Basi/ Dolci/ estate/ Maiala effige

Gelato al cardamomo bianco e siamo di nuovo in onda con Taste & More!

Gelato al cardamomo
Gelato al cardamomo
Qui fa caldo.
Anto’, fa caldo!
E lo so che, invece, nell’altra metà della penisola fa freddo (ne sarà felicissimo Anto’…)
E quando fa caldo, cosa si vorrebbe mangiare se non solo cose fredde, facili e golose?
Io, in estate mi nutrirei solo di gelato.
Confesso, mi piace. E faccio anche coming out, mi piace anche quello confezionato con tante schifezzuole dentro.
Ma volete mettere la facilità di scartare solo una confezione e goderselo?
Anche i miei pargoli vivrebbero di gelato, e non solo in estate.
E quando si parla di pargoli, viene fuori la brava mamma che pensa anche alla loro salute e che vuole evitare tutte le “schifezzuole”.
Ho fatto diversi gelati, perfino uno salato, e stavolta ne ho sperimentato uno che è piaciuto assolutamente a tutti.
I miei pargoli mi hanno chiesto già di farlo e rifarlo.
Ed è facilissimo, oltre che buonissimo.
E non c’è bisogno della gelatiera.
Insomma, completamente in linea con la mia filosofia del “facile, veloce e assolutamente da maiale effige”!
C’è un solo problema… il cardamomo bianco l’ho trovato solo in Turchia, ad Istanbul… mi toccherà ritornarci!

Gelato al cardamomo

Gelato al cardamomo bianco

 

(scroll down for english version)
Gelato al cardamomo
Ingredienti per 500 g di gelato
375 ml di panna
125 ml di latte intero
100 g di zucchero
10 baccelli di cardamomo bianco (o verde)
1/4 di cucchiaino di estratto di vaniglia
Preparazione
Mettete il latte, la panna e lo zucchero in una piccola casseruola e mescolate fino a quando lo zucchero si scioglie.
Schiacciate leggermente i baccelli di cardamomo con il dorso di un cucchiaio, così da aprirli e far uscire anche i semini. Aggiungete i baccelli e i semi di cardamomo al composto e mettete su la crema a fuoco medio e portatelo ad un leggero bollore. Spegnete il fuoco e lasciate riposare per 20 minuti.
Trascorso questo tempo, mescolate bene e quindi filtrate attraverso un setaccio. Aggiungete l’estratto di vaniglia, coprite e conservate in frigorifero fino a quando non si sarà completamente raffreddato.
Quindi versate in piccole formine, meglio in silicone, e trasferite in freezer.
Per mantecare e farlo diventare gelato, estraete il composto e mettetelo in un potente mixer e frullate per un minuto circa.
Servite subito.Per vedere le altre foto e le altre ricette, non vi resta che vederle sul nuovo numero di Taste&More e vi assicuro de ne sono delle belle, andate qui e seguite la procedura. È più facile del solito!

 

 

 

 

Cardamom ice cream 
Ingredients for 500 g of cream 
375 ml cream 
125 ml whole milk 
100 g sugar 
10 cardamom white (or green) pods
1/4 teaspoon vanilla extract 
 
Put the milk, cream and sugar in a small saucepan and stir until the sugar dissolves. 
Crush cardamom pods with the back of a spoon, to open them and let out even the seeds. Add the cardamom pods and seeds to the mixture and put the cream on medium heat and bring to boil, lightly. Turn off the heat and let rest for 20 minutes. 
After this time, stir well and then filter through a sieve. Add the vanilla extract, cover and refrigerate until it is completely cooled. 
Then pour into small molds, (that of silicone are perfect), and transfer into the freezer. 
To thicken and turn it into ice cream, remove the mixture and put it into a powerful blender and blend for about a minute.
Serve immediately

A presto
Stefania Oliveri

You Might Also Like

25 Comments

  • Reply
    Francesca Caprino
    21 luglio 2015 at 22:25

    Ciao bella gioia! La mia drogheria è fornitissima, quindi, considerato che cercavo proprio una ricetta facile e buonissima, trovarla da te è più che un piacere immenso! Ti bacio bambola! ( da quando ho scoperto la tua voce, ancora più voglia di conoscerti ho!)

