Antipasti/ Contorni/ estate/ Tutorial

Diversamente parmigiana destrutturata, con tutorial

(In questo post: parmigiana destrutturata)

A leggere il mio blog forse si potrebbe pensare che io abbia abbandonato il suolo patrio da tempo.

La mia cucina è legata al territorio, ma non troppo.

Amo le cucine straniere.

E quindi le ricette straniere, sopratutto inglesi e indiane, spopolano da queste parti.

Non perché non ami la cucina siciliana.

Forse è più un sacro timore, un non sentirsi all’altezza (neanche con i miei tacconi).

O forse è perché la maggior parte della cucina siciliana è diversamente celiaci friendly, diciamo così.

Però, ci sono quei due o tre piatti, che sono naturalmente senza glutine, oltre che vegani (udite, udite e chi l’avrebbe mai detto???) che ovviamente sono i capisaldi della mia cucina.

parmigiana destrutturata Cardamomo and co 3398

Parmigiana destrutturata

E con sommo gaudio dei pargoli (e dei miei lombi, meno della mia bilancia) il gelo di mellone (anguria), le panelle, sono diventati i miei cavalli di battaglia.

Ogni tanto faccio anche gli involtini alla palermitana e le sarde a beccafico (dove ci vuole del pangrattato), e ovviamente non può mancare Sua Maestà la cassata, e le arancine, ma per il resto la mia cucina è più internazionale…

Però, la prima cosa che mi è venuta in mente quando ho visto il contest del Parmigiano Reggiano PRChef2015, è stata lei la parmigiana!

parmigiana destrutturata cardamomo and co 3413

Parmigiana destrutturata

Ovviamente, avrei potuto fare la versione tradizionale.

Ma io amo complicarmi la vita sperimentare.

E così ecco a voi, una versione “destrutturata”, ma ugualmente buona!

La sfida è quella di creare un grande piatto, buono e gustoso e con il parmigiano come protagonista.

Questa mi è sembrata la mia trovata “geniale”! 

parmigiana destrutturata Cardamomo and co 3402

Parmigiana destrutturata

 

Parmigiana destrutturata

Un piatto tradizionale siciliano, la parmigiana, rivisitata come antipasto e finger food
Preparazione 20 minuti
Cottura 30 minuti
Porzioni 4
Autore Stefania Oliveri

Ingredients

  • 1 melanzana lunga
  • 20 pomodorini
  • 8 cucchiai di parmigiano reggiano 36 mesi
  • basilico
  • olio extravergine d'oliva
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • sale integrale di Trapani

Istructions

  1. Lavate le melanzane e tagliatele a tocchetti, mettetele in uno scolapasta, cospargetele di sale e lasciate riposare per una ventina di minuti.
  2. Lavate i pomodorini, tagliateli a metà e metteteli su una teglia ricoperta di carta forno, con la parte tagliata rivolta all'insù.
  3. Salate, cospargete con un filo d'olio e un po' di zucchero.
  4. Mettete in forno a 100° per 30 minuti, circa.
  5. Fate raffreddare e condite con il basilico lavato e tagliato a striscioline.
  6. Sciacquate la melanzana per bene e asciugatela con della carta assorbente.
  7. In un wok mettete dell'olio abbondante e fate riscaldare, quindi cominciate a friggere i tocchetti di melanzana pochi per volta.
  8. Prelevatele dall'olio con un cucchiaio forato, per far scolare l'olio in eccesso e fate asciugare su carta assorbente. Salate.
  9. Preparate i cestini di parmigiano.
  10. Innanzitutto grattugiate il parmigiano almeno 20 minuti prima di usarlo, con i fori piccoli.
  11. Su una padella anti aderente mettete pochissimo olio e spennellate con un tovagliolino di carta su tutta la padella.
  12. Fate scaldare la padella e spargete due cucchiai di parmigiano su tutta la superficie.
  13. Con una spatola in pvc scrostate leggermente i bordi, non appena il bordo comincia a imbiondirsi, e girate la cialda su se stessa. Fate cuocere un altro minuto o due.
  14. Capovolgete la cialda su un bicchiere rovesciato e fate raffreddare prima di usare.
  15. Per servire mettete la coppetta di parmigiano su un piatto e riempitela con i tocchetti di melanzane, i pomodorini confit e una foglia di basilico.

Note

Sebbene manchi la morbidezza della parmigiana, conferita, soprattutto dalla salsa, non ne risente la bontà, che invece rimane integra.
Anzi la croccantezza del parmigiano ben si sposa con la morbidezza del parmigiano e con il sapore dei pomodorini confit.

