Autunno/ Inverno/ Primi/ Senza glutine/ Vegan

Tortino di miglio su letto di cavolfiore e funghi

20 Gennaio 2015
Tortino di miglio su letto di cavolfiore e funghi - Cardamomo & co

(In questo post: Tortino di miglio su letto di cavolfiore e funghi)

Non amo le sorprese, forse l’ho già detto.

Non mi interessa la suspence, anzi, il più delle volte mi infastidisce.

E non sono nemmeno curiosa. Non muoio per saperne di più. Se non me lo vogliono dire, me ne faccio una ragione e penso ad altro.

Anche se mi svelano la fine di un film o di un romanzo, non ci rimango male. Non è quello che determina la piacevolezza che ne ottengo.

E spesso, quando mio marito ha voluto farmi una sorpresa, è stato scoperto prima del tempo, nel mio vano tentativo di non sciupargli la sorpresa.

Così è successo quando mi ha regalato il Bimby.

Glielo chiedevo da 9 anni e lui si era sempre rifiutato. Quell’anno, invece, avevo visto dei bicchieri stupendi e desideravo quelli ardentemente. Lui torna a casa con uno scatolone e io sono convinta che siano i bicchieri. Orgoglioso del suo acquisto mi chiede, sicuro che non avrei mai indovinato, di immaginare cosa fosse.

Io sono certa siano i bicchieri, per questo, mi aggrappo al pensiero più lontano che mi venga e nomino il Bimby.

Lo vedo sbiancare. Ho la certezza di avergli rovinato la sorpresa.

Di queste, ve ne potrei raccontare a quintali.

Ma mi fermo qui, perché non c’è due senza tre, ogni medaglia ha il suo rovescio e l’eccezione conferma la regola.

Così, la sorpresa di ieri sera, mi è piaciuta ed è riuscita.

Il 12 febbraio era la data ufficiale del ritorno e, invece, è tornato ieri.

Bentornato a casa, amore mio!

 Tortino di miglio su letto di cavolfiore e funghi

Miglio pesto cavolfiore e funghi 0647 b

Tortino di miglio su letto di cavolfiore e funghi – Cardamomo & co

5.0 from 3 reviews
Tortino di miglio su letto di cavolfiore e  funghi 
 
Author:
 
Ingredients
  • Per 4 persone
  • 200 g di miglio
  • 300 g di funghi cardoncelli
  • ¼ di cavolfiore
  • ½ bicchierino di buon vino bianco
  • 30 g di mandorle pelate
  • 1 scalogno
  • olio evo
  • sale
Instructions
  1. Pulite i funghi e tagliateli a fettine.
  2. Sbucciate lo scalogno, lavatelo e tritatelo.
  3. In una padella mettete a scaldare dell'olio e fate soffriggere lo scalogno. Aggiungete i funghi e fate insaporire. Aggiungete il vino bianco e fate sfumare per qualche minuto a fuoco vivace, mescolando delicatamente.
  4. Salate e unite il prezzemolo tritato facendoli cuocere ancora fuoco basso per 5 minuti.
  5. Lavate il cavolfiore e dividetelo a cimette. Lessatelo in acqua salata per circa 10 minuti.
  6. In un boccale alto mettete il cavolfiore, le mandorle, l'olio (abbondante) e il sale e frullate.
  7. Bollite il miglio in acqua bollente e salata per circa 15 minuti, quindi mescolate con i funghi.
  8. In un piatto mettete un po' di crema di cavolfiore.
  9. In un stampo di alluminio mettete il miglio e pressate un po' con un cucchiaio. Quindi sfornate sul letto di cavolfiore. Condite con altri funghi e con delle mandorle tritate e tostate.

 

Suggerimenti:

– i funghi cardoncelli sono una varietà di funghi a grappoli, tipici del sud Italia. Hanno una consistenza soda e carnosa e durano non più di 24 ore, per cui conviene cucinarli subito;

– il miglio è un cereale naturalmente senza glutine, ma state attenti alle contaminazioni;

 

E se volete rimanere sempre informati sulle mie ricetta, cliccate MI PIACE sulla mia pagina

 

 

 

Oppure seguite la mia pagina INSTAGRAM

 

oppure seguitemi su Pinterest

 

;

 

A presto

Stefania

No votes yet.
Please wait...

