Carne/ estate/ Secondi

Scaloppine con panatura di pistacchi e albicocche

Scaloppine con panatura di pistacchi e albicocche

Scaloppine con panatura di pistacchi e albicocche

Il silenzio è d’oro, diceva mia nonna e, stavolta, voglio proprio ascoltarla… Chi mi ama mi segua, altrimenti cambi blog!
Questo è un blog di cucina e devo comprovare le mia dimestichezza ai fornelli in una sfida, che non vinco mai (forse, allora tanto brava non sarò…).

Vi lascio con l’ultima sfida dell’MTC di questo mese di giugno: le scaloppine.

Scaloppine con panatura di pistacchi e albicocche

La ricetta originale la trovate da lei (ottima ricetta davvero buonissima!), io ho fatto la mia versione, che però ha subito delle modifiche in corso d’opera, perché essendo fuori casa, ho delegato il dolce doppio all’acquisto della carne. Ero partita dall’idea che il maiale sta bene con le albicocche, che il burro sta bene con la salvia e che la panatura doveva essere qualcosa di prettamente siculo… Ma il dolce doppio mi ascolta sempre a metà e quindi si perse la parte relativa a maiale e al macellaio chiese solo le scaloppine. Il risultato, anche se dalla foto forse non è del tutto apprezzabile, è stato strepitoso lo stesso. I miei ospiti hanno fatto tutti il bis e il ter, per cui vi raccomando solo una cosa le due fettine di carne previste a commensale risultano scarsine, ce ne vorranno almeno 6 a testa, anche se prima hanno mangiato crostini con patè di carciofi e acciughe e il risotto (stavolta secondo ricetta vera) di Gualtiero Marchesi…

Scaloppine con panatura di pistacchi e albicocche
Ingredienti (senza dosi…)
Scaloppine di vitello ben battute
Trito di pistacchi di Bronte senza pellicina
Albicocche secche
Vino bianco Capsula Viola di Santa Cristina
Burro (e spaventatevi ce ne vorrà parecchio!)
Brodo vegetale rigorosamente fatto home made (secondo ricetta Bimby)
Salvia fresca appena raccolta nel mio giardino
Panare le fettine con il trito di pistacchi. Scaldare una padella e far sciogliere un po’ di burro. Quindi cominciare a cuocere le fettine, poche per volta e nel frattempo metterle al caldo (io nel forno appena spento). Appena finite di cuocerle tutte, mettete nella stessa padella con il burro, la salvia e il vino e fate sfumare. Aggiungete le albicocche e un po’ di brodo (io faccio riscaldare un po’ d’acqua al microonde e poi sciolgo un po’ di dado vegetale) e fate cuocere per una decina di minuti. Aggiungere quindi la carne e farla insaporire per pochi minuti. Servite calda… Ma vi assicuro che anche tiepida è buonissima!
P.s. Nella foto ho dimenticato la salvia 🙁
E con questa ricetta partecipo all’MTC di giugno.

Vi è piaciuta questa ricetta? Restiamo in contatto, mettete MI PIACE alla mia pagina

 

 

 

oppure sul mio profilo Instagram

 

oppure iscrivetevi alla mia Newsletter

 

o ancora iscrivetevi ai miei Feed e riceverete ogni articolo in posta

A presto (connessione permettendo)
Stefania Oliveri

No votes yet.
Please wait...

You Might Also Like

29 Comments

  • Reply
    roberta
    1 Luglio 2012 at 5:58

    …e per me e' sempre piu' un mistero il perche' tu non vinca mai…Fantastica ricetta, davvero Stefi, non fosse altro per quei pistacchi di Bronte che io qui, mi posso solo sognare…Ti abbraccio forte, bellissima donna!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    terry982
    24 Giugno 2012 at 21:53

    una versione molto particolare… scaloppine in ogni dove questo mese, ma le tue sicule sono davvero strepitose.
    baci
    terry

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Mamma Papera
    24 Giugno 2012 at 13:28

    buonissimiiii

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Pupaccena
    21 Giugno 2012 at 12:13

    guarda, non mi formalizzo… se calde o tiepide non ce ne sono più a me puoi darle anche riscaldate! che bella idea!

    ciaooo
    roberta

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Acquolina
    14 Giugno 2012 at 10:19

    che buone forchette! ma dev'essere perché li tratti proprio bene i tuoi ospiti, che meraviglia queste scaloppine, originali e molto gustose! 🙂

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Mai
    13 Giugno 2012 at 21:54

    Tu fai come preferisci ma una bontà del genere va URLATAAAA! E poi lo sai che la carne con la frutta mi mandano in tilt…!

    che bontà!

    besos

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    TataNora
    13 Giugno 2012 at 21:09

    Stefi, secondo me il tuo Consorte è geloso… come fa il maiale lui non lo fa nessuno e quindi ti ha portato la vitella.
    Ma tu, hai sbaragliato anche *l'uomo che fa il Maiale*!
    La numero uno, sempre!
    Nora

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Fabiola
    13 Giugno 2012 at 21:00

    ti ho già detto che mi piace questa tua versione, quindi rinnovo i miei complimenti….baci.

