Dolci

Crostata profumata alla malva con crema di Ladurée

16 Maggio 2012
(In questo post: Crostata profumata alla malva con crema di Ladurée)
Prossimo obiettivo?
1. Eliminare sale e zucchero dalla mia dieta…
Ok, passo all’obiettivo successivo!
2. Postare ricetta per le (st)Renne “Grazie dei fiori”! Ok, ce la posso fare!
3. Ricordarvi che fino al 3 giugno potete postare le vostre ricette senza glutine e con i fiori che potete vedere qui. Fatto!
4. Ricordarvi che domani tocca ad EliFla, venerdì a Mapi, lunedì ad Alessandra e Daniela e martedì a Anna Luisa e Fabio. E ce l’ho fatta!
5. E che l’ultima settimana ci saranno le (st)Renne del mese di maggio Eleonora, Mai, Patty, Roby e Roberta. Ed ho fatto anche questo!
Quindi, tirando le somme, sono riuscita a raggiungere gli obiettivi che mi ero posta… cosa sarà mai se il primo lo salto?
Per farmi perdonare e per dimostrarvi che il primo obiettivo mi è davvero impossibile realizzare, vi lascio una ricetta, tutto sommato, ma anche sottratto, facile.
 

Crostata profumata alla malva con crema di Ladurée

Pasta frolla senza glutine col mix di Felix (o quasi)
115 g di amido di mais
35 g di fecola di patate
110 g di farina di riso
8 g di xantano (omesso perché non ne avevo!)
1 uovo codice 0 o 1
75 g di zucchero
1 puntina di sale
scorza di mezzo limone grattugiata
5 gr di fiori essiccati di malva
160 g di burro

Per la farcia di Ladurée (Ladurée, Dolce, Luxory Books, p. 120):
500 gr di mascarpone
8 gr di fogli di colla di pesce
60 gr di panna da montare
125 gr di zucchero
cioccolato bianco
ananas

Per la pasta frolla
Impastare con un mixer tutti gli ingredienti della pasta frolla e mettere in frigo a riposare per mezz’ora, avvolgendo l’impasto nella pellicola.
Riprendere l’impasto e stenderlo, mettendolo in uno stampo. Bucherellare con i rebbi di una forchetta, coprire con carta forno e questa con i fagioli e mettere in forno a 170°C (già caldo) e far cuocere 20 minuti. Togliere la carta forno e i fagioli e se ancora non dovesse essere pronta, rimettere la pasta folla in forno per altri 10 minuti o fino a quando non è dorata.
Lasciare raffreddare.

Preparare la crema di Ladurée
Ammorbidire i fogli di gelatina in acqua fredda per una decina di minuti. Quindi strizzarli bene e immergere nella panna portata ad ebollizione insieme allo zucchero, ma fuori dal fuoco. Lasciare raffreddare il composto.
Quando il composto sarà raffreddato, aggiungere il mascarpone, che prima dovrà essere ammorbidito girandolo con una spatola e poi incorporato mescolando bene i due composti.
Prima di aggiungere la crema alla base, far sciogliere del cioccolato bianco al microonde (o a bagnomaria) e spennellare la crostata, così da non far inumidire il guscio di frolla a contatto con la crema. Appena il cioccolato si sarà rappreso, versare la crema e mettere in frigo a raffreddare. Ladurée suggerisce di metterla in freezer per 20 minuti.
Quindi tagliare l’ananas come meglio vi aggrada e disporre sulla crostata, spolverizzando con i petali secchi della malva.

CROSTATA alla malva con crema di Ladurée 048


Suggerimenti:
-per la pasta frolla lo xantano credo sia assolutamente indispensabile. E’ stato piuttosto difficile stendere la pasta e poi è risultata piuttosto sbriciolosa. Il sapore però è veramente ottimo, per cui mi riservo di riutilizzare il mix di Felix, quando finalmente troverò lo xantano a Palermo!
-potete sostituire l’ananas con le fragole, come nella ricetta originale di Ladurée;
-la malva ha un sapore delicatissimo, ma dà all’insieme un gusto ricercato. Aggiungetela, però, solo all’ultimo sul dolce, perché stinge!

