Autunno/ estate/ Inverno/ Primavera/ Secondi

Involtini alla palermitana e che il pargolo cresca!

23 Settembre 2011
Involtini alla palermitana
Involtini alla palermitana
Sono troppo stanca! Questa settimana è stata di soli venerdì, è cominciata con un venerdì, è continuata con un venerdì e ancora oggi è venerdì! Sono distrutta! Caso vuole che è oggi è pure il compleanno del pargolo n. 1… e se fate l’insegnante e volete un figlio fate di tutto per non averlo né a settembre né a giugno, perché sono i mesi peggiori… Il rientro a scuola è infatti follia allo stato puro: colleghi che mancano perché non vengono nominati dal provveditorato, né dal preside, assistenti che mancano e docenti che si trovano a fare il lavoro di 5 persone, tutte con mansioni diverse. E sfatiamo anche la falsa credenza che gli insegnanti lavorano mezza giornata, perché da quando è iniziata la scuola ogni pomeriggio sono tornata a scuola… Ritornando al compleanno del pargolo, capite bene che è stato difficile organizzargli qualsiasi cosa. Così il tradizionale pranzo con le nonne, avrà un menù speciale (voluto dal pargolo in persona), ma non la torta, che sarà un semplice plumcake… Riuscirà il pargolo a superare il trauma da torta da colazione, dopo che ai suoi fratelli faccio sempre dei monumenti??? E così se mai dovesse andare in psicoanalisi per i traumi subiti dalla mamma, testimoni voi, che non è colpa mia, ma delle istituzioni!

 

Epperò un’altra buona scusa ce l’ho! Ed è che il pargolo, da quando è venuta Marina, non ha fatto che dirmi “ma quanto sono buoni questi involtini, ma perché non li hai fatti mai”, mangiandosi pure l’uvetta che lui invece detesta cordialmente!… E allora per il pranzo del SUO compleanno, potevo io non rifarli? E così che involtino sia, ma patriottico, come tutto il menù, perché LUI, sebbene non sia nato a Palermo, è palermitano fino nel midollo, con grande disperazione della mamma, che della cucina palermitana odia “la semplicità”! Quindi se volete rifarli, sappiate che dovete avere abbastanza tempo!

Involtini alla palermitana

Involtini alla palermitana – Cardamomo & co

Involtino alla palermitana ossia “spitina ‘ii cainni”
 
Le dosi sono rigorosamente ad occhio!

4 fettine di carne di vitello ben battute per ogni commensale

250 gr. di pangrattato (io uso quello della BiAglut)

un pugno di uvetta quella nera e piccola (meno dolce)

una bustina di pinoli

parmigiano grattugiato (forse dovrebbe essere pecorino, ma in questa casa non entra!)

tre cucchiai di salsa (fresca) o in mancanza io ho usato il concentrato di pomodoro Mutti

mezza cipolla per il composto interno, più una cipolla e mezzo per l’esterno (poi capirete)

foglie di alloro

olio extravergine d’oliva

sale

In realtà, siccome la cucina palermitana è un po’ pesantuccia, si dovrebbe iniziare con il soffriggere la mezza cipolla con un filo d’olio, ma io salto il passaggio e vi assicuro che il sapore non ne risente. In una ciotola mescolo il pangrattato con il parmigiano, l’uvetta precedentemente ammollata, il pinoli, la cipolla tritata, la salsa, il sale, e l’olio. Su questo voglio spendere qualche parola. Di olio ce ne vuole abbastanza (almeno con il pangrattato gluten free) e se pensate che ogni cucchiaino contiene 54 calorie, finirete per mangiare mezzo involtino e pensare di aver ingerito le calorie di un’intera settimana! Però non pensateci, e bagnate bene “la mollica” (come si chiama da noi) fino ad avere la consistenza della sabbia bagnata. Quindi armatevi di santa pazienza e mettendo un po’ di composto nella fettina di carne, arrotolatela, cercando di fare un involtino. A questo punto dovete infilzare ogni involtino con uno stecchino (in realtà a Palermo se ne mettono 4 per stecco) intervallandoli con una foglia di cipolla e una di alloro. A questo punto dovrebbero essere passati nell’olio e coperti col pangrattato. Io ho fatto la versione un po’ più light e ho saltato il passaggio. Mettete in forno a 180° per 20 minuti circa.

