Senza categoria

Last day!

Oggi è l’ultimo giorno utile per partecipare al contest delle (st)Renne senza glutine coi fichi (valgono anche quelli secchi e la marmellata di fichi).

Sono arrivate gia ben 34 ricette, tutte bellissime, che potete vedere qui. Ringrazio di cuore chi ha già partecipato e ringrazio anche tutti coloro che mi hanno inviato testimonianze di affetto verso questa problematica. E’ facile dire che ormai si trova di tutto e che la vita di un celiaco è semplice, ma chi si è cimentato ha capito che non proprio così. Questo contest nasce proprio dalla voglia di far capire che esistono ancora tante barriere per i celiaci, ma con un po’ di buona volontà da parte di tutti si possono superare. Aiutate un celiaco ad essere più felice quando va a mangiare fuori casa, dimostrate che gluten free è buono per tutti, dimostrate quanto quanto è sensibile l’etere su questa problematica.

Vi ricordo ancora che le migliori 5 ricette faranno parte delle (st)Renne di novembre e partecipaeranno al backstage (la parte più divertente di tutto) e fra queste 5 ci potrebbe essere anche il vincitore del magnifico week end per due a Paceco nell’Agriturismo Baglio Costa di Mandorle


Perché abbiamo scelto questo agriturismo? Intanto perché si trova in posto davvero strategico sulla via del sale e del vino, cosa che per un food blogger e un appassionato di cibo riveste un’importanza fondamentale. Ma non solo. E’ al centro di itinerari turistici del trapanese molto suggestivi, come le isole Egadi (Levanzo, Favignana, Marettimo), la riserva naturale delle Saline di Trapani, dove si mangiano le cassatelle più buone del mondo, la riserva naturale dello Stagnone con l’isolotto di Mothia, Erice, dove si gustano le genovesi più buone della zona della famosa Maria Grammatico, Segesta con il suo tempio e la greca Selinunte, nonché la riserva naturale dello Zingaro con le sue acque incontaminate e la spiaggia di San Vito Lo Capo, dove potrete gustare il meraviglioso cous cous. Fra l’altro l’agriturismo dispone di camere con il punto cottura (cosa ideale per i celiaci e non solo), in una atmosfera legata ai fasti del XIX secolo, che ci riporta indietro mostrandoci come si viveva in Sicilia a quell’epoca, e offre a tutti i suoi ospiti il famoso gelo al gelsomino, di cui mi hanno fatto dono della ricetta, naturalmente senza glutine.

Insomma, non aspettare oltre, potresti essere il vincitore di tutto questo!

A presto
Stefania Oliveri

You Might Also Like

3 Comments

  • Reply
    online pharmacy
    9 gennaio 2012 at 20:28

    La piscina se ve tan deliciosa y fresca qye hasta me dieron ganas de ir a conocer el lugar.

  • Reply
    cooksappe
    8 ottobre 2011 at 17:24

    un abbraccio!

  • Reply
    Anna Lisa
    8 ottobre 2011 at 15:05

    Tesoro mi dispiace troppo di non essere riuscita a trovare i fichi e partecipare 🙁
    Spero proprio meglio nel prossimo ingrediente. Un bacione

  • Leave a Reply