Autunno/ Inverno/ Maiala effige/ Primi

Timballo di pasta di una accumulatrice seriale

21 Gennaio 2013
Timballo di pasta con broccoli, olive e pancetta - Cardamomo & co
In questo post: Timballo di pasta con broccoli, olive e pancetta affumicata
 
Ho scoperto, da poco, di essere una accumulatrice seriale e, per giunta, senza distinzione di oggetto.
Ho la casa stracolma di tutto: mobili, quadri, soprammobili, cuscini, sopraporta, tazze, tazzine, piatti, bicchieri, posate. L’unica cosa che mancano sono i centrini, per il resto, c’ho tutto!
Anche di vestiti sono un’accumulatrice seriale.
Nel mio armadio c’è ancora il tailleur delle laurea, che ovviamente non mi entra più nemmeno se mi faccio l’anno e mezzo di ginnastica che mi si prospetta e nemmeno se la faccio tutti i giorni… ma io lo tengo lì, perché è bello, è “buono” ed è un ricordo…
A dirla tutta, ho anche la prima felpa che ho comprato al superiore… quando ero ancora un’alunna, però. Quel Topolino ammiccante e sorridente, su un rosso sgargiante, che con gli anni è diventato arancione, non me la sento proprio di abbandonarlo nel cassonetto, nemmeno quello differenziato!
Non che speri di rimetterla, e a dirla tutta non l’ho messa nemmeno da ragazzina, perché l’abbigliamento sportivo non faceva per me nemmeno a 15 anni, figuriamoci adesso!
Ma proprio, non posso. Punto!
Quando abitavo con i miei, mia mamma, periodicamente mi faceva sparir qualcosa. Io me ne accorgevo regolarmente due anni dopo, ma era troppo tardi.
Quando mi sono sposata avevo una casa enorme. Riempita all’inverosimile già prima di entrare.Poi sono arrivati i figli, e gli spazi si sono dimezzati. Poi abbiamo cambiato casa e gli spazi si sono rimpiccioliti ulteriormente, avendo esigenze diverse da soddisfare.
Adesso sono arrivata al punto che non riesco a chiudere più il mio armadio… Ma la cosa grave è che è una cabina armadio…
Per pentole e suppellettili casalinghi , ormai i miei si sono rassegnati, se li trovano anche nei cassetti della loro biancheria…
Non fanno eccezione nemmeno le foto.
Ho una serie infinita di foto che rimangono lì, accumulate sul computer, da quando ho aperto il blog. Foto brutte, alcune bruttissime, spesso tutte uguali, ma che comunque non riesco a buttare. Ho, addirittura, comprato un hard disk esterno per conservare quegli obbrobri…
E però, stavolta una di quelle foto fatte in serie, che non mi piacciono e che non ho avuto il coraggio di buttare (anche se risalgono solo ad un mesetto fa), mi è tornata utile.
Perché un’amica che ha un blog senza glutine ha indetto un bel contest in cui l’argomento è “il timballo”. Le avevo scritto rammaricando che non avrei potuto partecipare a causa di tutti gli impegni che ho per adesso…
Poi l’illuminazione! Il mio buon timballo di pasta, offerto al solito compagno di scuola che viene a studiare a casa nostra, che mi ha fatto i complimenti, perché, come si dice qui, “è venuto a scoppo” e non si aspettava il menù proposto. In realtà, è stato solo fortunato, deve essere nato sotto una buona stella, perché il timballo era nato per riciclare un broccolo lessato il giorno prima, che non poteva essere ripresentato sotto la stessa veste, pena ammutinamento dei pargoli.
Da quel giorno i miei pargoli, sperano che il compagno venga a mangiare ogni giorno… ma per fortuna non è così!

 

Timballo di pasta con broccoli, olive e pancetta - Cardamomo & co

Timballo di pasta con broccoli, olive e pancetta – Cardamomo & co

 
Timballo di pasta con broccoli, olive e pancetta affumicata
Anelletti senza glutine BiAlimenta
broccolo lessata
olive nere (erano verdi perché ho scoperto che quelle nere non erano nella mia ex fornitissima dispensa)
una confezione da 250 gr di pancetta affumicata
1 scalogno
parmigiano
olio evo
Lessate le cimette del broccolo e alcune foglie con abbondante acqua salata. Tritate finemente lo scalogno e fatelo soffriggere brevemente. Aggiungete le cimette e la pancetta e fate saltare per pochi minuti. Fate cuocere la pasta per la metà del tempo indicato sulla confezione. Dovrete scolarla al dentissimo (immangiabile). Tagliate le olive a rondelle  e mescolate il condimento con la pasta. Condite con parmigiano e mettete in una pirofila un po’ unta di olio (se volete la crosticina croccante usate della farina per polenta) e versate la pasta. Quindi spolverizzate con parmigiano e mettete in forno a 200° fino a quando non avrete una bella crosticina dorata. Servite calda.
 
Suggerimenti:
– il formato di pasta deve essere piccolo, ma non necessariamente gli anelletti, che sono un tipico formato siciliano.
 
