Dolci/ Primavera/ Stagioni

Naked Cake alle castagne e cioccolato bianco

Naked Cake alle castagne e cioccolato bianco

Qualcuno, qui a casa, afferma che io non cucini mai e se lo faccio, è solo per “sto c@@@o di blog”…

Che fine facciano le pietanze di “sto c@@@o di blog” non è dato saperlo.

Effettivamente questa torta non è rimasta a casa. L’ho preparata e portata ad una scampagnata a casa di amici.

Naked cake 6353

Naked Cake alle castagne e cioccolato bianco

E io, che sono una che non cucina mai, ho pensato di fare anche una monoporzione con gli scarti e l’ho lasciata a quel qualcuno, che ovviamente non l’ha nemmeno calcolata.

Non so se non l’abbia vista, il che mi risulta difficile, visto che di solito devo mettere i biglietti con minacce di morte tutto intorno a ciò che devo fotografare prima che sia mangiato.

Ed è anche vero che una volta dovevo fare una cosa con il succo di lime, ho svuotato tutti i lime  e nel frattempo ho preparato il pranzo (davvero ho cucinato?) e in un attimo, mentre mangiavo, hanno buttato tutto… 

In ogni caso la porzione ha continuato a riposare in frigo, e così, l’indomani, è stata la mia colazione.

E stavolta, se vorranno assaggiarla, qui c’è la ricetta, e la possono anche rifare loro!

Naked cake 6362

Naked Cake alle castagne e cioccolato bianco

Naked Cake alle castagne con crema al cioccolato bianco e frutta
Una torta sofficissima alle castagne con crema al cioccolato bianco e frutta
Write a review
Print
Ingredients
  1. Base
  2. SOFFICISSIMA ALLE CASTAGNE
  3. 6 uova bio
  4. 250 g burro
  5. 270 g zucchero
  6. 1 bustina di lievito per dolci in polvere
  7. 100 ml di latte
  8. 270 g farina di castagne Molino Rossetto
  9. Per la CREMA AL CIOCCOLATO BIANCO
  10. Crema
  11. 90 gr panna
  12. 130 cioccolato bianco bianco
  13. 90 g panna
  14. 2 cucchiai di zucchero a velo
  15. 500 g mascarpone
  16. Frutta (io fragole e mirtilli)
Instructions
  1. Nella planetaria sbattete le uova con lo zucchero fino duplicare il volume.
  2. Sciogliete il burro al microonde per 2 minuti a 450W, circa.
  3. Aggiungete, alternandoli, la farina e il burro sciolto, alternandoli.
  4. Intiepidite il latte e mescolate il lievito rapidamente. Il lievito diventerà subito spumoso, quindi versatelo subito nel composto.
  5. Scaldate il forno a 180° gradi.
  6. Versate il composto in 2 tortiere, una da 20 cm e l'altra da 12 che avrete foderato con carta forno.
  7. Infornate per 25 minuti, quindi abbassate la temperatura a 130-140° e continuate a far cuocere la torta piccola per altri 10 minuti e quella grande per 20. Controllate inserendo uno stecchino nel punto più centrale della torta, che dovrà essere asciutto.
  8. Una volta cotta sfornate e lasciare raffreddare.
Preparate la CREMA
  1. Riscaldate la panna (non fatela bollire) e versate dentro il cioccolato grattugiato. Mescolate e lasciate raffreddare, coprite con pellicola a contatto e mettete in frigo. Quando sarà ben fredda, montate.
  2. A parte montate la panna restante con lo zucchero.
  3. Mescolate il mascarpone con la ganache al cioccolato bianco e poi, unite delicatamente la panna.
  4. Tagliate in due la torta più grande e farcitela con la crema e delle fragole tagliate a rondelle.
  5. Coprite con l'altro disco di torta e mettete un po' di crema al centro, quindi posizionate la torta più piccola al centro. Fermate il tutto con uno stecchino lungo e cominciate a decorare con la crema e la frutta.
  6. Spolverizzate con zucchero a velo.
Notes
  1. - Utilizzate un bicchiere grande per il latte e il lievito, così da evitare che fuoriesca quando li mescolate.
  2. - Per tagliare meglio la torta mettetela in frigo, da fredda si taglia senza sbriciolarsi.
Cardamomo & Co. http://www.cardamomoandco.it/
 
Se volte vedere una Naked cake tutta italiana, andate da Valentina che incontra Bressanini e Iginio Massari, oppure andate a guardare quella di Rosaria alla crema simil Rocher.
Naked cake 6354

Naked Cake alle castagne e cioccolato bianco

You Might Also Like

10 Comments

  • Reply
    spyhunter 4 activation code free
    5 giugno 2016 at 3:47

    Hey there this is considerably of off subject however I
    was desirous to know if blogs use WYSIWYG editors or if it’s important
    to manually code with HTML.

  • Reply
    SABRINA RABBIA
    1 giugno 2016 at 16:29

    a me dicono hai finito di preparare cose strane per il blog????Quando si puo’ mangiare normale???Quanto ti capisco!!!questa meraviglia a casa mia non sarebbe durata neanche un istante con i golosoni che mi circondano, bravissima!!!Baci Sabry

    • Reply
      Stefania FornoStar Oliveri
      3 giugno 2016 at 21:47

      L’amico di mio figlio che veniva studiare a casa mia mi disse “posso far venire anche mia sorella a pranzo? Qui si mangia strano e mai più assaggerò queste cose” 😀

  • Reply
    Alessandro Chezuppa
    1 giugno 2016 at 14:56

    Sai che capita anche a me di tornare a casa e trovare tutta la focaccia in forno. Che dobbiamo fare? Tu hai fatto benissimo a pappartela tutta! 🙂

  • Reply
    saltandoinpadella
    1 giugno 2016 at 13:41

    Mi sembra di sentire le frasi che aleggiano per casa mia “non mi fai mai le cose che mi piacciono perchè le hai già messe sul blog. Fai solo robe strane per il blog”. Come se poi i pranzi e le cene venissero dalla rosticceria vicino a casa. Anche se devo ammettere che un filo di verità sul fatto che quando preparo qualcosa per il blog ci metto un po’ più d’impegno è cosa vera. Ma bisogna che ci amino così come siamo no? 😀
    Non avevo mai visto una base con solo farina di castagne. Mi hai conquistato con questa torta. E’ anche bellissima da vedere

    • Reply
      Stefania FornoStar Oliveri
      3 giugno 2016 at 21:49

      Ecco, sì, appunto, la rosticceria di casa mia 😀
      La torta è buona anche senza la crema, soffice soffice 🙂

  • Reply
    DarthA
    31 maggio 2016 at 22:28

    Che bella! Ma con chi vivi?!? 😛

  • Reply
    Gaia Celiaca
    31 maggio 2016 at 19:53

    sta pur sicura che se ci fossi stata io, a casa tua, col cavolo che sarebbe arrivata al mattino dopo…
    è bellissima stefania, e dev’essere anche buonissima!!
    sempre più brava!!!

  • Leave a Reply