Lievitati/ Primavera

Sono una fornostar!!! Panini colorati all’olio.

14 Aprile 2011

E con questa nuova produzione inauguro una nuova sezione. Da oggi sono ufficialmente la nuova “irriducibile”, inenarrabile, indescrivibile FORNOSTAR!!! Ok, forse mi sto allargando un po’ (e non solo fisicamente), ma vi assicuro che quando ho assaggiato questi panini, facendo tutte le prove (caldi caldi appena sfornati, dopo due ore, farciti, l’indomani farciti, l’indomani riscaldati per pochi minuti al forno e pure appena scongelati) e sono sempre stati non buoni, ma meravigliosi! E questo non può che rendermi strafelice del risultato ottenuto, frutto di un duro lavoro di studio… di altri! Quindi non mi resta che ringraziare caramente Alessandra Raravis per l’idea, Felix per la ricetta, e la mia pertinacia nell’essere “irriducibile (come ben dice Felix) nell’usare farine alternative e non dietoterapiche. Quindi forza, provate anche voi!!!

 

 

 

Panini Colorati (qui la ricetta di Felix) e qui come l’ho trasformata io:

 

300 di riso e 100 di grano saraceno
10 gr di xantano
280 – 300 g di acqua (io ne ho usati 300 g)
40 g di olio
16 g di lievito di birra fresco
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di zucchero
Per i panini rossi: 3 cucchiaini di triplo concentrato di pomodoro (io ho usato il Mutti)
Per i panini verdi: 150 gr di spinaci surgelati
Siccome volevo fare due impasti contemporaneamente, ho usato sia la macchina del pane che il Bimby. Nella macchina del pane ho fatto l’impasto rosso e ho messo tutti gli ingredienti nella macchina e impastato tutto e fatto lievitare. Nel Bimby ho fatto l’impasto verde. Il giorno prima ho fatto cuocere in una padella gli spinaci senza niente e poi li ho scolati ben bene. Il giorno dopo li ho strizzati benissimo e li ho ridotti in purea col Bimby. Quindi ho aggiunto tutti gli altri ingredienti in questo ordine: acqua (tiepida in cui ho sciolto il lievito), olio, zucchero, farine, xantano, sale e ho azionato con la funzione spiga per due minuti. In realtà alla fine dovevo toglierlo dal boccale e farlo lievitare in un altra ciotola. Siccome l’impasto è appiccicoso e morbido, io l’ho coperto con uno strofinaccio e poi con un pile e l’ho lasciato lievitare per una ora e mezza. Resistete alla tentazione di aggiungere farina, altrimenti non verrà buono!!! Trascorso questo tempo, prelevatelo con le mani infarinate e lavoratelo su un piano di lavoro infarinato. Vi rimarrà il composto appiccicato alle mani, ma non vi scoraggiate. Formate i panini (ne vengono circa 16 piccoli). Fateli lievitare 1 ora in forno spento e con la lucina accesa. Spennellateli poco con acqua (2 cucchiai) e olio (1 cucchiaio) e fateli cuocere a 190° per circa 20 minuti, se avete un forno statico. Nel mio li ho fatti cuocere a 170° per 20 minuti, perché non posso togliere la funzione ventilato. Essendo colorati non si vede la crosticina, ma se non li farete colorati dovrà averla.
 
L’ispirazione di questi panini è nata da una conversazione con Alessandra che mi aveva prontamente mandato la ricetta. La ricetta è di un famosissimo chef, Allan Bay, da lei rivisitata e colorata. Questa cosa mi aveva talmente tanto intrigata che avevo voluta provarla. Qui a Palermo però è difficile (se non impossibile) trovare le polverine di cui mi aveva parlato, così mi aveva consigliato il triplo concentrato, dicendomi di stare attenta all’umidità del pane… Ahimè, ho scoperto solo dopo che con le farine senza glutine, l’umidità deve essere ben maggiore… Il primo esperimento è stato quindi fallimentare. Effettivamente il sapore era buonissimo, ma il pargolo n. 3 li aveva ribattezzati “panpietra”. Delusa e sconsolata, decido di approfondire… Dove cercare se non da Felix??? Così mi sono fatta una cultura sul pane (lei ha davvero sperimentato tanto), e quando ho trovato la ricetta dei panini all’olio ho pensato che fosse quella che facesse al caso mio. Però, però c’era un però. Io, come sostiene lei, faccio parte degli “irriducibili”, cioè di quella schiera di persone che non si vuole arrendere ad usare farine alternative e non quelle dietoterapiche… così è nato il “mio mix” al quale ho aggiunto lo xantano (come scritto nella nostra Bibbia!), per dare morbidezza all’impasto. Li ho offerti per un “porta party” (una cena dove anche gli ospiti portano qualcosa da mangiare) e vi assicuro che nessuno ha capito che fossero senza glutine!

