Viaggi

I miei pellegrinaggi… in odor di beatificazione

2 Maggio 2011
Più che un viaggio è stato un pellegrinaggio, o quanto meno tale è sembrato ai miei figli, che si sono convinti che si parte solo per incontrare le amiche di mamma del blog. Tanto da chiedermi perfino, quale altra food blogger ci tocca conoscere al nostro prossimo viaggio, mentre il pargolo n. 3 ha chiesto espressamente di conoscerne qualcuna australiana, perché è lì che vuole passare le prossime vacanze… Perché poi l’Oceania (in particolar modo) sia stata prescelta, non so, ma l’ho già rincuorato assicurandogli che sono già coperta in quel continente lì!
Per cominciare dal principio però voglio subito dirvi che il viaggio è stato fatto per far visitare il pargoletto e la sua gambina, perché dopo che a Palermo mi avevano fatto pensare a tragedie immani, la prima cosa che si pensa è di farlo visitare “fuori”! Una parola “fuori”! Così è nato il tamtam, tramite blog, tramite FB e tramite e-mail e lo abbiamo trovato, il migliore d’Italia e forse d’Europa, ma secondo me, anche del mondo. Giusto giusto è di Genova… E qui i ringraziamenti pubblici mi premono, anche perché se qualche post fa vi parlavo di un’amica speciale della mia mamma, anche io ne ho trovata qualcuna in questo pazzo mondo virtuale, che è diventata reale ed speciale tanto quanto quella della mia mamma, e io le voglio un bene immenso! Lei, e non solo, tutta la sua famiglia, si è prodigata in questa situazione, mi ha consolata, mi ha accolta, mi ha accompagnata, come se fossi una parente intima di quelle a cui però vuoi un gran bene. E il bene io l’ho sentito ed è arrivato tutto e spero solo di poterle dimostrare che anche da parte mia c’è questo sentimento nei loro confronti. Per cui pubblicamente voglio ringraziare Alessandra rara vis, per essere ciò che è!

In ogni caso il responso sul pargolo n.3 è più che positivo! Il bambino non ha niente, ha solo ricominciato a camminare con ritardo, per cui è normale che l’osso non cresca abbastanza in fretta. Cura? Solo riabilitazione! Perché il resto è tutto a posto. Non vi dico cosa sia stato sentirsi dire queste parole dopo venti giorni di angoscia in cui mi avevano precipitato quelle poche parole dei medici palermitani… Il medico genovese, invece, contrariamente a quanto si dica sui genovesi, non è stato parco di parole, ci ha spiegato per filo e per segno tutto ciò che faceva e tutto ciò che succedeva, tranquillizzandoci e non poco!
Asciugando le lacrimuccie e archiviando il paragrafo sentimentale, vi aggiorno sul viaggio, dove non mi sono fatta mancare niente e così, alla prima tappa a Napoli, ho incontrato gli Assaggi di Viaggi! E di loro non ne posso che dire un gran male! Eh sì, e lascio a voi giudicare l’insania di queste persone, perché cosa direste di due pazzi che si fanno 25 km, alle 6,30 del mattino per farsi trovare alle 7 sulla banchina d’attracco??? Però, essendo (st)renne me lo dovevo pure immaginare, che la sanità di mente non stava fra i requisiti dei suddetti! E comunque si sono riscattati… perché hanno portato una pastiera da libidine che, udite bene, era gluten free!!! La fine della pastiera, ahimè, è stata veloce… ma non indolore… quanto meno per le mie cosce! Le foto dell’incontro, però, non ci sono perché emozionata come ero, mi sono dimenticata di immortalare il momento… e il termine non è usato a caso visto l’orario dell’incontro e la notte insonne sulla nave… che sarà stato il mio subinconscio? Per la serie: “contro la natura, neanche la scienza…”
La gita è proseguita con l’incontro speciale con Gaia. Sì, Gaia, ma chi? La Celiaca, per forza! Ora, dire che i siciliani sono ospitali è vero, che ti invitano a casa anche se non ti conoscono è verissimo, ma che lo faccia una toscana doc è davvero incredibile e che poi questa toscana ti prepari una gran cena sontuosissima, con tanto di pane fatto in casa con il lievito madre (giusto per mortificarti un po’) e poi pure te lo regala, dicendoti che è una sciocchezza, che lo fan tutti (e io no, MAI!!!) e tu te lo prendi come una cosa preziosissima, consapevole del fatto che invece riuscirai ad ucciderlo entro le 24 ore (e invece no è ancora vivo, hippi hippi hurrà!), e ti prepara pure una cena, che lei dice semplice, come son semplici i sapori della toscana, iniziando con tre tipi di crostini da urlo, un risotto agli asparagi che ti fa capire cosa significa la primavera, una arista di maiale che persino un vegetariano non desisterebbe dal mangiare, uno sformato delicatissimo, delle patate al forno che sembrano fritte (io ti adoro per questo!) ed una “semplice” bavarese, con i rotolini al cioccolato da “adesso posso pure morire”, oltre ad un plumcake per la merenda, che vi assicuro non ho mai mangiato niente di più soffice, no, non può essere toscana!


