Primi

Ciorba (zuppa rumena)

Ciorba zuppa rumena
Abemus computeram! Finalmente è arrivato (e in netto anticipo) il mio Babbo Natale!!! Non vi dico quanto sono contenta… mi ci voleva dopo il duro colpo per la perdita del precedente! Adesso finalmente posso riprendere i miei contatti con il mondo virtuale! Quanto mi è mancato! Ancora però, per assoluta mancanza di tempo (non vi dico a che ora abbiamo finito i compiti ieri sera con il cucciolo di casa… in queste occasioni più che un cucciolo si trasforma in una bestiolina… con le orecchie lunghe e capoccione – avete capito in chi si trasforma? dopo una lunghissima giornata a scuola con un collegio dei docenti fiume e successivo ricevimento dei genitori del figlio di mezzo), non ho caricato tutti i programmi che mi servono per scaricare le foto e per scrivere il nome sopra (così si evitano plagi!), ecc. ecc. e quindi stasera, velocemente, pubblico una ricetta che risale all’anno scorso. E’ una ricetta rumena fatta da Dora (la nostra tata) che ogni tanto ci delizia con una creazione del suo paese (ma quanto siamo internazionali!). Forse perché è tanto amata dai miei figli o forse perché era veramente buona, è stata apprezzata da tutti e quindi ormai è entrata a far parte delle ricette di famiglia!

 

 
Ciorba zuppa rumena

Ciorba, zuppa rumena

Ingredienti:

1 lattuga (noi abbiamo usato la iceberg)

1/2 cipolla bianca

1 confezione di pancetta affumicata

1 confezione di panna (meglio fresca)

3 uova

olio extravergine d’oliva q.b.

Soffriggere la cipolla con un po’ di olio e quindi aggiungere la lattuga lavata e tagliata a listarellle sottili e fare sofffriggere fino a quando non si ammorbidisce. A questo punto aggiungere dell’acqua (a vostro piacere) e il sale e far bollire fino a quando non è tenera. A parte in una padella far soffriggere la pancetta e quindi versare le uova sbattute. Fare una frittata e appena è pronta tagliare a listarelle e versare nella zuppa (ciorba). Mescolare bene la panna e aggiungere alla anche questa alla ciorba, regolare di sale e pepe. In Romania si aggiunge anche il limone o l’aceto alla fine, e per questo si chiama ciorba, per il suo sapore agro, ma noi non l’abbiamo messo, anche perché se non si sa dosare bene la quantità (e si vede rigorosamente ad occhio) la panna si trasforma in formaggio… quindi fate vobis!
A presto e spero con più calma
Stefania Oliveri
 
Dimenticavo di dirvi una cosa: Domani mattina la trasmissione “IL RUGGITO DEL CONIGLIO”, che va in onda dalle 8.00 alle 10.00 su RadioDue, verrà trasmessa da Palermo e io … SARO’ LI’!!! Sono superarcistraiperfelice perché ogni mattina, dalla prima trasmissione che fecero, li seguo e mi sono fatta comprare il cellulare con la radio, per poterli ascoltare pure sulla bicicletta mentre mi reco a scuola!
No votes yet.
Please wait...

You Might Also Like

24 Comments

  • Reply
    stefi
    4 Dicembre 2009 at 14:40

    Buonissima questa zuppa!!!
    Su quale radio ti possiamo ascoltare dicci!!!!!!!!!
    Buon w.e.!!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Fra
    4 Dicembre 2009 at 14:35

    intrigante questa zuppa, mi piace davvero tanto, mi sa proprio che la proverò presto
    baci
    fra

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    fantasie
    4 Dicembre 2009 at 9:35

    @RaffaellaM: sì, ci sono stata in Olanda e precisamente ad Amsterdam ed avevo la bicicletta che abbiamo provveduto a ricolorare (e tu saprai il perché) e avevo un lucchetto che mi era costato più della bici… ed è stato in assoluto il periodo più bello, più stupendo, più meraviglioso della mia vita!!!

    @L'oca bonga…: Arianna, mi sono stradivertita, è stato bellissimo!!!

    @Nanny: anche noi la mangiamo, solitamente cruda, e, quando è cotta, di solito , non è così gustosa. Questa invece era buonissima!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Nanny
    4 Dicembre 2009 at 4:39

    Dalle mie parti la lattuga la mangiamo solo cruda,questa versione ha attirato subito la mia curiosità,appena posso la preparo umm…

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    L'oca bonga in cucina
    3 Dicembre 2009 at 22:44

    Buona e semplice questa zuppa! Me la segno..con questo freschino nell'aria è quello che ci vuole!
    Com è andata la tua incursione in radio?? Ti sei divertita?
    Un abbraccio Arianna

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    RaffaellaM
    3 Dicembre 2009 at 22:08

    Son contenta che ti sia arrivato il computer nuovo di zecca così potrai di nuovo postare prelibatezze sul blog, visto che ti piace pedalare sei mai stata da queste parti? Paesi Bassi non il Piemunt. Ciao

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    fantasie
    3 Dicembre 2009 at 19:24

    @emamma: grazie, è stato bellissimo!

