Autunno/ Dolci/ Inverno/ Primavera

Biscotti e crostata alternativi … prima che sia troppo tardi

Se non vi scrivo le ricette dei biscotti che ho fatto per il “teanner” (tea-dinner) del 26 dicembre, va a finire che li dovrò postare il prossimo natale… perché avendo delle forme tipicamente natalizie, appena passa il 6 gennaio, strideranno alquanto con il nuovo periodo. Essendo una ritardataria cronica, preferisco dar bando alle ciance e cominciare con le ricette. Prima però devo un ringraziamento speciale a Federica di “Federica in Cucina”, senza la quale il mio natale, a scanso di ogni originalità, sarebbe stato senza biscotti: le ricette sono quasi tutte sue! Grazie tesoro! (quelli che non hanno forma natalizia li posterò in seguito!)

BISCOTTI DI FARINA DI RISO e GRANO SARACENO200 gr farina di riso

100 gr farina di grano saraceno
150 gr di burro
150 gr zucchero semolato
1 bustina zucchero vanigliato (io ho messo i semi di una bacca di vaniglia)
la buccia grattugiata di una arancia bio
1 fialetta di aroma all’arancia (io non l’ho messa)
3 tuorli di uova codice 0 (o al massimo 1)
mezzo cucchiaino scarso di bicarbonato
un pizzico di sale
Si setacciano le farine con il bicarbonato. Si aggiungono quindi tutti gli ingredienti in polvere e quindi si aggiungono le uova, il burro ammorbidito e la scorza d’arancia e quindi mandare avanti il robot da cucina. Aggiungere un po’ di latte (io di soia) se necessario. Si ripone l’impasto ottenuto in frigo per circa un’ora. Quindi si stende la pasta e si taglia con il taglia biscotti. Siccome l’impasto è meno colloso, vi consiglio di sfarinare bene il piano dove lavorate e anche sopra l’impasto. Io ho comprato un tappetino in silicone fantastico che mi aiuta tanto e comunque sopra stendo la carta forno per non far appiccicare l’impasto al mattarello. Si infornano al 160° per circa 15/20 minuti, in forno già caldo.
Questa ricetta non è quella di Federica, ma non so di chi sia perché è stata incamerata tanti anni fa, quando non pensavo lontanamente di avere un blog e pubblicare ricette. Chiunqua riconosca la ricetta come sua me lo faccia sapere e sarò ben lieta di citare la fonte. Per le ricette di Federica (cioè per gli altri tre tipi di biscotti che ho fatto) dovrete aspettare qualche giorno ancora!
CROSTATA di FARINA di CASTAGNE

Questa è una ricetta presa dalla Moroni, ottima per chi ama la farina di castagne. Della pasta rimanente (veramente abbondante) ho fatto dei biscottini aggiungendo delle gocce di cioccolato e dell’uvetta… sono andati a ruba!

ingredienti

 

500gr farina di castagne
150gr di zucchero
2 uova
300 burro

 

Per la farcia:

 

ricotta al pistacchio

 

Mescolare bene uova e zucchero quindi aggiungere la farina setacciata e il burro morbido fino a formare una palla la consistenza sarà quella della frolla classica fare riposare quindi in frigo anche un’ora.
Stendere l’impasto fino a foderare uno stampo da crostate quindi coprire con la ricotta. Formare la griglia classica delle crostate ricoprire la torta.
Infornare per 30 minuti a 170° in forno già caldo e statico. Decorare con pistacchi sgusciati e riccioli di cioccolato*.
La frolla è buonissima, ma con questa ricotta già pronta è diventata troppo zuccherina, per cui si poteva mangiare solo un piccolo pezzetto per volta. Consiglio: non comprate mai questa ricotta già pronta (a me l’avevano regalata…) e riempite il guscio con altra farcia, per esempio quella che era prevista per questa crostata, di pere e cioccolato.

 

*Piccola chicca: Questi riccioletti che vedete sulla torta sono di cioccolato fondente e sono stati fatti con l’aggeggio che vedete sfocato sullo sfondo… Voglio ringraziare la mia amica Susanna che mi ha fatto una sorpresa bellissima, mandandomelo a ritirare per me, nientepopodimeno che da Torino! Susi sei un persona speciale!!!


Con questa crostata partecipo alla raccolta di Cuor di Panna “Delizia di una crostata”. Scade il 31 gennaio!