Cestino parmigiano tutorial

Tutorial cialdine di parmigiano

Vi è piaciuta questa ricetta? Restiamo in contatto, mettete MI PIACE alla mia pagina

 

 

 
No votes yet.
Please wait...

You Might Also Like

15 Comments

  • Reply
    Paola
    26 Giugno 2015 at 7:37

    La parmigiana la amo in tutte le forme. E so che da nutrizionista non dovrei dirlo, ma per me la parmigiana è solo rigorosamente fritta! Non esistono altre parmigiane.. il resto sono melanzane al forno col pomodoro 😉

    No votes yet.
    Please wait...
    • Reply
      Stefania FornoStar Oliveri
      26 Giugno 2015 at 10:01

      Paola, hai assolutamente ragione e parlo da ex donna a dieta 😀

      No votes yet.
      Please wait...
  • Reply
    saltandoinpadella
    25 Giugno 2015 at 10:31

    Se io seguissi le tradizioni allora dovrei mangiare tutti i giorni tagliatelle al ragù o lasagne. Sai che felicità la mia bilancia 🙂
    Moooooolto elegante questa parmigiana destrutturata. Ho provato tante volte a fare i cestini con parmigiano ma mi sono venuti una schifezza.

    No votes yet.
    Please wait...
    • Reply
      Stefania FornoStar Oliveri
      26 Giugno 2015 at 10:03

      Elena, hai ragione, i nostri piatti della tradizione sono leggermente iper calorici 😀

      No votes yet.
      Please wait...
  • Reply
    Laura e Sara Pancetta Bistrot
    24 Giugno 2015 at 23:47

    Molto elegante ed originale questa parmigiana destrutturata, complimenti!!
    Una proposta bellissima!! <3

    No votes yet.
    Please wait...
    • Reply
      Stefania FornoStar Oliveri
      26 Giugno 2015 at 10:03

      Grazieeeeee <3

      No votes yet.
      Please wait...
  • Reply
    Mimma e Marta
    24 Giugno 2015 at 22:02

    Troppi ‘cosi’ …:-)…

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Mimma e Marta
    24 Giugno 2015 at 22:01

    O forse perché siamo così abituati a mangiarli così spesso che pubblicarle nel blog potrebbe sembrare una banalità…però una parmigiana destrutturata è davvero notevole. Happy contest 😉

    No votes yet.
    Please wait...
    • Reply
      Stefania FornoStar Oliveri
      26 Giugno 2015 at 10:06

      E già, è vero, magari è banale per noi, ma non per il resto d’Italia…

      No votes yet.
      Please wait...
  • Reply
    Lisa
    24 Giugno 2015 at 14:53

    Interessante destrutturazione !
    Credo che volessi dire melanzana nella frase
    “Anzi la croccantezza del parmigiano ben si sposa con la morbidezza del parmigiano e con il sapore dei pomodorini confit.”

    No votes yet.
    Please wait...
    • Reply
      Stefania FornoStar Oliveri
      24 Giugno 2015 at 15:56

      No, volevo dire proprio quella del parmigiano, perché il cestino è croccante fatto così 🙂
      Grazie <3

      No votes yet.
      Please wait...
  • Reply
    edvige
    24 Giugno 2015 at 14:23

    Buonissimo e bella come presentazione. Io vorrei qualche volta commentare su iFood come disquis che mi sono anche allogata ma mi sono anche stufata ogni volta vogliono password – email ecc. commenterò solo qui. Il tuo macco di piselli è favoloso.
    Buona giornata.

    No votes yet.
    Please wait...
    • Reply
      Stefania FornoStar Oliveri
      24 Giugno 2015 at 15:57

      Edvige, a chi lo dici? Ti capisco benissimo!
      Grazie comunque <3

      No votes yet.
      Please wait...
  • Reply
    lara
    24 Giugno 2015 at 10:32

    le tue specialità sicule varrebbero il viaggio, fosse mai non bastassero il mare e le meraviglie naturali… io devo venire a trovarti così sarai obbligata a cucinare per me. Complimenti per questo piatto che è arte e ispirazione.

    No votes yet.
    Please wait...
    • Reply
      Stefania FornoStar Oliveri
      24 Giugno 2015 at 15:58

      Sì, sì, io ti aspetto e ti faccio assaggiare tutto tutto, per te mi impegnerò a fondo! <3

      No votes yet.
      Please wait...

    Leave a Reply

     

    Delivered by FeedBurner