Autunno/ Basi/ Inverno/ Primi

Gnocchi o passatelli in brodo? Comunque 100% Gluten Free (Fri)Day

passatelli in brodo senza glutine
Sono finite le ricette in archivio.
Questa è l’ultima, fatta più di un anno fa e mai postata… e oggi, ne sono contenta, perché altrimenti, proprio io non avrei potuto partecipare al 100%  Gluten Free (Fri)Day!
La fasciatura me la toglieranno giorno 15 e fino ad allora non potrò cucinare niente di sfizioso.
Mia mamma mi prepara dei sughi tradizionali e semplici o cose che ho già postato e non mi sento di chiederle di più.
Anche perché, poi, dovrei chiedere a qualcuno di posizionarmi il tre piedi e la macchina fotografica e fare le foto con la sola mano sinistra è molto più lento e tutti molto più impazienti…
In ogni caso, ho recuperato questa ricetta, che era nata per fare dei passatelli, visto che avevo un ottimo brodo di pollo… 
Adesso, però, guardando la foto mi sembrano avere la forma degli gnocchi…
Io però ricordo benissimo che ho passato l’impasto con il passa pomodoro con l’aggeggio con i fori più larghi.
Forse si sono spezzati prima del dovuto?
Forse. Ora non ricordo. Perché oltre alla spalla rotta, avrò un Alzheimer incipiente.
Ricordo, invece, che erano buonissimi e li ho fatti anche piuttosto velocemente poco prima di pranzare.
 
passatelli in brodo

passatelli in brodo

Passatelli in brodo di pollo
Ingredienti per 5 persone:

4 uova fresche intere bio
200g Parmigiano Reggiano grattugiato
200 g pangrattato senza glutine Biaglut
sale q.b.
noce moscata
brodo di pollo*

In una ciotola mettete il parmigiano, il pangrattato, le uova, il sale e una grattata di noce moscata e mescolate bene fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Lasciate riposare per almeno un’ora (io non l’ho fatto perché era già ora di pranzo).
Quindi prendete l’impasto e poco per volta mettetelo nel passaverdura, con il disco con i fori più larghi, e passateli su un piatto.

Nel frattempo portate a bollore il brodo e quindi versate i passatelli. Saranno pronti non appena salgono a galla.
Serviteli con prezzemolo tritato e altro parmigiano.
 
*Brodo di pollo

1 pollo
1 cipolla
1 carota
1 costa di sedano
sale

In  una grande pentola colma d’acqua leggermente salata immergete il pollo tagliato a pezzi e senza pelle. Quindi aggiungete sedano, cipolla e carota, lavati e spellati, a pezzi grandi, e mettete a cuocere su fiamma vivace e portate a bollore. 
A questo punto abbassate la fiamma in modo che il brodo sobbolla. La cottura dovrà protrarsi per almeno due ore e, ogni tanto, schiumate con una paletta forata. 
A cottura ultimata filtrate il brodo usando uno chinoise. 
Lasciatelo quindi raffreddare prima a temperatura ambiente e poi ponetelo in frigorifero. In questa maniera potrete eliminare, dalla superficie, le restanti parti di grasso solidificate.
 
Suggerimenti:
– tutti gli ingredienti sono naturalmente senza glutine e senza rischio di contaminazioni, eccetto il pangrattato che deve essere rigorosamente senza glutine per i celiaci.
 
Con questa ricetta partecipo al 100% Gluten Free (Fri)Day
 
 
 
 

 

Passatelli  (fresh pasta) in chicken broth
Ingredients for 5 servings :
4  fresh eggs, bio
200g grated Parmesan cheese
200 g gluten-free bread crumbs
salt q.b.
nutmeg
chicken broth *
parsley
In a bowl put the Parmesan cheese, bread crumbs , eggs , salt and a pinch of grated nutmeg. Mix well to obtain a homogeneous mixture.
Let rest for about an hour.
Then take the dough and process through a food mill fitted with the coarsest gratin attachment.
In the meantime, boil the broth and pour passatelli . They will be ready as soon as them rise to the surface.
Serve with chopped parsley and more Parmesan cheese .
 
* Chicken Soup
1 chicken
1 onion
1 carrot
1 stalk of celery
salt
 
In a large pan, plenty of lightly salted water, dip the chicken without skin and cut into pieces . Then add clean
celery , onion and carrot , cut into large pieces , and cook on high heat.  Bring to boil .
At this point, lower the heat because the broth have to simmer . It needs to cook for at least two hours and, occasionally, you have to skim with a scoop holes.
When cooked, strain the broth by using a chinois.
Then let cool to room temperature and then place it in the refrigerator. In this way you will remove , from the surface, the remaining parts of the solidified fat.

 

 
A presto
Stefania Oliveri

 

No votes yet.
Please wait...