E invece lo è, anzi di più, ha pure origine trentine… ma quanto a calore, a dolcezza e simpatia, sembra una sicula doc, altro che storie! Fra l’altro, devo confessare, che ha pure un marito simpaticissimo (“Anto’ non ti montare la testa però, che non cucini, eh?”) e due figli adorabili… che sono entrati in sintonia immediata col pargolo n. 3… Ora io mi domando e dico, ma perché non abitiamo più vicine??? Per la serie: “accorciamo” le distanze (e noi ce ne intendiamo, no?)


Infine, ma solo in ordine cronologico, ho visto le mie due “sfidanti” preferite, quelle che mi fanno dannare per una vittoria, che anche questo mese non c’è stata… 🙁 Di Ale, ho già detto tutto e continuo col ringraziarla e mai riuscirò a sdebitarmi; di Daniela, invece, ancora non è ho parlato (quanto meno in questo post), ma lo sapete tutti che la considero il mio “angelo buono”, è la mamma che tutti vorremmo essere, che ha tre figlie strepitose a cui voglio appioppare magari uno dei miei pargoli, ma anche lei un difetto ce l’ha: è troppo alta, oltre ad abitare troppo lontano pure lei… Per la serie “accorciamo le distanze, bis… ma solo le sue!”
Per ultima, ma solo perché l’incontro è stato solo telefonico, non mi sono risparmiata nemmeno Aurelia, una vera forza della natura!… Peccato esserci mancate a Firenze… ma non preoccuparti, che io torno (ma non è una minaccia, eh!)

Infine, perché non vi tedierò con i dettagli dei posti visitati, né con la descrizione del luogo ameno in cui abbiamo risieduto (che però per i miei gusti è un po’ troppo solitario…), nè con tutte le foto dei fiori che ho fatto, nè degli animali che abbiamo visto, nè di cosa abbia mangiato e di quanti chili sovrappeso sia tornata, ma vi lascio con l’ultimo tormentone del viaggio del pargolo n. 3. Se in Austria si è fatto una cultura ben approfondita sulla principessa Sissi prima, creando poi una serie infinita di storie sulla di lei vita (che se lo conoscono gli sceneggiatori di Beautiful, ammesso che continui, lo assoldano subito per gli intrighi che riesce a creare) e su Mozart e sua sorella dopo, in Toscana è toccato a Perseo… Non vi dico quando ha visto la sua statua in piazza della Signoria! E’ andato letteralmente in estasi… e non ha smesso più di raccontarci la sua storia…


E mentre i fratelli hanno voluto una felpa per ricordo, lui ha pregato per avere la statuina del suo eroe, che neanche a dirlo, mi sono vergognata come una ladra ad acquistare, tanto da fingere un accento straniero… Anche noi, però, abbiamo preso un ricordo di Firenze e cosa se non un grembiule da cucina? Un bel David di Donatello, per me, e una bella Venere di Milo per il mio dolce doppio… però, anche qui abbiamo finto tutti un bell’accento straniero… Ci avranno creduti arabi? 😉

Però anche se oggi non vi lascio nessuna ricetta, vi lascio comunque con un regalo e cioè il pdf delle ultime (st)renne sul riciclo del cioccolato. Quindi andate qui e scaricatelo, non ve ne pentirete! Ringrazio le mie bellissime e sensibilissime (st)renne Ale e Dani, Annalù e Fabio, EliFla e Mapi per quest’ulteriore avventura meravigliosa!

