estate/ Maiala effige/ Primi/ Vegan

Pasta alla Puttanesca senza glutine

Pasta alla Puttanesca senza glutine -Cardamomo & co

(In questo post: Pasta alla Puttanesca senza glutine)

In realtà non so perché questa pasta abbia questo nome. In realtà non lo sa nessuno e si fanno congetture.

In realtà l’unica cosa che so è cha la pasta alla puttanesca è di una semplicità incredibile di una bontà sopraffina.

Si fa in un batter d’occhio e mette tutti d’accordo.

Che sia chiaro, si ci sono bambini a pranzo è meglio chiamarla pasta con aulive e cchiapparielle (come si dice alla napoletana, da cui ha origine).  

E pur essendo così semplice e così buona io non l’avevo mai fatta.

C’è voluto il The Recipe-tionist e soprattutto Le ricette di Luci, dove l’ho vista.

E lo so che oggi è l’ultimo giorno utile.

E lo so che non si fa così.

A mia discolpa posso solo dire che come al solito maggio e giugno per me, la mia famiglia e il mio lavoro sono mesi di follia.

E in questa follia ho bisogno di primi veloci, come questo.

Mi sono lasciata ispirare, anzi l’ho proprio copiata e ho avuto i ringraziamenti di tutta la famiglia.

E adesso, di corsa, la ricetta della pasta alla puttanesca senza glutine.

Pasta alla Puttanesca senza glutine -Cardamomo & co

Pasta alla Puttanesca senza glutine -Cardamomo & co

 

5 da 1 voto
Pasta alla Puttanesca senza glutine -Cardamomo & co
Pasta alla Puttanesca senza glutine
Preparazione
15 min
Cottura
10 min
Tempo totale
25 min
 

Una pasta semplice e saporita questa alla puttanesca che in pochi minuti vi permetterà di mettere a tavola un primo prelibato.

Piatto: Primo
Cucina: Italiana
Keyword: puttanesca
Porzioni: 4 persone
Autore: Stefania Oliveri
Ingredienti
  • 400 g pasta senza glutine
  • 300 g di pomodorini rotondi maturi
  • 1 spicchio d’aglio io 1 scalogno
  • 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 40 g di capperi
  • 80  g di olive nere di Gaeta snocciolate
  • prezzemolo tritato fresco
  • origano
  • pepe nero macinato fresco
  • sale fino
Istruzioni
  1. Lavate i pomodorini e tagliateli in quattro.
  2. Snocciolate le olive.
  3. Sciacquate bene i capperi e tritateli.

  4. Pulite e tritate lo scalogno (o l'aglio) e fatelo rosolare nell’olio fino a quando  non sarà imbiondito usando una padella antiaderente.

  5. Quindi unite anche i capperi, le olive e i pomodorini.
  6. Aggiungete anche l’origano e fate cuocere a fiamma media per circa 20 minuti.
  7. Quando è cotto assaggiate e decidete se aggiungere il sale.
  8. Condite con prezzemolo sminuzzato fresco. Lasciate ancora un paio di minuti sul fuoco e poi mettete da parte.
  9. Lessate la pasta in abbondante acqua salata e scolatela, al dente, per farla saltare nel sugo.
  10. Fate insaporire per un paio di minuti e servite.

 

Con questa ricetta partecipo a The Recipe-tionist di maggio-giugno

 

 
Vi è piaciuta questa ricetta? Restiamo in contatto, mettete MI PIACE alla mia pagina

 

 

 

oppure sul mio profilo Instagram

 

oppure iscrivetevi alla mia Newsletter

 

o ancora iscrivetevi ai miei Feed e riceverete ogni articolo in posta

You Might Also Like

6 Comments

  • Reply
    Valentina de Felice
    18 giugno 2018 at 7:59

    Adoro la puttanesca, nella tradizione di casa mia si fa con entrambe le varietà di olive, veri e nere. E io me la faccio almeno un paio di volte al mese, per quanto adoro sia il piatto sia le olive. Ti è venuta perfetta! Bravissima, Vale

    • Reply
      Stefania Oliveri
      19 giugno 2018 at 0:17

      Effettivamente è così buona, che il minimo sindacale è di almeno un paio di volte al mese! 😉

  • Reply
    Elisa Baker(Flavia)
    17 giugno 2018 at 20:14

    Allora eccomi qui finalmente…ma ho avuto un weekend impegnativo e volevo avere il tempo giusto per godermi la lettura del post e della ricetta, che a differenza tua conoscevo per averla fatta spesso…ma ora che ci penso è troppo tempo che non la faccio, vedrò di rimediare. Per quanto riguarda invece i mesi di maggio e giugno per te “pesanti” mi sento di dirti ” resisti che abbiamo superato la metà di giugno” ….ahahahah baci Flavia

    • Reply
      Stefania Oliveri
      17 giugno 2018 at 23:10

      E finalmente è arrivata la metà di giugno che preferisco 😀 😀 😀

  • Reply
    Lucia Melchiorre
    17 giugno 2018 at 20:11

    Carissima!!!!!! come ti capisco….anche per me questo periodo e super incasinato e la dimostrazione è che solo ora trovo un minuto per commentare la tua ricetta! Ti ringrazio moltissimo perchè, nonostante gli impegni, sei riuscita ad esservi al mio mese felice!! Questo piatto lo amo con tutto il cuore…è uno dei miei piatti di pasta preferiti…lo cucino in estate con il pomodoro fresco e in inverno con la passata e ogni volta penso “devo farlo almeno una volta alla settimana”
    Sono contenta che alla tua famiglia sia piaciuto e soprattutto sono contenta di averti ispirato un piatto veloce e gustoso allo stesso tempo!!!! grazie di cuore!!!

    • Reply
      Stefania Oliveri
      17 giugno 2018 at 23:11

      Sono io che ringrazio te, da ora in poi non l’abbandonerò mai più :*

    Leave a Reply