Antipasti/ Maiala effige/ Primi

Polpette… di riso riciclato!

polpette di riso
Polpette di riso riciclato
Non posso!
Non posso e non voglio!
Non voglio far finta di niente.
Venerdì è stata spezzata una vita per mano dell’ennesimo “uomo” che professava amore…
Io non la conoscevo. Ma non per questo non sono straziata. Palermo è grande, ma non abbastanza…
Alcuni amici miei conoscevano bene chi il padre, chi la madre, chi le ragazze… ma questo non acuisce il mio dolore. Un dolore grande, grandissimo…
Non oso immaginare il dolore dei familiari. Non oso, non posso. Perché se solo cerco di vestirne i panni, sento che il cuore si spezza…
Era una brava ragazza… Ma non si toccano nemmeno le cattive ragazze…
Stasera una fiaccolata per lei, per fermare le violenze contro le donne…
Poche parole, perché di più, oggi, non posso.
 
polpette di riso
 
Polpette di risotto alla zucca con panatura di corn flakes
Idea di riciclo di un risotto rimasto.
Risotto alla zucca rimasto, fatto come qui, ma senza il pesce
1 uovo
parmigiano
corn flakes (io Sarchio senza glutine)
Mescolare l’uovo al risotto rimasto e aggiungere del parmigiano. Formare con le mani delle palline e poi schiacciarle. Quindi passarle nei corn flakes leggermente pestati.
Infornare a 180° per circa 15 minuti.Suggerimenti:
-ideali come finger food per una cena a buffet;
-ideali per una cena per festeggiare HalloweenCon questa ricetta partecipo al contest di La Ginestra e il mare “A tasche vuote e pancia piena”

A presto
Stefania Oliveri
No votes yet.
Please wait...

You Might Also Like

13 Comments

  • Reply
    Fideuà con passatina di ceci, gamberoni e pesto quasi genovese… e 10 punti per risparmiare! | Cardamomo & Co.
    10 dicembre 2015 at 15:09

    […] vita, vi sembrerà di mangiare cose nuove e aiuterete quei cibi ad allungare il vostro budget. Come qui e qui e qui! 7. Fate compromessi. Se siete come me, preferirete prodotti biologici e proteine […]

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Ginestra e il mare
    7 novembre 2012 at 22:09

    In ginocchio sui ceci…si me lo merito! Riesco a passare solo adesso, ho letto il tuo post e la ricetta e mi sono passate di mente le parole che pensavo di scriverti..
    un bacio

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    veronica
    22 ottobre 2012 at 20:46

    tutta questa violenza da quanod ho i figli mi fa ancor più paura, paura del bullismo soprattutto per antonio , e paura della violante sia per lui che per le gemelle .( come fermare tutto cio' ? ….ci vorrebbe un mondo fatto da capo !!!! sogno sempre che chiudendo gli occhi una sera,l'indomani mi sveglio e tutto è cambiato … non mi conosci abbastanza per sapere che lo dico con tutto il cuore .peccato che faccia solo cognome Madonna!
    p.s. e queste polpette sono l'ideale anche per cambiare un po' il modo di vivere !RISPARMIARE

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Sonia
    22 ottobre 2012 at 16:55

    non commento nemmeno io, non ci sono parole!
    In bocca al lupo per il contest

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Cucina che ti passa - RUMI -
    22 ottobre 2012 at 16:39

    Nono ci sono davvero parole per ciò che è successo, non si può spezzare così una vita…spero solo che ci sia giustizia, quella vera!

    La ricetta è fantastica, molto gustosa, complimenti!
    bacioni

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Loredana
    22 ottobre 2012 at 10:44

    Non ci sono parole, purtroppo…

    Anche tu di riciclo, oggi! 😉

    ciao loredana

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Dida70
    22 ottobre 2012 at 9:20

    Buongiorno Stefy…stavo giusto ascoltando un dibattito in tv sull'enorme e agghiacciante numero di donne uccise dall'inizio dell'anno per mano di uomini a loro vicini…ora lo chiamano 'femminicidio' a me sinceramente fa senso questo termine…forse davvero l'unico modo di arginare è quello di sensibilizzare maggiormente le forze dell'ordine a dare credito alle voci che arrivano amgari anche timidamente…perchè io già mi immagino, e cmq spero di sbagliarmi, come potrebbero essere state accolte queste due ragazzine se si fossero presentate alle forze dell'ordine cercando di denunciare le attenzioni ossessive del loro futuro assassino…
    ti abbraccio
    dida

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Roberta
    22 ottobre 2012 at 8:42

    silenzio e preghiera

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Babs
    22 ottobre 2012 at 8:35

    bellissime….. basta come pensiero?
    b

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Saretta
    22 ottobre 2012 at 7:53

    <C'è poco da dire davanti a bruti come questiChissà cosa corrode in maniera così atroce la mente umana per farle commettere crimini come questo…

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    perle
    22 ottobre 2012 at 7:28

    Sono dispiaciuta quanto te!
    Io Odio la violenza!
    Complimenti per il tuo blog!
    bacio perle

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Stefania
    22 ottobre 2012 at 7:18

    un commento senza parole anche da parte mia

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    enza
    22 ottobre 2012 at 6:45

    Non ci sono parole. Solo preoccupazione e dolore.

    No votes yet.
    Please wait...
  • Leave a Reply