Io li ho farciti con una crema fatta così:
1 cipolla bianca molto grande (o 2 più piccole)
Olio extravergine d’oliva q.b.
Aceto q.b.
1 scatola di tonno grande (mi pare 150 gr.?)
Qualche cucchiaio (io circa 4, ma lo lascio al vostro palato) di maionese (meglio se fatta a casa, altrimenti io uso la Calvè che è senza glutine)
Tagliare la cipolla a fettine sottili e mettere a soffriggere in una larga padella con pochissimo olio. Appena la cipolla è dorata, aggiungere circa due cucchiai di aceto e far evaporare. Spegnere il fuoco e aspettare che raffreddi. A questo punto bisogna sgocciolare molto bene un tonno sott’olio e lo si aggiunge alle cipolle e quindi mescolare con la maionese. Una vera libidine!
E questi meravigliosi panini non possono che entrare nel cestino di Annalù e Fabio per il loro picnic

Non dimenticate l’appuntamento con le (st)renne di oggi da EliFla e domani da Mapi!!!
 
A presto
 
Stefania Oliveri
No votes yet.
Please wait...

You Might Also Like

42 Comments

  • Reply
    Panini al nero di seppie senza glutine | Cardamomo & Co.
    21 Maggio 2016 at 0:45

    […] al nero di seppia con crema piccante di carote La ricetta dei panini la potete anche trovare qui e una volta che comincerete a fare i panini colorati, vi assicuro non smetterete più! Stavolta mi […]

  • Reply
    La Gaia Celiaca
    20 Dicembre 2011 at 17:01

    me li ricordavo questi paninetti, ma poi me li scorso sempre. devo rifarli in ogni modo. tanto io sono una gran copiona 🙂

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    chabb
    19 Aprile 2011 at 16:07

    proprio belli, forse la quantità di concentrato ha fatto la differenza, complimenti!!!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    gloria cuce'
    16 Aprile 2011 at 16:51

    In un primo momento avevo letto p…. e stavo cadendo dalla sedia poi ho letto meglio….. Anche io mi sono innamorata di quei panini e mi piacciono tanto i colori dei tuoi, per non parlare della farcia.
    superfornostar!!!!!!!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Le ricette dell'Amore Vero
    15 Aprile 2011 at 15:44

    AHAHAHAHHAAHAHAHAHAHAH sto ridendo da 10 minuti! ahahahahahahah
    fornostar ahahahahahahah
    sei un portento! complimenti per i panini colorati!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Anna Luisa e Fabio
    15 Aprile 2011 at 8:11

    Con fornostar ti sei superata. Le provi davvero tutte, complimenti!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Muscaria
    15 Aprile 2011 at 6:34

    E' ovvio che sei la protagonista!!!! 😛

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Nel cuore dei sapori
    14 Aprile 2011 at 19:13

    wow che fantastica ricetta! Molto sfiziosi e belli da vedere oltre che da mangiare ^_^ Complimenti!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    fantasie
    14 Aprile 2011 at 16:28

    roberta: :DDD

    Fabipasticcio: penso che sia una polverina davvero magica!!!

    poverimabelliebuoni: grazie 😉

    Mousse: Grazie 🙂

    Cranberry: e infatti mi chiedevano se erano dolci o salati…

    Chez Denci: ;)))

    stella: grazie 🙂

    piccoLINA: :DDD

    Cupcakes: Fatto! 🙂

    Lady: mi viene l'acquolina ogni volta che ci penso…

    Eleonora: Ele for President!!! 😉

    Anna Lisa: :DDD

    Felix: li ho fatti dopo e infatti la foto che ho fatto vedere a te non c'è sul blog! ;)))

    Anastasia: Grazie a te! 🙂

    Patrizia Gigliotta: :DDD Ti ho fatto prendere un coccolone, eh? ;)))

    Gaia: e ho fatto anche la colomba… stay tuned!!! 😉
    Per lo xantano non cercare più, te lo porto io!!! 🙂

    Mercoledì: Grazie 🙂

    arabfelice: :DDDD

    Cristina: Grazie! 🙂

    Lo: :****

    EliFla: :DDD

    Alice4161: grazie 🙂

    Sonia: ti faccio l'elenco dei motivi perché secondo me vincerai tu???? Troppo lungo!!! Però sono felice se vincerai… perché comunque è come se vincessi anche io, no? ;)))

    Muscaria: Voglio essere la protagonista!!!! ;DDD

    memmea: non preoccuparti, fai pure, sono contenta!

