Dolci

Cheese cake al riso con yogurt e ananas light!

Lo so che è una contraddizione, eppure ho capito come fare i dolci light! E mi vengono pure buoni… quasi sempre! Stavolta è venuto buono, non strepitoso, ma buono, ma cambierei la frutta, sceglierei una frutta un po’ più dolce. Ma io solo quella avevo, il dolce originale invece prevedeva le pesche…. Ma siamo in stagione di pesche? E allora io non le uso! E siamo in stagione di ananas? Be’ quello l’aveva comprato il dolce doppio…
Io l’ho sempre sostenuto che gli uomini, da soli, la spesa non la devono fare! 😉

Da Accademia Maestri Pasticceri Italiani, Scuola di pasticceria n. 16, Dolci con miele, yogurt e cereali, del Corriere della Sera
Cheese cake al riso con yougurt e ananas
Ingredienti
1 l di acqua
1 bacca di vaniglia (io un cucchiaino di vaniglia liquida bourbon)
100 gr di riso per minestre
80 gr di zucchero semolato
½ cucchiaio di cannella in polvere (io mezza stecca di cannella)
600 gr di yogurt bianco magro (io 625)
1 arancia non trattata (io limone)
10 gr di gelatina in fogli
Per decorare:
ananas fresco
70 gr di gelatina di albicocche (ma anche 50gr andranno bene)
Vi scrivo il procedimento che ho usato io che è simile a quello del libro e poi vi dirò le modifiche che apporterei. Fate bollire l’acqua con la stecca di cannella, quindi lessate il riso per 30 minuti,scolatelo (ma non sarà necessario) ed eliminate la cannella. Mettetelo in una ciotola a raffreddare mescolandolo con 30 gr di zucchero e la vaniglia liquida.
Imburrate uno stampo a cerniera (di 24 cm) e foderatelo con la carta forno. Pressate e livellate il riso sul fondo come per una qualsiasi cheese cake e lasciatelo raffreddare a temperatura ambiente. Quando sarà freddo, sigillatelo stampo con pellicola e mettete tutto in frigo.
Nel frattempo preparate il ripieno. Mescolate lo yogurt con lo zucchero, la scorza grattugiata del limone. Fate scaldare leggermente e scioglietevi dentro la gelatina precedentemente messa in acqua fredda. Versate quindi la crema sul riso e rimettete in frigo per almeno una notte.
Guarnite con ananas tagliato a cubetti e spennellate con della gelatina di albicocche o della marmellata fatta scaldare in un pentolino.
Servite fredda.
Suggerimenti:
– secondo me il riso non deve essere lessato per tutto questo tempo perché si riduce in poltiglia e perde la croccantezza che è più tipica della cheese cake. Quindi al prossimo esperimento al massimo lo faccio cuocere 20 minuti
– usate uno stampo della dimensione giusta altrimenti vi verrà bassina come la mia (ergo, io ne ho usato uno più grande);
– il passaggio del riscaldamento dello yogurt è necessario, perché altrimenti la gelatina sciolta in poca acqua a bagnomaria a contatto con lo yogurt freddo si rapprenderà a pezzi e invece deve rapprendersi uniformemente in frigo.
– l’ananas e il limone danno un sapore più sull’acidulo e per una che mangia i dolci, veramente dolci non è il massimo, al limite spolverizzate con un ombra di zucchero a velo e guarnite con menta. Sostituirei senz’altro con altra frutta. Nel libro propongo pesche e ribes, ma secondo me anche le fragole non dovrebbero starci male.
– il dolce è abbastanza light, ma si mangia esattamente come uno yogurt e al posto dello yogurt-
– avendo fatto un dolce leggermente più grande di quanto previsto nella ricetta, io ho optato per la versione monoporzione abbondante, tagliandolo con un coppa pasta.
A presto
Stefania Oliveri

