Maiala effige/ Primi

Spaghetti porri, acciughe e mandorle e l’ho ritrovata!

Spaghetti porri, acciughe e mandorle - Cardamomo & co
(In questo post: Spaghetti porri, acciughe e mandorle)Spaghetti porri, acciughe e mandorle - Cardamomo & co
L’ho ritrovata!
Per la verità non l’avevo nemmeno persa.
Per la verità qualcuno l’aveva presa, senza dirmi niente, esattamente come avevo insinuato io, non trovandola.
Per la verità seppure avessi rivoltato casa, non l’avrei mai trovata, la mia patente!
E così, il mio meraviglioso, dolcissimo doppio, dopo avermi fatto cercare anche in tutte le valigie, e tra i vestiti dei pargoli, oltre che fra i suoi (perché fidarsi è bene, ma non fidarsi è meglio assai!) dopo aver pure subìto le più infamanti insinuazioni sul fatto che anche io perdo le cose e sono distratta, pur avendo comunque ritrovato una mia carta sconto nelle sue tasche, mi ha detto, serafico e pacifico, “domani guardo allo studio”.
La frase, in sé e per sé innocua, e anzi foriera di grande afflato e generoso aiuto, in realtà, su di me ha destato immediato sospetto e mi hanno indotta a sospendere immediatamente le mie ricerche, anche perché non avevo dove altro cercare, certa che l’indomani l’avrebbe ritrovata. E così è stato!
Il poverino l’aveva lasciata in macchina dopo aver fatto un documento per me (il pass della nostra macchina), ma non perché è disordinato e disorganizzato, ma perché è taaaaanto impegnato. E come il gatto di Shreck, cappellone in mano e occhi languidi, ieri mattina mi ha annunciato “l’ho ritrovata!” con la stessa aria di chi ti ha fatto il favore a cercare per ore per te e comunque di fare il lavoro meglio di te…
E dopo questa avventura, che mi ha rovinato ben due giorni, vi chiedo, ho o non ho bisogno di una bella vacanza…??? Ai posteri l’ardua sentenza!
Spaghetti porri, acciughe e mandorle - Cardamomo & co

Spaghetti acciughe, porri e mandorle
Spaghetti piaceri Mediterranei
3 porri
6 acciughe sott’olio sgocciolate
Olio evo
Mandorle tritate al coltello e tostate
Questa pasta è di una semplicità disarmante, eppure la bontà è straordinaria.
Lavare e mondare i porri e tagliarli a rondelle. Quindi mettere l’olio in una padella, far riscaldare e aggiungere i porri. Far cuocere fino a quando i porri non si appassiscano e quindi aggiungere le acciughe. Fatele sciogliere e aggiungete ancora olio se necessario. A parte tritare le mandorle al coltello e farle tostare in un pentolino, avendo cura di non farle bruciare. Attenzione è davvero facile che succeda.
Scolare la pasta, avendo cura di conservare una tazza di acqua di cottura, e farla saltare nel tegame insieme ai porri aggiungendo un po’ d’acqua di cottura così non sarà asciutta. Condire con il trito di mandorle.
Servire immediatamente.
Suggerimenti:
-al posto delle mandorle potete usare il classico pangrattato fritto con un po’ d’olio, ma se cucinate per un celiaco oltre agli spaghetti anche il pangrattato deve essere senza glutine.
– secondo me non ci va affatto il parmigiano, ma i miei figli lo mettono… anche qui lascio ai posteri l’ardua sentenza!
Con questa ricetta partecipo al contest di Le Mezze stagioni “E tu di che pasta sei” che scade il 20 maggio

e alla raccolta di Cristina di Poveri ma belli e buoni sulle acciughe
>A presto
Stefania Oliveri

No votes yet.
Please wait...

You Might Also Like

21 Comments

  • Reply
    le mezze stagioni
    20 Aprile 2012 at 21:10

    aggiunta 🙂 Grazie mille!!! Ti aspetto con altre bellissime ricette!!
    Buonanotte cara!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    poverimabelliebuoni/insalata mista
    20 Aprile 2012 at 13:41

    Stefania, questa pasta è una delizia e ti ringrazio moltissimo, purtroppo però ce n'è già un'altra identica nella lista
    Peccato, grazie ancora per il pensiero
    Baci
    Cris

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    La Gaia Celiaca
    19 Aprile 2012 at 23:07

    dopo aver riletto tre volte il post per capire se l'avevi scritto da qualche parte, dopo essermi scervellata per un quarto d'ora, ho capito che tutto si riferiva al tuo ultimo post.
    però mia cara dovresti renderti conto che, se pubblichi una torta da urlo come quella, noi umani siamo un attimo distratti e mica ci ricordiamo che ci avevi anche detto, en passant, di aver perso la carta di identità 🙂

    insomma, sono contenta che tu l'abbia ritrovata, e guardo con occhio languido questi spaghetti che sono veramente, ma veramente nelle mie corde. se fossi lesta nel pubblicare le mie ricette ti potresti rendere conto di quanto…

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    le mezze stagioni
    19 Aprile 2012 at 16:55

