Antipasti/ Autunno/ Basi/ Light

Crocchette di broccoli e la mia mano sinistra

3 Febbraio 2014
Crocchette di broccoli, curry e semi - Cardamomo & co
Crocchette di broccoli, curry e semi
Scroll down for the English version
 
Il mio dolce doppio non si ammala mai.
Lui ha una salute di ferro.
La cagionevole di casa, sono io. 
Vuoi perché mi tamponano, mi speronano o cado da sola, vuoi per la celiachia, vuoi per il lavoro che faccio per cui appena un mio alunno è raffreddato a me viene la febbre, o perché tutto quello che mi può succedere mi succede, quella che sta perennemente male, sono io.
Però, di solito, benché sia così valetudinaria, sono abituata ad andare avanti senza fermarmi, tanto da destare sospetti, in famiglia, di non avere niente… (occhi gonfi a parte).
Stavolta però, a parte il dolore, che non si vede, sono fasciata tipo mummia, per cui ho tutta la parte destra superiore, assolutamente immobilizzata.
Benché i sospetti permangano, volenti o dolenti, i miei uomini si son dovuti dare da fare, soprattutto il mio dolce doppio.
Ma lui è furbo!
E sebbene dicano che siamo noi a saperne una più del diavolo, in realtà sono loro, ad essere assolutamente più astuti!
Così, proprio adesso che ci sarebbe più bisogno di lui, si è fatto venire l’influenza.
Cioè, non ha una linea di febbre, non gli scola il naso, non ha mal si pancia.
Ha un po’ di tosse, quello sì e proprio per questo fa l’aerosol tre volte al giorno. 
E da ieri ha anche qualche doloruccio che lo tiene i chiodato al letto…
Morale della favola? Lui sta a letto moribondo tutto il giorno e io con una sola mano, la mia mano sinistra, ho cominciato ad organizzarmi…
E siccome sono riuscita a mettere lavatrice, a stendere i panni (stendere è una parola grossa… non erano proprio stesi, ma meglio che niente), mettere la lavastoviglie, e sistemare un  po’ casa, sono riuscita anche, con l’aiuto del pargolo n. 1, a fare questa fotografia… 
 
Crocchette di broccoli, curry e semi - Cardamomo & co

Crocchette di broccoli, curry e semi – Cardamomo & co

 
 
Vedere queste crocchette di broccoli su A Tavola e volerle fare è stato un tutt’uno. Ma per arrotolarle avevo bisogno di due mani… Poi, venerdì le vedo da Loredana, mentre alla porta suona mia madre.
Così, l’ho messa subito a lavoro ed anche io ho avuto le mie crocchette di broccoli… anche se, devo ammettere le ho modificate un po’…
P.s. le hanno mangiate anche i pargoli dicendomi che erano buonissime!!!
 
Crocchette di broccoli e curry
per 14 crocchette 

300 g broccoli lessati
1 uovo intero
30 gr parmigiano grattugiato
mezzo cucchiaino di curry 
sale
pane grattugiato (io ho usato il pangrattato Senz’Altro che è perfetto)
semi di lino

In un mixer ho versato i broccoli, l’uovo, il parmigiano, il sale e il curry e ho frullato brevemente. Mia mamma ha formato delle crocchette e le ha panate con un mix fatto di pangrattato e semi di lino.
Ho messo tutto su un vassoio con carta forno e poi in forno caldo a 180°C per 10 minuti.
That’s all!
 
Suggerimenti:

– i semi di lino hanno delle proprietà benefiche infinite, quindi vi invito ad usarli maggiormente in cucina, soprattutto chi ha problemi digestivi, di osteoporosi o alle donne che si avvicinano alla menopausa. Inoltre si pensa sia ottimi per la prevenzione del tumore al seno, al colon e alla prostata. E ancora è utile a prevenire le emorroidi e sono ottimi per sviluppare la corteccia cerebrale del feto durante la gravidanza.Con questa ricetta partecipo al 100% Vegetal Monday

 

E anche al contest di Zibaldone culinario e Cinzia ai fornelli sul finger food per la sezione salati

