Autunno/ Dolci/ Lievitati/ Senza glutine

E’ di moda il senza glutine??? Magari! E allora eccovi la crostata alle mandorle con ricotta e marmellata di arance per essere di moda!

(In questo post: crostata alle mandorle con ricotta e marmellata di arance)
 
Se va di moda il “senza glutine”, come sostiene un articolo di Starbene, devo dire che non me ne sono accorta. E se anche andasse di moda, e il senza glutine, finalmente, si diffondesse, anche grazie alla moda di Star del cinema, ne sarei felice, anche perché riuscirei a trovare facilmente una crostata alle mandorle con ricotta e marmellata, come questa, dovunque. Ma purtroppo, invece, per i celiaci, il “senza glutine” non è una moda, è una necessità e se sgarrano, stanno malissimo e se non stanno malissimo, si procurano dei danni a lunga scadenza che pagheranno con gli interessi!
Che il senza glutine non faccia dimagrire è assolutamente vero, ma che il “senza glutine” non faccia male all’organismo è pure verissimo! Che un celiaco mangi il glutine è estremamente dannoso, oltre che assolutamente doloroso per moltissimi, che un non celiaco mangi senza glutine è assolutamente innocuo! E allora se anche andasse di moda, perché demonizzare questa moda? Perché stupirsi tanto per un regime dietetico che non prevede glutine per i non celiaci? Ci si scandalizza per i vegetariani, per una dieta vegana, per la dieta Dukan, per la dieta Naturhouse o quella dei gruppi sanguigni? Eppure anche esse sono tanto di moda… In ogni caso è chiaro che per tutti i celiaci una moda non è e comunque tutti i celiaci non vorrebbero seguirla questa moda. Vorrebbero poter mangiare liberamente dovunque, vorrebbero non dover portare una valigia in più con del cibo imbustato, vorrebbero poter decidere liberamente cosa mangiare, vorrebbero trovare un menù adatto anche a loro per queste feste e non essere costretti a portarsi il cibo da casa e soprattutto vorrebbero poter assaggiare il milione di cose che ancora non hanno avuto il piacere di fare e non potranno farlo mai… Se è una moda che ben venga, ma per noi celiaci, vi assicuro, che una moda non è!
Approfitto di questo sfogo per dirvi che domani vi darò i nomi dei cinque vincitori del contest delle (st)Renne Gluten free per le tavole delle feste e speriamo proprio che il gluten free diventi proprio di moda! Grazie ancora a tutte le partecipanti che si sono immedesimate e hanno riflettuto sul nostro problema…

Crostata alle mandorle con ricotta e marmellata di arance - Cardamomo & co

 

Crostata alle mandorle con ricotta e marmellata di arance (ispirata da Ginestra di La ginestra e il mare)
In realtà per la frolla ho preso ispirazione sempre da lei, ma dai suoi biscottini.
Vi riporto la mia versione ma da lei potete vedere l’originale.

Frolla speziata all’arancia
150 g di farina di riso
100 g di maizena
50 g di farina di mandorle
180 g di burro
150 g di zucchero
1 uovo codice 0 o 1 grande (o 2 piccole)
buccia di arancia bio grattugiata,
1/2 cucchiaino di cannella grattugiata al momento
il succo di mezza arancia spremuta al momento.
30 g di granella di mandorle tostate.
Procedete come una normale pasta frolla, lavorando tutti gli ingredienti insieme e facendo riposare l’impasto per almeno mezz’ora in frigo prima di usarla.
Per il ripieno
500 gr. di ricotta di pecora
250 gr di zucchero
5 cucchiai di marmellata di arance
granella di mandorle q.b.
Mescolare tutti gli ingredienti insieme (io non passo la ricotta perché mi piace grezza) e versare sulla pasta frolla stesa su una teglia. Infornare a 180° forno statico per 35/40 minuti. Far raffreddare prima di servire.

Suggerimenti:
– prima di ogni cosa mi sento di dirvi de leggere le ricette fino in fondo e molto attentamente se non volete incorrere in grossi guai… come ho fatto io! Perché seguendo le indicazioni per la pasta frolla, ho preso due uova e le ho aggiunte… Solo quando ho visto che l’impasto era troppo morbido, mi sono ricordata che c’era scritto “piccole” … e le mie erano grandi! Quindi ho cominciato ad aggiungere zucchero, farina di riso e mandorle, un po’ ad occhio fino a quando la consistenza non mi è sembrata giusta….
– la ricotta può essere passata o anche frullata con un mixer (metodo molto più veloce) per averla liscia;
– la marmellata può essere facilmente sostituita con qualsiasi altro gusto, ma vi assicuro che la marmellata di arance (contro ogni scetticismo) ci sta d’incanto!
– Lo zucchero nella crema di ricotta puà essere diminuita anche a 150 grammi, ma sapete quanto io adori le torte dolci dolci;
– se siete a dieta, evitate di assaggiarla… non potrete più farne a meno!

