Dolci

Frangipane alla rosa con mousseline di Ladurée


Stavolta sono pronta e voglio essere la prima, perché se non posso vincere in originalità, almeno voglio vincere in rapidità! Perché ci saranno milioni di versioni molto più belle ed accattivanti della mia, e sicuramente a qualcun altro sarà venuto in mente questo abbinamento, e per questo, almeno, che io sia la prima!
Cara Ambra, sei fortunata, sono a dieta e non so se riuscirò a fare le altre due versioni, perché se non mangio ciò che cucino, non cucino… e se mangio ingrasso… Quindi, se non vuoi sulla coscienza i miei chili di troppo, ma soprattutto se non vuoi essere sommersa da milioni di frangipane da parte mia, ti prego soffermati a questa e fammi vincere… e visto che si sta avvicinando l’estate, ti prometto anche che la ricetta della mia sfida sarà light!..Ti ho convinta?
Vota Stefania!
Dopo questo preambulo, mi sono accorta che oggi è venerdì 13… ma giusto oggi dovevo essere la prima? Io non sono scaramantica, ma il resto del mondo pare di sì… In ogni caso, farò finta che oggi non è oggi, perché la prima voglio restare…

Frangipane alla rosa con mousseline di pistacchio di Ladurèe
Ingredienti per la pasta frolla:
150 gr. farina di riso
150 gr. farina di mais tipo fioretto bio
50 gr. farina di mandorle
120 gr. zucchero
120 burro freddo tagliato a cubetti
2 cucchiai di latte
Impastare rapidamente le farine, lo zucchero, il burro con un pizzico di sale. Aggiungere poca acqua fredda (o latte) e mescolare e formare una palla con l’impasto. Far riposare la pasta nel frigo per almeno mezz’ora dentro un sacchetto di plastica per alimenti o avvolta nella pellicola trasparente.
Stendere con il mattarello la pasta in uno strato di circa mezzo centimetro. Adagiare quindi in uno stampo da crostate. Bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta e coprite con un foglio di carta forno con dei fagioli a coprire tutta la superficie della tortiera. Infornare a 180° per circa 10 minuti, quindi rimuovere i fagioli e la carta e infornare nuovamente per altri 5 minuti circa. Nel frattempo preparare la frangipane.

Per la crema frangipane:
– 100g di farina di mandorle
– 100g di burro appena ammorbidito
– 100g di zucchero semolato
– 1 uovo codice 0 (bio) o 1 (allevato a terra)
– 30g di maizena
– 4 cucchiai di acqua di rose (home made): 2 pugnetti di petali di rose secche lasciate a rinvenire in mezza tazza di acqua
Montare il burro con lo zucchero fino ad ottenere una crema spumosa, aggiungervi l’uovo leggermente sbattuto e l’acqua di rose sempre lavorando con lo sbattitore, incorporare la farina di mandorle poco per volta e la maizena, continuando a montare. (siccome a me era sembrata troppo densa, ho aggiunto qualche cucchiaio in più di acqua di rose… State attenti però, perché la mia era home made e quindi più leggera, con quella acquistata mantenetevi su un cucchiaio…)
Prima di stendere la frangipane dovete spennellare la superficie della crostata con della marmellata (io di albicocche). La prossima volta, non ne metterò un velo, ma almeno tre quattro! 😉
Coprire con la crema frangipane livellandola bene con una spatola e infornare a 180° per circa 20/30 minuti, finchè non sarà ben dorata e croccantina in superficie ma morbida al taglio. Lasciare raffreddare.
A questo punto potete coprire con la
Crema mousseline al pistacchio di Ladurée (Ladurée, Dolce, Il Libro, Luxory books)
90 gr di burro ammorbidito
18 cl di latte intero
2 tuorli d’uovo
50 gr di zucchero
15 gr di maizena
60 gr di pasta di pistacchi
In una casseruola scaldate il latte fino a farlo fremere.
In un recipiente sbattete i tuorli con lo zucchero fino a farli diventare bianchi e incorporate la maizena. Versate un terzo di latte caldo sul composto e mescolate con una frusta e poi versate il composto nella pentola del latte. Portate ad ebollizione e mescolate con una frusta, raschiando bene il fondo per non farlo attaccare. Togliete la crema dal fuoco, e lasciatela raffreddare per 10 minuti, quindi incorporate metà burro. Versate la crema in una pirofila e ricopritela con una pellicola per alimenti e lasciatela raffreddare. Quando sarà a temperatura ambiente sbattete con una frusta elettrica per renderlo omogenea e quindi aggiungete la crema di pistacchio e l’altra metà del burro.
Stendete in maniera uniforme sulla crostata e decorate con
Riccioli di cioccolato bianco
Petali di rosa brinati:
1 rosa non trattata
1 albume
Zucchero semolato
Prendete una rosa non trattata, lavate e asciugate delicatamente i petali. Quindi passateli nell’albume leggermente sbattuto e poi nello zucchero semolato. Guarnite la torta.