Croquettes with broccoli and curry 
for 14 croquettes 
300 g boiled broccoli 
1 whole egg 
30 g grated Parmesan cheese 
half a teaspoon of curry 
salt 
bread crumbs (gluten free) 
Flaxseed 
In a blender  pour broccoli, egg, Parmesan cheese, salt and curry and mix. Then shape the  croquettes with hands and roll them in a mixture of breadcrumbs and flaxseed until well coated.  
Bake in preheated oven at 180 ° C for 10 minutes. 
That’s all! 
 
suggestions: 

 

– Flax seeds have beneficial properties, so I invite you to use them more, especially those with digestive problems, osteoporosis or women who are approaching menopause. It is also thought to be good for the prevention of breast, colon and prostate cancer. It is still useful to prevent hemorrhoids and are excellent for developing cerebral cortex of the fetus during pregnancy.

A presto
Stefania Oliveri

No votes yet.
Please wait...

You Might Also Like

23 Comments

  • Reply
    Chiarapassion
    5 Febbraio 2014 at 7:52

    Semplici, non si friggono saranno presto mie :))
    Stefy dolce doppio mi piace troppo!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    ele
    4 Febbraio 2014 at 20:58

    mannaggia alla lontananza!!! di corsa venivo a darti una mano ops! non era voluta ; ) e poi vuoi mettere la ricompensa? 'ste crocchette secondo me le mangia anche quella "strumola" di mia figlia………… ti faccio sapere. e stammi bene, 'nnnaggia stasera non ne azzecco una…………

    No votes yet.
    Please wait...
    • Reply
      Forno Star
      4 Febbraio 2014 at 21:08

      😀

      No votes yet.
      Please wait...
  • Reply
    Forno Star
    3 Febbraio 2014 at 22:10

    Elena, sono contenta che ti sia piaciuta la ricetta e che tu abbia scoperto i semi di lino con le loro proprietà! 🙂

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Mary Di Gioia
    3 Febbraio 2014 at 19:15

    strepitose,sicuramente buonissime e poi che presentazione…bravissima come sempre <3

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    cosebuonediale
    3 Febbraio 2014 at 18:45

    Ah questi uomini…..Le avevo notate subito anche io su A Tavola. Veramente appetitose!!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Cinzia Ceccolin
    3 Febbraio 2014 at 18:30

    Una ricetta che proverò prestissimo, arrivo da te senza sapere che avresti proposto queste delizie con i broccoli, e in questo momento sto cuocendo proprio dei boccoli a varoma nel bimby.. Non ho comprato la rivista e non conoscevo ricetta, ma la tua versione mi piace molto e visto che sono piaciute ai tuoi ragazzi, domani a pranzo le preparo per il mio pargoletto che quando si tratta di verdura è sempre latitante.. Grazie per aver pensato al nostro contest, ti auguro una buona serata e mi raccomando la spalla! Cerca di non fare sforzi, io soffro di periartrite e accidenti se ti capisco per il male… Per gli uomini, bè.. altro che pazienza bisogna avere!! Parlo per me ovviamente. Un abbraccio e buona serata e grazie ancora 🙂

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    elena
    3 Febbraio 2014 at 14:17

    e in bocca al lupo per la tua spalla…anche se vedo i tuoi ragazzi si danno da fare, sono troppo carini… davvero gentili! ah, i nostri scarrafoni!!!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    elena
    3 Febbraio 2014 at 14:15

    anch'io ero rimasta colpita da questa ricetta quando ho letto A tavola di questo mese..ma la tua versione con i semi di lino è fantastica…grazie di aver pensato di mandarla a noi!!!
    Non conoscevo tutte quelle proprietà dei semi di lino…dovrò iniziare a farne uso! Grazie!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Simo
    3 Febbraio 2014 at 14:14

    non tocchiamo il tasto uomini-mariti malati…io con l'ernia del disco facevo di ogni….lasciamo perdere, valà…
    ottime sai queste crocchettine?! Io ne feci tempo fa un tipo simile con la quinoa…
    Un abbraccio e buon inizio settimana…qua diluvia…sob!