A presto
Stefania Oliveri

You Might Also Like

35 Comments

  • Reply
    fiorix
    9 febbraio 2010 at 18:28

    Ciao cara ti ringrazio per la partecipazione alla mia raccolta con le tue crostate..a breve ci sarà il pdf..un bacio e una buona serata!

  • Reply
    elisa
    11 gennaio 2010 at 20:55

    Che belli i boscottini al riso e grano saraceno!!!
    Per chi come me preferisce la delicatezza dei boscotti di riso..consiglio di provare anche quelli biologici di cascina belcreda, si trovano nel prontuario!

  • Reply
    Elena
    7 gennaio 2010 at 22:48

    mmm, quelli con la farina di castagne mi piacciono molto, forse perchè è un frutto che adoro. Per il pollo, il mio era disossato e infatti si è aperto tutto perchè il composto non lega ma rimane molto "grossolano". Chi mi ha dato la ricetta infatti aveva parlato di tacchino non disossato ma pulito e svuotato all'interno. Per tagliare lo tagli come un pollo arrosto in pratica. Le castagne invece erano quelle mosciarelle e le ho fatte ammorbidire nel latte tiepido sbollentandole brevemente. Spero di esserti stata utile, un bacio

  • Reply
    fantasie
    7 gennaio 2010 at 21:50

    @Romy: grazie, sei un tesoro!

    @Fabipasticcio: grazie anche io da te ho preso tante ricette!

    @Acquolina: Qui invece fa ancora caldo e dicono che "domani ci sarà freddo, domani pioverà", ma ancora è estate!

    @Rossa: Sì, hai ragione, ma il verdino era proprio quello della foto… bellissimo da vedere, troppo dolce da mangiare! Vengo subito e andiamo a fare spese insieme!

    @Lo: sorellina mia, sono quelli che piacciono più anche a me! E buona befana anche a te… anche se forse vale più per il prossimo anno… ormai!

    @alessandra: infatti ora pubblico un'altra cosa natalizia!

    @emamma: spero di non deludere le aspettative!

    @Nanny: ne posterò (a breve spero) un'altra con il grano saraceno che è pure buonissima!

    @la cucina di qb: si l'avevo pure visto quel link… e infatti da lì era nata la mia convinzione… ma la mia vecchiaia avanza…

    @Agave: Evelin, e tu sei deliziosa, come sempre!

    @colombina: è verissimo i colori sono spettacolari… se si fa a casa la ricotta con il pistacchio e si mette meno zucchero sarà sicuramente buonissima… questa era solo troppo dolce…

    @Max: Ci siamo riusciti finalmente!

    @Pippi: grazie, sei davvero gentile!

    @stefi: prendi tutto, allora!

    @Lady Cocca: mio marito dice che quest'anno ho la mania della farina di castagne… ma a me piace tantissimo e la mangerei anche in estate!

    @Claudia: grazie per la tua risposta, allora le rifaccio appena compro il radicchio!

    @Federica: un po'???? Io ti adoro per quanti biscotti "alternativi" hai postato tu!

    @kat: ogni volta che ti vedo ho un tuffo al cuore, perché mi ricordi due dei miei migliori amici che stanno negli States come te!

    @impavidox: Ma il tuo blog è carinissimo e passerò con il mio pargolo!

    @Chiara: Grazie tesoro!

    @lenny: grazie sie un tesoro pure tu!

  • Reply
    lenny
    7 gennaio 2010 at 20:00

    I biscotti fiocco di neve sono fantastici, ma la crostata con farina di castagne è eccezionale :))

  • Reply
    Chiara
    7 gennaio 2010 at 17:00

    deliziosi i tuoi dolciiii!!! i biscotti sono un incanto!!!
    bellissimiiii!
    baci!

  • Reply
    impavidox
    7 gennaio 2010 at 16:51

    grazie per il commento sul mio blog

  • Reply
    kat
    7 gennaio 2010 at 16:01

    Ciao e Buon Anno!Complimenti come sempre…biscotti deliziosi, io avrei aspettato anche dopo Natale pazienza per le formine, ho lo stesso problema. Anch'io ho fatto i biscotti ad alberello, per la prima volta e ne sono rimasta entusiasta!
    Passami a trovare ti aspetto un bacio
    katia

  • Reply
    Federica
    7 gennaio 2010 at 14:02

    Ciao!! Grazie infinite mi fa molto piacere essere stata un pò d'aiuto!

