Dolci/ Maiala effige

“Chi trova un amico, trova un tesoro” e io sono ricchissima! Torta al limone e mandorle di Nigella

21 Dicembre 2011
Dopo una sonora arrabbiatura di ieri, perché si è parlato di corda in casa dell’impiccato, oggi sono stata riscattata del tutto. Perché gli amici si scelgono e devo dire che io li ho scelti veramente bene! Ne ho tanti e tutti molto speciali, amici vicini e amici lontani, che mi pensano e mi coccolano nei momenti bui e nei momenti allegri, che mi cercano e mi sopportano nei momenti sì e in quelli no, in poche parole, che mi vogliono bene così come sono con i miei mille difetti e i miei pochi pregi (ancora dobbiamo scoprire quali siano, ma da qualche parte, qualcuno ci sarà pure, no?). Ma ciò che mi stupisce sempre, e sempre di più, è l’amicizia virtuale, che spesso è molto più pratica e tangibile di quella reale. Non vi faccio qui il lunghissimo elenco delle persone che ho conosciuto tramite questo blog e che mi hanno sempre supportato e sopportato, prime fra tutte le mie adorate (st)Renne (Ale e Dani, Annalù e Fabio, EliFla e Mapi) e le altrentanto adorate (st)Rennine (Eleonora, Ema, Giulia, Greta, Loredana, Mai, Simonetta e Stefania), ma anche tantissime di voi, tutte quelle che sono anche entrate nel vortice del gluten free, non soltanto partecipando al mio contest, ma soprattutto sposando un modo di pensare di cucinare alternativo adatto anche ai celiaci. Non ultima oggi, Eleonora. Lei mi ha fatto riappacificare con il mondo, con quel mondo che dimostra un’insensibilità sconcertante soprattutto nei confronti dei cuccioli celiaci… A lei voglio dedicare questo post, ma anche a Stefania che da quando la conosco ha modificato il suo modo di cucinare e ogni settimana mi fa assaggiare le sue prelibatezze gluten free e a tutte le amiche blogger siciliane che pur di avermi alle loro riunioni si sono cimentate in prelibatezze senza glutine e soprattutto si sono sottoposte allo stress di evitare qualsiasi contaminazione…

 

Oggi, più che mai, ho capito cosa significa il detto “chi trova un amico, trova un tesoro”… e nonostante la crisi, io sono ricchissima!
Per questo voglio festeggiare con una torta buonissima della grande Nigella, da me trasformata in gluten free, con un ottimo lemon curd all’olio di Alessandra (raravis)

torta al limone e mandorle

Torta soffice al limone e alle mandorle di Nigella Lawson da Delizie Divine (p. 12)
225 gr di burro ammorbidito
225 gr di zucchero semolato
4 uova grandi
50 gr di farina (io di riso sottilissima o fecola)
225 gr di farina di mandorle (o mandorle macinate)
1/2 cucchiaino di essenza di mandorle (io l’ho sostituito un cucchiaino di amaretto, ma secondo me vanno bene anche 2 gocce diessenza mandorle amare)
la scorza grattuggiata e il succo di 2 limoni bio
Innanzitutto bisogna lavorare il burro con lo zucchero finchè questo non diventa benn spumoso. A questo punto si possono incorporare le uova, uno alla volta, unendo un quarto di farina dopo ogni uovo. A questo punto si possono incorporare anche le mandorle, l’essenza di mandorle, la scorza e il succo dei limoni. A questo punto si può versare il composto in una teglia coperta di carta forno. Io ho scelto una teglia in silicone a forma di albero natalizio, visto il periodo (siamo a natale no?) e ho infornato a 160° in forno, già caldo, ventilato per una cinquantina di minuti o a 180° in forno statico. Bisogna stare attenti però alla cottura perché la superficie potrebbe scurirsi, ma la torta potrebbe risultare ancora cruda. Quindi coprite con un foglio di carta argentata fino a cottura, cioè fino a quando lo steccchino infilato dentro la torta non ne uscirà asciutto. Lasciatelo intiepidire per almeno 5 minuti prima si sformarlo e comunque lasciatelo raffreddare su una gratella.
Nigella stessa suggerisce si avvolgerla in una foglio di alluminio e lasciar riposare per due giorni e quindi di condire o con dello zucchero a velo o del “assiette au citron” (gelato semplice del suo libro How to eat). Io invece avevo del lemon curd già pronto quello all’olio di Alessandra e l’ho spalmato sul dolce e infine l’ho spolverizzato con dei pistacchi tagliati a coltello.
Suggerimenti:
– per una versione per intolleranti al lattosio, nella torta basta sostituire il burro con margarina di soia;
– per una versione più light, basta sostituire il burro col mascarpone;
– io ho sostituito la farina 00 usata da Nigella, con la farina di riso sottilissima (tipo amido). La farina di riso più grossolana, o quella fatta in casa usando il bimby, ad esempio, non è indicata per i dolci e cambia totalmente il risultato del dolce. Dovete quindi comprare la farina di riso, ma state attenti perché per i celiaci non sono tutte adatte, quindi devono avere sulla confezione o la dicitura che non contiene tracce di glutine o riportare la spiga sbarrata, altrimenti sarà contaminata e non adatta per i celiaci.