    Meg: Grazie per le tue belle parole!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    memmea
    14 Aprile 2011 at 15:23

    Cara Stefania, sono rimasta impressionata della tua ricetta con le barbabietole al punto tale da scrivere una nuova discussione sul forum di Coquinaria. Mi sono permessa di linkare il tuo Blog che trovo delizioso. Spero di non avere arrecato alcun fastidio. In caso contrario fammi sapere. La discussione è: barbabietole e burro.

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Muscaria
    14 Aprile 2011 at 15:11

    Ho trovato la star per il mio film forno!!! SEI UN GENIO :-DDDDDD
    Una vera forno star, meglio di Nigella!!!! 😛

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    SONIA
    14 Aprile 2011 at 15:10

    Eccoti un paio di motivi per cui i TUOI panini sono meglio dei miei fintigelati:
    1) sono gluten free e manco si sente
    2) sono così colorati che vien voglia di sorridere solo a guardarli
    3) li hai preparati e assaggiati in ogni modo
    4) possono essere farciti sia con dolce che con salato
    Direi che come motivazione ti può bastere no? 😉
    bacioni

    PS: tanto non vinco e semmai dovesse accadere (ma tanto non sarà così) il premio te lo regalo a te, tiè!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Alice4161
    14 Aprile 2011 at 14:19

    Che belli e buoni…bravissima.

    ciao

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    EliFla
    14 Aprile 2011 at 12:08

    No davvero..senza di te …. non si potrebbe!!! Baci dalla tua FORNOSTARFAN!!! 😀

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Lo
    14 Aprile 2011 at 11:59

    ma che panonzoli meravigliosiiiiiii…brava sorellina!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Cristiana
    14 Aprile 2011 at 11:51

    Sono troppo carini!e devono essere anche buonissimi!!!:)

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    arabafelice
    14 Aprile 2011 at 9:37

    Dimmi come ti e' venuto in mente "fornostar"!!!!
    Non saro' contenta finche' non me lo saro' rivenduto con tutti quelli che conosco…

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Mercoledì
    14 Aprile 2011 at 9:05

    Bellissimi questi panini! Che allegria che mettono! Devono essere golosissimi! Complimenti! 😉

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    La Gaia Celiaca
    14 Aprile 2011 at 8:55

    fantastici stefania! quelli della raravis li volevo sperimentare al più presto anch'io, e mi conforta che tu sia riuscita a farli in versione GF. troppo brava!
    non sai quanto sono felice che tu ti sia messa a fare anche i lievitati, chi ti batte più? e poi anche con le farine naturali! bravissima!
    ma dove lo trovi questo benedetto xanthano? io qui non riesco proprio a reperirlo 🙁
    insomma, super-complmenti. non vedo l'ora di incontrarti

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Patrizia Gigliotta
    14 Aprile 2011 at 8:46

    o mio dio!!! avevo capito un'altra cosa…che spavento che mi hai fatto prendere!
    Ma da dove ti vengono queste idee??
    complimenti per i panini colorati, molto originali. Baci

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Anastasia
    14 Aprile 2011 at 8:31

    Stefania Fornostar… mi piace! Sei davvero incredibile! Bravissima, questi panini sono davvero chic e se potessi scegliere ne prenderei uno con quel bel ripieno… MMMMMH
    Buona giornata!
    Ah… Grazie di cuore dei tuoi auguri! ^______^ Un abbraccio!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Felix
    14 Aprile 2011 at 8:12

    :D! E brava la mia Irriducibile fornostar!!!
    Son bellissimi e quelli verdi mica me li avevi mostrati birichina!!!

    Grazie Ste 🙂

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Anna Lisa
    14 Aprile 2011 at 8:01

    I wanna be a Fornostar!!!Cambiamo anche la canzoncina niente più Radiostar ma solo una grandissima Fornostar come te 🙂
    Stupendi, meravigliosi li proverò giuro. Grazie

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Eleonora
    14 Aprile 2011 at 7:57

    Fornostar…. mi hai fatto ridere da stamattina su facebook!!!

    e stavolta sbatto i piedi e supplico pure io: DEVI vincere!!!!!!!!

    bacioni

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Lady
    14 Aprile 2011 at 7:57

    SEI UNO SPETTACOLO!
    questi panini sono deliziosi a vedersi e son convinta che devono essere anche buonissimi!!
    un bacione
    Paola

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    ~ Cupcakes ♥
    14 Aprile 2011 at 7:43

