Autunno/ estate/ Inverno/ Light/ Primavera/ Primi

Amar… la mia prima volta!

Zuppa di amaranto con carote al curry - Cardamomo & co

(In questo post: Zuppa di amaranto con carote al curry)

… e alla mia tenera età, in questi due giorni ho scoperto cose che la maggior parte di voi (di voi forse no, ma di tanti sì!) non conosceranno mai! Cioè queste sono cose che almeno una volta nella vita, tutti dovremmo sperimentare… Sensazioni forti e sensoriali inaudite… Una volta, un’amica mi disse, dopo aver provato il primo massaggio, che era stata un’esperienza migliore addirittura della prima notte di nozze. Adesso sono passati tanti anni da quella notte per ricordarmi se sia stata la mia maggiore soddisfazione, ma sicuramente una bella gratificazione questa nuova esperienza me l’ha lasciata! Cioè, cosa c’è di meglio che sapere che sapore abbia la fava tonka, il tartufo, il wasabi e l’amaranto???

E così comincio col parlarvi dell’amaranto. L’amaranto è abbastanza semplice da trovare, quanto meno molto di più rispetto alla fava tonka, al tartufo e al wasabi. E però il nome non è bello. La radice amaro– mi faceva presuppore che non fosse buono. Così lo vedevo sempre sugli scaffali del Naturasì, ma alla fine desistevo dal comprarlo. Fino a quando non ho letto il post di Sat-chan di Alice e il bianconiglio nel pianeta delle leccornie … E quando ho letto che era buonissimo, fidandomi ciecamente di lei, ho deciso che era il momento di superare ogni remora, farmi coraggio e comprarlo… e soprattutto mangiarlo e non lasciarlo nello scaffale della dispensa a marcire per anni, come faccio spesso (ok, sempre) quando compro qualcosa di “prezioso”, particolare e introvabile, quasi a volerlo conservare per un momento in cui ne vale la pena e quando finalmente penso che il momento sia arrivato, è buono per buttarlo… Stavolta invece l’ho comprato e fatto nelle stesso giorno! E ora passiamo alla ricetta.

 

Zuppa di amaranto con carote al curry

Zuppa di amaranto con carote al curry - Cardamomo & co
Ingredienti per 6 persone:
250 gr. di amaranto
625 gr di acqua
sale q.b.
3 carote grandi
2 patate
1 costa di sedano
1 cipolla
curry
parmigiano (omettetelo per una versione vegana)
olio evo
Lavare l’amaranto per togliere eventuali impurità. Mettere l’acqua in una pentola e portare ad ebollizione. Quindi versare l’amaranto e far cuocere per una mezz’oretta. Lasciare a riposare altri 5 minuti dopo aver spento il fuoco, coprendo la pentola con un coperchio per far gonfiare i semini.
Nel frattempo lavate e sbucciate le carote, la cipolla, le patate, il sedano. Tagliare a tocchetti. Mettere dell’olio in una pentola e far soffriggere la cipolla, il sedano e le carote. Quindi aggiungere le patate e un po’ d’acqua non superate un dito sopra le verdure) e far cuocere fino a quando non saranno morbide. Salare e aggiustare di sale e curry, quindi passare con un frullatore. Aggiungete la purea all’amaranto e servire calda con un filo d’olio a crudo e un po’ di parmigiano.
La zuppa è veramente buona e la consistenza è particolare, si sentono i semini scoppiettare in bocca.

 

Zuppa di amaranto con carote al curry - Cardamomo & co

Zuppa di amaranto con carote al curry – Cardamomo & co

 

Alcuni suggerimenti:
– l’amaranto si può cuocere anche nella pentola a pressione (così come ha fatto Sat-chan) e si dimezzano i tempi di cottura;
– senza il parmigiano è pureuna ricetta vegana;
– inoltre è un cereale naturalmente privo di glutine, ricco di proteine e ferro, calcio, fosforo e magnesio…. what else? … magari George Clooney!

Vi è piaciuta questa ricetta? Restiamo in contatto, mettete MI PIACE alla mia pagina

 

 

 

oppure sul mio profilo Instagram

 

A presto
Stefania Oliveri

No votes yet.
Please wait...

You Might Also Like

25 Comments

  • Reply
    Mai
    25 Giugno 2014 at 19:22

    Questa non potevo perdermela!!!! Grazie a Flavia e al The recipe-tinist! E grazie a te!!!
    http://ilcoloredellacurcuma.blogspot.it/2014/06/lasagna-di-amaranto-con-carote-al-curry.html

    besos

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Luisa
    7 Dicembre 2011 at 9:50

    ahah.. anche il mio lo chiama "cibo per canarini".. assieme al miglio?! sti mariti!! 😉
    comunque ottima questa zuppetta..

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Cinzia
    21 Novembre 2011 at 0:57

    eccoti accontentata, cara Stefania!
    http://essenzaincucina.blogspot.com/2011/11/i-miei-7-links-project.html

    e grazie per questa bella variante con l'amaranto, ne ho giusto un mezzo pacchetto da finire 😉

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Irene Binaghi
    20 Novembre 2011 at 18:02

    Che bella questa ricetta amaranto! Brava, è sempre un pò spinosetto da proporre un cereale poco noto e così piccolino. Questa idea colorata aiuta molto. Un saluto, ib

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Anna
    20 Novembre 2011 at 16:59

    Da quando ho scoperto il diabete gestazionale i miei unici carboidrati sono l'amaranto e la quinoa perché hanno un indice glicemico basso 🙂
    Stasera con il freddo che fa questa zuppa non ci starebbe affatto male.
    Un abbraccio
    Anna

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Oxana
    18 Novembre 2011 at 23:19

