Antipasti/ Basi/ estate/ Maiala effige/ Stagioni

Crema… cornuta e la Commedia è servita!


(In questo post: cremina di concentrato di pomodoro, capperi e origano da spalmare su crostini e da servire come antipasto)

Quando ho visto il contest di Patty, ho subito pensato a questo film. Forse perché ad agosto mi sento sempre sull’orlo di una crisi di nervi, o forse perché l’orlo proprio lo supero. In ogni caso il suo contest mi ha subito fatto pensare che qualunque ricetta avessi fatto sarebbe stata associata a questo film! All’inizio lo avevo associato al guacamole, perché comunque è una ricetta dei paesi latini e Almodovar è spagnolo.
Ma quando è venuta a trovarmi Francesca con la sua allegra famiglia, e mi ha parlato della salsa cornuta, ho capito che, la sua, era proprio la ricetta giusta! Cioè, una salsa con questo nome era proprio adatta alla trama del film, che di corna parla…
Almodovar, piace o non piace, e a me piace tanto! Un po’ come Ken Loach, che piace o non piace, e a me piace… assai. Il mio dolce doppio, invece, odia Ken Loach e l’odio è scaturito quando l’ho portato a vedere Terra e Libertà! Per me un film favoloso, sulla guerra civile in Spagna, raccontato attraverso le lettere e i cimeli del nonno della protagonista. Un film, che io ho trovato romantico e intenso, e che al dolce doppio ha demolito con un sardonico “una porcata!”.
Pensavo che anche Almodovar non fosse, per così dire, nelle sue corde, e invece gli piace e questo film, l’ha divertito non poco (dovrei preoccuparmi?).
La storia è l’intreccio di più storie “d’amore”, ma soprattutto di tradimenti, in cui, secondo me, nonostante tutto, le donne ne escono vittoriose e gli uomini perdenti, con un bellissimo (oltre che giovanissimo) Antonio Banderas e una bravissima Carmen Maura. Donne che inseguono i loro mariti, amanti, fidanzati e uomini che fuggono dalle loro mogli, amanti, fidanzate. Fino a quando le donne non capiscono che stanno meglio da sole…
La ricetta, l’ho associata a questo film, per il suo nome, ma anche per il suo sapore, forte, deciso e mediterraneo, proprio come il film e le donne rappresentate. Così come le foto che le ho volute sgargianti per rendere omaggio agli abiti, dai colori improbabili, colorati, variegati, con un rosso fuoco, colore della passione amorosa, e un viola, colore della passione luttuosa. Anche secondo voi riescono a rappresentare “il dramma” e insieme la commedia, insita nel film?
Crema di concentrato di pomodoro, capperi e origano

Cremina di concentrato di pomodoro, capperi e origano

Salsa cornuta da una ricetta orale di Francesca
1 tubetto di concentrato di pomodoro (io ho usato quello alle verdure della Mutti)
1 barattolino piccolo di acciughe sott’olio
origano
un cucchiaio di capperi (io sotto aceto, sciacquati)
olio
peperoncino
3 spicchi d’aglio (da me sostituiti con uno scalogno, visto che il mio dolce doppio è intollerante)

 

Anche questa, come la precedente, è una ricetta facilissima (altrimenti non sarebbe sul mio blog!), ma di grande soddisfazione!

Dovete mettere tutto in un recipiente con i bordi alti e poi azionare il minipimer e il gioco è fatto!
Semplice no?

E con questa ricetta partecipo al contest di Patty di Andante con Gusto La commedia è servita

A presto
Stefania Oliveri

You Might Also Like

27 Comments

  • Reply
    Patty
    14 settembre 2012 at 9:51

    Ecco, io mi devo prostrare ai tuoi piedi perché mi sono resa conto solo adesso che il mio commento non è passato. Ho inserito il link al Contest, ti ho scritto e poi non trovo nulla qui? Ma che diamine! Dopo che mi ero così divertita a leggere il tuo post e ti avevo lasciato un commento entusiastico, adesso vedo che non c'è. Mi dispiace Stefy, ripeto che questa tua trovata è geniale ed è davvero ben centrata con quel film pazzesco (perché Almodovar mi piace così tanto..sono squilibrata anche io?). Ti abbraccio forte perché sei forte! Pat

