Autunno/ Contorni/ Inverno/ Maiala effige/ Stagioni

Patate e funghi e storie di animali (che non sono i miei pargoli!)

Patate e funghi al forno
Così come i miei pargoli si erano fatti la convinzione che partivamo per andare a trovare foodbloggers, adesso si sono convinti che ciò che arriva a tavola è il frutto di una partecipazione a qualche contest… e se le partenze non sono (sempre) il motivo di qualche incontro, per i menù giornalieri devo dire che hanno capito tutto! Spesso sono felici, come con la torta di Montersino, a volte un po’ meno… Quando hanno visto questa pietanza sulla nostra tavola, loro che odiano i funghi, mi hanno chiesto se c’era qualche mente perversa che poteva mai prevedere un ingrediente tanto disgustoso… Ovviamente io non mi faccio smuovere dalle loro dimostranze e pretendo che mangino ciò che si porta in tavola, però stavolta ho raccontato loro il motivo della mia scelta e che il contest ha lo scopo di aiutare gli animali e che prevede una ricetta vegetariana ch ee si sono ammansiti!
 
Ora il contest prevede anche un racconto su un nostro animale, ma io, a parte i miei pargoli, non ne ho. Ne ho avuti però e questo è il motivo per cui non ne ho più. Perché finchè un animale non entra in casa tua, non riesci a capire quanto bene gli puoi volere e quanto grande è l’affetto che puoi provare, così come anche il dolore quando non c’è più. Io ho avuto pesci, al primo mi sono affezionata tantissimo (sì anche ad un pesce ci si può affezionare), agli altri ho cercato di non guardarli nemmeno per non soffrire; ho avuto tre gattini, e anche qui, il primo mi ha fregata alla grande, con gli altri ho cercato di non farlo e ho avuto due conigli e anche qui il primo è stato un amore struggente! L’avevamo chiamato Jessica (vi ricordate?) ed era più un canconiglio, che un vero coniglio, come non volergli un sacco di bene? Purtroppo ce l’hanno venduto già malato e nel giro di un mese, la broncopolmonite se l’è portato via… Abbiamo fatto l’aerosol, l’antibiotico, l’abbiamo vegliato per due giorni, ma non è servito a niente, è morto ugualmente… ma sono certa che è morto contento fra le coccole di tutti noi…

 
funghi-e-patate

Patate e funghi al forno



Ricetta facilissima e velocissima, ma veramente molto molto buona, tanto buona che l’hanno mangiata anche il pargolo n.2 e 3 che non mangiano funghi!

Funghi con patate in teglia
Stavolta la ricetta è esattamente come è scritta sul libro (o quasi) L’enciclopedia della cucina, Verdure e contorni n. 10, La Biblioteca di Repubblica p. 543
 
400 gr. di funghi porcini
400 gr. di patate
1 ciuffo di prezzemolo
1 spicchio d’aglio (omesso e sostituito con 1 cipolla)
4 cucchiai di parmigiano grattugiato
1 dl di olio evo
sale e pepe
Secondo la ricetta si dovrebbero lessare le patate. Io invece le ho lavate, sbucciate e tagliate a rondelle e poi messe al microonde con un coperchio alla massima temperatura per 5 minuti circa. Nel frattempo ho pulito i funghi (lo so che non si fa, ma io li lavo, velocemente, ma li lavo!) e poi li ho affettati sottilmente. Anche la cipolla l’ho affettata e tagliata sottilmente. Ho unto una pirofila con un po’ d’olio e ho coperto con uno strato di patate e ho insaporito con sale, pepe, parmigiano e cipolle (o col trito di aglio e prezzemolo). Ho sovrapposto uno strato di funghi e di nuovo ho condito come il precedente. Ripetete gli strati fino ad esaurimento degli ingredienti e poi spruzzate un goccio di olio.
Mettete in forno già caldo a 200° gradi e fate cuocere per 30 minuti circa.
Servite caldo, è ottimo!

Suggerimenti:

– anche tiepidi sono buonissimi;

– tutti gli ingredienti sono naturalmente gluten free!

