Primavera/ Primi

Corallo di spinaci su tortino di riso agli asparagi

Corallo di spinaci su tortino di riso agli asparagi - Cardamomo & co

(In questo post: Corallo di spinaci su tortino di riso agli asparagi)

 

Il mio dolce doppio è a dieta. E quando lui è a dieta, io entro in crisi (e no, non sono come il gallo a cui brucia il c@@@ anche se è la gallina a fare l’uovo…)

E cosa c’entra questa ricetta di “Corallo di spinaci su tortino di riso agli asparagi”?

E soprattutto cosa c’entra questo con il mio bellissimo, nuovissimo e fiammante frullatore della Panasonic, che ha quattro funzioni in uno?

C’entra nella misura in cui, lui rientra a casa portando un pacco di minestrone già pronto che lui annuncia trionfante “Si deve versare tutto nell’acqua bollente e il gioco è fatto”, mentre io avevo sogni di gloria con il mio bel mazzolino di asparagi e il mio bel pacco di spinaci freschi.

Volete proprio sapere come è andata a finire? 

Lui ha mangiato il suo tristissimo minestrone e io (e i miei pargoli) questi buonissimi tortini di riso con asparagi e corallo di spinaci!

 

Se vi state chiedendo cosa sia il corallo di spinaci, vi dico subito che la colpa è della TV. A masterchef hanno fatto il corallo di seppie e io volevo provare a farlo con le verdure.

Con la fissa per il riciclo che ho, ho riutilizzato l’acqua che si forma quando si cuociono gli spinaci.

Che ve lo dico a fare? Il successo assicurato! 😉

 

 

corallo di spinaci su tortino di riso algi asparagi-9530

Corallo di spinaci su tortino di riso agli asparagi – Cardamomo & co

 (piatto di Pakadesign)

Sformato di riso agli asparagi con corallo di spinaci

Un primo piatto primaverile, da preparare in anticipo e servire in maniera sfiziosa agli ospiti. Con un tocco gourmet rappresentato dal corallo agli spinaci

Piatto Primo
Cucina Italiana
Autore Stefania Oliveri

Ingredients

Preparare i tortini di riso

  • 300 g di riso integrale
  • 500 g di spinaci freschi
  • 200 g di asparagi
  • 2 cipolla bianca o bionda
  • 1 carota
  • vino bianco mezzo bicchiere
  • 1,5 l brodo vegetale fatto con i gambi di asparagi
  • 3 cucchiai di olio evo
  • pangrattato senza glutine q.b.
  • 50 g parmigiano (o più)
  • 1 noce di burro

Corallo agli spinaci

  • 150 g brodo degli spinaci
  • 15 g olio extravergine di oliva
  • 10 g fecola

Istructions

  1. Preparte le verdure. Lavate bene gli spinaci e gli asparagi. Quindi tagliateli a rondelle eliminando la parte legnosa e lasciando integre le punte.

  2. Tritate la cipolla e usatene un quarto per gli spinaci. In una larga e capiente padella, mettete l'olio e soffriggete la cipolla. Quindi aggiungete gli spinaci e coprite con un coperchio. Girate spesso per far cuocere bene gli spinaci e salate.

  3. Appena pronti scolate gli spinaci conservandone l'acqua che si è formata. Per fare il corallo di spinaci.

  4. Frullate gli spinaci con il cutter della Panasonic e mettete da parte.
  5. In un'altra padella mettete un po' d'olio e un quarto di cipolla tritata. Soffriggete e appena è pronta aggiungete gli asparagi. Coprite con un coperchio e fate attenzione a non farli bruciare. Dopo 10 minuti aggiungete le punte e fate cuocere ancora 5 minuti.


  6. Preparate il brodo per il risotto.

  7. In una pentola capiente mettete dell’acqua e portate ad ebollizione insieme ai gambi legnosi degli asparagi, spellati, una cipolla, una carota, tutto tagliato in pezzi grossi.

  8. Fate soffriggere con dell’olio metà cipolla tritata.

  9. Quindi aggiungete il riso e mescolate fino a quando non diventa trasparente.

  10. A questo punto aggiungetei il vino e fate sfumare.

  11. Quindi comincitea a bagnare il riso con dei mestoli di brodo e fate cuocere per quindici minuti. Aggiungete gli asparagi, amalgamate bene, e fuori dal fuoco aggiungete il parmigiano e una noce di burro.

  12. Imburrate degli stampini in alluminio e versate il risotto agli asparagi.

  13. Mettete in forno a 180° per 20 minuti.

  14. Trascorso questo tempo, tirate fuori dal forno e sformate.

  15. Su un piatto da portata adagiate il tortino e decorate con un po' di purea di spinaci e le punte degli asparagi tenute da parte e il corallo di spinaci.

Preparare il corallo di spinaci

  1. Mettete l'acqua degli spinaci in un bicchiere a bordi con l’olio extravergine di oliva e la farina di riso, e frullate con la frusta del mixer a immersione fino a ottenere un liquido omogeneo. 

    Scaldate una padella antiaderente molto calda, quindi versate un cucchiaio del liquido appena preparato e aspettate che evapori la parte acquosa. Non abbiate fretta, se non è ben evaporata l'acqua non si staccherà facilmente.

    A questo punto, nella padella, avrete una cialda croccante simile al corallo.

    Conservate fino al momento di utilizzare.

 Visto che il dolce doppio è  dieta per adesso noi abbiamo preparato delle vellutate come se non ci fosse un domani, io le ho leggermente “elaborate” 😉 Qui trovate

la vellutata di carote

Vellutata di Carote con Fonduta e Speck - Cardamomo & co

Vellutata di Carote con Fonduta e Speck – Cardamomo & co

quella di zucca

Vellutata di zucca e broccoli - Cardamomo & co

Vellutata di zucca e broccoli – Cardamomo & co

e di cavolfiore 

Vellutata di cavolfiore e mele, con miglio e chips di mele - Cardamomo & co

Vellutata di cavolfiore e mele, con miglio e chips di mele – Cardamomo & co

 
Vi è piaciuta questa ricetta? Restiamo in contatto, mettete MI PIACE alla mia pagina

 

 

 

oppure sul mio profilo Instagram

 

oppure iscrivetevi alla mia Newsletter

 

o ancora iscrivetevi ai miei Feed e riceverete ogni articolo in posta

No votes yet.
Please wait...

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply