Primavera/ Primi/ Stagioni/ Vegan

Quinoa con fave, pomodorini e asparagi perché anche io sono regina della casa!

Quinoa con fave, pomodorini e asparagi
Lo so, lo ripeto spesso, io ho tre figli MASCHI.
Ma non posso che ripetermelo ad ogni occasione, per superare il dramma di avere solo figli maschi.
Così, anche ieri, me lo sono ripetuto diverse volte, tipo mantra “sono maschi, non ci possono fare niente”.
 

quinoa-fave-pomodorini-asparagi-2874-b
Ovviamente, come volevasi dimostrare, non mi hanno fatto regali (un colpo al cuore il fiorire di regalini ricevute da tutte le mamme su FB e il vedere tutti gli auguri fatti… solo da “femmine”!)
Ma non aspiravo a tanto. 
Be’, un fiore rubato in un’aiuola (l’unico caso in cui la parola “rubare” non mi fa ribrezzo!), mi sarebbe anche piaciuto…
Ma mi sarebbero bastati anche gli auguri…
Neanche quelli!
E, se non bastasse, ieri, il mio dolce doppio, non ha fatto nemmeno nessun animale… Siamo stati invitati a pranzo fuori!
Meno male che esistono gli amici!!!
 
Così, oggi posto una ricetta con un ingrediente speciale, la quinoa “real”, perché io sono la regina della casa… devo scoprire ancora di quale, ma ce ne sarà una da qualche parte… spero!
 
quinoa primaverile
 
Quinoa con fave, pomodorini e asparagi
Ingredienti per 4 persone
200 g di quinoa real
2 mazzetti di asparagi bio
200 g di fave, al netto degli scarti, bollite e sbucciate bio
300 g di pomodorini ciliegino bio
olio evo q.b.
qualche foglia di basilico della mia piantina casalinga!
Lavate molto bene la quinoa, quindi cuocetela in acqua bollente e salata per 15 minuti.
Lavate gli asparagi e spezzate gli asparagi con le mani, si romperanno nel punto esatto che dovrete buttare. Tagliate il resto a rondelle, tranne le punte, e cuocetele in acqua bollente per 10 minuti circa. A metà cottura, aggiungete anche le punte, quindi, appena pronte conditele con olio e sale.
Lavate e tagliate in quarti i pomodorini e conditeli con olio, sale e basilico.
Scolate la quinoa e conditela con gli asparagi, i pomodorini e le fave.
Condite con altro olio e amalgamate.
Servite caldo, tiepido o anche freddo, è un piatto sempre buono.
 
quinoa primaverile
 
Quinoa with fava beans, tomatoes and asparagus 
Ingredients for 4 people 
200 g of quinoa real 
2 bunches of asparagus 
200 g of beans, boiled and peeled 
300 g cherry tomatoes 
extra virgin olive oil q.b. 
a few basil leaves 
Rinse the quinoa very well, then cook in boiling salted water for 15 minutes. 
Wash asparagus and break asparagus with your hands, because they will break at the exact point that you have to throw. Cut the rest into little pieces, except the tops, and cook in boiling water for about 10 minutes. After 5 minutes add also tops. When ready dress with oil and salt. 
Wash and cut the tomatoes into quarters and season with olive oil, salt and basil. 
Drain the quinoa and mix with asparagus, cherry tomatoes and beans. 
Season with more oil and mix again.
Serve hot, warm or cold, it’s always good!
 
 

Essendo questa ricetta totalmente salutare, partecipa al contest di Cuoco per caso

essendo totalmente vegetale, partecipa alla raccolta 100% Vegetal Monday

e anche all’importantissima raccolta di Salutiamoci, questo mese dedicato agli asparagi, ospitato da Le delizie di Feli,

e infine, essendo anche una ricetta light, ma con gusto, anche alla mia raccolta Happy CaLOWries, le cui ricette sono raccolte qui
 
 
A presto
Stefania Oliveri
Rating: 5.0/5. From 8 votes.
Please wait...

You Might Also Like

20 Comments

  • Reply
    MARIO DI MARINO
    21 Luglio 2014 at 12:38

    è iniziata l'ultima fase del contest con la votazione sulla pagina di FB 😉

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    MARIO DI MARINO
    23 Giugno 2014 at 12:30

    RICETTA IN FINALE PER IL CONTEST DI http://WWW.CUOCOPERCASO.IT

    No votes yet.
    Please wait...
    • Reply
      Forno Star
      23 Giugno 2014 at 13:23

      Ma grazie 🙂

      No votes yet.
      Please wait...
  • Reply
    Chiarapassion
    13 Maggio 2014 at 18:11

    Dai Stefy pensa che tra poco i tuoi figli cresceranno e ti porteranno a casa dolci donzelle con cui potrai condividere frivolezze e dolcezze. La quinoa mi piace tanto e la preparo spesso, la prossima volta proverò la tua versione gustosa…bellissime le ciotole colorate.