A presto amici

Stefania Oliveri

No votes yet.
Please wait...

You Might Also Like

29 Comments

  • Reply
    Mai
    26 Dicembre 2011 at 0:16

    Dopo il post e la torta le parole che poso dire sono poche… Un abbraccio Virtuale da Barcelona!

    e tanti besos!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    fantasie
    23 Dicembre 2011 at 8:12

    Ragazze un mondo di baci a tutte voi e grazie di esistere! :****

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Tinny
    22 Dicembre 2011 at 20:23

    Dice il saggio: i parenti ti capitano, gli amici si scelgono. A volte male a volte bene, ma c'è sempre una possibilità di scelta. Ti auguro delle serene feste.

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Muscaria
    22 Dicembre 2011 at 20:00

    Un brindisi a ricchezze di questo tipo, che nessuna tassa potrà mai toccare 😉

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    dolcetti&co
    22 Dicembre 2011 at 16:51

    Che goduria questo dolce!!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    faustidda
    22 Dicembre 2011 at 15:09

    ciao Stefania, che bella dedica! Gli amici sono "doni" preziosi, specie quando si è in difficoltà.
    Un abbraccio e buone feste

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Barbara
    22 Dicembre 2011 at 11:54

    Che buona! Quindi una farina di riso sottilissima che però abbia l'indicazione "per celiaci". Non pensavo di dover fare caso pure a quello, bisogna stare molto attenti. Baci

    Babi

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Elisa
    22 Dicembre 2011 at 10:24

    Concordo, un vero amico vale più di mille tesori! Splendida torta!!!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Rita
    22 Dicembre 2011 at 9:49

    Che meraviglia questa torta, sicuramente da provare!
    Sono d'accordo con te, chi trova un amico, trova un tesoro.
    Buon Natale e buon anno!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Loredana
    22 Dicembre 2011 at 5:32

    Devo ammettere che anche io in questo anno di apertura blog ho scoperto che l'amicizia virtuale spessissimo diventa reale e questo è bellissimo…grazie a te!
    Auguri di cuore
    loredana

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Letiziando
    21 Dicembre 2011 at 21:45

    Se gli amici gli vizi così e chi ti molla più 😉

    Un bacione buone feste

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    k@tia
    21 Dicembre 2011 at 20:29

    che bel post, davvero! sono d'accordissimo con te le amicizie fatte in rete sono una cosa importante anche per me!! ti auguro di passare un sereno Natale e un felizìcissimo 2012, un abbraccio

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    zagara
    21 Dicembre 2011 at 20:08

    Dolcissima la torta ma soprattutto tu
    Un bacio e buon Natale col cuore

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Anna Luisa e Fabio
    21 Dicembre 2011 at 19:30

    Siamo sorpresi anche noi di quanto ci diano ogni giorno le amicizie virtuali. Siamo felici di averti conosciuta di persona e di essere in contatto con te praticamente ogni giorno.
    La ricetta è da urlo.
    Fabio e Anna Luisa
    P.S. E' proprio vero che a Natale diventano tutti più buoni ahahah

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    marifra79
    21 Dicembre 2011 at 17:19

