Antipasti/ Lievitati/ Maiala effige/ Pesce

Plumcake al salmone e tabasco… perché è l’anno dei pesci!

Plumcake al salmone e tabasco senza glutine - Cardamomo & co

(In questo post: Plumcake al salmone)

Tutti dicono di non crederci, ma la prima pagina del giornale che vanno a guardare è proprio quella! Tutti continuano a dire che non ci credono, però pensano che un fondo di verità ci sia. Tutti continuano a dire di non crederci, ma un orecchio alla radio lo tendono. E anche io non ci credevo… giuro non ci credevo…
E però la radio la mattina da ampio spazio alla cosa e io ascolto. Per anni ho ascoltato senza dar peso alla cosa, anche perché, volente o nolente, non è mai stato l’anno dei Pesci, nemmeno la stagione se per questo, né il mese, e neanche la settimana e neanche la giornata e per la verità nemmeno l’ora, né il minuto dei Pesci… E chissà perché ci azzeccava sempre… E’ ovvio che poi una comincia a crederci, mica è colpa sua! Arrivato ad un certo punto ho anche creduto che la sfiga dipendesse proprio da Branco, cioè, se dici sempre “ai Pesci va male”, “oggi non è giornata”, “raggiungono massimo un 5” (a me che ho avuto sempre il massimo, a scuola!), va a finire che succede, no? “Ma che ti hanno fatto di male ‘sti Pesci?” pensavo, “ma non è che odi qualcuno di questo segno? Ma ti avrà fatto veramente male, però!”
Poi questo autunno comincia a cambiare qualcosa. Pare sia il mese dei Pesci, anzi Branco sostiene che sia addirittura l’anno dei Pesci e ogni giorno non fa che ripetere “giornata meravigliosa!”, “giornata splendida!”, “in amore farete faville!”, “a lavoro andrà a gonfie vele!”
Ora, dopo che per anni l’oroscopo giornaliero è stato confermato, nonostante il mio scetticismo, una pensa che ci deve azzeccare sempre, no? E così ho cominciato a gasarmi e anche a prestarci attenzione…
Fino a ieri! “Oggi giornata meravigliosa, 8 e mezzo!” decantava Branco. Così comincio la giornata molto più contenta, scendo da casa quasi fischiettando… E zac, prima batosta della giornata: mi avvertono che il canone è aumentato… Arrivo a scuola dicendomi che andrà meglio… e invece i miei alunni mi fanno arrabbiare come mai, litigo con la segreteria (tutta) e riesco a mettermi nei guai persino con il preside. A casa non va meglio: il pargolo n. 2 ha fatto a cazzotti con un compagno (due volte lui) e ci ha rimesso un dente; infine pure il ricevimento dei genitori del pargolo n. 3… e come doveva andare, se non malissimo??? La maestra mi investe come una furia davanti agli ultimi genitori, perché sono le 8 di sera, e dopo che aspetto da tutto il pomeriggio di essere ricevuta, esordisce dicendo “potete andare tutti, vanno benissimo i vostri figli, sono felicissima dei vostri figli…” e io speranzosa (“almeno qui andrà bene!”). Poi mi guarda e mi dice “con lei dobbiamo rivederci, abbiamo tante cose da dirci, ma le preannuncio che suo figlio non fa mai i compiti!”. Per la serie “oggi, non ci siamo fatti mancare niente”! E io mi chiedo, ancora, cosa sarebbe successo se la giornata non fosse stata sotto i migliori auspici? Be’, forse non avrei ritrovato il dente del pargolo, e la mia meravigliosa dentista avrebbe dovuto fargli il dente nuovo… Queste sì che son soddisfazioni!
P.s. Qualcuno sa dirmi se posso licenziarmi dal ruolo di madre?

 

Plumcake al salmone e tabasco senza glutine - Cardamomo & co

Plumcake al salmone e tabasco senza glutine – Cardamomo & co

Ora, siccome è l’anno dei Pesci, perché non proporre una ricetta adeguata?

 Plumcake al salmone e tabasco da Plumcake dolci e salati di Ilona Chovancova, Sale & Pepe collection
180 gr di farina Piaceri Mediterranei
3 uova codice 0 o 1
un dl di panna fresca
un dl di olio vegetale (io soia)
100 gr di salmone affumicato
una bustina di lievito
sale e pepe q.b.
Wasabi (4 cucchiaini)
Tagliare il salmone a pezzi. Mescolare le uova (intere) con l’olio, la panna e il wasabi . Aggiungere le la farina e il lievito e in ultimo il salmone. Salare e pepare. Foderare uno stampo da plumcake con carta forno e versarvi l’impasto: infornare subito in forno statico già caldo a 180°, o a 160° in forno ventilato per 40 minuti circa. Prima di sformarlo farlo raffreddare.

 

Plumcake al salmone e tabasco senza glutine - Cardamomo & co
Suggerimenti:
-se non avete la panna fresca, usate pure quella pastorizzata, fa assolutamente lo stesso;
-se non trovate il wasabi, sostituite con il tabasco, come ho fatto io, ci sta d’incanto!
-Se volete fare la versione glutinosa, sostituite con farina 00, se invece volete la versione naturalmente senza glutine sostituite con 90 gr. di farina di riso, 60 gr di fecola di patate e 30 gr di farina di tapioca (queste farine le potete trovare facilmente da Naturasì).