    Dai che buona!!! Bellissimo l'abbinamento con le acciughe!! ti va di aggiungerla al mio contest?? 🙂 Eccolo: http://blog.giallozafferano.it/mezzestagioni/e-tu-di-che-pasta-sei/
    🙂 Ti aspetto!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Zonzo Lando
    19 Aprile 2012 at 16:43

    Ehhh ci vuol tanta pazienza… tanta!!! Questa ricetta è deliziosa! Ciaooo

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    muffins
    19 Aprile 2012 at 16:39

    Ma cosa avevi perso? Per non perdermi altre puntate di questo giallo, mi unisco ai tuoi lettori, così presto lo saprò.
    Se ti fa piacere passa a trovarmi, mi faresti cosa gradita. Ciao!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Lo
    19 Aprile 2012 at 12:01

    loro sono impegnati, noi siamo distratte…uhhhhhh
    vabè per me niente parmigiano che le mandorle sono perfette …un bacione

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Saretta
    19 Aprile 2012 at 11:31

    Ma non ti sei un po' arrabbiata col dolce doppio?!Ma che diamine, povera stellina!
    E sai sempre anche deliziarli a tavola, nonostante tutto!che spettacolo di pasta…
    Bacionissimi

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    francy
    19 Aprile 2012 at 10:56

    ha!ha!gli occhi del gatto!!!questa spaghettata e' una favola!!!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    TataNora
    19 Aprile 2012 at 10:55

    Vedi che a pensar male si ha sempre ragione????? Te l'avevo detto che DOVEVA averla LUI!!
    E tutto ciò senza avere nemmeno messo in pratica il consiglio del babydoll!! 😉
    Mi ci vorrebbero ora i tuoi spaghetti… non sai QUANTO!
    Nora

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Giò
    19 Aprile 2012 at 10:21

    buona!!
    stasera la provo, sono da sola per cui posso usare anche le acciughe che il marito non gradisce.

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Anna Lisa
    19 Aprile 2012 at 9:14

    Eh si! I mariti tutti sono sempre taaaanto più impegnati e stanchi di noi…e allora Stefania, ben venga il tuo w.e. fuori 🙂
    Questo piatto, porri a parte, assomiglia tanto alla mia pasta "cuochi e fiamme" 🙂 Aggiungici un po' di pistacchio la prossima volta. Bacioni ciccia

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    cristina b.
    19 Aprile 2012 at 8:12

    aaaaahh questi mariti… e mai che dicano la parolina magica "scusa"!!
    sei sicura che si meriti una pasta strepitosa come questa?? ;)))

    la vacanza tu la DEVI fare… ti aspettiamo!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Terry
    19 Aprile 2012 at 7:57

    Ricorda molto il mio compagno… Son sempre io la sbadata! ;)…. Che primo gustoso e pratico!!!! Sarà che amo i porri ma mi ha colpito subito!!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Stefania
    19 Aprile 2012 at 7:28

    Me lo vedo proprio Salvatore con gli occhi languidi … ahahaha

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Letiziando
    19 Aprile 2012 at 7:14

    Pasta che incanta… ah questi mariti….

    Un bacione e buona giornata

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Valentina
    19 Aprile 2012 at 7:08

    questi spaghetti sono di un invitante!! Io la carta d'identità l'ho ritrovata sotto le sedute di un divano dopo 2 anni e mezzo! e dire che veniva smantellato regolarmente! Quindi ho pensato che la carta non è stata lì per tutto quel tempo, ha solo scelto di farsi ritrovare lì! Buona giornata Stefania!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    SereInCucina
    19 Aprile 2012 at 6:34

    Io adoro le acciughe! E sicuramente nel weekend mi organizzo e preparo questa pasta! Grazie, ottima idea!!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Agata
    19 Aprile 2012 at 6:31

    Ops!! Continuavo a sbirciare il tuo bellissimo blog, alla ricerca di altre ricette interessanti e….BAM!! Il libro esiste gia!! Vado a informarmi!! Allora i miei complimenti si raddoppiano carissima!! Ciao sempre da Agata!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Agata
    19 Aprile 2012 at 6:27

    Ciao Stefania, sono contentissima di essere passata da te stamani, perchè oltre a trovare una bella ricetta, semplice e gustosa come piace a me, ho letto il tuo racconto veramente incuriosita ed interessata! Se mai scrivessi un libro…IO lo comprerei!! Perchè mi piace tantissimo il tuo modo di raccontarti! Bacioni e buona giornata da Agata!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    roberta
    19 Aprile 2012 at 6:17

    Io in famiglia ho una pessima reputazione, al punto di essermi meritata l'appellativo di "The Black Hole", con specifico riferimento al fatto che qualunque cosa graviti nelle mie vicinanze scompare, come risucchiato dall'antimateria. Cosi', ogni volta che non si trova qualcosa, la colpa ricade immediatamente sulla sottoscritta. Salvo poi scoprire che, invece, il responsabile e'…"qualcun altro"…che, poverino, ha tante di quelle cose a cui badare!!… Oh, finalmente una ricetta che posso permettermi anch'io!! Brava Stefi: l'Italiana in Olanda ringrazia!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Leave a Reply