    Credimi, il più delle volte gli amici virtuali sono migliori di quelli veri! Stefania un abbraccio e tanti cari auguri di Buon Natale!!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    cosebuonediale
    21 Dicembre 2011 at 17:10

    e io mi sento un po' più ricca da quando conosco te. Un dolcissimo abbraccio!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    laroby
    21 Dicembre 2011 at 15:28

    anch'io sono fortunata e ricchissima come te! concordo sulle amicizie "da blog" che sono diventate giorno dopo giorno grandi e importanti! condivido con te i pensieri e mi piacerebbe condividere anche la tua torta che abbina ben tre miti : la nigella , l'ale e tu che l'hai fatta !! 🙂 chissà quanto è buona!!!bacissimi

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Sonia
    21 Dicembre 2011 at 15:09

    tantissimi auguri di un felice Natale a te e famiglia che sia ricco di zuica e senza corde :)) bacioni :X

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    EliFla
    21 Dicembre 2011 at 15:04

    Ahò…. anvedi che kiulo?!?!?…CI ABBIAMO GLI STESSI TESORI??? un bacio carissima..e ricorda che per noi tu hai solo pregi…e non difetti….a parte quando hai capito la barzelletta senza senso ahahahahahahahahha bacioni, Flavia

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Saretta
    21 Dicembre 2011 at 14:42

    Stefania, non devi sottovalutarti…se trovi amore è anche perchè ne dai!!!!
    Auguri ancora!
    Un abbraccio(gluten free ;))

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    meggY
    21 Dicembre 2011 at 13:54

    Confermo, gli amici veri sono un tesoro, e anche quelli virtuali possono diventarlo, ne ho parlato anch'io qualche giorno fa!Ottima questa torta, gluten free e squisita, mi ha messo un'acquolina incredibile, lemon curd .. mmmhhh!Smack

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Eleonora
    21 Dicembre 2011 at 13:50

    Ti adorooooo!!!
    ti voglio un sacco di bene, Stef! posso un pezzino di torta?
    sono fortunatissima e ricchissima anche io per avere una persona come te tra i veri amici.

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Gialla
    21 Dicembre 2011 at 12:58

    Non è affatto difficile volerti bene, in più è merito tuo se riusciamo ad esserti vicine anche in ambito culinario, sei tu la nostra maestra e la nostra fonte d'ispirazione!!!
    Ti voglio bene!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Anna Lisa
    21 Dicembre 2011 at 12:45

    Brava Stefania, bellissime riflessioni oltre che golosissima ricetta. Spero di essere anch'io nel tuo scrigno nello scomparto virtuale 🙂

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Claudia
    21 Dicembre 2011 at 12:39

    questa torta deve essere deliziosa…hai proprio ragione i parenti ce li ritroviamo senza poter scegliere ma gli amici quelli non, quelli li possiamo scegliere per fortuna!!! ed oggi giorno trovarne uno è una vera fortuna…ne approffito per farti tanti auguri di Buon natale.a presto Claudia

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Federica
    21 Dicembre 2011 at 11:50

    Fai bene a tenerti stretto il tuo tesoro, l’amicizia vera è sempre più un bene raro e di questo passo anche l’unica ricchezza che ci resta. Ma io credo che non sei l’unica “ricca”, lo sono anche i tuoi amici perchè tu come loro sei un bene prezioso. Un bacione, tantissimi auguri di buone feste

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Julie
    21 Dicembre 2011 at 11:06

    Che delizia questa torta limone e mandorle *O*! E devo assolutamente provare anche il lemon curd di Alessandra ^__^ (così magari posso fare la Lemon Curd Tart per natale senza troppi problemi :D).

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    sulemaniche
    21 Dicembre 2011 at 11:05

    delizioso!!!!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Stefania
    21 Dicembre 2011 at 10:56

    E io sono felice di aver conosciuto te. Lo sai e te lo ripeto ogni volta che ci incontriamo. Anche e sopratutto perchè assaggi tutti i miei esperimenti glutenfree e hai pure il coraggio di dire che sono buoni, nonostante spesso facciano proprio pena. Ma gli amici fanno così!
    Un bacione grande grande

    No votes yet.
    Please wait...
  • Leave a Reply