You Might Also Like

9 Comments

  • Reply
    Gaia Sera
    25 Febbraio 2015 at 12:37

    Le tue foto mi hanno letteralmente incantata e poi, non mangiando carne da 35 anni, la ricetta è certo in tema con le mie preferenze. Complimenti per il blog. È stupendo!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    France
    2 Febbraio 2015 at 11:45

    Ciao Stefania, scopro il tuo blog venerdì scorso praticamente per caso e subito ne rimango rapita. Scoperta casuale un pò come fu per il miglio un anno e mezzo fa al gluten free expo di Brescia. Appena ho visto la tua ricetta del tortino di miglio con cavolfiore e funghi ho immediatamente voluto provarlo e l’ho preparato ieri sera per gli amici che avevo a cena..era squisito!! Veramente ottimo come abbinamento di sapori e di colori. Un successone!! Penso proprio che da ora in poi seguirò il tuo blog con molta attenzione e passione! Grazie mille per la tua voglia di condividere le tue ricette con gli altri che possono così trovare ottimi spunti per cucinare cose sempre diverse, nuove e soprattutto mangiare senza glutine sì ma con tanto gusto!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Mari
    25 Gennaio 2015 at 12:59

    Ciao Stefania! Ma quando hai cambiato vestito? Ma è stupendo!!! Ultimamente sono un po’lontana dal web e mi ero persa questo cambiamento, mi piace molto.
    Questi tortini invece li avevo visti su fb e mi avevano subito colpito perchè adoro il miglio e mi piace molto l’idea di sfruttarlo in questo modo, ne esce un piatto oltre che sicuramente appetitoso anche molto elegante. Ma da una fornostar no ci si può aspettare niente di meno 🙂
    Ciao cara, un bacione!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Valentina
    21 Gennaio 2015 at 22:03

    Ciao Stefy 🙂 Ahaahahah immagino la faccia di tuo marito in quel momento! Questo tortino deve essere davvero ottimo, bravissima come sempre! Un abbraccio :**

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Berry
    21 Gennaio 2015 at 9:51

    Le sorprese??? Io le desidero tantissimo ma le “sgamo” sempre!! Il mio fidanzato ormai non ci prova nemmeno più a stupirmi, va tranquillo seguendo i miei suggerimenti ^_^ Bello però il tuo regalo “inaspettato” e anche questo tortino, mi fa appetito anche a quest’ora della mattina!
    Un abbraccio, Berry

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Simona Stentella
    21 Gennaio 2015 at 8:52

    Noooooooooo, mi immagino la faccia quando hai detto il bimby!!! Certo a sti mariti non è che gli rendiamo la vita così facile eh????
    Bella la ricetta e bellissima la sorpresa che hai ricevuto…i ritorni sono sempre un’emozione fortissima, se a sorpresa ancora meglio!!!!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    manuela e silvia
    20 Gennaio 2015 at 13:37

    Ciao! cavolfiore e funghi lo conosciamo bene come abbinamento e ci piace proprio parecchio! Il tuo tortino sembra davvero ottimo. Ricercato ma allo stesso tempo semplice, perfetto nella presentazione e nella combinazione di sapori e consistenze! Lo vogliamo proprio provare! Bravissima!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    tiziana rimmaudo
    20 Gennaio 2015 at 13:34

    Mio fratello lavora fuori e so cosa quanto patisca il cuore di una mamma davanti alla lontanaza del proprio “bimbo”. Sono felice per te Stefy! La ricetta l’ho già segnata, non ho mai mangiato il miglio e la tua versione è moooolto accattivante, ti farò sapere. Baciuzzi!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Emanuela Martinelli
    20 Gennaio 2015 at 10:13

    E menomale che tuo marito non demorde, e anche se le sorprese non ti piacciono io credo che quando l’hai visto arrivare tu sia stata molto molto felice!! Lascia che te lo dica una il cui marito sta fuori casa circa 4 mesi l’anno!!! Da un sacco di tempo non cucina più il miglio, devo ricominciare e questa ricetta è stuzzicante al punto giusto! a presto Manu.

    No votes yet.
    Please wait...
  • Leave a Reply

    Rate this recipe:  

     

    Delivered by FeedBurner