Antipasti/ Basi/ estate/ Maiala effige

Peperoni sott’aceto senza cottura

Peperoni sott'aceto senza cottura - Cardamomo & co
(In questo post: Peperoni sott’aceto senza cottura, Pickled Bell Peppers, English version below)

Lo so, la cosa che più vi ha attratto del titolo di questo post è SENZA COTTURA.

E lo capisco, visto il gran caldo che fa.

Che siano peperoni sott’aceto senza cottura, o perfino scarpe, non ha importanza, perché la cosa più importante è che non si accenda il fuoco.

E la promessa è mantenuta.

Perché questi peperoni non hanno bisogno di cottura.

Non sono i peperoni arrostiti, ma i filetti che trovate belli e pronti al supermercato per condire le vostre classiche insalate di riso.

Ma se esistono già i filetti di peperoni sott’aceto, belli  e pronti al supermercato, perché farseli a casa?

La risposta ovvia è che sono una foodbloggah e con queste cose ci vado a nozze!

Ma c’è anche un altro motivo. È semplicemente una ricetta da #maialaeffige e non potevo non farla!

E poi c’è anche un terzo motivo, amo i peperoni, e voglio conservarli per l’inverno.

E appena farà più fresco farò anche le conserve con quelli arrostiti, per non farmi mancare niente.

E poi vi assicuro che è così semplice farli, e sono così tanto più buoni, che quelli del super non li degnerete più di uno sguardo!

In questa ricetta, io, ho omesso l’aglio perché il mio dolce doppio è intollerante (e se vi siete persi le puntate sulle intolleranze e le allergie di casa Cardamomo & co., vi aggiorno che si aggiunta l’allergia ai gamberi  😥 ), ma se voi non lo siete, aggiungetelo pure, perché darà una nota piccante. Io l’ho sostituito con lo scalogno (per i palermitani questo), e non perché voglio fare la figa (suona male, vero?) il figo come Cracco, ma per il suo sapore che ricorda vagamente l’aglio.

 

Peperoni sott'aceto senza cottura - Cardamomo & co

Peperoni sott’aceto senza cottura – Cardamomo & co

 

Peperoni sott'aceto senza cottura
I peperoni sott'aceto senza cottura sono facile da fare e sono adatti per condire le insalate o come antipasto
Write a review
Print
Prep Time
10 min
Cook Time
3 min
Prep Time
10 min
Cook Time
3 min
Ingredients
  1. 250 g di peperoni rossi
  2. 1 scalogno (o spicchio d'aglio)
  3. 500 l d'acqua
  4. 60 ml  di aceto bianco (io ho usato quello di mele)
  5. 1/2 cucchiaino di sale integrale di Trapani
  6. 2 cucchiaini di zucchero
  7. Un pizzico di peperoncino (facoltativo)
  8. qualche fogliolina di menta
Instructions
  1. Lavate i peperoni e tagliateli a falde larghe, eliminando i semi. Inserite nello spiralizer e tagliateli con la lama per fare i filetti.
  2. Mettete in vasi riciclati puliti e lavati, insieme allo scalogno tritato (o all'aglio).
  3. Aggiungete un pizzico di peperoncino in ciascun vasetto.
  4. In una pentola portate ad ebollizione acqua, aceto, zucchero e sale, cioè fin quando zucchero e sale siano sciolti.
  5. Mescolate con cura la salamoia calda e versate sopra i peperoni, assicurandovi che i peperoni siano completamente coperti. Aggiungete qualche fogliolina di menta. Chiudete.
Notes
  1. - Lasciateli stare a temperatura ambiente per due o tre giorni e poi metteteli in frigorifero.
  2. - Sono subito pronti da mangiare, ma hanno un sapore migliore dopo un paio di settimane, fino a un mese. Possono essere conservati in frigorifero per diversi mesi (2-3).
Cardamomo & Co. http://www.cardamomoandco.it/

 

Peperoni sott'aceto senza cottura - Cardamomo & co

Peperoni sott’aceto senza cottura – Cardamomo & co

 

 

Red Bell Peppers Pickled

 Ingredients
  • 250 g bell peppers, any color (I used red one)
  •  60 ml white vinegar (I used apple vinegar)
  • 500 ml water
  • 1 tsp salt
  • 2 tsp. sugar
  • 1 garlic clove
  • pepper (if you like)
  • mint
 
  1. In a saucepan, over medium heat, combine the vinegar, water, sugar and salt. Bring to a boil to make sure the salt and sugar dissolve. Set aside to cool.
  2. Rinse, dry and slice the peppers with a spiralizer, avoiding the seeds.
  3. Put a bit of smashed garlic and the sliced peppers and some mint in the bottom of a clean jar. Really pack them in there leaving a room at the top so they can be covered completely by the vinegar mix.
  4. Pour over the jarred peppers. Top with canning lid and ring. When they are cold put into the frigge! They need a day or so before you start eating them.

 

E nello spirito di condivisione di SLOWTHINKING, vi lascio la ricetta di Alessandro di Che zuppa

Melanzane sott’olio
 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply