Dolci/ Vegan

Pasta … ma reale!

Pasta di mandorle travestita per Carnevale - Cardamomo & co
(In questo post: pasta di mandorle travestita per Carnevale)
Mi vergogno come una ladra a presentarvi la mia ricetta di oggi camuffata per le (st)renne di carnevale… Mi vergogno tantissimo soprattutto di postare dopo due pezzi da novanta come Daniela e Annalù e le loro meravigliose e perfette creazioni… Ma io l’avevo detto loro, che non ero all’altezza (guai a chi si azzarda a dire “con tutti i tacchi”!!!), che ho la manualità di un elefante in un negozio di porcellane, sebbene con tutù rosa e ballerine (ma in punta di piedi, eh!). Ma, oggi mi tocca, e così mi devo umiliare e pubblicare il mio mal riuscito tentativo di camuflage… A mia discolpa solo … solo… la mia faccia di bronzo e il fatto che non ho un’altra ricetta con cui rimpiazzare il tutto…
E allora?
Pasta… ma REALE!!!
 
Pasta di mandorle travestita per Carnevale - Cardamomo & co

Pasta di mandorle travestita per Carnevale – Cardamomo & co

 

 

Piccola premessa: questa martorana è stata fatta per il compleanno del pargolo n.3 subito dopo aver scoperto che le ossa rotte non si calcificavano, che il gesso non poteva essere tolto e che degli accertamenti erano necessari per vedere cosa c’era che non andava… Premessa finita… però, ditemi che non vi siete impietositi un po’? Allora, sarete più clementi nel giudizio?

Pasta di mandorle travestita per Carnevale

500 gr. di farina di mandorle (di ottima qualità o mandorle senza la buccia)
500 gr. di zucchero a velo
1 pizzico di cannella (facoltativo, ma vi assicuro che ci sta benissimo)
70 gr. di acqua
50 gr. di glucosio
50 gocce di liquore amaretto
13 gocce di mandorle amare
Colore alimentare rosso
zucchero a velo
1 albume

Se non avete la farina di mandorle potete benissimo tritare (ma molto bene) le mandorle sgusciatee pelate, aggiungendo un po’ di zucchero, in maniera tale che l’olio di queste ultime non esca. Lo zucchero a velo deve essere quello comprato, perché contiene della maizena (e qui dovete stare attenti che contenga solo maizena, altrimenti non è adatta ai celiaci!!!). A questo punto mettete tutti gli ingredienti insieme in una planetaria, ma sarà sufficiente anche un robot normale da cucina, ma con i ganci. L’acqua, invece aggiungetela a poco a poco, perché potrebbe essere troppa. Fate quindi amalgamare l’impasto e se è necessario aggiungete tutta l’acqua (di solito è necessaria). L’impasto deve risultare proprio come quello della pasta frolla. A questo punto potete prendere l’impasto e lavorarlo per pochi minuti come il pane, avendo cura di stendere sul piano di lavoro dello zucchero a velo, così che non appiccichi. Stendete la pasta ottenuta sottilmente (ma non troppo) e tagliate dei quadrati con una rondella dentellata. Ponete al centro una pallina di pasta di mandorle (ma se preferite, la frutta secca ci starà benissimo) e quindi ripiegate un lembo del quadrato sopra il suo opposto. Quindi girate gli altri due lembi su se stessi a formare dei tortellini. Per renderli più reali ho voluto ricreare la salsa (ma sembra più del ketchup) e così ho fatto una glassa reale mescolando l’albume con lo zucchero a velo a cui ho aggiunto del colorante rosso.
Il pargolo ne è stato entusiasta e i suoi amici pure, ma si sa erano occhi innocenti! 😉
P.s. Questa ricetta (esclusa la glassa) è anche vegana!
E domani non dimenticate l’appuntamento da EliFla

 
Vi è piaciuta questa ricetta? Restiamo in contatto, mettete MI PIACE alla mia pagina

 

 

 

oppure sul mio profilo Instagram

 

No votes yet.
Please wait...