 

A presto

Stefania Oliveri

No votes yet.
Please wait...

You Might Also Like

42 Comments

  • Reply
    Londra Gluten Free | Cardamomo & Co.
    9 Marzo 2016 at 19:16

    […] Ebbene sì, il film che si erano fatti i miei pargoli quando erano piccoli, continua tutt’ora e rimangono convinti che i viaggi ce li facciamo tipo pellegrinaggio. […]

  • Reply
    Glu.fri cosas varias sin gluten
    5 Maggio 2011 at 1:16

    Hip Hip Hurra per il pargolo n. 3 !!!!
    Per te un abbraccio forte e per tutti:oh guardate che la patagonia é una figata pazzesca !! Io vi aspetto !!!!!

    …per il resto, quanto vorrei accorciare le distanze…Baci

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Soffice Nuvola Rosa
    4 Maggio 2011 at 19:00

    Ciao Stefania..è da mesi che nn giro un pò nei vari blog..e che nn aggiorno il mio…sn stata impegnatissima..sia cn il lavoro…un corso di pasticceria che frequento…e problemi d salute vari… ma adesso sembra vada meglio… Ho dato uno sguardo alle bellissime ricette postate d recente!!! mmmh che fame!
    Virginia!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Letiziando
    4 Maggio 2011 at 8:00

    Troppo felice per il pargolo numero 3….gran belle e ricche giornate le tue 🙂

    Un bacio

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    cristina b.
    3 Maggio 2011 at 15:36

    una hola per il pargoletto nr.3!!! sono troppo contenta, ma d'altra parte una famiglia come la vostra non merita che notizie buone! se capiti amilano, fai un fischio…
    bacionissimi

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Claudia
    3 Maggio 2011 at 15:34

    Ho i lacrimoni, bellissimo post, si vede che è stato scritto con il cuore.

    Nel blog come nella vita si conoscono persone di ogni genere.

    Baci e abbracci

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    sonia
    3 Maggio 2011 at 15:14

    Complimentissimi per il post stupendo ricco da pelle d'oca… perchè i sentimenti veri fanno sempre emozionare anche solo leggendo le descrizioni

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    piccoLINA
    3 Maggio 2011 at 13:27

    Sono davvero contenta per il pargolo numero 3 che nella foto con te somiglia troppissimo a Harry Potter!!!! 🙂
    Hai girato tutta Italia…ti manca di venire a Milano, allora…. ti aspetto!!!!

    Un abbraccio

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    arabafelice
    3 Maggio 2011 at 11:18

    Ma dai, e in tutto questo peregrinare non hai infilato una tappa in Arabia Saudita, che ti veniva di strada? :-))))

    Un bacione,e sono contenta di leggere buone notizie per il pargolo.

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    fantasie
    3 Maggio 2011 at 10:48

    Gloria Cucè: grazie tesoro 🙂

    Cinzia: ti sono vicina! Un bacio

    anna: io sono strafelice di averti conosciuta, perché tu sei una vera forza della natura, una persona speciale, che ha lasciato il segno, seppur il nostro incontro sia stato breve! 🙂

    Luby: 🙂

    poverimabellie buoni: :DDD allora continuo a mangiare! 😉

    Virò: sono d'accordo su tutta la linea ed è davvero emozionante! 🙂

    il cucchiaio magico: ed è così che ci siamo sentite! 🙂

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    il cucchiaio magico
    3 Maggio 2011 at 8:21

    mi fa piacere che tutto sia andato per il meglio. Nell'ultima foto date l'impressione di amiche di vecchia data, che bello!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Virò
    3 Maggio 2011 at 7:53

    Ma lo sai che è davvero emozionante leggere di queste amicizie nate per gioco e poi cresciute e concretizzatesi nella realtà?