Suggerimenti:
1) “La dose di crema frangipane è sufficiente appena per coprire una teglia di 24cm di diametro, se volete utilizzarne una più grande dovrete duplicare le dosi” così scrive Ambra, io però ho fatto uno strato leggermente più sottile di frangipane in una tortiera da 26.

2) la prossima sarà con uno strato più abbondante di marmellata!
3) i petali di rosa brinati sono una figata da maiala effige (minimo sforzo, massimo risultato!), believe me!
4) la crema mousseline deve stare sul fuoco fino a quando non raggiunge la consistenza di una crema pasticcera, quindi vi consiglio di utilizzare uno spargi fiamma per evitare che l’uovo, sul fondo si rapprenda, ma la crema rimanga liquida.
Con questa ricetta, se non si fosse capito, partecipo per la diciannovesima volta all’MTC… e che sia la volta buona!

A presto
Stefania Oliveri

You Might Also Like

54 Comments

  • Reply
    cuoca gaia
    17 aprile 2012 at 18:37

    E' davvero bellissima, così elegante. Ce la vedo in qualche rivista 🙂 Col pistacchio poi sfondi una porta aperta, almeno con me 😉

  • Reply
    Silvia -il pane al profumo di lavanda
    16 aprile 2012 at 20:38

    Ciao, ho scoperto il tuo blog grazie all' MTC, dopo aver visto la maglifica foto della tua torta. Non so se vincerai ma di sicuro sarà una delle migliori ricette. Ti seguo. Ciao

  • Reply
    Daniela
    15 aprile 2012 at 20:56

    ti leggo e mi si apre il cuore:riesci sempre a mettermi di ottimo umore! Sei unica
    Dani

  • Reply
    TataNora
    15 aprile 2012 at 17:55

    Sto girando un poco tra le vostre ricette e mi sta venendo lo sbandamento…. come quando scendi dalla nave ed ondeggi!!
    Fiori anche tu… e CHE FIORI!
    Io per avere le rose, dovrò aspettare Maggio inoltrato!!! 🙁
    Braverrrima!
    Nora

  • Reply
    accantoalcamino
    15 aprile 2012 at 12:10

    A meno che tu mi moderi ti dico che forse non vincerai mai perchè tu sei già ne Club e non porterestialtri "concorrenti", sai perchè io, pur a volte meritarlo, non ho mai vinto? perchè sto sulle scatole e non ho gran seguito noblesse oblige e sono, diciamo, troppo terra terra, l'MTC ha bisogno di nomi altisonanti, seguiti e blasonati 😀

  • Reply
    Günther
    14 aprile 2012 at 21:24

    caspita che ricettona, sai veramente realizzare delle torte guten free ma di grande gusto che uno si dimentica del gluten fren free

  • Reply
    veronica
    14 aprile 2012 at 20:33

    fantasticA meravigliosa complimentissimi

  • Reply
    Roberta
    14 aprile 2012 at 15:36

    In mezzo a tanti "l'importantee'partecipare" … "mivogliosolodivertire" … "nonmiinteressalavittoria" … "che sevincil'MTCpoititoccascegliereunaricettaegiudicaretuttequellechearrivanomammamianoncipossopensare" … il tuo dichiarato intento e' irresistibile. come te. E come la tua frangipane!! Un abbraccio, a presto.