You Might Also Like

43 Comments

  • Reply
    C&G
    18 Febbraio 2011 at 14:58

    bellissimo, la pasta di mandorle fatta in casa, che ottima idea! Buon fine settimana, Giorgia & Cyril

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Azzurra
    18 Febbraio 2011 at 13:00

    Ciao, terrò presente la tua ricetta della pasta reale poiché sono alla ricerca di quella definitiva per non dover ogni volta impazzire e perdere tempo nella ricerca della ricetta che mi sembra più giusta e facile (io la faccio cotta come si usa in Puglia) Il tuo procedimento mi sembra facile,un caro saluto

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    garlutti
    18 Febbraio 2011 at 10:58

    Que bellas recetas y que delicia de platos …apunto este tan tico ..BESOS MARIMI

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    memmea
    18 Febbraio 2011 at 8:49

    Tesoro, ma che dici!!!????? Sei bravissima e tutto quello che fai, lo fai con amore……..un bacio

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Milen@
    18 Febbraio 2011 at 8:19

    Mi dispiace tanto: sono stata lontana dal web in questi ultimi giorni e non sapevo!
    Mi dispiace tanto per quello che è accaduto, ma sono certa che con una mamma come te saprà acquisire la giusta consapevolezza per affrontare tutto nel migliore dei modi.

    Mi piacerebbe tanto imparare a preparare la pasta reale: leggendo la tua ricetta sembra facile farlo ….

    La pasta è ben riuscita, contrariamente a quanto dici tu!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    gloria cuce'
    18 Febbraio 2011 at 1:33

    Ma si, è proprio uguale alla pasta al pomodoro, del tipo fatta in casa e quindi irregolare, bravissima e grazie per la ricetta che non conoscevo.
    Baci!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Willy73
    17 Febbraio 2011 at 13:39

    Ciao. Volevo dirti che mi piace molto lo stile delle tue fotografie. Mi piacerebbe parlarne nel mio blog di fotografia, se per te non è un problema. Complimenti sia per il blog sia per le foto ben fatte. Ciao. Paolo.

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Erica
    17 Febbraio 2011 at 13:27

    Cara Stefania ho letto gli ultimi tre post adesso, son dovuta stare lontana dal pc per un pò e mi dipiace molto per queste "disavventure".
    Posso solo dirti che ti sono accanto.
    Pe tutte le ricette che ho visto… sono meravigliose dalla prima all'ultima.

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Anna Luisa e Fabio
    17 Febbraio 2011 at 11:19

    Dai, non ti buttare giù, è simpaticissima questa pasta, sei decisamente all'altezza, te lo assicuro.
    Fabio

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Ann
    17 Febbraio 2011 at 9:03

    Ottima questa ricetta per la pasta di mandorle 🙂

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    elenuccia
    17 Febbraio 2011 at 8:37

    Non ho mai avuto il coraggio di cimentarmi nella pasta reale…sono un disastro in queste cose ^_^

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Muscaria
    17 Febbraio 2011 at 5:36

    Sono qui, veloce, per darti un bacione, devo leggere ancora tutti i vostri post, ma spero di rimediare presto 😉

    Un bacione!!!!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    stefy
    16 Febbraio 2011 at 21:06

    Io invece apprezzo l'ingegno….e poi a vederli non sembrano poi così tanto male……bacini la stefy

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    stefy
    16 Febbraio 2011 at 21:00

    Io invece apprezzo l'ingegno….e poi a vederli non sembrano poi così tanto male……bacini la stefy

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Una cucina tutta per sè
    16 Febbraio 2011 at 19:22

    Io la trovo davvero carina!! Bravissima 🙂

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Oxana
    16 Febbraio 2011 at 17:44

    Bellissima pasta!!! Sei bravissima, Stefania!
    Un bacione e un abbraccio!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    La Gaia Celiaca
    16 Febbraio 2011 at 17:17

    ma la smetti di sminuirti??? finiremo per credere che sei fishing for compliments!!!!

    questa finta pasta è favolosa, mia cara, e sfido chiunque a sostenere il contrario!!!!!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Angela
    16 Febbraio 2011 at 17:14

    A me sembrano ottimi !!! Ti abbraccio Angela

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Innamoratincucina
    16 Febbraio 2011 at 16:43