Vi ricordo, che partecipando al contest Grazie dei fiori, potrete vincere un magnifico fine settimana, per due persone, in questo Agriturismo meraviglioso Baglio Costa di Mandorle, in provincia di Trapani

E allora che aspettate? Se volete ispirarvi potete guardare qui

Vi è piaciuta questa ricetta? Restiamo in contatto, mettete MI PIACE alla mia pagina

 

 

 

oppure sul mio profilo Instagram

 

A presto
Stefania Oliveri

No votes yet.
Please wait...

You Might Also Like

28 Comments

  • Reply
    Diplomatica…solo in pasticceria!!! | Il Quadernino Rosso
    4 Luglio 2016 at 16:17

    […] Crostata profumata alla malva con crema di Ladurée […]

  • Reply
    Valentina
    17 Maggio 2012 at 7:49

    Bounissima ho proprio un pò di mascarpone in casa!!cmq io lo xantano l'ho trovato in farmacia,quelle comunali,della farmalabor..ottimo prezzo!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Anna Luisa e Fabio
    16 Maggio 2012 at 21:44

    Stefania, lascia perdere le diete…piuttosto, tagliane una fetta che sto arrivando, così ci pappiamo questa torta insieme 😛
    Baci
    Anna Luisa

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    gloria cuce'
    16 Maggio 2012 at 21:31

    Ma io ho solo un po' di fiori di lavanda e qualche rosa e non so se queste rose sono commestibili.
    Facciamo che prima mi mandi una fetta della tua torta così vedo se posso farne una simile. 😉

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    laroby
    16 Maggio 2012 at 20:13

    dici "facile"??? mah, non so… 🙂 io poi è un periodo che sbaglio tutto in cucina, sto conquistando una serie di flop epocali!!! e forse si capisce dal fatto che i miei post sono sempre più radi :-))) nonostante tutto non calo nemmeno di un etto , sgrunt!!! baci grandi

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Italians Do Eat Better
    16 Maggio 2012 at 19:26

    Una splendida ricetta, l'avevo adocchiata in un gruppo di cucina e dovevo passare assolutamente a leggerla. Quella crema poi è una meraviglia!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Patty
    16 Maggio 2012 at 19:22

    Sono appena svenuta…non e' che hai qualche fiore di malva a portata di mano per tirarmi su? Meglio se dentro una fetta di quella torta…..

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Felix
    16 Maggio 2012 at 17:51

    Che meravigliosa raffinatezza!!! Un giorno me le studio bene le tue ricette dolci e qualcosina me la concederò 🙂
    Sì lo xantano ci vuole altrimenti non si lavora… prendilo su internet Ste! Sul sito celiachiafood lo vendono ad un prezzo eccellente
    Un bacione 🙂 e grazie

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Zonzo Lando
    16 Maggio 2012 at 17:27

    è troppo bella!!! mamma mia che buona!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Loredana
    16 Maggio 2012 at 16:24

    Ma si, fai bene a saltare il primo obiettivo, in fondo tutti gli altri li hai raggiunto…cosa vuoi che sia un pò di zucchero e di sale!

