Antipasti/ estate/ piatti unici/ Stagioni

Tarte tatin siciliana con pomodorini e “tenerumi” senza glutine

(In questo post: Tarte satin senza glutine con pomodorini e “tenerumi”)
English version below
 
Vi ricorda niente il numero 5?
A parte che noi in famiglia siamo 5.
E anche nella mia famiglia d’origine eravamo in 5, così come quella del mio dolce doppio.
Ma non vi voglio parlare di questo…
Oggi è un grande giorno perché esce, come ogni 5, il favoloso numero di Taste & More, tutto dedicato all’estate che si avvicina a grandi passi.
In estate ci sono tantissime verdure, tantissima frutta, tute buone e colorate.
Voi conoscete i “tenerumi”?
In realtà in siciliano si chiamano tinnirumi , ma non so proprio come tradurre la parola in italiano.
Sono le foglie delle zucchine lunghe e chiare, che, in Sicilia, si mangiano!
So che in alcuni paesi vengono date ai cavalli, ma io sono felice che qui, invece, si mangiano, perché sono buonissime.
E poi hanno solo 11,35 calorie ogni 100 grammi… Aspetto non trascurabile!
L’unica controindicazione è che, di solito, si mangia in brodo ed essendo una verdura estiva, con le alte temperature, non è facile mangiarla calda… C’è chi la mangia anche appena messa fuori dal frigo, ma io non riesco a mangiare le zuppe fredde…
Così, per assaporarne la bontà, ma non sudare mentre li si mangiano, ho pensato di metterla in una quiche, o meglio, in una tarte tatin.
Sì, perché questa meravigliosa torta è stata fatta proprio come si fanno le tarte tatin…
 
 
Tarte tatin siciliana con pomodorini e "tenerumi" senza glutine

Tarte tatin siciliana con pomodorini e “tenerumi” senza glutine

 
Qui vi metto la mia ricetta, ma su Taste & More ne troverete tante altre, tutte buone e tutte particolari, con tanti suggerimenti. Andatelo a vedere, è veramente bellissimo e oltre alla ricetta troverete anche un mio articolo sugli addensanti alleati dei celiaci… e non solo!
 

 

 
Tarte tatin con “tenerumi” e pomodorini
 
Pasta brisèe senza glutine
ingredienti
dell’impasto
200 g di farina senza glutine (io ho usato il mix composto da 100 g
farina di riso integrale, 50 g farina riso finissima, 50 g tapioca)
100 g di burro
60 ml di acqua leggermente salata
1 cucchiaino di xantano
 
ingredienti ripieno
20 pomodorini IGP di Pachino (o quanti ne entrano nella teglia)
2 mazzi di tenerumi (solo le foglie tenere delle zucchine lunghe)
Pangrattato (senza glutine o, in alternativa polenta)
1 porro
olio
extravergine d’oliva
sale
pistacchi (facoltativi)
 
Mettete tutti gli ingredienti insieme e impastate velocemente con le punta delle dita o con un’impastatrice. La pasta è pronta quando diventa una palla piuttosto soda.
Fate riposare in frigorifero circa 30 minuti.
Pulite molto bene i tenerumi, tenendo solo le foglie più tenere. Portate una pentola a bollore e cucinateli per 10 minuti, al massimo.
Nel frattempo lavate i pomodorini. Oliate molto bene una teglia e distribuitevi i pomodorini interi e anche i tenerumi ben scolati, regolate di sale e pepe, spolverizzate con del pan grattato (o la polenta) e ponetela su fuoco vivace per circa cinque minuti, coprendola con un coperchio.
Accendete il forno a 200°C.
Quando la teglia si sarà intiepidita, prendete la pasta brisée e
adagiatela sopra il condimento, schiacciandola con i pollici fra un
pomodorino e l’altro.
Mettete in forno per circa 20 minuti o fino a quando la pasta brisèe non si colorerà.
Quindi sfornate, aspettate qualche minuto e capovolgete su un piatto da
portata. Cospargete con pistacchi tritati.
 

Servite calda, a temperatura ambiente o anche fredda, è sempre buona.

Tarte tatin siciliana con pomodorini e "tenerumi" senza glutine

Tarte tatin siciliana con pomodorini e “tenerumi” senza glutine

 

Tarte tatin with ” tenerumi ” and cherry tomatoes
 
Gluten-free pastry crust
ingredients of the dough
200g of gluten free flour (I used a mixture composed of 100 g brown rice flour , 50 g fine rice flour , 50 g tapioca)
100 g of butter
60 ml of lightly salted water
1 teaspoon xanthan gum
 
stuffing ingredients
20 cherry tomatoes of Pachino IGP (or how many of them fit in the pan )
2 bunches of green vegetables (only the tender leaves of  long zucchini)
Bread crumbs (gluten-free or, alternatively, polenta)
1 leek
extra virgin olive oil
salt
pistachios (optional)
 