    A noi sembrano molto carini e poi adoriamo la pasta di mandorle… l'idea poi della finta pasta è molto spiritosa…dai che sei bravissima!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Eleonora
    16 Febbraio 2011 at 15:46

    ma che dici? non sei all'altezza? ma è magnifica!!!

    un bacione

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Mari e Fiorella
    16 Febbraio 2011 at 15:29

    Ma sai che è una meraviglia….e chissà che buona!!!!!!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Alice4161
    16 Febbraio 2011 at 15:16

    Bravissima come sempre!!

    ciao

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Ylenia
    16 Febbraio 2011 at 14:34

    Post troppo simpatico per una ricetta tutta da provare. Ho appena scoperto te e il tuo fantastico angolino culinario, mi aggiungo immediatamente ai tuoi sostenitori. A presto 🙂

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    laroby
    16 Febbraio 2011 at 13:53

    se analizziamo la sostanza secondo me è una ricetta grandiosa e se dell'immagine tu non sei soddisfatta, anyway…
    basta farci condizionare dalle apparenze!!!è come dire che una che si fa di botox è giovane e bella:pfiuuuu! ma la sostanza????:-)))
    quindi io premio l'essenza, lo spessore e, per me, questa ricetta ce l'ha eccome!(non fosse altro per la quantità regale dello zucchero!!!!) baci grandi

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Patrizia (melagranata)
    16 Febbraio 2011 at 13:26

    Brutti, brutti, bruttissimi….e saranno anche cattivissimi, direi!!! Si, buttali, dai! Anzi, fai così, dalli a me! 🙂
    E dai un bacino al piccolo!!
    Ciao!

    p.s. uff…ma perché non riesco a commentare come .it? 🙁

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    ValeTork
    16 Febbraio 2011 at 13:14

    sono contenta che tu abbia ripreso a postare ricette
    affettuosità
    Vale

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Daniela
    16 Febbraio 2011 at 12:58

    Per me i tuoi ravioli sono perfetti e molto golosi, grazie per la ricetta. Un abbraccio Daniela.

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    fantasie
    16 Febbraio 2011 at 12:15

    Mousse: Grazie e anche a te! .9

    Max: no, mi sono spiegata male, la forma non è perfetta, ma il sapore era ottimo! 😉

    pagnottella: tesoroooooo :******

    Anna: Grazie mille per il tuo incoraggiamento! Speriamo che il pargolo mio sia forte tanto quanto la tua…
    P.s. E' bellissimo quello che stato organizzando da voi… ora vedo cosa posso fare anche qui! Grazie mille del tuo esempio! 🙂

    Scarlett: grazie tesoro e a favorire (come si dice da noi!!!) 😉

    Damiana: Grazie dolcezza!!! :)))

    Lady: Grazieeeee :)))

    Gabri: ;)))

    Cannella: grazie, grazie e grazie 🙂

    Mapi: :DDDD … ne ho bisogno, eccome se ne ho bisogno! ;)))

    Arabafelice: grazie tesoruccio! 🙂

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    arabafelice
    16 Febbraio 2011 at 11:35

    Ma smettila, sei bravissima, e si VEDE!
    Un bacio a te ed uno al pargolo 🙂

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Mapi
    16 Febbraio 2011 at 11:12

    Adesso basta: salgo in cima alla scala e vengo su a dirti di smetterla di dire che non sei all'altezza e non hai manualità!!!
    La settimana scorsa hai tirato fuori un Asso di Cuori dalla manica, oggi vieni con questi magnifici ravioli di pasta reale… dov'è che non sei all'altezza??? Te lo dico io: TU NON HAI BISOGNO DEI TACCHI !!!!!

    Un bacione.