Con questa ricetta partecipo al contest di Marcella di Celiaca per amore. Scade il 30 gennaio!
 

 

 
Vi è piaciuta questa ricetta? Restiamo in contatto, mettete MI PIACE alla mia pagina

 

 

 

oppure sul mio profilo Instagram

 

oppure iscrivetevi alla mia Newsletter

 

o ancora iscrivetevi ai miei Feed e riceverete ogni articolo in posta


 

A presto
Stefania Oliveri

No votes yet.
Please wait...

You Might Also Like

29 Comments

  • Reply
    mimma
    27 Gennaio 2013 at 20:55

    ottima idea, come tutte le tue!!! hai dimenticato il mio contest??? ti aspetto con tutte le tue buonissime ricette!!! non è necessario ripubblicarle! aiutami a creare un PDF per la salute di tutti noi , costretti a consumare almeno un pasto fuori!!!
    un abbraccio

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    faustidda
    24 Gennaio 2013 at 19:22

    da accumulatrice ad accumulatrice (ma non di vestiti che, se dismessi, nel cassonetto ci finiscono eccome) ti posso ben capire! Da quando ho il blog poi ogni occasione è buona per comprare qualche casalingo (un piatto di lì, una posata di là, la tazza di un colore, la tazzina di un'altro… ebbasta!!!); fortuna che ho un marito che non si lamenta e che a volte mi incentiva pure!
    Ecco, se nella vita abbiamo questo difetto, almeno per quel che riguarda il cibo non si butta via nulla. Evviva il riciclo ed evviva il tuo timballo!
    Passo domani a curiosare la tua ricetta…
    :))
    Un abbraccio e buona serata

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Romy
    24 Gennaio 2013 at 10:48

    ciao cara ogni volta che passo e vorrei farlo più spesso è un piacere leggerti e scoprire le tue ricette..ottimo questo timballo!
    p.s. anche io ho il completo della laurea e anche se sono passati quasi 10 anni e non sta più neanche a me!! 🙂

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Elena
    23 Gennaio 2013 at 17:29

    Guarda che rischi di essere segnalata per una puntata del programma che danno su SKY: Seppelliti in casa!!! Pasta sublime 😛

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    spuntiespuntini senza glutine
    22 Gennaio 2013 at 15:37

    Stefy, ricetta e post sempre fantastici, davvero!!! tra poco noi saremo nuovamente alle prese con il tailleur…PAURAAAAA!!! 😉 baci

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    cosebuonediale
    22 Gennaio 2013 at 5:48

    Se può consolarti anch'io sono un'accumulatrice….pentita.!! Sto cercando di "disintossicarmi" e periodicamente, presa dal raptus dello sbarazzo, elimino quintalate di roba ma sono ancora ben lontana dalla guarigione definitiva!
    Ottimi anelletti!! =)

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    La Gaia Celiaca
    21 Gennaio 2013 at 22:53

    il broccolo è proprio una bella idea!
    la farò mia!

    e comunque, sai che anch'io conservo il vestito della laurea, e il tailleur verde del mio matrimonio, e il vestito rosso del primo matrimonio di amica a cui ho partecipato?

    se tu non ci entri più nei tuoi, figuriamoci io… però stan lì… a perenne monito 🙂

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Anna Lisa
    21 Gennaio 2013 at 20:08

    Bellissimo! Riciclare è un arte non lo sapevi?
    PErché non provi a riciclare la felpa da alunna?
    🙂

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Lo
    21 Gennaio 2013 at 19:10

    tu sei accumulatrice di cuore e creatrice di bontà…i timballi mi stanno molto simpatici e pure la pasta annellini….magari timballer del miglio che ora ho la fissa! un bacio tesora

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    annaferna
    21 Gennaio 2013 at 18:03

    pensa che proprio stasera ho preso tra le mani un pacco di questa pasta così cara alla cucina della tua regione….ricordi di vacanza!! ^_^
    Mi toccherà comprarla perchè questa ricetta mi intriga non poco!
    baci

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Sabrina
    21 Gennaio 2013 at 16:10

    anch'io sono così..accumulo e non smaltisco…però da quando ho visto la pubblicità di un programma che si chiama Sepolti in casa, mi son venuti i brividi….
    bacio al timballo.

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Emanuela
    21 Gennaio 2013 at 13:15

    Anche io ho quel formato in dispensa ma ancora non mi decido a utilizzarlo …
    Potresti fare concorrenza a mia zia: lei compra vestiti nuovi e non li mette mai perchè le dispiace non usare i vecchi …

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Francy BurroeZucchero
    21 Gennaio 2013 at 12:35

    Io invece sono una che periodicamente fa dei "ripulisti" che nemmeno uragano Katrina, guarada..
    ma nonostante questo anche la mia cabina armadio certe volte non si chiude!
    alla faccia del riciclo! questo è un timballo delizioso, proverò a farlo anche io!
    bacioni!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Silvia
    21 Gennaio 2013 at 11:46