  • Reply
    ๓คקเ ☆
    10 settembre 2012 at 18:44

    Fantastica Stefania, solo tu potevi associare una crema cornuta a un film!!!! 😀

  • Reply
    La Gaia Celiaca
    9 settembre 2012 at 22:39

    e anche questa crema cornuta è una gran ganzata, mi piace molto. certo che ne sai una più del diavolo…

  • Reply
    cristina b.
    9 settembre 2012 at 20:58

    miiiiii me lo stavo perdendo questo post! grandissimo film e salsa assolutamente azzeccata :)))
    un bacione

  • Reply
    Alessandra
    7 settembre 2012 at 6:35

    Anche a me Almodovar piace, ma non ne conosco tutti i film, veramente ho poco tempo per guardare film, ma quando mi capita di vederne uno (magari pure con Banderas) mi diverto :-).

    E la tua crema mi piace da matti, senza acciughe pero' (non le mangio).

    Ciao
    Alessandra

  • Reply
    fantasie
    6 settembre 2012 at 2:44

    La signora Laura: allora invitami, piace anche tanto a me l'aglio!

    il cucchiaio magico: sì, è stata un successone!

    EliFla: :DDD

    Loredana: se per adesso la mia cucina è stata veloce, adesso lo sarà ancora di più…

    Martina: l'ho scoperta questa estate e non l'abbandono più!

    Debora: sarà l'occasione per provare entrambi! ,)

    Gioia: parteciperò volentieri!

    laroby: ecco, appunto!

    Fabiola: :DDD

    Rosaria: spero ti piaccia almeno quanto il film!

    Satsuki: Sono felice di trovare un'altra estimatrice di Loach!
    Sono sicura che scriverai un post indimenticabile!

    Paola: ah sì, me li ricordo anche io!!! 😀

    PiccoLINA: :)))

    sabina: grazie per le tue parole! 🙂

    Saretta: … e mi penserai! :*

    Acquolina: grazieeee! :*

    Agavepalermo: anche a me suscita sempre emozioni fortissime e mi piace tantissimo. Felice di trovare un'estimatrice di questo film (anche se un po' difficile!) :)))

    Anna Luisa e Fabio: ha il sapore delle vostre parti! 😉

    Erica: sì, sapori decisi, che sono piaciuti anche a tutti e tre i pargoli!

    Roxy: grazie :)))

    Ilenia: adoro Stefania, è una persona specialissima. Ovviamente ha esagerato nel descrivermi, ma sono felice che questa operazione di "marketing" ci abbia fatto conoscere! 🙂 Grazie per le tue bellissime parole, che non merito! :*

  • Reply
    Ilenia - senticheprofumino
    5 settembre 2012 at 14:05

    Ciao Stefania..piacere di conoscerti…non ti ho trovato per caso mi ha parlato di te una nostra amica comune, Stefania Savoia, abbiamo passato una settimana di vacanze insieme sulle spiagge di Menfi…mi aveva detto che cucinavi cose "fantastiche" (lo ha scandito molto bene)….e devo dire che aveva davvero ragione. Complimenti sei bravissima e complimentissimi per il tuo libro!!Effettivamente con la tua cucina apri le porte su un mondo per molti davvero sconosciuto…io ne so pochissimo…ma imparo volentieri!! Io invece sono una quasi neo-blogger toscana con tanto amore per la cucina e per chi ama sedersi a tavola con me… quando vuoi ti aspetto!! a presto Ilenia

  • Reply
    Roxy
    5 settembre 2012 at 11:34

    Una crema davvero fantastica per una squisita bruschetta…e non solo!!

  • Reply
    Erica
    4 settembre 2012 at 20:37

    mai visto il film, però la salsina fa venir voglia di prenderla direttamente con un crostino di pane… ah! buona…. come resistere a questi sapori decisi tutti uniti?!

  • Reply
    Anna Luisa e Fabio
    4 settembre 2012 at 16:59

    Non amo Almodovar, ma la tua salsa cornuta mi tenta da morire!!! 😛
    Baci
    Anna Luisa

  • Reply
    agavepalermo
    4 settembre 2012 at 14:56

    Ottima la ricetta e bello il film, però mi stavi facendo arrabbiare col tuo dolce doppio: Terra è Libertà è il mio film preferito in assoluto, lo adoro e potrei vederlo infinitamente e sempre mi suscita tante emozioni! Vabè intanto mi segno la salsa cornuta!!!
    Evelin

  • Reply
    Acquolina
    4 settembre 2012 at 14:21

    bellissimo film, l'abbinamento, poi, è davvero azzeccato!