  • Reply
    patrizia vendramin
    9 luglio 2014 at 8:57

    Anch'io vivrei di gelato!! Ecco, finalmente posso provare a farlo senza avere la gelatiera! 🙂

  • Reply
    Annarita Rossi
    9 luglio 2014 at 8:29

    gelato al cardamomo potrei fare follie…..io che il cardamomo lo metterei anche nel latte la mattina. Però bianco dove lo trovo? devo andare a Istambul? beh magari ci tornerei volentieri. Un bacione da qui dove ci sono 24 °C.

  • Reply
    Stefania FornoStar Oliveri
    8 luglio 2014 at 14:00

    Giulia è identico! E la cosa bella di questo gelato è che è veramente cremoso, senza aggiunta di uova! 🙂

  • Reply
    Carolina Romano
    8 luglio 2014 at 13:47

    Oooooh! Finalmente Blogger mi rifunziona per aggiungermi ai lettori. Erano settimane che non riuscivo ad iscrivermi al tuo blog! Complimenti davvero! Avendo da poco un blog senza glutine, il tuo è uno di quelli che mi ispirano per la mia passione… Ricetta ottima, senza gelatiera poi! Approvo la filosofia. Baci e a prestissimo!!!

    • Reply
      Stefania FornoStar Oliveri
      8 luglio 2014 at 14:02

      Felice che ci siano sempre più blog di cucina senza glutine… diventeremo un esercito! 🙂
      Ben arrivata! 🙂

  • Reply
    Giulia
    7 luglio 2014 at 19:14

    Non ho mai assaggiato il cardamomo bianco e sarei curiosissima di sapere che gusto ha (è simile a quello verde o non c'entra proprio nulla?).
    Il gelato comunque ha un aspetto cremosissimo e mi piace perché può essere una base da personalizzare a piacere.
    A presto
    Giulia

  • Reply
    m4ry
    7 luglio 2014 at 18:42

    Mi stuzzica il tuo gelato..anche perché adoro il cardamomo 🙂 Felice serata :*

  • Reply
    Chiara Setti
    7 luglio 2014 at 15:35

    Buonissimo questo gelato..io di cardamomo ho solo quello scuro..e se provassi una versione cioccolatosa? 🙂

  • Reply
    Chiara Inversi
    7 luglio 2014 at 15:31

    Stefania ma questo gelato sembra stabiliante, e la cosa più bella è la facilità con cui si può realizzare!
    Ora so cosa devo comprare a Istanbul!
    :*

  • Reply
    Audrey Borderline
    7 luglio 2014 at 14:43

    questo lo voglio assaggiare sarà uno spettacolo…oddio!!! a casa mi uccideranno tra un po' apro una gelateria aahuahuahauha

  • Reply
    Monica Giustina
    7 luglio 2014 at 14:12

    Taste&More è sempre un piacere la leggere, tra le toto meravigliose e le ricette che pubblicate è davvero unico!
    Bellissima la tua ricetta e quel cardamomo bianco è semplicemente splendido!
    Ma secondo te se usassi il cardamomo classico sarebbe un'eresia?

    • Reply
      Stefania FornoStar Oliveri
      8 luglio 2014 at 13:57

      No, Monica. Ieri sera, dopo aver pubblicato il post, ho scoperto che il cardamomo bianco non è altro che il cardamomo verde sbianchito… Cioè, allora meglio usare quello verde! :/

    • Reply
      Monica Giustina
      10 luglio 2014 at 7:33

      Maddddai, ecco quante cose si scoprono!
      Ok allora appena o un attimo di respiro lo voglio assolutamente provare!

  • Reply
    Meris Carpi
    7 luglio 2014 at 14:00

    Stefy, quando andrai ad Instanbul.ti tocca prenderne una vagonata mi sa!!!!

  • Reply
    Lilli nel Paese delle stoviglie
    7 luglio 2014 at 12:38

    Ah che buono al cardamomo, l'ho mangiato una volta ed era squisito, magari la Turchia, sono anni che vorrei andarci! a Milano oggi più caldino ma non caldo atroce! ciao!

  • Reply
    Michela Sassi
    7 luglio 2014 at 11:34

    Qui si gela…. e piove sempre… ma io questa goduria me la mangerei eccome… alla faccia della dieta!!!

  • Leave a Reply