You Might Also Like

46 Comments

  • Reply
    fantasie
    25 aprile 2012 at 14:26

    Scusate se rispondo cumulativamente, ma sono tornata dopo quattro giorni di viaggio e sono distrutta…
    Per Gambetto, invece, unico uomo: hai proprio ragione, saremmo tutte disposte ad organizzare gare di burlesque…TUTTE! a buon intenditor, poche parole! ;)))

  • Reply
    Mariabianca
    25 aprile 2012 at 10:45

    Hihihihihihi….certo che tu mi fai proprio ridere!!!
    Ho avuto il tempo di leggere che anche tua madre ci metteva lo zucchero e poi mi sono fatta quattro risate con la storia del vomito.
    Certo tutti i torti non ne hai: broccoli e neonata con lo zucchero fanno proprio vomitare…hihihihihi…
    Un abbraccio e buon 25 aprile.

  • Reply
    Chiara Giglio
    24 aprile 2012 at 21:42

    che genialata usare il riso! strepitosa!

  • Reply
    Un'arbanella di basilico
    24 aprile 2012 at 20:10

    Ho scoperto di averti inondato il post con il mio commento! Giuro che l'ho inviato solo una volta: ma che combina 'sto sito? Ero passata per un saluto, buona festa

  • Reply
    Ecco le Cose che Piacciono a Me
    24 aprile 2012 at 15:59

    L'idea di usare il riso per il cheesecake è strepitosa! Da provare di corsa: tanto è light!

  • Reply
    La Gaia Celiaca
    24 aprile 2012 at 15:32

    e stefania, ma dove ti sei cacciata?
    quattro giorni senza un post tuo è un vero record, ti stai solo godendo una meritata vacanzina, vero?

  • Reply
    Gambetto
    24 aprile 2012 at 14:07

    "gli uomini, da soli, la spesa non la devono fare!"…questo vuol dire solo una cosa…che io non sono un uomo allora!! 😛 ahahahhaha
    Come molte altre volte, prima ridevo forte, poi ci ripensavo e ridevo più sommessamente. Adesso ho smesso e guardo la ricetta, fonte di conforto momentanea.
    Scappo prima che lascio qualche commento sul fatto che "tutte le donne sono esibizioniste e vorrebbero organizzare gare di burlesque" 😛 ahahahahahahahah

  • Reply
    Lo
    24 aprile 2012 at 11:45

    wowowowowow ma che delizia….a me ste torte qui…appena le vedo mi sciolgo…. e per l'ananas…io ogni tanto me ne concedo uno, ma lo trovo del commercio equo per fortuna. Un bacio

  • Reply
    Manuela e Silvia
    23 aprile 2012 at 20:57

    Ciao, che forza questi cheese cake con riso e ananas, diversi e tutti da provare!
    baci baci

  • Reply
    Licia
    23 aprile 2012 at 15:13

    Hai ragione, non è detto che il dolce per essere buono deve essere super calorico. Mi piace il tuo blog,mi sono unita con piacere!!!

  • Reply
    Love at first bite!
    23 aprile 2012 at 8:14

    questa che ho provato era davvero fragoloso ee buonooo 🙂

    http://blog.giallozafferano.it/loveatfirstbite/risotto-alle-fragole/

    e la tua cheesecake! che bella 🙂

  • Reply
    spuntiespuntini senza glutine
    22 aprile 2012 at 15:09

    interessante prof!:)buona domenica!

  • Reply
    La Gaia Celiaca
    21 aprile 2012 at 20:45

    ero sicura di aver lasciato un commento, ma blogger è dispettoso.
    dicevo che questo cheese cake mi ispira molto, anche perché adoro i dolci con il riso, ma concordo con la tua osservazione di non farlo cuocere troppo, perché è molto piacevole sentirlo croccante sotto i denti.
    con le fragole, che dici con le fragole? anche se pure con l'ananas mi sembra parecchio invitante

  • Reply
    Satsuki
    21 aprile 2012 at 14:20

    Fantastica questa versione light della cheesecake *O*! Per una come me che ama i doci non stucchevoli la combinazione yogurt-limone-ananas è eccezionale…devo assolutamente provarla :D!