    Complimenti hai realizzato delle delizie!!

    un abbraccio!

  • Reply
    Claudia
    7 gennaio 2010 at 13:11

    Ahhhh bè.. se avessi fatto io quelle squisitezze.. le avreipostate pure in agosto!!!! ehhehee
    ps: le polpette con il radicchio non sono risultate affatto amarognole.. sarà stato il radicchio? o forse il parmigiano o le spezie? ah boh.. non ti resta che provare no? .. bacioni .-)

  • Reply
    Lady Cocca
    7 gennaio 2010 at 11:52

    Ciao gioia…sono bellissimi sia i biscotti che la crostata e mi piacciono anche quelli con uvetta e cioccolato…e la cosa bella è che amando la farina di castagne si possono fare sempre…grazie della ricettuzza…ciaooooo

  • Reply
    stefi
    7 gennaio 2010 at 11:42

    Quante cosine buonissime!!!!
    Sono tutte estremamente deliziose non saprei quale scegliere!!!!!!

  • Reply
    Pippi
    7 gennaio 2010 at 10:36

    Mamma mia quanta bontà!! devo farti assolutamente i complimenti non solo per questo post ma per il tuo blog davvero molto bello e interessante!!!! 🙂
    ho già addocchiato un pò di cosette che prenderò in prestito da te ! 🙂
    a prestissimo
    Pippi

  • Reply
    Max
    6 gennaio 2010 at 22:16

    Baci fors e riuscirò, vediamo.

  • Reply
    colombina
    6 gennaio 2010 at 11:56

    ma che meraviglia!!!! Le foto inoltre sono splendide!!! Peccato per la ricotta perchè il contrasto di colori è davvero invitante.

  • Reply
    Agave
    6 gennaio 2010 at 10:49

    Che dolci spettacolari, la crostata sembra squisita, che colori e che ingredienti! Sei grande, come sempre!
    Evelin

  • Reply
    la cucina di qb
    6 gennaio 2010 at 8:38

    Ciao Cara, ho visto che sei passata per la pinza. Ti giro un link con una ricetta più tradizionale, ovvero solo con farina di mais e potrai sostituire i 150 gr di farina 00 con altrettanti di farina di riso. http://www.lacucinadiqb.com/2009/11/vicentini-magna-gati-e-la-putana-il.html
    Io intanto mi porto via questi deliziosi biscottini! Un abbraccio!

  • Reply
    Nanny
    6 gennaio 2010 at 7:15

    Mamma mia che belli e sopratutto che buoni.
    Ti copio la ricetta dei biscotti,ho comprato proprio in questi giorni il grano saraceno e non vedo l'ora di provarlo 😛

  • Reply
    emamama
    6 gennaio 2010 at 6:37

    che buonissime dolcezze….aspettiamo
    le altre….ciaooo

  • Reply
    alessandra
    5 gennaio 2010 at 23:08

    Ma che buone cose…. Credo cha anche dopo il 6 vadano benissimo…
    Baci Alessandra

  • Reply
    Lo
    5 gennaio 2010 at 20:58

    ma che belli questi bisoctti e presentati così bene…la prima frolla di riso e saraceno è quella che ha colpito di più la mia fantasia…ehi sorellina olandese buona befana nè! 😉

  • Reply
    Rossa di Sera
    5 gennaio 2010 at 20:03

    Stefania, saranno anche passate le feste, ma le forme di questi biscotti rimangono incantevoli e piacevoli da mangiare in qualsiasi periodo!
    Sono colpita dalla gamma cromatica della crostata però: quel verdino chiaro è talmente bello che sembra finto!
    Dai, vieni che andiamo a fare shopping insieme!!
    UN bacione

  • Reply
    Acquolina
    5 gennaio 2010 at 17:42

    beh, li hai trattati bene i tuoi ospiti!
    e poi è vero, sei ancora in tema, qui ha nevicato tutto il giorno!
    Ciao!

  • Reply
    Fabipasticcio
    5 gennaio 2010 at 16:57

    Belle ricette, belle foto e risultati grandiosi, mi sembra di sentire il profumo dei biscotti.
    Grazie delle ricette, copiate ed incollate entrambe nella speranza di riprendere a cucinare prestissimo

  • Reply
    Romy
    5 gennaio 2010 at 16:18

    Questi dolci sono proprio bellissimi….specialmente la crostata, è uno spettacolo! Brava 🙂

  • Reply
    fantasie
    5 gennaio 2010 at 15:47

    Avviso per tutti: ricopiando la ricetta dal computer avevo sbagliato per cui adesso trovate la ricetta esatta… sperando di non aver dimenticato niente… stavolta!