    Ciao cara,sono la vecchia amministratrice della cuoca pasticciona,blog nel quale ho smesso di scrivere da tempo per alcune ragioni che me lo hanno impedito.La mia passione per la cucina però non mi ha mai abbandonata ed ho quindi ripreso a scrivere per questo motivo e anche perchè mi mancavate tutte voi blogger.Ti invito a fare un saltino da me e diventare sostenitrice se ti piaccio.Un forte abbraccio.
    http://dolcimomenticupcakes.blogspot.com/

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    piccoLINA
    14 Aprile 2011 at 7:29

    Nessuna e' piu' fornostar di te…ahahahah, ma come ti vengono??!?!?!?
    Ridoooo!!!!! 🙂

    Un abbraccio
    Paola

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    stella
    14 Aprile 2011 at 7:26

    La fornostar, ah ah ancora rido 🙂
    I tuoi panini sono troppo simpatici, davvero!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Chez Denci
    14 Aprile 2011 at 7:14

    :-))) attenzione ai titoli che metti.. chi ti legge di sfuggita potrebbe capire e pensare male!
    Ottimi i tuoi panini colorati, simpaticissimi come te, buondì!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Cranberry
    14 Aprile 2011 at 7:09

    hihihihi…Fornostar!:D
    ahahaahaha
    sei una grande!
    Quando ho aperto il lbog e visto la foto credevo che fossero dolcetti!
    :O
    Magnifici!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Mousse
    14 Aprile 2011 at 7:00

    Panini..?Ma sono favolosi,complimenti.
    Un abbraccio e buona giornata.
    Fausta

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    poverimabelliebuoni/insalata mista
    14 Aprile 2011 at 6:49

    GRANDE STEFANIA, FORNOSTAR E' DA BREVETTARE, FANTASTICO!!!
    Complimenti per i panini, sembrano ben riusciti
    Ciao
    Cris

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Fabipasticcio
    14 Aprile 2011 at 6:33

    i panini sull'alzatina sono sciccosi assai e fanno venire l'acquolina in bocca nonostante sia mattina presto.
    Mi otccherà provare anche lo xantano per vedere di riuscire a ricominciare con gli impasti???
    Buona giornata

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    roberta
    14 Aprile 2011 at 6:28

    tu sei… tu sei … sei … sono senza parole!!!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    fantasie
    14 Aprile 2011 at 6:11

    Milen@: E' stata una sfida grande per me, perché di solito mi venivano una schifezza… e infatti alla prima prova mi stavo arrendendo… poi ho pensato al mio cucciolo e a lui non posso far fare rinuncie del genere ed ho insistito e … CI SONO RIUSCITA!!! 🙂

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    fantasie
    14 Aprile 2011 at 6:09

    Chiara: Non dirlo che no scrivo più sul blog… qualcuno potrebbe non farmi vincere apposta! ;))))

    ale raravis: :DDDD

    Dadà: fai un appello, per me! ;))))

    Micaela: lo xantano si trova nei negozi che vendono prodotti senza glutine o in farmacia… Io l'ho cercato molto, poi ho insistito con un "Celiachia Food" e me lo hanno mandato a prendere… Costa 13 euro solo 250 gr, ma ne vale assolutamente la pena!

    Federica: "irriducibile" è di Felix, ma io mi sono riconosciuta in toto! Fornostar, invece mi è venuta quando ho domato il mio forno! ;)))

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Milen@
    14 Aprile 2011 at 6:08

    Sono felicissima, perché tempo fa mi dicevi su fb che ai lievitati ti eri arresa ed ora mi sforni queste meraviglie ……..

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Federica
    14 Aprile 2011 at 5:49

    Ma come ti verranno? "Fornostar" e "porta-party"…grandiosi! Irriducibile a buon diritto, un baciotto 🙂

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Micaela
    14 Aprile 2011 at 5:40

    ma dove si trova lo xantano? la mia nipotina è celiaca e volevo provare a fare un pane decente! questi sono stupendi!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Dadà
    14 Aprile 2011 at 5:30

    Ahahahahah… fornostar! Ho le lacrime agli occhi! Tifo per te: posta a casa il cestino!! I panini colorati sono stupendi!
    Bravissima!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    alessandra (raravis)
    14 Aprile 2011 at 5:22

    Dimmi solo come farei senza di te. La Fornostar. Dimmi solo questo…
    ale

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Chiara
    14 Aprile 2011 at 5:21

    devi vincerlo assolutamente quel cestino Stefania o mi cadi in depressione e addio blog!Poi però ci racconti il tuo picnic con tutti gli uomini della tua famiglia? credo che sarebbe un reportage divertentissimo! buona giornata cara,il 19 ci sarò anche io ……

    No votes yet.
    Please wait...
  • Leave a Reply