  • Reply
    il cucchiaio magico
    21 aprile 2012 at 10:24

    allora a che punto siamo con la dieta? i chili persi? beata te che ci riesci io è un anno che ci provo. Buon we. cara e baci

  • Reply
    Eleonora
    21 aprile 2012 at 10:07

    Particolare, gustoso e light… che volere di più?! 🙂

  • Reply
    Saparunda's Kitchen
    21 aprile 2012 at 6:55

    No no, gli uomini assolutamente non devono fare la spesa! Il tuo è mai tornato con prodotti pressoché inutili solo perché "in offerta"?
    Vabbè, lasciamo perdere l'argomento spesa e passiamo alla cheescake. Io non amo i dolci troppo dolci…e in linea con i miei gusti yogurt e ananas sono perfetti insieme! Quindi io promuovo il tuo dolce con 10 e lode!! 🙂
    Ti auguro un dolce weekend! Baciii

  • Reply
    Milady
    21 aprile 2012 at 6:38

    credi che per ridurre un pò l'acidità dell'ananas una semicantidura leggera può starci bene!

  • Reply
    Milady
    21 aprile 2012 at 6:38

    credi che per ridurre un pò l'acidità dell'ananas una semicantidura leggera può starci bene!

  • Reply
    Milady
    21 aprile 2012 at 6:37

    credo che per ridurre l'acidit. dell'ananas, una semicanditura ci starebbe bene!

  • Reply
    carmencook
    20 aprile 2012 at 21:18

    Che spettacolo questa cheese cake!!
    Mi piace molto l'accoppiamento riso-ananas!!
    Davvero brava!!
    UN saluto

  • Reply
    Acquolina
    20 aprile 2012 at 21:17

    è così fresco e leggero, viene voglia di venire lì col cucchiaino! 😀

  • Reply
    Una cucina tutta per sé
    20 aprile 2012 at 19:24

    Ciao Stefania!! Da amante della cheesecake ti dirò che invece a me quest'ananas ispira proprio 😉 E non solo perchè sto dalla parte del tuo dolce doppio(io dovrò insegnare al mio come fare una spesa perfetta perchè odio andare al supermercato…)

  • Reply
    Un'arbanella di basilico
    20 aprile 2012 at 18:11

    Ciao Stefania, certo che con le pesche questo dolcetto deve essere da svenimento. Non te lo copio ora ma lo copierò senz'altro in estate! Bacio buon we

  • Reply
    Un'arbanella di basilico
    20 aprile 2012 at 18:11

    Ciao Stefania, certo che con le pesche questo dolcetto deve essere da svenimento. Non te lo copio ora ma lo copierò senz'altro in estate! Bacio buon we

  • Reply
    Un'arbanella di basilico
    20 aprile 2012 at 18:11

    Ciao Stefania, certo che con le pesche questo dolcetto deve essere da svenimento. Non te lo copio ora ma lo copierò senz'altro in estate! Bacio buon we

  • Reply
    Un'arbanella di basilico
    20 aprile 2012 at 18:11

    Ciao Stefania, certo che con le pesche questo dolcetto deve essere da svenimento. Non te lo copio ora ma lo copierò senz'altro in estate! Bacio buon we

  • Reply
    Un'arbanella di basilico
    20 aprile 2012 at 18:11

    Ciao Stefania, certo che con le pesche questo dolcetto deve essere da svenimento. Non te lo copio ora ma lo copierò senz'altro in estate! Bacio buon we

  • Reply
    Gio
    20 aprile 2012 at 18:10

    mi piace assai!
    e io che pensavo che il riso l'avessi frullato… quest'idea te la copio 🙂
    buon we

  • Reply
    alba
    20 aprile 2012 at 15:41

    il tempo per fare un dolce si trova sempre se è light a maggior ragione! lo proverò!!

