Lievitati

Panini con grano saraceno a biga

Panini con grano saraceno a biga

Va bene, hai 55 anni e sei diversamente tecnologica molto più di me.

Va anche bene, che, siccome hai 55 anni, non vuoi nemmeno imparare e chiedi aiuto.

Va benissimo che chiedi aiuto a me che sono diversamente tecnologica, ma che so come stampare un foglio di word.

Ma se mi chiedi aiuto e io te lo do, e ti indico il tasto giusto, non mi puoi dire che tu hai fatto bene premendo l’icona di “GIUSTIFICA”.

Perché, se me lo dici, io ti DEVO rispondere che con quello non si stampa affatto.

E tu, non devi insistere e sostenere che il computer e la stampante non funzionano e che tu hai premuto il tasto giusto e aggiungere che non si fa come sto facendo io.

Perché, allora non va più bene.

E io ti mando a… a quel paese!

E non ti devi offendere se ti dico di stampartelo da te, pigiando il tasto giustifica, mentre io, me ne torno al mio computer e comincio a stampare come se non ci fosse un domani…

 

panini a biga cardamomo&co

panini a biga cardamomo&co

 

Panini con grano saraceno a biga
 
Recipe Type: Lievitati
Cuisine: Italian
Author: Stefania FornoStar Oliveri
Ingredients
  • Panini con grano saraceno a biga (liberamente ispirata da loro)
  • per la biga:
  • 100 g di mix per impasti lievitati così fatto: 290 gr di farina di riso finissima, 80 gr di fecola di patate consentita, 50 gr di amido di tapioca (o maizena), mescolate bene e poi prelevatene 100 g
  • 100 g di acqua a temperatura ambiente
  • 1 g di lievito di birra fresco
  • per l’impasto:
  • 380 g di farina Glutafin
  • 50 g farina grano saraceno
  • 350 g di acqua tiepida
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 2 cucchiaini di sale
  • 2 cucchiai di olio
  • 5 g di lievito di birra fresco
Instructions
  1. La sera prima mescolate velocemente con un cucchiaio tutti gli ingredienti, coprite la ciotola e e fate riposare fino al mattino dopo.
  2. Versate la biga nella ciotola dell’impastatrice, unite l’acqua, il lievito e lo zucchero. Fate sciogliere il tutto.
  3. Con l’impastatrice in funzione, unite la farina cucchiaio per cucchiaio, quindi aggiungete il sale e l’olio.
  4. Amalgamate bene.
  5. Fate lievitare l’impasto per tre ore in un luogo buio e senza spifferi (ideale il forno spento).
  6. Quindi riprendete l’impasto, e mettetelo sulla spianatoia infarinata con farina di riso sottilissima e farina di mais sottile.
  7. Tagliate l’impasto con una spatola e formate delle palline delicatamente. Mettetelo a riposare su una superficie infarinata e coprite con un telo di cotone. Fate riposare 30 – 40 minuti e intanto accendete subito il forno a 250°.
  8. Fateli cuocere per 15 minuti a 250° e poi proseguite la cottura per altri 20 minuti a 200°.
 
Notes
Cardamomo & co

 

 

Con questa ricetta partecipo alla raccolta del venerdì di Gluten Free Travel and Living , 100% Gluten Free (Fri)Day

ilove-gffd

 

E anche con questa ricetta partecipo alla raccolta Panissimo n. 24, raccolta mensile ideata da Sandra e da Barbara, Bread & Companatico e questo mese ospitata Sandra di Io sono Sandra

nuovo-italia

Follow my blog with Bloglovin

 

You Might Also Like

30 Comments

  • Reply
    Michele Torazza
    19 gennaio 2015 at 23:27

    Bellissima ricetta! Sei uno dei punti di riferimento per me e mia moglie (celiaca) da ormai diversi mesi! Bellissima anche la nuova veste del blog, molto raffinata 🙂 Se ti va di fare un salto sul nostro blog di cucina ti aspettiamo volentieri!
    Buona serata!

    M.

  • Reply
    kitty's kitchen
    19 gennaio 2015 at 9:51

    Stefania, il risultato mi piace molto, so quanto ti ci sei arrovellata e ti capisco. 🙂 Però la ricetta è bellissima, la foto anche è giusto che il vestitino che li circonda sia all’altezza e questo secondo me è molto meglio di prima.
    Un abbraccio
    Elisa

  • Reply
    Angela
    16 gennaio 2015 at 23:22

    Ohhhhh che bella la tua nuova blog-casina, complimenti davvero!!!
    Per non parlare di questi pani. Bravissima!!
    Fai sistemare il redirect dal vecchio blog, però.. perchè non ti trovavo più!
    Buona week end

    • Reply
      Stefania FornoStar Oliveri
      17 gennaio 2015 at 1:33

      Vuoi dire che nel tuo blog roll non si aggiorna con gli ultimi post?