    Che la cucina potesse essere un mezzo trasversale di unione era noto ma questi legami vanno decisamente al di là…ed è davvero bellissimo!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    poverimabelliebuoni/insalata mista
    3 Maggio 2011 at 6:25

    che bellissima esperienza e il tuo racconto è delizioso! bene per la gambetta del pargolo, e i chili in più si smaltiscono, ma ne è valsa la pena no? più chili più amici 🙂

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    luby
    3 Maggio 2011 at 6:10

    è bello leggere notizie positive e storie d'incontri speciali ^_^

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    anna
    3 Maggio 2011 at 1:20

    Non sapevo del problema che vi angustia, pensavo che la vostra gita a Firenze fosse stata solo di piacere.
    E' bello sentire che il dottore di Genova vi abbia rassicurati.
    Un grosso in bocca al lupo e che tutto si sistemi al meglio e quanto prima.

    Anch'io mi reputo fortunatissima di aver incontrato te e tuo marito, anche se per pochissimo tempo.
    Siete una coppia stupenda.
    Un abbraccio caloroso 😉

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Cinzia
    2 Maggio 2011 at 23:03

    Si, è bello passare dal virtuale al vero, a strigersi e guardarsi finalmente negli occhi!
    Sono molto contenta per il tuo bambino, ha la stessa età del mio grande, che pure ha i suoi problemucci, e ti capisco bene
    Un abbraccio!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    gloria cuce'
    2 Maggio 2011 at 22:40

    Sono contentissima per la notizia del n°3, ero sicura che andava tutto bene malgrado quello che ti hanno detto.
    Un bacione!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    fantasie
    2 Maggio 2011 at 22:17

    Dauly: Dolcino mio, parti da Palermo però!!!! Ti aspetto!!!

    LO: e chi meglio di te può sentirla? 🙂

    Federica: grazie doclcezza 🙂

    laroby: e sì, proprio così, l'intesa c'è e si vede! 🙂
    P.s. i nostri sono grembiuli e ormai quando si cucina si indossano solo quelli… ;)))

    Lady: perdonami tesoro, avrei avuto tanto piacere anche io di incontrarti… Ti assicuro che la prossima volta ci incontriamo! Nel frattempo ti aspetto a Palermo! 🙂

    Gaia: io l'ho detto che sei troppo buona, ma non esagerare parlando così della mia famiglia… na bene la bontà, ma questo è troppo! ;)))

    Desian: Dai venite qui da noi, così constato di persona se non ti sei montato… ;)))) VI ASPETTIAMO!!!

    Felix: grazie tesoro! 🙂

    Cranberry: e sì, questi sono momenti che non si possono dimenticare! 🙂

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Cranberry
    2 Maggio 2011 at 20:41

    Una giornata da ricordare, sonof elice che hai incontrato tutte queste belle persone!^_^
    tutto bellissimo e sempre buona fortuna:)
    baciottissimi!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Felix
    2 Maggio 2011 at 20:16

    Io dico che siete tutti troppo belli 🙂
    Un bacino al pargolo n.3

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    La Gaia Celiaca
    2 Maggio 2011 at 20:10

    p.s. è vero che non ha detto tutto, ha omesso le cose meno piacevoli che ho combinato, tipo farli scarpinare tutto il giorno…

    insomma, stefania è un mito e se non esistesse andrebbe inventata. e con lei la sua splendida famiglia, a partire dal marito fino a quei santi di figli (voi non avete idea che cosa voglia dire sopportare il mio pargolo n.2 quando decide che vuole attirare l'attenzione…)

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    desian
    2 Maggio 2011 at 20:08

    Stefania, la vostra visita è stata davvero una bella ventata fresca di simpatia. Abbiamo passato una serata molto piacevole… anche se NON ho cucinato io! E, come vedi, la testa non me la monto. 🙂
    A presto
    Anto'

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    La Gaia Celiaca
    2 Maggio 2011 at 20:07

    tu sei troppo buona, cara la mia stefania!
    e in ogni modo questo è un post che apre il cuore, perché le buone notizie sul pargolo n.3 ci rendono felici!