    La malva mi manca all'appello, chissà che gusto lascerà nella frolla, ancora questo xantano…sta diventando un tormentone!!

    ciao loredana

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    pagnottella
    16 Maggio 2012 at 16:16

    Sempre più belle le tue foto gioia!!!
    Con il sale non ho un ottimo rapporto, tendo a gustare "insipido"
    Riuscirai nell'obbiettivo sugar-salt ne sono sicura!
    Ti abbraccio!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Sonia
    16 Maggio 2012 at 14:53

    sale ne uso poco e niente, ma per lo zucchero avrei qualche difficoltà! comincia tu che io ti seguo (si fa per dire!) ma certo che se posti sta robina qua non ce la posso fare!! 😉

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Federica Simoni
    16 Maggio 2012 at 14:14

    davvero stupenda!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Acquolina
    16 Maggio 2012 at 13:28

    bellissima! le ricette con i fiori fanno sognare, cercherò di studiare qualcosa.
    ciao 🙂

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Luisa
    16 Maggio 2012 at 12:50

    uh che crostata… beh, la frolla è davvero interessante fatta così!e la cremina è sfiziosetta!! belle anche le foto… baci cara

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Lo
    16 Maggio 2012 at 12:32

    ma vedo che sul primo obiettivo ci stai lavorando!!! Hai messo solo una puntina di sale…è un inizio! Mizzega perchè rinunciare al dolce….quando fai queste delizie 🙂

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Ecco le Cose che Piacciono a Me
    16 Maggio 2012 at 12:15

    Ad occhio e croce direi che questa farcia deve essere buonissima. Bella.

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Saretta
    16 Maggio 2012 at 11:32

    Mamma miaggi è un tripudio di ricette lillà, che meraviglia!!!
    E questa crema è a dir poco voluttuosa!
    bacioe

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Terry
    16 Maggio 2012 at 9:51

    Anche io mi son fatta la lista di vari contest e raccolte che vedo a cui vorrei partecipare… chissà che combinerò!!! Cmq sta torta è meravigliosa!!! Bella e golosa!!!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Raffaella
    16 Maggio 2012 at 9:48

    Ci tenevo tanto a dirti che mi è dispiaciuto molto non partecipare al "Receiptionist" di Aprile che vedeva le tue ricette come protagoniste! Ne avevo adocchiate diverse che mi piacevano tanto, l'originalità che doni ai tuoi piatti mi conquista!
    Sicuramente ci saranno altre occasioni per provarne qualcuna!
    Complimenti ancora e a presto! ^_^

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    cristina b.
    16 Maggio 2012 at 8:55

    spettacolooooooooo!!! e come si fa a resistere? la dieta può aspettare…

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    l'albero della carambola
    16 Maggio 2012 at 8:53

    Ciao, ho letto il contest è davvero una bella sfida ma faremo di tutto per partecipare. Non sono mai riuscita a trovare i fiori freschi commestibili, si possono usare anche quelli secchi o marmellate di fiori o acque aromatizzate? Buona giornata Sonia

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    stella
    16 Maggio 2012 at 8:35

    Questa crostata e' semplicemente meravigliosa, ma continuo a non capirci niente con voi strenne 😀 Non so quante volte ho chiesto alla Stefania, quella simpatica, ma non ci ho mai capito, bho!!!!!!! baci baci

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    roberta
    16 Maggio 2012 at 8:16

    Sia che sommi o che sottrai, il risultato non cambia: magnifica! Appena sto mal di schiena mi abbandona, vado a fare incetta di fiori e mi metto all'opera…sono terribilmente in ansia…Un abbraccione Stefi, a presto.

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Paola Caratto
    16 Maggio 2012 at 8:00

    quella crema deve essere la fine del mondo… =)

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Stefania Orlando
    16 Maggio 2012 at 7:26

    Che bella, un dolce super chic!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    ๓คקเ ☆
    16 Maggio 2012 at 6:15

    Magnifica anche questa tua proposta, Stefania! Somma e sottrazione con te danno sempre lo stesso risultato: UNA MERAVIGLIA PER GLI OCCHI E PER IL PALATO!!!! 😀

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    poverimabelliebuoni/insalata mista
    16 Maggio 2012 at 5:58

    "tutto sommato ma anche sottratto" è una vera perla come questo dolce del resto :-)))
    buona giornata

    No votes yet.
    Please wait...
  • Leave a Reply