 Due altri piccoli suggerimenti per la versione gluten free:
-attenzione al sale, perché è fonte di contaminazione, se siete abituati a prenderlo con il cucchiaio con cui mescolate la pasta;

-usate sempre la carta forno per evitare contaminazioni con le teglie usate in precedenza per versioni glutinose.

Qui trovate altre ricette per fare dei plumcake buonissimi.

Vi è piaciuta questa ricetta? Restiamo in contatto, mettete MI PIACE alla mia pagina

 

 

 

A presto
Stefania Oliveri

No votes yet.
Please wait...

You Might Also Like

17 Comments

  • Reply
    Deborah
    18 Dicembre 2011 at 22:03

    Io credo che se anche potessi licenziarti dal ruolo di madre…non resisteresti nemmeno 5 minuti 😛 Dai…facciamoci questo plumcake che ci raddrizza la giornata 😉

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Günther
    18 Dicembre 2011 at 19:18

    he he he purtroppo non ci si può licenziare da quel ruolo più :-))) complimenti per la ricetta del plum al salmone

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Giovanna
    18 Dicembre 2011 at 15:23

    ma che vedono i miei occhi svengooo mi sono aggiunta se ti va passa

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    vickyart
    18 Dicembre 2011 at 12:21

    l'anno dei pesci?? ma quale?? questo?? insomma! speravo nel prossimo!! come ti capisco! da pesciolina anche io sembra che non ne vada mai una dritta! ..p.s. non puoi licenziarti dal ruolo di madre 😀
    mi sa che dovremmo accontentarci delle ricette a base di pesce ihihihi! e pure quelli fanno una "brutta" fine.. nei piatti 😀 scherzi a parte il tuo plumcake è dovvero ottimo! particolare è un idea carina per un antipasto natalizio secondo me!
    p.s. buone le crespelle ai funghi!
    complimenti alle ricette vincitrici!
    e.. che il senza glutine sia una moda nn credo proprio! cmq la crostata con le mandorle e la marmellata di arance deve essere super! ciao cara!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Ombretta
    18 Dicembre 2011 at 11:34

    questo cake salato e' strepitoso! Secondo me Fox porta un po' di sfiga … baci

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    stefy
    17 Dicembre 2011 at 22:06

    Io me ne mangerei una fettina anche subito!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    EliFla
    17 Dicembre 2011 at 17:14

    e io avrei anche fame adesso…. e mi aspetta il teatro…. chissà quando potrò cenare!!! Bacioni

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    marty90
    17 Dicembre 2011 at 15:36

    ciaoo…bellissimo post
    passa da me se ti fa piacere 🙂

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Deborah
    16 Dicembre 2011 at 22:25

    Il Plum Cake è sicuramente ottimo e è già copiato, ma le foro meritano una vera lode! Bravissima, ma come fai a ritoccarle così bene? IO uso Gimp mi trovo bene, suggerimenti?
    Grazie Deborah

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Letiziando
    16 Dicembre 2011 at 19:03

    Mannaggia tutto assieme, che giornatina…meno male che cucini come una fata. Ultimo esempio ne è questo cake 😉

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Elisa
    16 Dicembre 2011 at 14:34

    Io non credo agli oroscopi, però credo che questo plumcake è strepitoso!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Eleonora
    16 Dicembre 2011 at 12:16

    ma si può? dico…lincensiarsi da mamma? io a volte lo farei, almeno per una settimana…tipo congedo…
    come ti capisco ne ho bisogno!!!
    intanto mi prendo una fetta di cake…golosissimo cake!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Saretta
    16 Dicembre 2011 at 11:08

    Guarda Stefania, sono ANNI che FOX dice che sarà l'anno dei gemelli e…ne succedono sempre di cotte e crude!!!Indi..cantiamo va'"nata sotto il segno dei pesci", ame piace molto!
    E una fetta di plum cake che potrei inserire alla vigiia 🙂
    bacione

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Fabipasticcio
    16 Dicembre 2011 at 11:08

    Ogni volta che dicono che è l'anno dello scorpione catastrofi si abbattono su di me, per rimanere in temo di astrologia il mio progetto finirà a novembre 2012 e dopo non so che sarà di me e mio marito mi ha detto " ma non preoccuparti tanto c'è la fine del mondo" Ecco appunto…
    adoro i cakes di ogni tipo!!!
    mi ha dato la ricetta giusta per una ideuzza che ho in mente ma non sapevo come realizzare.
    Grazie e non ti preoccupare per i pesci…sopravvivono nonostante gli squali 😉

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Greta
    16 Dicembre 2011 at 8:28

    Si forse l'unica soluzione è mangiarci sù…magari aiuta a deglutire i rospi! Questo cake…rospi a parte…mi piace molto, sarà sulla mia tavola già stasera! e già che ci sono mi astengo dal farti auguri di ogni tipo! 🙂

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Francesca
    16 Dicembre 2011 at 7:46

    No, Stefania, mi dispiace… ma il lavoro di mamma non lo perderemo mai, non adremo mai in cassaintegrazione, nè in pensione…. ^__^
    In compenso, consoliamoci con questo plumcake, al salmone sarà favoloso!!!
    Franci

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Kika
    16 Dicembre 2011 at 6:49

    oddio che paura, devo aspettarmi una terribile giornatat? eppure nell'ultimo perdiodo andava così bene… Questo cake è fighissimo, non ho mai provato a farlo salato… mi sa che comincerò per esorcizzare la sfiga in agguato. Bacio da una pesciolina ancora felice (chissà per quanto?)

    No votes yet.
    Please wait...
  • Leave a Reply