    Ah come ti capisco! E non voglio pensare al prossimo imminente (spero) trasloco!!
    Il timballo del riciclo è spettacolare!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Saretta
    21 Gennaio 2013 at 11:29

    Parli con una che conservava anche gli scontrini ed i cartellini dei vestiti da ragazzina(in tempi decisamente non sospetti x il redditometro…).Ma ora sono maggiormente disciplinata anche se, ogni tot faccio repulisto e d elimino tante di quelle cose….Sui vestiti e scarpe faccio fatica ma lo spazio è poco e cerco di fare la brava..cerco!E sogno la cabina armadio!
    Beh, la pasta mi sgolosa parecchio, ti credo che il compagno viene volentieri da voi!
    Senti ma..mi spieghi quella cosa dell'avena?!
    Bacione

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Mile
    21 Gennaio 2013 at 11:18

    delizioso questo timballo!!!
    lasciamo perdere il discorso "accumulatrice seriale" 😀
    mi sa che siamo messe tutte bene 😀
    baciotti cara

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Dolci a gogo
    21 Gennaio 2013 at 11:08

    Adoro questo timballo colpita e affondata e non parliamo di accumulatrice seriale…tra poco sarò cosi sommersa di cose di qualsiasi genere che non riuscirò piu ad entrare in casa!!Bacioni,Imma

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    stella
    21 Gennaio 2013 at 11:06

    Sei decisamente una accumilatrice seriale! Vedi mai in tv sepolti in casa? ah ah, vedo che gli anelletti sono molto versatili, eh?

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Sara R.
    21 Gennaio 2013 at 10:56

    Wao che favola questo timballo! E' anche un'idea furba per "propinare" broccoli ai verdurofobi (chi non ne ha uno in casa?!)! Lo proverò sicuramente!

    Ps. Ho aperto da pochissimo un blogghino di ricettine senza glutine, mi piacerebbe molto ricevere qualche dritta!! Passa a trovarmi:

    http://celiakeira.blogspot.it/

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Teresa De Masi
    21 Gennaio 2013 at 10:36

    e perche' io ho scritto due volte un commento e per due volte non appare? parlavo della voglia di anellini, per un timballo – aspettando l'estate, che ci voglio le melanzane – e del fatto che sto buttando tutto e di più da un po' di tempo a questa parte, mentre prima ero accumulatrice seriale… perche' non appare…??? :(((

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    giuli
    21 Gennaio 2013 at 9:19

    I timballi sono sempre furbissimi, perché, in genere, riescono a metter d'accordo tutti! In quanto ad accumuli di "ricordi", non parlarmene. Io ora sono costretta, per questioni di spazio, a fare una pulizia periodica di tutto quello che veramente non serve. Altrimenti rischierei davvero di dar fastidio ai vicini. In effetti si potrebbe adottare una nuova forma di locazione: affitto di armadi altrui…..che ne dici??? Dato che siamo in stallo economico e diamoci da fare!!!!
    Baci e complimenti!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Raffaella Massa
    21 Gennaio 2013 at 9:08

    Che bontà

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Greta
    21 Gennaio 2013 at 9:04

    Vedo che abbiamo un difettuccio in comune, mia madre e mio marito hanno fatto sparire tanta di quella roba tra un trasloco e un altro che ormai non me ne ricordo neanche più…..anche se sono ancora arrabbiatissima comunque!!!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    fantasie
    21 Gennaio 2013 at 8:44

    Mariangela: da quando li ho scoperti gluten free non en posso più fare a meno…

    veronica: anche io odio il lunedì… be' fino al venerdì diciamo che non mi riprendo… 😉

    Mela: sono contenta di non essere sola… 😀

    Roberta: già! E non ti dico cosa ho scoperto oggi in camera dei miei figli…

    Sciabby: Qui li trovo… ma forse richiedendoli… in ogni caso, fammi sapere, che te li mando!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Sciabby
    21 Gennaio 2013 at 8:37

    No vabbè…scopro in questo secondo gli anelletti senza glutine….ma li trovi solo lì???? Comunque buonissssima!! Sei riuscita a farmi venire fame alle 9.35!!! E grazie <3

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Roberta
    21 Gennaio 2013 at 8:36

    potresti partecipare ad una puntata di "sepolti in casa" … ahahah
    bello il tuo timballa, però non hai pulito il bordo della pirofila! Baciiiiiiiiiiii

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Mela
    21 Gennaio 2013 at 8:03

    Ma questo post l'ho scritto io?
    Ah, no: io per ora non cucino anelletti 😀

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    veronica
    21 Gennaio 2013 at 8:01

    diciamo che ti seguo in questa moda di essere accumulatrice e non parliamo di ricette sul computer va!!!!il timballo è fenomenale a scoppo proprio ^.^ —perfetto con gli nanelletti siciliani un bscio stefania e buon inizio settimana anche se è appena lunedi 🙁 io odio il lunedi sto schiusa in pizzeria senza tregua fino a domani sera !!!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Mariangela Circosta
    21 Gennaio 2013 at 7:55

    Stupendo questo timballo, gli anelletti mi piacciono tantissimo.
    Brava!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Leave a Reply