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Anna Luisa e Fabio
    13 Maggio 2014 at 10:20

    Belli questi piatti allegri e colorati, perfetti per questo periodo in cui si ha voglia di cose fresche.
    Per il resto, ti posso parlare da uno di quattro figli maschi 😀

    Fabio

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    La Gaia Celiaca
    12 Maggio 2014 at 20:39

    guarda, a volte penso che dovrei avere maschi e basta io. a me di queste cose non importa nulla, ed anzi mi innervosiscono un po'.
    però la tua quinoa è super. ultimamente mi sono appassionata anch'io della quinoa, mi piace parecchio. proverò la tua versione

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    cristina b.
    12 Maggio 2014 at 19:45

    per consolarti ti dico che la mia unica, adorata figliola ieri a cena (!) mi ha detto " ah, a proposito, auguri eh"….
    ricetta bellissima!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    batù batuffolando
    12 Maggio 2014 at 18:17

    Guarda… ti capisco benissimo. Io di maschi ne ho due. (tre .. ti sei guadagnata davvero il tuo angolo di paradiso!) allora il primogenito è dolce, mi regala fiori per la festa della donna, della mamma, mi regala cuoricini di cioccolato.. e ovviamente io gongolo e so di essere fortunata. E, giuro, non è mammone. Come fa le carinerie a me le fa alla fidanzata, alle nonne, alla futura suocera.
    Quello piccolo è una capra! gli ho detto ma almeno gli auguri santo cielo! (manco me li fa al mio compleanno) e lui "sisi – tutto scazzato – tanti auguri.." Tu dirai: beh uno su due non è male. In effetti .. però è un UNO molto ingombrante 🙂 il piatto beh è fantastico, che te lo dico a fare?

    Rating: 5.0/5. From 1 vote.
    Please wait...
  • Reply
    Lara Bianchini
    12 Maggio 2014 at 18:08

    come ti capisco… come ti sento affine, come so bene quel che provi!!!!!!! Il coniglio almeno è femmina vero? A.A.A. mamme di figlie femmine smettetela di torturarci così ogni festa che dio manda in terra… capiteci, a noi capitano solo i grugniti!!! Per il resto un piatto accattivante, da cena leggera da prova costume.

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    La Cassata Celiaca
    12 Maggio 2014 at 17:15

    foto, ciotole e ricetta bellissime!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Felicia
    12 Maggio 2014 at 17:06

    Grazie per la ricetta, la inserisco nella raccolta ti chiedo solo se potresti aggiungere l'indicazione bio agli ingredienti, so che viene dato per scontato, anch'io sono stata spesso "richiamata" mi dimentico proprio di scrivere bio, per me è normale. La quinoa real mi piace tantissimo…. rimane leggermente più al dente sopratutto i chicchi scuri…. Bellissima ricetta e splendide fotografie 🙂

    No votes yet.
    Please wait...
    • Reply
      Forno Star
      12 Maggio 2014 at 17:44

      Sì, scusa, vado a fare la spesa sempre al mercato del biologico il sabato e lo do per scontato, ma l'ho aggiunto 🙂

      No votes yet.
      Please wait...
  • Reply
    Giorgia Riccardi
    12 Maggio 2014 at 16:06

    ciao stefania…io questa quinoa la devo proprio provare…sono una vergogna 😀
    baci

    No votes yet.
    Please wait...
    • Reply
      Forno Star
      12 Maggio 2014 at 17:44

      Sì, devi assolutamente!!! 😉

      No votes yet.
      Please wait...
  • Reply
    Audrey Borderline
    12 Maggio 2014 at 10:20

    Ciao Stefania,
    purtroppo i maschietti sono cosi, a certe cose non ci pensano, è più forte di loro.
    Loro amano tanto in modo diverso, eccezioni escluse ovviamente.
    La ricetta mi piace molto, adoro la quinoa 😉

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    m4ry
    12 Maggio 2014 at 9:18

    Eh questi uomini…mannaggia mannaggia…
    Stefy…che meraviglia questa quinoa ! Mi sono innamorata delle tue ciotoline 🙂 Un abbraccio

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Andrea
    12 Maggio 2014 at 7:18

    Povera Stefania, nessuno dei 3 figli ti ha fatto gli auguri per la mamma! Però sono sicuro che hai capito che non è che non ti vogliano bene, è solo che sono maschi e, si sa, in queste ricorrenze i maschi non ci pensano nemmeno che una manifestazione d'affetto non ci starebbe poi tanto male!
    Quanto alla ricetta, credo che sia molto buona… però ti devo confessare una cosa: io la quinoa non so neanche cosa sia (perdonami!). Baci

    No votes yet.
    Please wait...
    • Reply
      Forno Star
      12 Maggio 2014 at 7:21

      Andrea, devi assolutamente rimediare!!! 😉

      No votes yet.
      Please wait...
  • Reply
    Chiara Setti
    12 Maggio 2014 at 6:57

    Dai Stefy, prima o poi cresceranno, incontreranno una brava ragazza che gli ricorderà di fare gli auguri alla loro mamma… 😉 con mio fratello è andata più o meno così!
    Ottima questa quinoa! un bacio

    No votes yet.
    Please wait...
    • Reply
      Forno Star
      12 Maggio 2014 at 7:21

      Voglio pensare positivo… e se non incontrano una brava ragazza? 😉

      No votes yet.
      Please wait...

    Leave a Reply