  • Reply
    Saretta
    4 settembre 2012 at 11:43

    Quel film mannaggia sai che mi manca?Beh, facciamo che lo vedrò con la tua salsa d'accompagamento 😉
    bacione

  • Reply
    sabina
    4 settembre 2012 at 9:02

    Bello!!! Quel fiore rosso mi ricorda gli abiti delle flamenquere…adoro il flamenco, la Spagna e Almodovar…quindi olé con olé per la tua ricetta!!!
    Sabina

  • Reply
    piccoLINA
    4 settembre 2012 at 8:37

    la ricetta mi ispira tantissimo!!!! L'abbinamento col film e' azzeccatissimo!
    Un abbraccio e buona giornata
    PAola

  • Reply
    Paola
    3 settembre 2012 at 20:29

    Che magnifica ricetta 🙂 Mi piace anche l'abbinamento al film. "Donne sull'orlo di una crisi di nervi l'ho visto una sola volta, mooooolto tempo fa.. Ricordo una cosa in particolare, che allora mi colpì moltissimo: il paio di orecchini a moka di una delle attrici 🙂 Lo rivedrei volentieri.. magari accompagnato da grissini e ciotolina di salsa.. cornuta 🙂

  • Reply
    Satsuki
    3 settembre 2012 at 20:01

    Anche a me piace Almodovar, anche se non mi fa impazzire; mi piace tantissimo invece Ken Loach…ma se dovessi elencare tutti i registi che mi piacciono farei notte XD! "Donne sull'orlo di una crisi di nervi", poi, è troppo bello, peccato averlo scoperto solo la scorsa settimana ^__^!
    Vado, continuo a scrivere il mio post per questo contest, perchè non è mica facile XD…non hai idea di quanto ci ho messo per scegliere un film, nella lista ce n'erano troppi XD eheh!

  • Reply
    Rosaria
    3 settembre 2012 at 19:54

    film visto e rivisto e mi ricordo quando sono andata al cinema con le amiche…bello bello!!! La salsina cornuta ha un che di intrigante..

  • Reply
    Fabiola
    3 settembre 2012 at 19:52

    quanto mi stuzzica questa cornuta!!
    baci.

  • Reply
    laroby
    3 settembre 2012 at 19:49

    "donne sull'orlo di una crisi di nervi" è ,in pratica , il mio film…per il titolo , ovvio !!!!!
    ottima salsina! complimenti ! un grande abbraccio

  • Reply
    Gioia
    3 settembre 2012 at 18:05

    Non mi ricordo se ho visto il film… devo fare un ripasso mi sa! Ma la salsa è super-veloce!
    Sono passata ad invitarti al mio contest se ti va http://incucinacongioia.blogspot.it/2012/08/contest-la-sicilia-in-tavola.html
    ciaooo

  • Reply
    Debora
    3 settembre 2012 at 16:43

    non conosco la storia di questa commedia ma la salsina mi intriga parecchio 🙂

  • Reply
    Martina
    3 settembre 2012 at 16:37

    Non conoscevo questa salsa!! bel colore e deve essere davvero buona! 🙂

  • Reply
    Loredana
    3 settembre 2012 at 16:33

    Ma che coglia di provare subito questa ricetta!!!
    Inutile dirti che quello che và sotto il target di cucina veloce mi piace moltissimo.
    Trovo l'abbinamento cinegustologico molto calzante! 😉

    ciao loredana

  • Reply
    EliFla
    3 settembre 2012 at 15:22

    Mizzica..no..che c'è il peperoncino…vabbeh tanto faccio a breve la tua salsina al curry 😀 .

    Almodovar …non mi piace molto, io sono tipa da commedie leggere 😀

  • Reply
    il cucchiaio magico
    3 settembre 2012 at 15:13

    troppo ma troppo buona, poi se la posti vuol dire che è un vero successo, come tutto quello che c'è nel tuo blog, te la copio subito. baci

  • Reply
    La signora Laura
    3 settembre 2012 at 15:08

    Donne sull'orlo di una crisi di nervi l'ho visto una vita fa e non mi ricordo se mi era piaciuto o no…ma questa salsa mi piace! La farò, con l'aglio che qui ci piace tantoooo (poi abbiamo due camere da letto tanto :p )
    Baci

  • Leave a Reply