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Cannella
    16 Febbraio 2011 at 10:51

    Sei carinissima!
    Vedrai che sarà molto apprezzata questa ricetta…..un bacio a te e cucciolo

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Gabri
    16 Febbraio 2011 at 10:23

    …ma dài!!! Sono sicura che era buonissima!! Reale o no, io la trovo splendida, quella salsina rossa che cola… ;D

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Lady
    16 Febbraio 2011 at 9:49

    un abbraccio.. sei spettacolare!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Damiana
    16 Febbraio 2011 at 9:38

    Siamo più clementi,anche perchè sei troppo modesta!!La pasta reale????Ecchèccivuoidì!!
    Auguroni al pargolo!!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Anna
    16 Febbraio 2011 at 8:33

    Sono andata a leggere il post che mi era sfuggito… avevo intuito e ti dico di nuovo, sii serena, lo so che è dura, ci sono passata ormai dodici anni fa e fa male, fa malissimo, io mi ci sono quasi ammalata, avevo gli incubi tutte le notti, lei aveva solo quattro anni e mi sembrava una maledizione.
    Ma non lo è. Pensa intanto quante malattie autoimmuni terribili esistono… pensa anche solo ai bambini diabetici che devono imparare a farsi l'insulina e che negli anni rischiano di andare incontro a nefropatie (fino ad arrivare alla dialisi) e retinopatie (fino alla cecità)… ne vedo tanti nel mio lavoro, non che ci si debba consolare con chi sta peggio, ma non dimentichiamolo… i nostri bambini celiaci non devono prendere farmaci, e se fanno una dieta corretta sono SANI.
    Ho vissuto davvero molte ansie in questi anni… ma ho visto crescere una ragazzina consapevole che oggi non si fa nessun problema ad iscriversi perfino alla giornata mondiale della gioventù che la porterà fuori casa da sola per sedici giorni! Mi sento male all'idea… mi chiedo anche se saprà gestire la sua dieta in un paese straniero mangiando un giorno qui un giorno là e portandosi ben poche cose dietro… ma sono orgogliosa di lei, della sua indipendenza, del suo sapersi accontentare di quello che c'è, piuttosto mangia solo frutta ma non sgarra.

    Insomma capisco il tuo sconforto… ma ritrova presto la tua serenità ed il tuo sorriso, che per il tuo bambino saranno la prima cura.

    Con affetto

    Anna

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Anna
    16 Febbraio 2011 at 8:18

    Non so bene come avrebbero dovuto essere… io li trovo carinissimi e soprattutto tu meriti un premio simpatia per questo post!!!

    Spero che il tuo bimbo ora stia meglio…. diagnosticato da poco??? Tranquilla, si adeguano molto meglio loro di noi!

    Un abbraccio virtuale

    Anna

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    pagnottella
    16 Febbraio 2011 at 7:43

    per me son perfetti, perchè li hai fatti tuuuuuu! :***********

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Max
    16 Febbraio 2011 at 7:36

    Sarà pure venuta male, ma bisogna assaggiarla…l'abito non fa il monaco…baci e abbracci oer tutti voi.

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Mousse
    16 Febbraio 2011 at 7:31

    Che buoni.Come sempre d'altronde.
    Un abbraccio e una buona giornata
    Fausta.

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    fantasie
    16 Febbraio 2011 at 7:26

    Roberta: oggi, piccola tragedia con i cereali… ma rigorosamente senza di me… al suo papà ha detto "fanno schifo"… a me ha detto "sono diversi, un po' duri… non sono come gli altri…"

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    fantasie
    16 Febbraio 2011 at 7:24

    Lecoq: grazie a te per aver ricambiato la visita e le tue parole deliziose! 🙂

    Roberta: Perché questa parte del piatto ti sembra venuta bene???? Seitroppo buona con me! ;)))
    Baciiiii

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    roberta
    16 Febbraio 2011 at 7:14

    ma la foto è a metà per far vedere solo la parte riuscita meglio???? ah ah ah … se fosse sei geniale! Se non fosse ti chiedo scusa per aver dubitato delle tue "alte" capacità. Come va col piccolo celiaco?
    Buona giornata

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Lecoq
    16 Febbraio 2011 at 5:58

    Ciao! Ma che brava che sei…..intanto ti ringrazio per essere passata da me, e poi spero in un felice proseguimento di questa amicizia,seppur virtuale. Il tuo blog è interessantissimo e sopratutto UTILISSIMO per tutte quelle persone che, seppur celiache, non vogliono rinunciare alla buona cucina! Complimenti e a presto. Lecoq

    No votes yet.
    Please wait...
  • Leave a Reply