Dolci/ Stagioni

Ricotta pere e cioccolato

Torta di Ricotta pere e cioccolato senza glutine
Lo confesso nel cibo cerco la novità e, sebbene ricotta e cioccolato non sia proprio una novità, ho comunque voluto sperimentare qualcosa di diverso…
Novità che, invece, mi fa paura cercare nella realtà. Perché se è vero che mi annoia subito la routine,  è pure vero che mi spaventa di più l’ignoto.
Infatti non amo le sorprese. O quanto meno non amo che mi si faccia capire che c’è una sorpresa. O me la fai inaspettatamente, o altrimenti è meglio saperlo. Non soffro se so in anticipo  di cosa si tratta, penso solo di aver avuto una sorpresa prima del tempo e amen.
E anche per questo che non mi importa conoscere prima il finale di un film o di un libro, come la maggior parte delle persone normali, io lo apprezzo ugualmente per cose diverse.
Forse è anche per questo che sfoglio il giornale dall’ultima pagina e anche tutti i libri di cucina.
 
ricotta, pere e cioccolato Cardamomo & co
 
Purtroppo faccio così anche con le ricette e spesso, questo, mi porta a disastri a modifiche in corso d’opera. 
Se a questo si aggiunge che colmo la mia ignominia con un’arsura   di ricerca spasmodica di nuove ricette, e che di queste riesco a ritenere solo un particolare, per cui poi si affollano e si combinano in maniera sparsa, allora quello che ne viene fuori, spesso è un caos, al quale cerco di porre rimedio e ordine.
Ovviamente non mi riesce, ma il risultato è comunque buono, anche se non bello. Però in un mare di persone che della cucina non ne conoscono nemmeno il colore e il massimo dei loro sforzi si traduce nell’aprire una busta di verdure già pulite, perché tanto siamo sempre a dieta, è normale che io ci faccio la mia maiala effige.
Ed è successo anche con questa ricetta.
Per cui, non me ne vorrà Stefania, dalla cui ricetta sono partita, e, giuro, ho cercato di seguire le sue dritte, ma io, lei lo sa bene, ho la netta propensione per  le storte. 
A parte il fatto che volevo una base al cioccolato e quindi questo viraggio, almeno questo, era voluto, il resto è stato tutto un colpo di c… di fortuna!
Ovviamente la sua è bellissima e vi invito a NON guardarla, dopo aver visto la mia, ma giusto per risparmiarmi un po’ di vergogna, quella pochissima che mi è ancora rimasta dopo anni di figuracce su questi schermi.
 
ricotta, pere e cioccolato Cardamomo & co

Torta ricotta, pere e cioccolato

 
E come ogni 5 del mese, questa ricetta è stata fatta per la bellissima raccolta Cioccolato e… che questo mese è in abbinamento con la ricotta. La raccolta è ospitata da Coinquilini in cucina, dove dovrete postare le vostre proposte, che verranno valutate dal gruppo di Cioccolato e… composto da GiusyMarikaVeliaSoniaMattia e DamianoAlessiaAnnaBarbaraCristina e Gabila ed io e dove oggi troverete le altre golose proposte.
 