You Might Also Like

19 Comments

  • Reply
    Cristiana Beufalamode
    8 Febbraio 2014 at 22:15

    Già il solo fatto di metterti a scrivere ti rende eroica! Ora ti so anche in viaggio…spero tu ti distragga e ti diverta. Un bacio cri

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    veronica
    8 Febbraio 2014 at 9:44

    NON LI HO MAI FATTI E MENO MALE CHE ERA IN ARCHIVIO BELLISSIMA RICETTA

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Meris Carpi
    8 Febbraio 2014 at 9:32

    Dalla ricetta sono proprio passatelli! Come quelli romagnoli….evvai Stefy!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    ricettesenzaglutine
    7 Febbraio 2014 at 22:10

    Comunque splendidi! Grazie della bella ricetta.
    Ciao,
    Alessia

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    feelfreeglutenfree
    7 Febbraio 2014 at 19:38

    Cara Stefania, ora ti tocca rimetterti in forma per il prossimo venerdì! Secondo me ce la faraiiiiiiiii.
    A domani <3 <3 <3

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Sonia
    7 Febbraio 2014 at 19:14

    ma lo sai che non ne ho mai fatti? c'è una ricetta rumena che si fa col semolino e somiglia molto a degli gnocchetti cotti nel brodo, mia mamma li faceva spesso, credo che ti piacerebbero…appena capisco come farli GF te lo dico…

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Andrea
    7 Febbraio 2014 at 19:08

    Meno male che avevi un po' di ricette in archivio! Coraggio, il 15 è vicino. E anch'io ti sono vicino: proprio qualche giorno fa mi è capitato di rivedere la ricetta della Red Velvet Cake per celiaci, che mi ha fatto quasi impazzire. E come faccio a scordarmi di te? Un bacione

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Giorgia
    7 Febbraio 2014 at 17:54

    Ciao Stefania,
    devo proprio provare questi passatelli: sembrano deliziosi e veloci da fare.
    Ti auguro una buona guarigione e di tornare presto ai fornelli.
    Ti faccio anche i complimenti perché non è da tutti riuscire a mantenere vivo il blog in convalescenza! Io non sono riuscita a fare una ricetta gluten free per oggi a causa di un'intensa settimana di lavoro, e mi vergogno un po' a scriverlo 😉 Dunque complimenti davvero per la forza e la tenacia!

    A presto!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Marilena wolf
    7 Febbraio 2014 at 16:20

    Mai fatti i passatelli..ma sembrano gustosi quindi nordici o no, bravissima come sempre!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Giulietta | Alterkitchen
    7 Febbraio 2014 at 15:56

    E vabbè, i passatelli avranno avuto qualche piccola crisi d'identità, ma l'importante è che fossero buoni, e quello lo ricordi benissimo, mi pare 😉

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Isix
    7 Febbraio 2014 at 13:20

    Che delizia! Adoro i passatelli anche perché rappresentano un dolce ricordo d'infanzia. Li preparava mia nonna alla domenica. Non li mangio da almeno un decennio. Grazie per questa bella ricetta che proveró senz'altro…

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Mary Di Gioia
    7 Febbraio 2014 at 13:01

    guarda io neanche li so fare quindi bravissima come sempre e buon gffd e tanti bacini <3

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Mirtilla
    7 Febbraio 2014 at 12:22

    un abbraccio grande 🙂

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    andreusanchez
    7 Febbraio 2014 at 10:59

    Buongiorno Stefania,

    Abbiamo visto che hai tantissime deliziose ricette nel blog! Vogliamo presentarti il sito http://www.ricercadiricette.it, dove gli utenti possono cercare tra oltre 230000 ricette che appartengono a siti web e blog in italiano. Abbiamo anche creato il Top blogs di ricette, dove puoi trovare tutti i blog che ci sono già aggiunti. Puoi anche aggiungere il tuo blog all’elenco! Noi indicizziamo le tue ricette e gli utenti le potranno trovare usando il nostro motore di ricerca. E tutto su Ricercadiricette.it è gratuito!

    Ricercadiricette.it ha diversi siti fratelli in Svezia, Spagna, Francia, Stati Uniti e in tanti altri paesi. Vuoi diventare un membro di questa grande famiglia?

    Restiamo a tua disposizione!
    Andreu
    Ricercadiricette.it

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Valentina - La Pozione Segreta
    7 Febbraio 2014 at 10:27

    Buoniii!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Stefania
    7 Febbraio 2014 at 10:02

    dai, che mercoledi passo da te e cuciniamo qualcosa insieme. e poi ti posiziono pure il cavalletto!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Elena
    7 Febbraio 2014 at 8:45

    Stefi, ancora un po' di pazienza e tornerai tra i fornelli. :))))

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Ilaria Agostini
    7 Febbraio 2014 at 8:19

    Ho letto di la' su fb Che oggi per te e' una giornata da festeggiare e non solo per il GFF!!
    Un abbraccio e buon fine settimana

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    m4ry
    7 Febbraio 2014 at 6:49

    I passatelli che si credevano di essere gnocchi ?? 😀
    A volte il cibo che prepariamo assume forme nuove ed inaspettate 😉 L'aspetto è davvero invitante, e la ricetta lo conferma 🙂 Rimettiti presto.
    Buona giornata e buon fine settimana

    No votes yet.
    Please wait...
  • Leave a Reply