Con questa ricetta partecipo al contest della Lega del Cane

A presto

Stefania Oliveri
No votes yet.
Please wait...

You Might Also Like

14 Comments

  • Reply
    cristina b.
    9 Febbraio 2012 at 21:09

    ahahahah con il tuo "si sono ammansiti" mi hai fatto morire dal ridere!!! mi sono immaginata una mandria di belve affamate intorno alla tua tavola e tu come S. Francesco che li calmavi… :DDD

    per i funghi vado letteralmente pazza e sì, anch'io li lavo!
    superbacio

    ps1: una casa senza gatti? MAI!!
    ps2: ho conosciuto ornella (la gialla)! troppo carinaaaaaaaaaa!!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    La cucina di Molly
    9 Febbraio 2012 at 19:33

    Adoro questo piatto ,anch'io lo faccio spesso e volentieri!Per quanto riguarda i nostri amici animali concordo con te! Te lo posso assicurare, ne ho avuti ben tre di cani,due morti di vecchiaia!Ciao

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    le ricette di Ninì
    9 Febbraio 2012 at 18:06

    ottimo piatto e complimenti,è buona anche con le salsicce!!!ciao a presto….

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    solediluna
    9 Febbraio 2012 at 17:27

    stefi cara non ho ancora letto la ricetta…..ma la voglio provare subito…..primo perchè mi hanno dato lo stesso nome della coniglietta……e poi perchè sono un'erbivora convinta e quindi scoprire una nuova ricetta vegetariana mi fa felice come una bambina davanti una torta……beh sempre di cibo si tratta e quindi sono lo stesso felice

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Sonia
    9 Febbraio 2012 at 15:57

    vada per il tiepido! a me piacerebbe tanto :-)) mi hai fatto ricordare una cosa traumatica vissuta con un gattino tantissimi anni fa! non ne voglio più animali anche per questo .-((

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Acquolina
    9 Febbraio 2012 at 14:59

    patate e funghi porcini? fantastico! che buono!!!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Letiziando
    9 Febbraio 2012 at 14:29

    Ricetta che invogli/stimola anche il mio di appetito 😉

    Un bacio

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Stefania
    9 Febbraio 2012 at 14:17

    Sinceramente, non vedo come una ricetta vegetariana possa dare sostegno alla lega del cane … noi mica mangiamo carne di cane! Comunque sia, è stata in ogni caso un buon pretesto per una cena saporita. Ci sarebbe stata bene insieme un pò di sasizza cu'u sucu!!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Micol
    9 Febbraio 2012 at 11:53

    Non ho mai fatto una teglia di funghie e patate!! rimedierò al più presto!! Che bontà!!
    Condivido pienamente ciò che hai scritto! Ho un cagnolone al quale manca solo la parola!! 🙂

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Donaflor
    9 Febbraio 2012 at 10:08

    Funghi e patate…ottimo binomio! Davvero invitante questo piatto!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Saretta
    9 Febbraio 2012 at 9:45

    Io i funghi li ho amati solo da grande, da iccola odiavo il moliccio, vedi te!I tuoi ragazi sono stati davvero intelligenti ed aperti ad accogliere la pietanza:)
    Un bacione

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Lo
    9 Febbraio 2012 at 9:04

    grazie!!!! Sei stata stupenda e insieme a me ti ringraziano tutti gli ospiti della lega del cane di teramo e bellante.

    p.s. patto con i pargoli: io mangio i funghi e voi le patate ok????

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    roberta
    9 Febbraio 2012 at 8:26

    io adoro i funghi e le patate, anche se non ho un animale (…a parte i miei pargoli, perchè mi sa che sono tutti uguali quando mangiano!) me la posso gustare????
    Baci

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    °Glo83°
    9 Febbraio 2012 at 7:44

    che bella ricetta! a me i funghi piacciono molto quindi me la potrei divorare!!! e per quanto riguarda l'affetto verso gli animali…come condivido quello che dici! 😉

    No votes yet.
    Please wait...
  • Leave a Reply