  • Reply
    Lo
    14 aprile 2012 at 12:27

    tesoro,,,ma è una meraviglia….bella elegante…anche la foto ti è venuta benissimo …braverrima sorellina a distanza 🙂

  • Reply
    Saparunda's Kitchen
    14 aprile 2012 at 10:30

    Scusami Stefania…ma tu dici a me di non pubblicare altre frangipane…ma questa è spettacolare!!! Rose e pistacchio… *___*
    e poi le foto sono a dir poco meravigliose!!

  • Reply
    Giulia
    14 aprile 2012 at 6:39

    Cara Stefania, sono sbalordita, e non ho parole! E' bellissima!!!!

  • Reply
    Mai
    13 aprile 2012 at 21:21

    Pistacchi, mandorle….ohohohohh!
    SICULAmente stravigliante!

    (ma ne fai un'altra per il 21…!)

    Besos!

  • Reply
    Ambra
    13 aprile 2012 at 19:59

    Eccomi qui tesoro…ho un problema sostanziale con il pc e in questi giorni non riesco ad essere presente come vorrei…ma che meraviglia!!! Vi seguo sul gruppo facebook e devo dirti che senza dubbio vinci in simpatia…mi regali sempre un sorriso…anche stasera!!!Un bacio enorme e in bocca al lupo!Smack!

  • Reply
    Patty
    13 aprile 2012 at 19:07

    Stefania io ti adoro. Mi hai fatto arrotolare dalle risate con la tua autoproduzione "Stefania for Winner". Anzi, ti dico una cosa vera: non mi impegnerò con la Frangipane, anzi chiederò, corromperò con denaro o in natura le 3 giudici, di ammettermi nella giuria e voterò per te perché te lo meriti, non solo per la meravigliosa creazione, ma perché sei irresistibile! Ti abbraccio, forte, Pat

  • Reply
    Geillis
    13 aprile 2012 at 17:24

    che meraviglia questa crostata, la devo assolutamente provare!!

  • Reply
    chiarina-ina
    13 aprile 2012 at 16:44

    Che meraviglia il tuo dolce…la crema al pistacchio è proprio un tocco di classe 🙂

  • Reply
    *VaNe*
    13 aprile 2012 at 16:42

    Ciao!!!
    Non conoscevo il tuo blog, sono capitata qui grazie a Vissi d'arte e di cucina!
    Bellissima ricetta, anche particolare!
    Comunque ho dato un'occhiata in giro e devo dire che ci sono tantissime ricette veramente fantastiche! Brava!
    Ti faccio un in bocca al lupo per l'MTC! Magari è la volta buona!
    Ciao e se ti va passa a trovarmi! Un bacio!

  • Reply
    Cinzia
    13 aprile 2012 at 16:10

    ..cara Stefi, io non potrò MAI essere la prima, che proprio organizzarmi per tempo non è nelle mie corde, però la tua versione (pistacchi a parte) era quello che volevo provare a fare io, ahahahHH! e non mi pareva poi così ovvia, infatti la tua versione è magnifica!
    brava, in boccallupo per la dieta

  • Reply
    Monique
    13 aprile 2012 at 15:04

    Caspiterina … qui vuol dire proprio vincere facile!
    Sei la prima, la torta è strepitosa, cerchi di conquistarti il giudice …
    Fai conto che io devo ancora mettere insieme le idee (e chissà quante come me) … dopo una ricetta del genere, cosa altro di migliore si può proporre?? Nella mia testa al momento c'è solo nebbia! ;-))
    Ciaooo un bacione Monique

  • Reply
    Glu.fri
    13 aprile 2012 at 13:43

    Hai vinto….! STOP..

