Pasta di fave con ricotta e piselli
Porzioni: 3
Autore: Stefania Oliveri
Ingredients
  • 150 g di farina di fave super sottile
  • 110 ml di acqua minerale
  • 2 cucchiai di olio
  • 1 cucchiaino di sale integrale
  • 2 g di xantano
  • Ingredienti per il condimento
  • 300 g di ricotta di pecora
  • 250 g di piselli freschi già sbucciati
  • 1 scalogno
  • 70 g di pancetta affumicata
  • olio extra vergine d'oliva
Istructions
  1. In una boule mettete la farina di fave, lo xantano, il sale, l'olio e aggiungete l'acqua poco alla volta, mescolando con una forchetta. Quando tutta l'acqua sarà incorporata continuate ad impastare a mano, fino a raggiungere una consistenza morbida, ma elastica. Formate una palla e lasciate riposare l'impasto dentro un sacchetto per alimenti, per almeno 30 minuti.
  2. Ripredente l'impasto e stendetelo poco per volta con il matterello su un piano infarinato. Con un coppapasta a forma di fiore, ritagliate l'impasto e lasciatelo a riposare ancora per qualche ora su un piano infarinato.
  3. Preparate i piselli. Tritate lo scalogne dopo averlo pelato e lavato. In una pentola non troppo grande, mettete dell'olio e fatelo riscaldare, quindi fate soffriggere lo scalogno. Aggiungete dell'acqua e portate a bollore, quindi tuffate i piselli e fate cuocere, dopo che riprende il bollore per 10 minuti circa. Salate.
  4. In una padella calda fate cuocere la pancetta, quindi unite i piselli e fate saltare tutto insieme.
  5. Lessate la pasta in abbondante acqua salata per non più di due minuti. Stemperate la ricotta con qualche cucchiaio di acqua della pasta, fino ad ottenere una crema, quindi condite la pasta con la ricotta e i piselli.
  6. Servite calda, e aggiungete del parmigiano grattugiato, se gradite.
Note

Potete sostituire lo xantano con la farina di semi di carrube che ha lo stesso potere collante, nelle stesse proporzioni.