Servite caldi, ma vi assicuro che anche freddi sono strepitosi!
E buon compleanno tesoro mio grande!

E noi, a presto

Stefania Oliveri
No votes yet.
Please wait...

You Might Also Like

24 Comments

  • Reply
    MarinaV
    24 Settembre 2011 at 7:48

    Oddio, non mi dire che sono stata la causa di extra lavoro per te…
    Comunque auguroni al pargolo e confermagli che lo aspetto ad Amsterdam… quando sarà maggiorenne hahahah!
    Grazie per la ricetta, anche a Rudi sono piaciuti moltissimo e glieli dovrò assolutamente cucinare. E io mi sacrificherò a mangiarli 😉

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    fausta
    24 Settembre 2011 at 6:15

    ciao Stefania, un ben ritrovata anche a te! Auguri in ritardo per il pargolo… anche se non ha avuto la torta monumentale, della qual cosa te ne vorrà per tutta la vita! Vabbé, c'è consolato con gli involtini (ma la torta è un'altra cosa!) che ispirano molto anche me. Li metto tra i preferiti; in genere non amo la carne ma cucinata così dev'essere deliziosa. Un bacio e a presto

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    La Gaia Celiaca
    23 Settembre 2011 at 22:05

    su su coraggio stefania, che questo inizio anno poi passerà

    io per ora non mi lamento, a scuola va abbastanza bene, e non mi sto massacrando troppo.

    fai tanti auguri da parte mia al pargolo n.1 che gli sono ancora debitrice per come si è fatto massacrare quella sera a cena da noi dal mio terribile pargolo n.2

    abbracci e…. vvvvvvoglio gli involtini!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    vickyart
    23 Settembre 2011 at 17:40

    e va beh pasienza! Augurssimi al pargolo! io dovevo faesteggiare il compleanno di mia figlia sabato scorso..passato a domenica questa..rimanderò per altri motivi..insomma o scuola, o lavoro o altro c'è sempre un rimando! questi involtini sono super! magari impanerei con farina di riso così riduco le calorie 😀 ovvio non li avrei più alla palermitana.. o magari.. alla palermitana un po' pù light della tua versione light! ma perchè le cose che ci piacciono di più o fanno male o fanno ingrassare??? 🙂 ciaooo

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    stefy
    23 Settembre 2011 at 15:23

    Auguroni al tuo piccoletto…crescerà sicuramente anche grazie alle tue fantastiche delizie…un bacino

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Fabipasticcio
    23 Settembre 2011 at 14:40

    Caos a parte, buon compleanno al pargolo e grazie per la ricetta. Proverò a farli con il pecorino, che qui invece è proprio di casa.
    Baci baci

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Deborah
    23 Settembre 2011 at 13:29

    mmmm…ceh spettacolo!!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    °Glo83°
    23 Settembre 2011 at 11:51

    come ti capisco…è un periodo di caos completo! ma credo che il pargolo supererà anche perchè immagino che il plumcake sarà delizioso…e che dire di questi involtini? mi ispirano parecchio!!! 😉

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    giovanni uno storico in cucina
    23 Settembre 2011 at 10:56

    ottima ricetta, complimenti.. oggi proprio ho postato degli involtini, con melanzane e spada.. è giornata!