  • Reply
    Terry
    13 aprile 2012 at 13:26

    Oltre a essere bella da vedere sicuramente è buonissima, sento l'odore attraveroso il pc!! Complimenti sei stata bravissima, un bacio Terry

  • Reply
    Aleonlykitchen
    13 aprile 2012 at 13:16

    Stefania, questa torta è meravigliosa… So che sei la prima, ma io tifo per te… :-)))

  • Reply
    breakfast at lizzy's
    13 aprile 2012 at 12:16

    Ma come è romantica questa frangipane!! e la crema? ne vogliamo parlare? mi hai stesa! 🙂

  • Reply
    Viviana
    13 aprile 2012 at 11:58

    Fra i petali di rosa porcelloni e la mousseline al pistacchio non saprei da che parte cominciare……da baveeee!!!!

  • Reply
    gloria cuce'
    13 aprile 2012 at 11:56

    Fantastica, originale, unica!

  • Reply
    piccoLINA
    13 aprile 2012 at 10:36

    Che bella!!!! E chissa' che buona….io adoro il pistacchio!
    Mi piaceeee!!!!!

  • Reply
    Anna Lisa
    13 aprile 2012 at 10:34

    Dio santo che spettacolo! Anche io sono a dieta dai dolci più perfidi ma almeno con gli occhi me la godo la tua meraviglia. Un bacione e buon week-end

  • Reply
    giuseppina
    13 aprile 2012 at 10:06

    Wow !!! Bella idea , e pensa che a Pasqua un cliente mi ha portato in regalo ( da Parigi, vedi un po) della pasta di pistacchio per pasticceria ! Cosi la posso fare :))

  • Reply
    Nicoleta - Agenda di Nico
    13 aprile 2012 at 9:58

    Che bel dolce…deve essere davvero buonissimo!
    Mai fatto la frangipane, devo provare.
    ciao, buon weekend!

  • Reply
    Saretta
    13 aprile 2012 at 9:33

    Ti eleverei sul podio più alto senza se e senza ma!Cosa dev'essere questa torta!!!!

  • Reply
    Micol
    13 aprile 2012 at 9:29

    Ciao Stefania! Quento vorrei essere la tua vicina di casa.. ma non una tipa impicciona (che te la ritrovi sempre a ficcanasare..), Vorrei essere la tua assaggiatrice ufficiale! ^_____^
    Sto sognando!

    Complimenti! 😉

  • Reply
    Terry
    13 aprile 2012 at 9:28

    Che meraviglia… Amo l'aroma delle rose… E mi piace l'abbinamento coi pistacchi… Una torta di alta
    Asticceria oserei dire! Complimenti!

  • Reply
    Stefania Orlando
    13 aprile 2012 at 8:57

    Accidenti che bellezza!

  • Reply
    cristina b.
    13 aprile 2012 at 8:40

    sei mitica, sempre più mitica!!! che favola questa torta, ci sto sbavando su da ore…!
    però mi consolo perché ieri sera mi sono mangiata una fetta della tua "morte deliziosa" che ho rifatto per il recipe-tionist, eccezionale pure quella :)))
    superabbracciostritoloso e buon weekend!

  • Reply
    Murzillo Saporito
    13 aprile 2012 at 8:26

    Ah bene…ci mancava lo spot elettorale….

  • Reply
    Natalia
    13 aprile 2012 at 8:21

    CHe post divertente!!!
    Ma che bella e golosa questa tua versione!! Mi piace molto la crema al pistacchio che hai usato per la farcia!
    In bocca al lupo!
    Approfitto anche per dirti che ci sono alcuni link sulle ricette in elenco che non aprono sulle pagine della ricetta (stavo scorrendo le ricette per il gioco di ELIFLA).
    BAcioni.

  • Reply
    dauly
    13 aprile 2012 at 8:15

    stupendissima, poi conosco bene quella mousseline, buona da paura!