    un abbraccio fortissimo, sperando di riuscire a rivederci presto presto presto

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Lady
    2 Maggio 2011 at 19:57

    ma come.. vieni a Firenze e nn mi dici nulla??? potevamo incontrarci..
    uff..
    va beh! la prossima volta xò ci conto!
    un bacione
    Paola
    p.s. son TANTO contenta per il pargolo!!!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    laroby
    2 Maggio 2011 at 19:50

    credo nelle coincidenze. credo negli incontri alchemici. credo nell'amicizia vera. ed è bellissimo leggere di voi, dell'affetto che unisce te e le persone speciali incontrate sul blog…ho avuto la fortuna di conoscere DI PERSONA 🙂 rara vis e gli "assaggi di viaggio" (un vero onore! ci credi?? ero emozionata come incontrare dei…vips) …e con te c'è un feeling speciale (sarà che ci sta sulle…la principessa sissi???)persone stupende che sento vicine . mai avrei pensato che le amicizie virtuali potessero diventare amicizie vere e profonde.
    quindi capisco a mille le tue considerazioni, l'emozione delle parole del tuo post e la felicità dell'incontro "dal vivo" con chi "incontriamo" tutti i giorni sui nostri blog ! sono stra felice per il tuo pargolo: ottima notizia ! ti abbraccio forte e un pò ti invidio (benevolmente) per questo tuo tour tra i blogger più amati…a presto…
    p.s.: scusa l'indiscrezione ma mi piacerebbe sapere dove tu e il dolcedoppio avete messo le vostre statuette…:-)

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Federica
    2 Maggio 2011 at 19:22

    Regala una gran bella emozione riuscire a dare un volto reale a chi "conosciamo" solo attraverso un monitor e scoprirlo anche migliore di come ce lo siamo immaginati. Ma la cosa più bella di tutto il post è l'ottima notizia per il tuo ometto. Siete meravigliosi abbracciati insieme. Un bacione, buona settimana

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Lo
    2 Maggio 2011 at 19:10

    tutto questa avventura meravigliosa ti ha dato un'energia fortissima…che si sente! un abbraccio

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    dauly
    2 Maggio 2011 at 19:06

    prima di tutto sono contentissima delle notizie positive che ti hanno dato a genova, poi un abbraccione al pargolo n.3 per la fervida fantasia e per un futuro da sceneggiatore, per tutto il resto…invidia, invidia, invidiaaaa!!!!!
    voglio fare il giro d'italia anche io ed incontrarvi tutte!!!!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    fantasie
    2 Maggio 2011 at 18:51

    Alessandra raravis: come fai a dire sempre le cose che vorrei dirti io, ma meglio???? Mi lasci sempre senza parole, ti dico solo che ti adoro!!!
    P.s. E la teglia incrostata la smoccolerei volentieri anche io, ma ahimè dopo questo tour devo rimettermi a dieta rigidissima!!! 😉

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    fantasie
    2 Maggio 2011 at 18:47

    MarinaV: hai ragione su tutta la linea… e sto lavorando per venire più al nord! ;)))

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    alessandra (raravis)
    2 Maggio 2011 at 18:46

    per la cronaca, senza avermi mai vista, Stefania quasi un anno fa aveva organizzato a Palermo la presentazione di un libro che avevo scritto, per beneficenza. Mai vista nè conosciuta. Non vi dico l'accoglienza, ma se avete idea di che cosa sia l'ospitalità siciliana, potete avvicinarvi a qualcosa che vagamente le somiglia. E questo vale per lei, per Salvatore, e per i suoi meravigliosi ragazzi, nonchè per i suoi amici: a conferma che le persone speciali si circondano di persone speciali- e anche se non sempre è così, emanano una tale forza che si finisce per essere contagiati. A me è successa proprio questa cosa: sono stata contagiata da Stefania. Dalla sua vitalità, dal suo modo tutto speciale di essere senza filtri, dalla sua rara intelligenza e dalla sua squisita capacità di dimostrarti amicizia, sempre e comunque. Mi sento migliore, da quando la conosco e spero che lo stesso possa capitare agli altri food blogger che hanno avuto o che avranno la fortuna di incontrarla. E quindi,la gratitudine è mia, senza se e senza ma.