    @iana: vabbe' mi hai convinta… posterò anche il resto anche se dietro ci sarà l'albero di natale!

    @Ale: e non sai quante ne avrei dell'anno passato… mi ci vorrebbe un aiuto!

    @Morena: non solo mancava la farina di riso… ma avevo postato la ricetta sbagliata… ora c'è la giusta versione!

    @Dajana: Hai proprio ragione… io per esempio a Pasqua li ho fatti con la colomba… mio figlio la voleva usare anche a natale… Avevo proprio sbagliato ricetta, ora ho messo la giusta versione-

    @Mimmi: Qui c'è di nuovo caldo e abbiamo addirittura rinunciato a salire sull'Etna per mancanza di neve! Neanche io ero una gran fan, ma da quando ho assaggiato la torta morbissima di castagne (la puoi trovare nel mese di febbraio 2009) e questi biscotti (ma con l'uvetta, il cioccolato mi piace solo in purezza) mi sono assolutamente ricreduta!

    @Tina: Cara Tina c'è un'altra torta con la farina di castagne che piace proprio a tutti ed è la morbissima che puoi trovare nel mese di febbraio del 2009. E' semplicemente fantastica!

    @Roberta: grazie mille!

    @Scarlett: purtroppo non avanzano, ma se vieni te li faccio trovare… metto su il tè?

    @Barbara: ho aggiustato la ricetta… e ora c'è tutto!

    @Terry: ti consiglio di fare tu però l'impasto ricotta pistacchio perché la crema che vendono è troppo dolce… pure per i miei gusti!

  • Reply
    terry
    5 gennaio 2010 at 14:42

    Due bellissime ricette!!!
    La farina di castagne ce l'ho…e mi piace l'abbinamento pistacchioso!
    e altra cosa che vorrei fare e non ho ancora mai provato…i biscotti di riso…me lo hai rimembrato!
    grazie!!!:)))

  • Reply
    Barbara
    5 gennaio 2010 at 14:12

    Bellissimi! Manca solo la quantità di farina nei biscotti con la farina di riso… mi interessano molto!
    Baci!!!

  • Reply
    Roberta
    5 gennaio 2010 at 13:29

    ottime queste ricette!!
    un abbraccio!

  • Reply
    Tina
    5 gennaio 2010 at 13:27

    La crostata è proprio quello che fa al mio caso. Mia figlia domani fa il compleanno e adora le castage. Infatti le avevo già promesso che le avrei fatto una torta alle castagne! Grazie dell'idea….

  • Reply
    Mimmi
    5 gennaio 2010 at 13:23

    Visto il freddo che fa, anche dopo il 6 Gennaio i biscotti a forma di fiocco di neve ci stanno tutti 🙂
    Non sono una grande fan della farina di castagne, ma sia i biscotti che la crostata ti sono venuti bellissimi!!
    Un bacio e buon anno 🙂

  • Reply
    Dajana
    5 gennaio 2010 at 12:08

    In ritardo? Io? Ho ancora un po' di biscotti, faccio piano, piano, ma poi basta cambiare la forma e diventeranno magari biscotti di pasqua :)))
    Si, volevo dire anch'io, mi sa che hai dimenticato la farina nella ricetta per i biscotti con la farina di riso.
    Cmq, hanno tutti (i biscotti e la crostata) un aspetto delizioso. Da Federica c'è solo l'imbarazzo della scelta.

  • Reply
    Morena
    5 gennaio 2010 at 12:01

    ah io li avrei accettati anche dopo il 6 gennaio…sono bellissimi tutti…ma sbaglio o nella prima ricetta manca la farina di riso?
    mi interessano..

    ciao ciao

  • Reply
    alessandra (raravis)
    5 gennaio 2010 at 11:59

    mai ti avremmo perdonato: mica per altro, ma solo che avremmo dovuto aspettare fino all'anno prossimo, per questi biscotti! la crostata con le castagne è spettacolare!
    ciao
    ale

  • Reply
    iana
    5 gennaio 2010 at 11:53

    ma che incanto!!! Ma davvero pensi che dopo il 6 non si possa più restare in tema? mannaggia io ho ancora da postare tutto ciò che ho fatto in queste feste!

  • Leave a Reply