    Hai fatto per me? Grazie, Stefania! Non lo so ma ti ripeto che non mi è piaciuto una volta e non lo faccio più. Forse devo riprovare? Ci provo;)
    Bacione

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Pagnottina
    18 Novembre 2011 at 22:44

    Ciao Stefania, zuppa interessante sicuramente da provare. La mia dietista me ne parlava ma come te ho delle remore su alimenti che non conosco.Il nome però mi attrae e credo sia arrivato anche per me il momento di superar le remore!Blog interessante il tuo! 🙂
    Ps: Mi hai risposto in facebook in Foodblogger italiani su fb, ma ancora non riesco ancora a lasciare commenti in diversi blog e nel mio… Aiutoooo!
    Ciao Grazia

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Fico e Uva
    18 Novembre 2011 at 19:18

    Ebbene ammetto che l'amaranto lo assaggiai ad un salone del gusto di qualche anno fa e non ho più ripetuto l'esperienza altre volte, purtroppo… Ma il week-end e lungo e Uvetta raffreddata… quasi quasi me ne procuro un po'!
    Buonfinesettimana di tutte le cose che ami di più!
    baci Fico&Uva

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Batù
    18 Novembre 2011 at 18:27

    Ma ciao! grazie di essere passata da me e grazie di esserti aggiunta ai miei sostenitori, contraccambio con grande piacere. Apperò.. che blog è il tuo! La ricetta è molto interessante, confesso che ho già sentito nominare l'amaranto, ma non l'ho mai trovato in commercio, nella grande distribuzione, senz'altro andarà ricercato nelle piccole realtà.. e non l'ho mai assaggiato. Mi hai incuriosita parecchio… a presto 🙂

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Ylenia
    18 Novembre 2011 at 18:18

    L'amaranto? Quando leggo questi ingredienti penso che non si smette mai di scoprire cose nuove (penso anche "dove ho vissuto fino ad ora" ma tralasciamo… ). Se mai dovessi trovarlo mi ricorderò del tuo post (sei stata molto convincente, hai reso l'idea) e della tua bellissima zuppa.

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    spuntiespuntini senza glutine
    18 Novembre 2011 at 17:27

    con te scopriamo sempre novità e ci lasci sempre a bocca aperta con le tue presentazioni…non avevamo mai sentito di questo cereale…proveremo presto!!!
    grazie baci 🙂

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Saretta
    18 Novembre 2011 at 13:10

    Nella mia cucina è un igrediente che ne ha fatte di tuttui colori:)Passa nel mio archivio;) A breve ho ins erbo un ricetta, stay tuned!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Elisa
    18 Novembre 2011 at 11:26

    Mai assaggiato l'amaranto! Ma la tua ricetta mi piace un sacco!!!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    cristina b.
    18 Novembre 2011 at 9:56

    io invece il nome "amaranto" lo trovo bellissimo, ha un che di antico… però non l'ho mai mangiato!! adesso sono curiosa e al prossimo giro da naturasì sarà mio!
    bacioni

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Mascia
    18 Novembre 2011 at 9:25

    Ma quante cose non ho mai assaggiato io ?!?! chissà se dalle mie parti di trova …

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Fabiana
    18 Novembre 2011 at 9:18

    mi unisco alla schiera dei “MAI PROVATO”… ma ora mi hai proprio incuriosito… unbacio

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    arabafelice
    18 Novembre 2011 at 8:56

    Confesso, mai assaggiato.
    Ma della mia omonima mi fido ciecamente 😉

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Anna Luisa e Fabio
    18 Novembre 2011 at 8:28

    Non l'ho mai visto nemmeno, ma appena lo trovo, sono curioso di provarlo.
    C'è sempre una prima volta anche nel cibo, no?
    Fabio

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    fantasie
    18 Novembre 2011 at 8:14

    Mapi: devi assolutamente! :****

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    fantasie
    18 Novembre 2011 at 8:14

    Greta: anche a casa mi mi prendono in giro con tutti questi cereali alternativi… ma poi scofonano anche qui! 😉

    Mariabianca: E' buonissimo!

    Francesca: Hai visto che ho fatto tesoro della tua esperienza? :****

    EliFla: e non ti dico che cosa abbiamo fatto noi… :DDD

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    ๓คקเ ☆
    18 Novembre 2011 at 8:12

    Non è la prima volta che sento parlare in termini entusiastici dell'amaranto… mi sa che mi fionderò nel primo negozio NaturaSì che trovo sulla mia strada, perché a questo punto devo assolutamente provarlo!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    EliFla
    18 Novembre 2011 at 7:58

    Ragazza mia, mi hai incuriosito non poco con questa ricetta…. devo avere l'amaranto!!!! In ogni caso…noi la prima notte di nozze eravamo così stanchi che abbiamo dormito ahahahah, buon weekend, baci, Flavia

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Francesca
    18 Novembre 2011 at 7:08

    io l'amaranto l'ho assaggiato una sola volta e mi è piaciuto molto…tant'è che dopo il tuo intervento su FB mi è venuta voglia di ricomprarlo! bene: adesso ho già anche la ricetta 🙂

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Mariabianca
    18 Novembre 2011 at 6:58

    Mi hai messo la curiosità di provarlo.
    Buona giornata a te.

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Greta
    18 Novembre 2011 at 6:56

    Siii…mi piace tantissimo l'amaranto, è una di queii cereali che mio marito chiama "sementi per uccelli", ma che poi mangia a quattro ganasse…come si dice da me!!! Questa versione dolce e speziata mi stuzzica, devo provarla!! Buona giornata ciao

    No votes yet.
    Please wait...
  • Leave a Reply