  • Reply
    La Gaia Celiaca
    13 aprile 2012 at 7:41

    @alessandra gennaro la minaccia alle altre due giudici ce l'ho messa io 🙂 lavoriamo in squadra, noi…

  • Reply
    Paola Caratto
    13 aprile 2012 at 7:38

    non sarà originale come dici, ma io la trovo adorabile! =)

  • Reply
    Claudia
    13 aprile 2012 at 7:15

    Profumatissima anche la tua versione e i petali di rosa brinati danno il tocco di classe. Brava Stefy!!!

  • Reply
    stella
    13 aprile 2012 at 6:59

    Stefania ma la tua frangipane è bellissima! Anche io come te il mese scorso sono stata la prima! Ma questo mese arriverò giusto in tempo, già lo so!

  • Reply
    Eleonora Colagrosso
    13 aprile 2012 at 6:50

    Mannaggia!! la lecatio culi ad Ambra io non l'ho messa!!! sono fuori concorso? ahahahah
    Cara Stefania, hai superato te stessa…è semplicemente meravigliosa.
    posso solo immaginare il sapore, che bell'accostamento!!
    un abbraccio

  • Reply
    max - la piccola casa
    13 aprile 2012 at 6:09

    questa frangipane è un sogno!!!!! complimenti davvero!!!!!!

  • Reply
    Greta
    13 aprile 2012 at 5:55

    Hai portato la frangipane nella tua terra…bellissima, ma proprio issima!!! Ti ho copiato la frolla! 🙂

  • Reply
    Mela
    13 aprile 2012 at 5:43

    Mi piace un sacco!

  • Reply
    Chiara Picoco
    13 aprile 2012 at 5:38

    Stefy, la trovo assolutamente fantastica! Se vinci mi proponi la pasta con le sarde? Si si dai, che io l'adoro!

  • Reply
    Mamma Papera
    13 aprile 2012 at 5:36

    buonissima tesoroooo miiiiii he è sto splendore brava sempre di più

  • Reply
    TataNora
    13 aprile 2012 at 5:34

    Toh…. ti è scappata la frangipane?!
    Sembra la torta delle favole… una fata non avrebbe fatto di meglio (commento di Arc!)
    SEI UNA FATAAAAAAA!!!!
    Nora

  • Reply
    Loredana
    13 aprile 2012 at 5:20

    Una poesia questa frangipane!!! 😉

    ciao loredana

  • Reply
    Anna
    13 aprile 2012 at 5:15

    Bella, golosa, curatissima…. che dire, per me vinceresti tutti i mesi, se non altro per la costanza e la simpatia, ma anche e soprattutto per i tuoi capolavori 🙂

  • Reply
    Alessandra Gennaro
    13 aprile 2012 at 5:08

    ho controllato tutto per bene..
    1. la torta, c'è
    2. la frangipane, giusta
    3. la frolla, idem
    4. la leccatio culi ad ambra anche….
    mancherebbero le minacce alle altre due giudici, per essere valida, ma vabbè, dai, per una volta, chiudiamo un occhio!!!
    Stre-pi-to-sa ( e chi ti ha procurato un appuntamento con monsieur Ladurée mi sa che ha fatto danni… per la SUA linea!)

  • Reply
    Giovanna
    13 aprile 2012 at 3:36

    io ti darei la vittoria ad occhi chiusi … la mousseline al pistacchio mi ha conquistata 😉

  • Reply
    Sabrina
    12 aprile 2012 at 23:00

    ci do su. mi sento già sconfitta. complimenti è fantastica!

  • Reply
    La Gaia Celiaca
    12 aprile 2012 at 22:43

    chi ha tempo non aspetti tempo, eh!?

    e comunque, prima e magnifica.
    la mousseline, e i petali di rosa brinati, l'acqua di rose home made.

    ma insomma, stefania, sei troppo buona con quelle streghe, non se le meritano le tue meraviglie, neanche un po'!

  • Leave a Reply