    Fine momento commozione, torno a smoccolare sulla teglia incrostata 🙂
    ale

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    fantasie
    2 Maggio 2011 at 18:46

    Eleonora: Sì, è davvero bellissimo riscontrare nella realtà la bellezza interiore che riscontri in molti blog e anche di più! 🙂

    gluticchia: ma io vi aspetto tutti quanti qui da me a Palermo!!! :)))

    Alessandra: e noi che siamo vicine, ancora non ci siamo conosciute… 🙁

    Max: grazie mille 🙂

    Ely: Grazie Ely e speriamo che un giorno ci si possa incontrare anche noi! 🙂

    ValeTork: 🙂

    Ale only kitchen: sono contenta che dalle mie parole si veda la gratitudine che ho nei confronti di queste meravigliose persone!

    Scarlett: Grazie tesoro! 🙂

    Sonia: e dire che hanno fatto pure un buon lavoro… però poi si son persi in un bicchier d'acqua! 🙁
    A proposito, am noi quando ci incontriamo?????

    Dida70: E sì anche io, ma ad un orario più decente! ;)))

    Anna Luisa e Fabio: Allora non posso rifiutare!!! ;))) Ma giuro che la prossima volta sarà ad un orario molto più umano! :)))

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    MarinaV
    2 Maggio 2011 at 18:43

    WoW che racconto!
    Felicissima che ti hanno rincuorata e rasserenata per quanto riguarda il pargolo 3.
    Invece, per ciò che ha a che fare con l'ospitalità delle/dei foodblogger: ma tu hai mai conosciuto qualche amante appassionato di cibo che sia una persona poco ospitale? 😀
    Spero il tuo prossimo viaggio ti porti ancora più al nord. Ti aspetto.

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Anna Luisa e Fabio
    2 Maggio 2011 at 17:29

    Siamo noi che non possiamo che parlare male di voi. Ci avete offerto anche la colazione "a casa nostra", ma si può! Dovete tornare… (e questa si è una minaccia!) 😀
    E' stato un vero piacere conoscere te e la tua splendida famiglia. Non vediamo l'ora di incontrarvi di nuovo, semmai con più calma ed ad un'ora più umana 😀
    Fabio

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Dida70
    2 Maggio 2011 at 17:24

    sei adorabile e la prossima volta che attracchi a Napoli ti voglio abbracciare!
    dida

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Sonia
    2 Maggio 2011 at 17:13

    che post carino! auguroni per tuo figlio. è triste dovere sempre andare fuori per vedere le cose come stanno realmente, ma almeno è stato positivo! non conosco le altre bloggers perchè non facciamo parte dello stesso "giro" , ma Gaia te la invidio tantissimo!! Non ho dubbi sul fatto che ti abbia ingozzata di bei manicaretti :-)) baci :XX

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Ale only kitchen
    2 Maggio 2011 at 16:22

    Ciao Stefania, quantà semplicità, gratitudine e forza nelle tue parole. E che bello sapere di poter contare su delle amiche così!
    Un abbraccio a te, al pargolo n.3, ma anche agli altri ;-)))

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    ValeTork
    2 Maggio 2011 at 16:19

    sono molto contenta per il n.3

    per il resto lo si vede dalle foto che è stato bello 🙂

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Ely
    2 Maggio 2011 at 16:15

    belle belle belle! siete bellissime come i bimbi nella foto con voi!!!! che bello potersi incontrare in amicizia cosi 🙂 baci!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Max
    2 Maggio 2011 at 16:07

    Sono contento per il tuo pargolo. Proprio un bel post come sai fare tu!!! un augurio per tutto, ciao.

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    gluticchia
    2 Maggio 2011 at 15:57

    Auguri per il pargolo ogni tanto qualche buona notizia, che carine che siete in foto ..spero di conoscerti anche io personalmente..alla fine questi scambi di ricette non sono fini a se stessi!!!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Eleonora
    2 Maggio 2011 at 15:52

    che dire? un post piendo di bei sentimenti, di quella spontaneità e calore umano che non sempre è presente fra i blogger ma che anche io ho avuto il piacere di costatare, anche se per ora non personalmente con nessuno, ma si virtualmente.
    è lo spirito che mi motiva di più a continuare, malgrado ci sia sempre purtroppo chi è pronto anche a farti lo sgambetto o a copiarti una ricetta o una foto… ma… per una persona così ne trovi 10 che tio tendono la mano.
    ed è bello, è bello davvero.
    un bacio e un abbraccio forte.

    No votes yet.
    Please wait...
  • Leave a Reply