    Giovanni

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    sulemaniche
    23 Settembre 2011 at 10:55

    veloci e buoni…io li faccio..un bacio al pupo!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Cuppy.
    23 Settembre 2011 at 10:30

    Ei ciao,
    Passavo di qua ed ho notato subito il tuo blog favoloso e allora ho deciso di unirmi a te.. ti seguo molto volentieri se ti v passa a trovarmi..

    http://cupcakes-site.blogspot.com/

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Scarlett:
    23 Settembre 2011 at 9:26

    Auguri al tuo pargolo carissima e capisco bene in che casini ti trovi ma il tuo figliolo ti sara' molto grato di questa tua bella preparazione sicula.. appititusa!!!bacioni

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Lady
    23 Settembre 2011 at 9:24

    li adoro questi involtini.. e ne cercavo la ricetta da quando son stata a Palermo nel 2006..
    BONI!!!
    auguri al pargolo e un bacione a te!!
    Paola

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    arabafelice
    23 Settembre 2011 at 9:08

    Mi piacciono, mi piacciono!!! Me li preparava una mia parente siciliana, li ho mangiati pochissime volte ma erano di un buono….
    Quanto alla scuola non parlarmente, qui è iniziata da più tempo che da voi ma la cosa non porta alcun vantaggio in termini di organizzazione 🙂

    E auguroni al pargolo, ovviamente!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Elena
    23 Settembre 2011 at 8:53

    Evviva gli involtini palermitani!! I tuoi sono fatti a regola d'arte. Li adoro anche io ma come te non li faccio mai perchè dovrei cominciare dall'ABC per la verisone gf. Alla fine mi arrendo. Non gli farai la torta fantastica, in compenso ha tutto il menù scelto da lui. non credo che si lamenterà. Auguri per il pargolo n.1!!!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Passiflora
    23 Settembre 2011 at 8:51

    mmmm! molto gustosi, anche se un po' sostanziosi!! bisogna trovare un escamotage per ridurre l'olio… appena lo trovo li faccio! 🙂

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    cristina b.
    23 Settembre 2011 at 7:57

    Auguri al figliolo buongustaio!!! Ahhhhh, che meraviglia questi spitina…

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    colombina
    23 Settembre 2011 at 7:54

    Che bella ricetta, bravissima, sono involtini davvero orinali, li devo provare. Un bacione

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Satsuki010
    23 Settembre 2011 at 7:35

    Dimenticavo…tanti auguri al pargolo n.1 ^__^ (dimenticai il nome, scusa :()!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    due bionde in cucina
    23 Settembre 2011 at 7:35

    ragazze……quando se ne perdono ben 4 vi assicuro che qualsiasi periodo va bene per avere un figlio!
    Scusate ma questi argomenti mi toccano profondamente!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Satsuki010
    23 Settembre 2011 at 7:35

    Io tempo fa ho scoperto che, data la leggerezza di questi involtini, c'è chi mette del prosciutto prima di unire il pangrattato…senza parole XD eheh!! Comunque, li facciamo quasi allo stesso modo…quasi, perchè a casa non usiamo la salsa e utilizziamo il caciocavallo a cubetti al posto del parmigiano. Però l'idea della salsa mi piace, li proverò così ^__^!
    Giuliana

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    due bionde in cucina
    23 Settembre 2011 at 7:30

    ciao, allora tanti auguroni al pargolo!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Federica
    23 Settembre 2011 at 7:23

    AUGURONI al pargolo n°1 Sono sicura che il trauma da plum cake non ci sarà. Non è l’apparenza che fa una torta “grande” ma l’amore con cui è fatta e in quel plum cake di amore ce ne sarà tanto…tanto…tanto da renderlo il più bello del mondo con una candelina sopra. Un bacione super mamma, buon we

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    roberta
    23 Settembre 2011 at 7:19

    come ti capisco … il Signore grazie al cielo mi ha mandato in sala parto quando non era periodo di fatturazione, scadenze particolari, paghe … e devo dire che essendo nati tutti in estate non ho mai fatto grandi feste ma solo merende per pochi amichetti. Quindi di che mi lamento? Di niente!!!! noi super-donne possiamo benissimo fare due-tre-quattro lavori e cucinare in due modi differenti contemporanemente … ed avere anche i capelli sempre in piega!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Leave a Reply