Put all the ingredients together and mix quickly with your fingertips or with a mixer . The dough is ready when it becomes like a ball.
Let stand in refrigerator about 30 minutes.
Clean tenerumi very well , keeping only the most tender leaves . Put them in a large pot and cook for 10 minutes.
Meanwhile wash the tomatoes and put them in a very well-oiled pan, put also the “tenerumi” well drained , with salt and pepper , sprinkle with bread crumbs (or polenta ) and place it on high heat for about five minutes, covering it with a lid.
Preheat the oven to 200 ° C.
When the pan will be warmed , take the pastry crust and place it over the vegetables, pressing it with your thumbs between a tomato and another.
Bake for about 20 minutes or until the pastry crust will be colored .
So, wait a few minutes, and invert on a serving dish. Sprinkle with pistachios.
Serve hot, at room temperature or even cold , it is always good.
 

Vi è piaciuta questa ricetta? Restiamo in contatto, mettete MI PIACE alla mia pagina

 

 

 

oppure sul mio profilo Instagram

 

 
A presto
Stefania Oliveri
 
No votes yet.
Please wait...

You Might Also Like

15 Comments

  • Reply
    Zuppa di amaranto con tenerumi | Cardamomo & Co.
    8 Luglio 2016 at 10:12

    […] sperimentato varie ricette giocando con loro come ad esempio una tarte tatin strepitosa, ci ho riempito dei fiori di zucca, ci ho fatto un budino salato, e nell’ultima […]

  • Reply
    Maria Luisa
    10 Giugno 2014 at 7:01

    Questa l'avrei assaggiata mooooolto volentieri… peccato che per avere i tenerumi devo tornare in Sicilia… quindi devo attendere! Intanto grazie per l'idea, non male anche farla senza glutine, anche per chi non è intollerante! baci

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Tiziana M
    6 Giugno 2014 at 21:33

    Stefy sei un mito!!! le tue proposte sono sempre ottime!! i tuoi articoli illuminanti, da quando li leggo mi hai aperto un mondo!!! ti ringrazio!!! un mega bacione

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Audrey Borderline
    6 Giugno 2014 at 10:38

    Con le ricette di questo nuovo numero mi sto leccando i baffi, mamma quante meraviglie!!! Bravissime!!!
    baci

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Michela
    5 Giugno 2014 at 18:55

    Stefania, bellissima anche la tua terte tatin!
    Fantastica l'idea di utilizzare le foglie delle zucchine…anche io spesso mangio le foglie delle piante…e sono spettacolari!
    Viva la nostra splendida rivista :))

    Complimenti, baci

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Michela Sassi
    5 Giugno 2014 at 18:21

    Tutto stupendo in questa rivista… sembra di entrare in un mondo magico e la tua ricetta è strepitosa…
    Bravissima, un bacione!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Rossella Roggio
    5 Giugno 2014 at 16:18

    Ma che idea geniale!! spero di riuscire a provarla ;D anzi da Siciliana Devo riuscirci!
    un bacioneee :* :*

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    La Cassata Celiaca
    5 Giugno 2014 at 16:13

    hai detto bene…è meravigliosa!!! anche la pasta coi tenerumi dovrei fare, ma sai che non l'ho mai fatta? meglio la torta no?

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Peanut
    5 Giugno 2014 at 16:09

    Adoro tutto ciò che da ricetta dolce viene convertito in salato, quindi doppio sì a srudel, crumble, tatin salate..tutta la vita!
    Anche questa mi fa gola e non poco, solo che in Toscana, i tuoi tenerumi non saprei proprio dove trovarli. Non ho nemmeno mai visto delle zucchine con delle foglie! :
    So che non sarà la stessa cosa, ma cosa potrei usare che ci si avvicini??
    Un abbraccio Stefania! 🙂
    Peanut

    No votes yet.
    Please wait...
    • Reply
      Forno Star
      5 Giugno 2014 at 20:12

      Puoi sostituire con le bietole, anche se il sapore è diverso…

      No votes yet.
      Please wait...
  • Reply
    Meris
    5 Giugno 2014 at 15:24

    Stefy….avere una FornoStarr a bordo non è da tutti. Sei geniale. Grazie

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    LaRicciaInCucina
    5 Giugno 2014 at 12:03

    Una tarte-tatin salata! Ma che bella idea!!! Mi piace!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    m4ry
    5 Giugno 2014 at 10:11

    Stamattina con la tua ricetta mi sono rifatta gli occhi…e ora ho fatto il bis 🙂
    Bacione !

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Alem
    5 Giugno 2014 at 10:09

    la faccio, la faccio! 😀

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Chiara Setti
    5 Giugno 2014 at 7:41

    Stefy questa proposta è meravigliosa!! Ho le zucchine sul terrazzo quindi ci proverò! Un bacio

    No votes yet.
    Please wait...
  • Leave a Reply