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Giulia
    13 Giugno 2012 at 18:05

    abbiamo lo stesso problema, le "imbasciate" al maschio non sono mai recepite ala 100%, il mio si perde sempre qualche pezzo di quello che dico..e rielabora a modo suo! nel tuo caso però il risultato è golosissimo! la scaloppina è (ingiustamente) tacciata di essere piatto poco elaborato..ma solo perchè non hanno visto la tua interpretazione! un :*

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    luna nerazzurra
    13 Giugno 2012 at 16:40

    mi intriga questa scaloppina, spero che a vincere sarai tu, perchè mi piace parecchio questa ricetta! E per me brava ci sei, il resto… com'è che diceva Dante… "non ragioniam di loro, ma guarda e passa?" :))

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    ๓คקเ ☆
    13 Giugno 2012 at 16:37

    Strepitosa questa ricetta, originale e succulenta… anche senza il maiale!!!!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Manuela e Silvia
    13 Giugno 2012 at 14:54

    Ciao! che bella panatura diversa! semplice, ma dolcina con anche le albicocche, che hanno pure ben colorato!
    baci baci

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    cosebuonediale
    13 Giugno 2012 at 14:48

    Sempre bravissima!! Queste scaloppine di vitello hanno un'aspetto fantastico. Io preparo spesso i bocconcini di maiale panati al pistacchio con una grattatina di scorza di limone alla fine. La prossima volta ci aggiungerò le albicocche! Buon pomeriggio Stefania!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    chiarina-ina
    13 Giugno 2012 at 13:22

    Pistacchi e albicocche, non ci avrei mai pensato…è una ricetta meravigliosa la tua!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Roxy
    13 Giugno 2012 at 12:20

    Io le tue scaloppine le trovo fantastiche….e trovo te bravissima ai fornelli…..

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Una cucina tutta per sé
    13 Giugno 2012 at 9:57

    Adoro anch'io la carne con i pistacchi!!! Questo piatto ha un aspetto delizioso 😉

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    dauly
    13 Giugno 2012 at 8:29

    stendo un velo pietoso su quello che porta a casa mio marito le rare volte, e per fortuna che sono rare, lo mando a prendere qualcosa!
    però dai, il risultato è strepitoso uguale!!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Alessandra Gennaro
    13 Giugno 2012 at 8:28

    io ti amo, ti seguo e aggiungo che fra noi due è sempre tutto come la prima volta: rido così tanto, quando leggo i tuoi post, che poi devo tornar dopo, a commentare la ricetta.
    Che è uno spettacolo, esattamente come tutto quello che fai. Anche quando taci 🙂

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Chiara -Cucinando con mia Sorella-
    13 Giugno 2012 at 8:05

    il silenzio è d'oro… non soltanto il tuo, tanta gente dovrebbe pensare prima di sentenziare ma sarebbe utopico.
    Passo da qui principalmente per un abbraccio forte forte… vista la scaloppina rimango per pranzo 🙂
    Stefania non farti abbattere sei troppo avanti per guardare queste cosette da nulla!!!
    baci baci, Chiara

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Giusy
    13 Giugno 2012 at 7:53

    Buone!!!io però i pistacchi non salati non riesco a trovarli facilmente…uffi 🙁

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Virò
    13 Giugno 2012 at 7:50

    La panatura di pistacchi è strepitosa: la conoscevo per una ricetta con il filetto di tonno al forno meravigliosa, quindi anche l'abbinamento con la carne mi stuzzica parecchio.

    La tua Sicilia regala sempre spunti speciali…

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Silvia M.
    13 Giugno 2012 at 7:44

    Ottime!! lo avevo detto io che 2 scaloppine erano poche.

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    chabb le padelle fan fracasso
    13 Giugno 2012 at 7:06

    delisiose, quella panatura è veramente intrigante

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Elisa
    13 Giugno 2012 at 6:57

    Caspita emmenomale che non era nelle tue corde! Qui ci hai tirato fuori una versione proprio buonaaa! Ben studiata e con abbinamenti davvero gustosi: bravissima! :))

    p.s. anche io ne faccio di più di quelle che ho indicato nella ricetta: faccio carne due volte alla settimana, ma quando la mangiamo dobbiamo toglierci la voglia 😀

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Loredana
    13 Giugno 2012 at 6:28

    Concordo sul silenzio d'oro e passo a commentare la tua ricetta. mi piace molto l'abbinamento pistacchi -albicocche, credo che questo mese sarò l'unica voce fuori dal coro…diciamo che non ho molto feeling con carne, scaloppe e affini, nonostante la ricetta perfetta!
    Sono certa che tirerai fuori altre splendide idee!

    buona giornata

    loredana

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Damiana
    13 Giugno 2012 at 6:02

    Ma come fanno a dimenticare sempre l'ingrediente principale??dai però il risultato è stato gustosissimo lo stesso??Un bacio cara!!
    p.s 6 a testaaaaaaaaa???

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    stella
    13 Giugno 2012 at 5:39

    Stefania bellissime, io metterei la panatura di pistacchi dappertutto! Bacio

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Stefania Orlando
    13 Giugno 2012 at 5:32

    Deliziosa, cara omonima, e quel tocco delle albicocche deve starci a meraviglia!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Sara
    13 Giugno 2012 at 5:23

    Un altro mese di ricette godoriuse… questa è fantastica, copio e rifaccio.
    Grazie!!!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Leave a Reply