 banner cioccolato e ricotta
 
 
Torta di ricotta, pere e cioccolato
Write a review
Print
Ingredients
  1. Per uno stampo da 24 cm (il mio era da 20)
Per il pandispagna
  1. 65 g zucchero
  2. 3 uova bio
  3. 90 g mandorle
  4. 30 g amido di mais
  5. 30 g cacao amaro
  6. 50 g burro fuso
Per la farcia
  1. 400 g ricotta di pecora
  2. 150 g panna montata
  3. 150 g zucchero
  4. 1 baccello di vaniglia
  5. 2 fogli di colla di pesce
  6. Per la bagna
  7. 100 g acqua
  8. 70 g zucchero
  9. 50 g di limoncello
  10. Per la farcitura alle pere (che io ho messo sopra)
  11. 250 g pere di Conference (1 pera)
  12. 50 g zucchero
  13. 10 g di limoncello
  14. 3 gr amido di mais
  15. scorza di 1/2 limone
  16. 1 cucchiaino di olio
Per la decorazione
  1. 30 g di cioccolato fondente
  2. 10 g di burro
Instructions
  1. Per il pandispagna.
  2. Montate le uova intere a temperatura ambiente con lo zucchero fino a che non saranno bianche, spumose e quadruplicate nel volume.
  3. Nel frattempo frullate finemente le mandorle insieme all'amido. Quindi aggiungete il cacao setacciato.
  4. Sciogliete il burro (io al microonde a 450 W).
  5. Unite, con una spatola e a mano, le farine alle uova, quindi aggiungete il burro fuso ma non caldo. Dividete il composto in due teglie rivestite da carta forno e cuocete in forno già caldo a 180° per 10 minuti.
  6. Lasciate freddare completamente.
  7. Preparate la farcitura di pere.
  8. Tagliate le pere a cubetti e passatele in padella con l'olio, lo zucchero e l'amido. Non dovranno essere troppo cotte, ma rimanere croccanti.
  9. Preparate la farcitura di ricotta.
  10. Mescolate la ricotta con lo zucchero e i semi della bacca di vaniglia e lasciate riposare per almeno 2 ore in frigorifero, quindi passate tutto al setaccio.
  11. Quando il pandispagna sarà raffreddato, prelevate una parte di ricotta, scaldatela e aggiungete la gelatina precedentemente ammorbidita in acqua fredda. Unite, poco alla volta, la ricotta fredda a quella calda per farla stemperare.
  12. Montate la panna non a neve ferma e unitela alla crema di ricotta, quindi versate tutto in una sacca da pasticceria.
Preparate la bagna
  1. In un pentolino mettete a scaldare l'acqua e lo zucchero, fino a quando quest'ultimo non si scioglie. Quindi aggiungete il limoncello e mescolate. Fate raffreddare prima di usare.
Assemblate il dolce
  1. utilizzando un cerchio da pasticceria da 20 cm, rivestito con una striscia di acetato, adagiate sul fondo un primo disco di pandispagna. Bagnate con la bagna. Disponete sulla base la crema di ricotta e, se vi ricordate le pere (altrimenti, fate come me e mettetele sopra). Terminate con il secondo strato di pandispagna, che bagnerete a sua volta. Fate riposare in frigorifero per almeno 4 ore (meglio tutta la notte).
  2. Prima di servire, sfilate il cerchio di acciaio, eliminate l'acetato e procedete alla decorazione
Decorazione
  1. Sciogliete al microonde per 1 minuto e mezzo il cioccolato e il burro. Usate un concetto di carta per formare il reticolato.
Notes
  1. Come vi dicevo le pere andrebbero dentro al dolce e non sopra, anche se poi servirebbe un'altra pera caramellata per la decorazione sopra.
  2. Io ho omesso la parte croccante, fatte con le nocciole, perché anche questa l'ho dimenticata, ma vi assicuro che il dolce non ne ha risentito.
  3. Infine se non siete capaci di fare un concetto di carta, usate uno dei tanti tutorial presenti in rete o comprate l'aggeggio adatto 😉
Adapted from Profumi e Sapori e "I dolci del sole" di Sal de Riso
Cardamomo & Co. https://www.cardamomoandco.it/
 
 
ricotta, pere e cioccolato Cardamomo & co
 
 

You Might Also Like

4 Comments

  • Reply
    Lavinia
    17 maggio 2015 at 7:43

    Stefania, io la tua torta la trovo eccezionale, l’avevo già ammirata!! Mi hai fatto morire dal ridere con il tuo post.. pere dentro o pere sopra il risultato in bocca è lo stesso… 🙂

  • Reply
    Anna Lisa
    8 maggio 2015 at 9:50

    Come al solito mi fai morire!!!
    Devo venire qui a leggere i tuoi post per farmi due sane risate che in redazione ormai sei seria seria 😀
    Sorvolo sulla prima parete del post ma sono con te su tutto.
    Non posso sorvolare sulle tue foto che sono sempre più splendide e professional…e la ricetta!!!! Dio mio che ricetta! Proverà entrambe le versioni, sia la tua che quella di Stefania….ma io non mi chiamo Stefania come voi e non so cosa ne verrà fuori visto che pure io in quanto a modifiche 😀 😀 😀

    • Reply
      Stefania FornoStar Oliveri
      8 maggio 2015 at 16:03

      Anna Lisa, sono professional, non seria seria… 😀
      E secondo me hai il nome giusto per fare solo bontà! :*

  • Reply
    Francesca Caprino
    5 maggio 2015 at 15:29

    io voglio replicare solo per poter fare la mia maiala effige. Ti adoro!

  • Leave a Reply