    @Gaia: ma tu non sai che in realtà io ho origini olandesi… almeno dentro, nel profondo del mio intimo! Interessante la riflessione linguistica, non conoscevo la shorba musulmana…

    @pagnotella: povero piccino, a chi? a me, forse! Non studiamo fino a tarda ora perché gli lasciano tanti compiti, ma solo perché è molto "lagnuso" (indolente)!

    @alialex2006: grazie per esserti aggiunta e per essere passata da me!

    @Edi: mica micio micio, bau bau!

    @mimmi: ti sembra di altri tempi? forse hai ragione vista la scarsa quantità di bici in circolazione!

    @angicook: ieri ha fatto freddino, ma oggi è rispuntato il sole e siamo tutti un po' più leggeri… ma la zuppa si può anche mangiare… certo non indispensabile!

    @Elisakitty: non si finisce mai di imparare!

    @Afrodite: cara, sono contenta che ti sei unita al coro delle mie preghiere… forse proprio per questo è arrivato così presto!

    @Rossa di sera: Giulia, grazie di cuore!

    @Chiara: una volta tanto qualche buona notizie … e in questo post, addirittura due insieme!

    @lenny: anche per me è abbastanza difficile estorcerle ricette, lei dice che è più buona la cucina italiana…

    @

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    lenny
    3 Dicembre 2009 at 17:58

    E' una zuppa molto interessante: la mia vicina di casa è rumena ed ogni tanto cerco di estorcerle qualche ricetta, ma con scarsi risultati ….

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Chiara
    3 Dicembre 2009 at 17:10

    che bella notizia!!!è arrivato il pc:))))!!
    deliziosa la zuppa!!
    baciii

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Rossa di Sera
    3 Dicembre 2009 at 14:27

    Carissima, allora congratulazioni!!! Sia per il regalo stupendo di Babbo Natale sia per la partecipazione al programma!
    Un bacione

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Afrodite
    3 Dicembre 2009 at 13:37

    Questa zuppa mi attira cosi' tanto che appena ho un attimo la faccio!!! Sono contenta per il PC, vedi che BabboNatale ha ascoltato le nostre preghiere!!!! Baci, a presto
    Francesca

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Elisakitty's Kitchen
    3 Dicembre 2009 at 11:22

    Sono contenta per il pc! Buonissima questa zuppa non ne avevo mai sentito parlare!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    angicock
    3 Dicembre 2009 at 10:59

    ummmmmmmmmm interessante questa zuppa. Non so da voi, ma qui, da stamani, si gela … una zuppa e' proprio molto ben indicata.
    Un bacio

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Mimmi
    3 Dicembre 2009 at 10:55

    Oddio che carina l'insegnante in bicicletta, mi fa pensare ad un quadro di altri tempi!!!
    Bella la tua zuppa, la terró a mente!!!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Edi
    3 Dicembre 2009 at 9:44

    Addiritura ON AIR in filodiffusione!?! ma complimenti!!! Durante le vacanze avrete tempo di rigenerarvi!! Zuppa molto particolare!!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    alialexa2006
    3 Dicembre 2009 at 9:07

    buonissima…brava

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    pagnottella
    3 Dicembre 2009 at 8:42

    Holà cara, Povero piccino…siamo agli sgoccioli per l'inizio delle vacanze natalizie, la stanchezza si fa sentire anche per i ragazzi che vanno a scuola oltre a noi che lavoriamo…
    intanto le coccole di Dora mi sembrano più che amorevoli:-)
    baci e buon divertimento alla radio

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    La Gaia Celiaca
    2 Dicembre 2009 at 22:47

    pubblichi spesso zuppe interessantissime. non avrei immaginato, data la tua provenienza geografica.

    curiosità linguistica: lo sai che la shorbà è una minestra tipica algerina (o forse del mondo arabo, non so)? la ricetta è tutta diversa, però mi diverse questa assonanza, che sicuramente non è casuale.

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    emamama
    2 Dicembre 2009 at 22:29

    è da provare questa zuppa!!
    buona divertimento per domani!!!
    facci sapere!!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    fantasie
    2 Dicembre 2009 at 22:23

    Mie care amiche io non faccio la radio, ma ci vado a seguire un progamma da me, ultra stra mega adorato! E' su Radio due… magari qualche domanda me la fanno… chissà! Caso mai vi saluto!!!! (però me lo ha chiesto anche la mia mamma….)

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    alessandra (raravis)
    2 Dicembre 2009 at 21:40

    Tira un bel respiro- bello profondo, va', che ti ci vuole. E poi ributtati, mia cara, che cominciavamo a non poterne più neanche noi di questo pc a rilento!!!
    Un bacione e divertiti domani
    ale

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Marti
    2 Dicembre 2009 at 21:29

    Bellissima questa zuppa!
    Ultimamente mi stanno facendo venir la passione!!

    Fai radio? Ma dai? Sarebbe un mio mini sogno, ma mi sa che rimarrà tale 🙂
    Un Bacione

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    iana
    2 Dicembre 2009 at 21:26

    E di che parli alla radio di cucina? Complimenti e super auguroni al tuo nuovo pc!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Patrizia Gigliotta
    2 Dicembre 2009 at 21:03

    in che canale verrà trasmesso???

    No votes yet.
    Please wait...
  • Leave a Reply