    No votes yet.
    Please wait...
    • Reply
      Forno Star
      3 Febbraio 2014 at 22:09

      Anche l'ernia al disco non mi manca…

      No votes yet.
      Please wait...
  • Reply
    ELel
    3 Febbraio 2014 at 14:10

    Adoro il broccolo e adoro il curry, insieme ci stanno divinamente poi!
    PS: ma i pargoli non possono aiutare?

    No votes yet.
    Please wait...
    • Reply
      Forno Star
      3 Febbraio 2014 at 22:08

      Sì, aiutano per quel che possono…

      No votes yet.
      Please wait...
  • Reply
    la signorina pici e castagne
    3 Febbraio 2014 at 9:49

    una volta lascia il marito a casa perchè stava m-a-l-i-s-s-i-m-o. lo chiamavo di continuo dal lavoro e sembrava dovesse tirare l' ultimo respiro.. non mangiava, non si alzava dal divano, rispondeva a fatica..ero così preoccupata che chiesi a mia mamma di passare a vedere come stesse. mia mamma gli portò un pezzo enorme di pizza alo taglio (perchè sa che ne è ghiotto) e quando se n' è andata lui -l'inappetente per via della malattia…- se l' era mangiata tutta.
    io se gli avesse portato le crocchette gliele avrei tirate tutte una per una come fosse un tiro al bersaglio guarda….
    oppure no.. come dici tu potevo provare con la zuppa all' aglio…. : /

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Valentina - La Pozione Segreta
    3 Febbraio 2014 at 8:56

    Veloci e gustose, davvero buonissime!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Memole
    3 Febbraio 2014 at 8:43

    Beh…Ma si sà che gli uomini al primo doloruccio sono moribondi e le donne invece devono fare i salti mortali anche quando sono a pezzi…Consolati con queste crocchettine che hanno un aspetto proprio squisito!!!

    No votes yet.
    Please wait...
    • Reply
      Forno Star
      3 Febbraio 2014 at 22:08

      E stavolta ha anche due ottime scuse!

      No votes yet.
      Please wait...
  • Reply
    Stefania
    3 Febbraio 2014 at 8:32

    è sempre la solita storia: noi stiamo male ma riusciamo lo stesso a fare tutto. loro, con un filo di mal di gola, sembrano moribondi.
    le crocchette, beh … dopo averle viste da te e da loredana, mi sa che le devo provare!

    No votes yet.
    Please wait...
    • Reply
      Forno Star
      3 Febbraio 2014 at 22:07

      Queste sono le più light! 😉

      No votes yet.
      Please wait...
  • Reply
    Loredana
    3 Febbraio 2014 at 8:07

    È bellissimo vedere come le ricette si trasformino da un blog ad un altro e anche da una mano ad un'altra, nel tuo caso 3 mani !
    Sarà l'influenza? Anche il mio maritino tosse, tosse, ma niente aerosol…vuol fare l'eroe e facciamoglielo credere!

    baci

    No votes yet.
    Please wait...
    • Reply
      Forno Star
      3 Febbraio 2014 at 22:06

      Con tre mani non poteva che trasformarsi! 😀

      No votes yet.
      Please wait...
  • Reply
    sandra pilacchi
    3 Febbraio 2014 at 7:23

    io l'ho detto anche in tempi non sospetti che sei una donna STUPENDA e questo lo sai.
    e poi…. e poi si sa che se hanno un'unghia del piede rotta LORO sono moribondi, noi no, con la febbre, la diarrea e un braccio al collo invece dobbiamo fare finta di niente. ma quanto si lamentano poi!
    un abbraccio con tutte e due le braccia e ringrazia il pargolo n. 1 che ha fatto una bella foto e la mamma, perchè la mamma è sempre la mamma!
    Sandra

    No votes yet.
    Please wait...
    • Reply
      Forno Star
      3 Febbraio 2014 at 22:04

      <3

      No votes yet.
      Please wait...

    Leave a Reply