  • Reply
    Sonia
    20 aprile 2012 at 15:19

    un dolce particolarissimo direi 😀
    anche con l'ananas deve essere una delizia ;-DD

  • Reply
    Cleare TheRedTomato
    20 aprile 2012 at 14:52

    mi piace!! per un pochino di tempo devo evitare quanto più possibile cose contenenti glutine..e quindi sto facendo incetta delle tue ricette! E questa mi piace tanto! Io sai che frutto metterei? il mango! è super dolce, colorato e buono. Magari mischiandolo con le fragole!

  • Reply
    Terry
    20 aprile 2012 at 12:01

    Ed ora che lhai scoperto io ti rubo la dritta ;)… Non somtu ma qui dovrei stare a dieta perenne ufffffff!!!!!! Favoloso cheesecake!

  • Reply
    gloria cuce'
    20 aprile 2012 at 11:59

    Gli ananas sono importati quindi vanno bene sempre inoltre è depurativa quindi più light di così!
    Baci

  • Reply
    Micol
    20 aprile 2012 at 11:01

    una porzioncina anche per me!.. anzi, visto che è light.. vorrei anche il bis! 😉

  • Reply
    La Gaia Celiaca
    20 aprile 2012 at 10:44

    bellina l'idea del cheese-cake light di riso, da riprovare assolutamente.
    con le fragole, concordo!

  • Reply
    Saretta
    20 aprile 2012 at 10:16

    interessante….oppure si potrebbe fare un biscotto con farina di riso(che però è sbriciolosissimo forse!
    Questa versione mi piace assai!Fragole?!
    bacioni e buon we 😉

  • Reply
    marifra79
    20 aprile 2012 at 9:56

    Mi piace, non immagini quanto mi piaccia! Un abbraccio Stefania!!!!!!!

  • Reply
    Cucina che ti passa - RUMI -
    20 aprile 2012 at 9:46

    Dolce light vieni a meeeee!!
    Ah ah hai ragione, l'uomo da solo non deve andar a fare la spesa se non per rare eccezioni!
    Dolce super goloso, bravissimaaaa

  • Reply
    Valentina
    20 aprile 2012 at 9:40

    Buonooo devo provare l'alternativa del riso,e il fatto di non doverlo cuocere facilita molto con l'arrivo dell'estate ..se arriva!!baci

  • Reply
    LaFra
    20 aprile 2012 at 9:27

    Ciao Stefania, mi chiamo Francesca sono blogger da poco, ma ti seguo da un pò.
    Complimenti, con questa ricetta mi hai proprio catturata!
    Un saluto!
    LaFra

  • Reply
    Love at first bite!
    20 aprile 2012 at 8:30

    guarda un po' cosa ho preparato di tuo 🙂 e questo weekend altre due un pochino più complicate!

    http://blog.giallozafferano.it/loveatfirstbite/sedanini-rigati-con-pistacchi-e-ricotta/

  • Reply
    Greta
    20 aprile 2012 at 8:14

    Ho mezzo ananas da utilizzare e credo proprio di aver trovato il dolce per domenica…grazie 🙂

  • Reply
    veronica
    20 aprile 2012 at 7:53

    non ho parole quando vengo qui mi piace tutto ho anche io questa enciclopedia dia la classica che quella d'autore finita da poco ,ma poi vederle realizzate ti convinci sempre più a provare ,buonissima complimenti

  • Reply
    breakfast at lizzy's
    20 aprile 2012 at 7:53

    Buongiorno Stefania!
    Mi piace questa cheesecake light!!
    prendo nota subito!
    Buon weekend

  • Reply
    Federica
    20 aprile 2012 at 7:13

    Mi viene un dubbio! Ma la stagione dell'ananas qual è?!?!? Quindi nel dubbio…è perfettamente in stagione questa cheese cake light e golosa :D! Baciotti, buon we

  • Leave a Reply