A domani con le vincitrici del contest!

 

 

 

 

 

Stefania Oliveri

No votes yet.
Please wait...

You Might Also Like

23 Comments

  • Reply
    Rifatte… ma senza glutine! Le crespelle ai funghi e prosciutto! | Cardamomo & Co.
    25 Aprile 2016 at 22:48

    […] gluten free, perché si sa, gluten free è ugualmente buono, è per tutti ed è… di moda ! ? Questo mese tutte insieme abbiamo provato le crespelle di Francesca di Una cucina tutta per […]

  • Reply
    cosebuonediale
    7 Novembre 2012 at 5:42

    Troppo buona questa crostata, mandorle e arancia insieme sono una vera goduria (io ci metterei anche quella di arance amare…)

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    speedy70
    15 Dicembre 2011 at 16:53

    Una golosità irresistibile questa crostata!!!!!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    fantasie
    14 Dicembre 2011 at 22:51

    Vi ringrazio tutte per la solidarietà! :****

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Mai
    14 Dicembre 2011 at 19:39

    Moda o non moda è un modo salutare di mangiare anche per chi è "glutinoso"! Devo dire però che tra tutti i paesi di Europa, l'Italia, è uno di quelli più consapevole e con più agevolazioni riguardo alla celiachia, purtroppo però ci vuole ancora tanta strada e far si che diventi un vero pret-a-porter come dice StefaniaSP!
    La crostata? Beh, quella fetta la prendo io non posso rinunciare a tutte queste mandorle nell'impasto e anche nel ripieno!

    besos

    besos

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    ema.arricciaspiccia
    14 Dicembre 2011 at 15:03

    Che buona Ste!!! E la pasta frolla "mandolosa" non l'ho mai fatta e deve essere strabuona! Ho una lista troppo lunga di tue ricette da provare :)!!! Tantissimi bacini alla mia "sglutinata" preferita ;)!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    stefy
    14 Dicembre 2011 at 12:56

    E noi ce la pappiamo tutta…..buonissima con quella marmellatina agrumata……………

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Ginestra e il mare
    13 Dicembre 2011 at 21:04

    Mia cara oltre ai giornalisti superficiali, spesso la causa di questa dilagante idiozia è proprio nella totale stupidità di tanti "giovani quarantenni" che dall'oggi al domani decidono che mangiare carne fa venire l'ernia al disco, che se fai una frittata sei una essere infame perchè non pensi a quelle povere galline e via discorrendo….
    Sono proprio contenta che la frolla ti sia riuscita… e soprattutto che ti sia piaciuta :)bacioni!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    gloria cuce'
    13 Dicembre 2011 at 20:32

    Non oso pensare alla bontà di questa crostata e mi ha fatto ricordare una torta che mi ha portato una vicina con le mandorle e la marmellata di arance sublime quindi ho deciso di farmi dare la ricetta e di farla.
    Ti farò sapere.
    Bacioni!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Sonia
    13 Dicembre 2011 at 18:53

    hai ragione! si sentono un mucchio di fesserie! è bello quando puoi scegliere, ma è quando non hai scelta che sono dolori!! E guarda caso la dieta per i diabetici non prende mai campo! sarebbero tutti più magri…
    comunque la crostata è magnifica!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Gioia
    13 Dicembre 2011 at 17:41

    Ma cose da pazzi!!!
    Rispondo anche a tge (oltre che a ElyFla) che mi aveva chgiesto delle info per il contest. Scusate ma ero fuori per il ponte e son rientrata questa notte. Adesso son riuscita a trovare un pò di tempo per collegarmi.
    I prodotti e le linee di riferimento sono:
    – Preparato per impanare BiAglut
    – Pan gratì Schär
    – farina senza glutine BiAglut
    – Farina Schär
    – la farina DS-MIX IT per i dolci
    li avevo specificati….
    Spero adesso vada meglio!
    Buona serata e buon lavoro! Aspettimo i vincitori 😉

    Gioia

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Italians Do Eat Better
    13 Dicembre 2011 at 17:00

    Deve essere una vera goduria mangiare una fetta di questa crostata! Mi segno la ricetta! Un bacione 🙂

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Glu.fri cosas varias sin gluten
    13 Dicembre 2011 at 14:33