  • Reply
    cristina b
    16 gennaio 2015 at 21:32

    brava, è un bellissimo vestito!!!!
    complimenti :))))

  • Reply
    Simona - Biancavaniglia
    16 gennaio 2015 at 21:23

    Stefania questa nuova veste del blog è davvero bellissima!!!
    E ovviamente lo sono anche questi panini 😉

    • Reply
      Stefania FornoStar Oliveri
      17 gennaio 2015 at 1:35

      Grazie mille, tesoro <3

  • Reply
    Mimma e Marta
    16 gennaio 2015 at 19:26

    Eccomiiii! Me lo sono girata un po’ il nuovo blog 🙂 hai fatto proprio un gran bel lavoro! Mimma

    • Reply
      Stefania FornoStar Oliveri
      17 gennaio 2015 at 1:35

      E ancora c’è tanto da fare… <3

  • Reply
    Glutenfree ely
    16 gennaio 2015 at 19:18

    Complimenti, anzi, super complimenti per il nuovo sito! Bello, moderno, raffinato e d’impatto! Mi piace!
    I panini, beh, un morso lo darei volentieri! Questa ricetta te la rubo! 😉 Baci Baci

    • Reply
      Stefania FornoStar Oliveri
      17 gennaio 2015 at 1:34

      Grazie Ely! <3

  • Reply
    lara
    16 gennaio 2015 at 11:58

    Bello Stefy, pulito ed essenziale e il carattere di lettura è splendido. Complimenti. Però se digito il vecchio indirizzo torno al vecchio… atti controllare il redirect. Baciiiiiii

    • Reply
      Stefania FornoStar Oliveri
      17 gennaio 2015 at 1:34

      Tutto sistemato, grazie <3

  • Reply
    alice
    16 gennaio 2015 at 11:18

    Bello il nuovo blog! Mi piace un sacco.
    Elegante e raffinato come te!
    Belli e buoni anche i panini, da provare!
    a presto

    alice

    • Reply
      Stefania FornoStar Oliveri
      17 gennaio 2015 at 1:35

      Grazie mille, tesoro <3

  • Reply
    Leti
    16 gennaio 2015 at 10:01

    Complimenti Stefania!!! Non solo per il pane, che deve essere una favola, ma anche per la nuova veste del blog! Sai che ti somiglia?! Trovo infatti che la grafica sia molto moderna, essenziale ma anche sofisticata e chic! 🙂 Ci voleva proprio questo cambiamento!!!! Un bacio grande! Leti

    • Reply
      Stefania FornoStar Oliveri
      17 gennaio 2015 at 1:37

      Ma quanto sei dolce? Molto di più! <3

  • Reply
    Ilaria
    16 gennaio 2015 at 9:44

    Buongiorno!!!complimenti per il nuovo vestito del blog ….l’eleganza non si sciacqua 🙂 e per questi panini dall’aspetto invitantissimo.

    • Reply
      Stefania FornoStar Oliveri
      17 gennaio 2015 at 1:36

      😀 Grazie mille <3

  • Reply
    lagaiaceliaca
    16 gennaio 2015 at 9:12

    Bellissimo questo nuovo blog! Davvero chic!
    e questi panini… da svenire!
    Brava!!!!

    • Reply
      Stefania FornoStar Oliveri
      17 gennaio 2015 at 1:39

      Sei tu la mia maestra! <3

  • Reply
    Franci (Gaudio)
    16 gennaio 2015 at 9:10

    Complimenti per la nuova cucina virtuale! 🙂

    • Reply
      Stefania FornoStar Oliveri
      17 gennaio 2015 at 1:37

      Grazie mille, ciccia <3

  • Reply
    Spuntine
    16 gennaio 2015 at 8:56

    we we we…ma che bella nuova grafica, essencial ed elegante, ottima scelta!! Ma che bei questi paninozzi, per ora stai “sfornando” alla grande con il pane!! Buon GFFD 😉

    • Reply
      Stefania FornoStar Oliveri
      17 gennaio 2015 at 1:38

      Sì, sto sfornando come se non ci fosse un domani 😀
      Grazie belle!

  • Reply
    Manuela
    16 gennaio 2015 at 8:50

    Sei una grande!!!! Quando ci vuole ci vuole.
    I tuoi lievitati mi sorprendono sempre. Soprattutto questi con la biga. Mi ispirano molto. Gli impasti con il lievito madre mi sembrano più complicati. Per esperti. Questi qui sembra ( sembra) che li possa fare persino io. Proverò. A presto.

    • Reply
      Stefania FornoStar Oliveri
      17 gennaio 2015 at 1:39

      Ma sì, se ci sono riuscita io, ci riesce chiunque! <3

  • Reply
    Monica
    16 gennaio 2015 at 8:25

    Ommamma che bello questo nuovo vestito del blog!
    Anche Cardamomo&co nel condominio, evvivaaaaa!
    Amo il pane in ogni sua forma e tu mi stupisci sempre di più con queste ricette senza glutine.
    Un bacione

    • Reply
      Stefania FornoStar Oliveri
      17 gennaio 2015 at 1:38

      Sono felicissima anche io 🙂

    Leave a Reply