    fantasie
    4 novembre 2010 at 19:21

    Non posso che constatare la bontà di tutte voi! Baci a tutte!!!

  • Reply
    Blueberry
    4 novembre 2010 at 11:49

    ma quante prelibatezze! io arraffo i biscotti con zucca e grano saraceno, mi ispirano da matti! 😉

  • Reply
    Felix
    4 novembre 2010 at 7:54

    Belli i biscotti al grano saraceno e limone… ci farò un pensiero al momento della dieta di mantenimento!

    Non me ne volere ti passai il testimone della staffetta dell'amicizia, birichina che non sono altro 😛

    Un bacione!

  • Reply
    Mapi
    4 novembre 2010 at 7:34

    Stefania, per questa volta ti perdoniamo lo scherzetto del "senza racconto" perché ci hai regalato un doppio dolcetto.
    Ricordati però che Halloween è passato e la prossima volta… il racconto lo vogliamo!!! 😀

    Bellissime entrambe le ricette, un bacione!

  • Reply
    UnaZebrApois
    3 novembre 2010 at 23:21

    Mi prendo un biscottino di un tipo, uno di un altro e per finire una fettona di torta…con un 3X1 così è meglio far scorte!!!

    PS: mi aggrego ai nostalgici del racconto 😛 Un bacio!

  • Reply
    Ambra
    3 novembre 2010 at 21:01

    Ma che bel post…tesoro, allora, i biscotti quelli al saraceno mi fanno impazzire e la torta…beh non ho parole!!!Ps Certo che puoi partecipare con i tuoi fruttini di mare al contest…anzi mi farebbe molto piacere!!!Baciotto e mandami il link!!!

  • Reply
    marzia
    3 novembre 2010 at 20:44

    …mi sono innamorata dei tuoi biscotti, appena compro la farina di grano saraceno li provo poi ti dico! 🙂 mi sembra un ottimo modo per far apprezzare le verdure ai bimbi…le streghette sono troppo simpatiche! 🙂 complimenti!un bacione

  • Reply
    Fico e Uva
    3 novembre 2010 at 14:25

    Uhhh come mi piacerebbe portarci la mia Uvetta ad un corso di cucina così!! per adesso ci limitiamo a tirare la pasta della pizza con grande divertimento! baci

  • Reply
    Luciana
    3 novembre 2010 at 12:37

    Ciao tesoro le due tipologie di biscotti sono ottime…ma ciò che mi ha colpita di più è la torta!!! deliziosa!!! grazie tesò!!! un bacio 🙂

  • Reply
    Jasmine
    3 novembre 2010 at 10:27

    La torta è spaziale, ne vorrei una fetta qui e ora!! 🙂
    Belle ricettine, le aggiungo alla mia lunghissima wish list!!
    Jasmine (labna.it)

  • Reply
    lucy
    3 novembre 2010 at 9:57

    grazie mille della visista, contraccambio con piacere perchp vedere certe meraviglie fa bene!assolutamente deliziosi questi biscottini e quella torta, senza parole!bravissima

  • Reply
    Cranberry
    3 novembre 2010 at 9:13

    Dolcetti perfetti…ma la torta di limon curd!:OOOOOO
    goduria per gli occhi!!!
    Bravissima!

  • Reply
    fantasie
    3 novembre 2010 at 8:30

    Ragazze, siete tutte troppo deliziose con me!!! Vi adoro!!!

  • Reply
    Chez Denci
    3 novembre 2010 at 8:20

    Un 3×1 molto interessante ma come gli altri anche se non sono un habitué ho sentito la mancanza dei tuoi racconti 🙂 Bye bye

  • Reply
    Ely
    2 novembre 2010 at 21:40

    che meravigliaaaa tre ricette tutte per noi! i biscottini sono meravigliosi!!! e la torta super elegante :-)))) baciuzzz

  • Reply
    Luca and Sabrina
    2 novembre 2010 at 21:25

    A dire il vero a noi dispiace che tu non abbia scritto nulla, leggerti ci regala sempre qualche sorriso, sarà per il tuo modo di scrivere, ma anche per il tuo senso dell'umorismo…vabbè, abbiamo capito che per farti perdonare ci hai voluti deliziare con ben tre ricette! Biscotti a parte, quel tortino è la cosa che più ha attratto la nostra attenzione e non ci crederai, ma abbiamo anche la farina di tapioca, per una volta leggiamo una ricetta e possiamo dire che non ci manca nulla!
    Un bacione
    Sabrina&Luca

  • Reply
    Lo
    2 novembre 2010 at 21:12

    tre???? ma tu sei troppo buona….complimenti streghetta e bellissimi i biscotti fatti con i bacio

  • Reply
    gloria cuce'
    2 novembre 2010 at 20:55

    tre ricette fantastiche!!
    Posso venire anch'io al corso?
    Ti prego!!!
    Bacioni!

  • Reply
    Federica
    2 novembre 2010 at 20:47

    3×1 meglio di così ^__^ Un inizio decisamente promettente

  • Reply
    La Gaia Celiaca
    2 novembre 2010 at 19:06

    Wow! Wow! Wow!

    bellissimo terzetto, stupendo, ma non essere più così sobria, ci piacciono i tuoi racconti, soprattutto quando sei arrabbiata con la prole…. ci piace solidarizzare 🙂

  • Reply
    EliFla
    2 novembre 2010 at 18:56

    troppo carini i tuoi dolcetti, ma anche a me piace leggerti!!!Non lo fare più lo scherzetto che non ci racconti!!baci

  • Reply
    Glu.fri cosas varias sin gluten
    2 novembre 2010 at 18:25

    Mannaggia proprio oggi avevo deciso di mettermi a dieta e tu arrivi con 'ste stregonerie…insomma mi sa che rimando…

  • Reply
    Sonia
    2 novembre 2010 at 18:16

    chissùsapurìti! davvero deliziosi 🙂
    ma la prossima volta una torta così bella fotografala tutta chè arraggio non vedendola intera :-))
    brava tu e i tuoi bimbi
    ciao

  • Reply
    C&G :
    2 novembre 2010 at 18:03

    Grazie di essere passata, siamo felicissimi di averti come lettrice! Che belli questi dolcetti/scherzetti ;-D
    A prestissimo, Giorgia

  • Reply
    Vanessa
    2 novembre 2010 at 17:49

    3 ricette interessantissime!!!!…brava!!!…le streghette sono simpaticissime!!!

  • Reply
    ELel
    2 novembre 2010 at 17:39

    Ottimo il 3×1!!! Per il racconto, peccato, mi piace leggerti!

  • Leave a Reply