    Il problema é che non dicono il senza glutine va di moda ma la celiachia va di moda…é come dire che l'asma é figa, o l'orticaria si usa molto questo inverno..insomma detesto la superficialitá in questi temi sensibili…la detesto con tutte le mie forze, questa superficialitá, stupiditá.
    A parte che come tutte le diete che limitano e riducono anche quella senza glutine non é sana se non si é celiaci . L'ideale é una dieta equilibrata e modarata nei volumi, perché i celiaci devono integrare alcuni nutrienti ed é un bel problema…Per il resto credo totalmente nella diffusione del senza glutine, spero che prima o poi ci siano buone opzioni sempre e ovunque senza glutine ..beh mi rifaccio affogandomi nella crostata…Becioni

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Gambetto
    13 Dicembre 2011 at 12:29

    Mi piace come ridai equilibrio a questioni che strumentalizzate per marketing o per "friggere" aria passano dal futile ad essere anche un danno per chi invece le vive per esigenza e non per scelta. Non manca come sempre il tuo tocco frizzante con la penna ed ai fornelli con questa crostata a lasciarmi con il sorriso anche quando pensandoci bene, viste le premesse, non dovrei 🙂

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Julie
    13 Dicembre 2011 at 11:40

    Concordo con Stefania, sarebbe il caso di scrivere una lettera di protesta firmata anche dai non celiaci. Magari sottolineando il motto di Coco Chanel, "la moda passa, lo stile resta"…non a caso mi piacerebbe essere brava come te e Alessandra per preparare delle divine frolle senza glutine!!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    La Gaia Celiaca
    13 Dicembre 2011 at 10:31

    questa torta mi ispira moltissimo, mi piace molto la ricotta, mi piace molto la marmellata d'arancia, mi piacciono molto le mandorle.
    e mi piace soprattutto moltissimo tutto quello che fa super-stefania!

    foto che mette veramente voglia di mangiarla e sentirla sciogliere in bocca!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    laroby
    13 Dicembre 2011 at 10:15

    a parte la stupidità di tanti articoli di giornale e dei relativi autori, la tua crostata ha un aspetto magnifico! e come sempre riesci a tirar fuori il meglio da ogni cosa! un grandissimo abbraccio

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Saretta
    13 Dicembre 2011 at 9:59

    Che idioti certi giornali e giornalisti…Concentriamoci su questa splendida torta va! 🙂
    bacione

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Stefania
    13 Dicembre 2011 at 9:31

    Se fosse una moda, sarebbe anche pret-a-porter. e non mi pare che sia così!
    Ma una bella lettera collettiva di protesta no?
    Sorvolo volutamente sulla crostata, che ho avuto il coraggio/dispiacere di rifiutare…mannaggia ai miei troppi impagni…
    Bacio

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Francesca
    13 Dicembre 2011 at 8:29

    Hai fatto bene a spiegare tutto questo, certi giornalisti sono proprio idioti!!! Ma forse si tratta della totale mancanza di sensibilità di una persona, nell'immedesimarsi in una situazione che, fortuna tua, non ti appartiene ma che non per questo non devi capire e aiutare… Brava, Stefania! Io sono intollerante a vari alimenti, capisco il disagio che in questo caso si ripercuote anche sul modo di conviviare, perchè la condivisione di un pasto fuori, con gli amici , spesso è qualcosa di più che mangiare e essere costretti a certe accortezze non sempre è facile…. ^__^
    Franci

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Francesca
    13 Dicembre 2011 at 7:42

    splendore Ste!!!!!!!!!!!!!!!!!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Federica
    13 Dicembre 2011 at 7:12

    Non so se è più di fuori il giornalista che ha sritto questa baggianata o i redattori che gli hanno passato l'articolo! E dire che pensavo fosse una rivista "seria"!
    Di serio mis a che è rimasta solo la crostata 🙂 So già che qualcuno si leccherà i baffi ed io riderò sotto sotto eprchè ancora una volta l'avrò fregato con la marmellata d'arance :)) Un bacione

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    poverimabelliebuoni/insalata mista
    13 Dicembre 2011 at 7:03

    ma come si fa a scrivere fregnacce del genere??? non tu naturalmente 😉 ma chi sostiene che la dieta senza glutine sia di moda, una rivista seria addirittura, c'è poco da scherzare, penso che dovreste seriamente scrivere alla redazione esprimendo il vostro sdegno, se non sbaglio sei in contatto con enti che si occupano del problema, non ci passerei sopra….

    No votes yet.
    Please wait...
  • Leave a Reply

     

    Delivered by FeedBurner