5 Star (No Ratings Yet)
Loading...
estate/ Primi

Pasta sgombro e melanzane perché qui è ancora estate!

16 Settembre 2013
Pasta sgombro e melanzane estiva - Cardamomo & co
(Pasta sgombro e melanzane. Scroll down for English version)
 
La giustizia, capiamolo, non è di questo mondo!
E come le favole, che ci fanno illudere che esista il principe azzurro, così la giustizia, è una favola che ci raccontano da piccoli. 
E neanche le sonore craniate che prendiamo, spesso, ci fanno rendere conto che sono mere illusioni!
Non siamo tutti uguali! Da nessuna parte!
Il concetto di uguaglianza prevederebbe tutti belli alla stessa maniera, uguale intelligenza, e così via. Ma abbiamo tutti le stesse opportunità e la stessa intelligenza?
E non vi è mai capitato di vedere emeriti cretini in posti di potere e persone intelligentissime senza lavoro?
Il concetto di uguaglianza non esiste, è una illusione. 
E prima ne faremo rendere conto ai nostri figli, così come la storia dei principi, alle nostre figlie, prima smetteranno di litigare…
 
Non c’è uguaglianza nemmeno nel meteo! 
Come è possibile che in unica nazione al nord sia arrivato il freddo e l’autunno e al sud c’è ancora caldo ed è estate???
E perché, allora, se c’è ancora caldo ed è estate, deve iniziare la scuola esattamente come al nord??? 
Ecco, che vi dicevo, non c’è giustizia!
 
Così questa pasta che ho scelto da Mai de Il colore della curcuma, è una pasta adatta al tempo autunnale che hanno a Milano. Ma noi siamo a Palermo e di cavolfiori (per noi broccoli), ancora neanche l’ombra. 
Continuano invece le melanzane. Così ho riadattato la pasta al nostro clima e alla disponibilità al mercato. In questo modo, credo di fare un po’ di giustizia…
 
…e la pasta? Io ho usato le eliche grosse della Pasta Gragnano senza glutine, la prima pasta artigianale e senza glutine, che mi ha dato l’illusione di mangiare la pasta col glutine!
 
Pasta sgombro e melanzane estiva - Cardamomo & co
Pasta estiva che doveva essere autunnale!
Ingredienti:
500 g di eliche della Pasta Gragnano senza glutine
1 cavolfiore (io due melanzane)

3 carote medie
1 scatola di sgombro (all’olio di oliva)
olio evo
curry a piacere
Nocciole (mia aggiunta), per dare il croccante
 
Lavare e tagliare le melanzane a cubetti. In una padella larga mettere un dito abbondante di olio evo e far riscaldare. Quindi friggere a poco a poco le melanzane e mettere ad asciugare su un foglio di carta assorbente.
Nel frattempo lavare e pelare le carote, tagliarle per lungo in 4 e poi affettare. Nella stessa padella delle melanzane rosolare le carote e mettere da parte.
Cuocere nel frattempo la pasta e tenere da parte un po’ di acqua di cottura.
Sempre nella stessa padella saltare lo sgombro, sgocciolato, quindi aggiungere le verdure e il curry. 
Aggiungere la pasta e far saltare tutto insieme per un minuto o due e aggiungere un po’ di acqua di cottura se necessario.
 
Pasta sgombro e melanzane estiva - Cardamomo & co

 

 
 

Pasta with eggplants and blue fish

ingredients:
500 g of gluten-free pasta
2 eggplants
3 medium carrots
1 can of sgombro ( (in olive oil)
extra virgin olive oil
curry
Hazelnuts, to give the crunch

Wash and cut the eggplants into cubes. In a large pan put some extra virgin olive oil and warm up. Little by little, fry the eggplant and put to dry on a paper towel.
Meanwhile, wash and peel the carrots, cut into 4 parts and then in slices. In the same pan fry the carrots and set aside.
Cook the pasta and set aside a little cooking water.
In the same pan stir-fry the drained sgombro, then add the vegetables and curry.
Add the pasta, too, and stir-fry all together for a minute or two and, if necessary, add more cooking water.
Serve with chopped hazelnuts.

 
Con questa ricetta partecipo a The Recipe-tionist di settembre, la cui vincitrice questo mese è la nostra spagnola preferita
e a Salutiamoci di settembre, che ha per protagonista noci e nocciole, ospitato questo mese dalla simpaticissima Sabrina de Les madeleines di Proust
 
 
 
Guardate questa tabella per sapere quali sono i cibi permessi, vietati e tollerati 🙂
 
A presto 
Stefania Oliveri

 

You Might Also Like

25 Comments

  • Reply
    Mai
    2 Ottobre 2013 at 19:42

    Il mio comento… Non c'è"… 🙁

  • Reply
    Mai
    2 Ottobre 2013 at 11:45

    Non saprei che dirti, perche da che ho coscenza ho visto ingiustizie qua e là. Mi giro dove mi girò ne trovo e anche tante! Sara che sono del segno del cane, per di più di legno? Il que vuol dire che sofro e lotto per le ingiustizie altrui, che mi butto nelle liti per separare tutti anche se poi mi piglio le botte io… in tasta e nel cuore!
    Ma non tutto è brutto, il mio ascendente ariete mi porta sempre a andare avanti e avere ancora fiducia in tutto e tutti quanti!
    Poi arrivi tu, che sei la gioia "sglutinata" più forte del weeb, e mi rifai la pasta che tanto ci piace a casa e che anche Leonardo ha imparato a fare da solo! E ci metti la melanzana…

    Accetalo: la "ingiustizia" climatica però, questa volta è stato dalla tua parte!!!

    grazie!

  • Reply
    Fides
    18 Settembre 2013 at 15:08

    Già avete sole e caldo mentre qui si avverte l'arrivo dell'autunno, volete anche cominciare la scuola dopo??? Dopo l'ingiustizia per noi è doppia!! Vabbè…disquisizioni meteorologiche e filosofiche a parte, questa pasta sarà presto mia! Adoro questi abbinamenti e devo far sperimentare ai miei figlioli emiliani abituati al ragù della nonna che esiste altro! Grazie per questi fantastici spunti!
    P.S. Dalla mia scuola si vede campagna a perdita d'occhio…bellissimo!!

    • Reply
      Forno Star
      19 Settembre 2013 at 9:23

      😀 effettivamente non avevo considerato la doppia ingiustizia che subireste… 😀

      Comunque, se ti può consolare, anche per i miei figli esiste solo il ragù della nonna… ma io me ne frego! 😀

      Dalla finestre della mia scuola si vedono… palazzi 🙁

  • Reply
    ristoranti bergamo
    18 Settembre 2013 at 2:40

    Voglio provarla anch'io!!
    Grazie per la condivisione!

  • Reply
    fantasie
    16 Settembre 2013 at 21:03

    Ottima 🙂

    • Reply
      EliFla
      17 Settembre 2013 at 8:17

      Ti ricordo che in realtà sono stroti al Nord..perchè l'estate finisce il 21 Settembre…. e come dice un mio amico: si stava meglio..quando si stava meglio!! Ma di certo con questa pasta è "come quando si stava meglio!!" ..un bacione Flavia e grazie per la ricetta

  • Reply
    Anna Lisa
    16 Settembre 2013 at 20:36

    Fantastica! Buona questa pasta eh?
    bacione

  • Reply
    Eleonora
    16 Settembre 2013 at 17:28

    Ho acquistato il tuo ultimo libro!!!!!!

    • Reply
      fantasie
      16 Settembre 2013 at 21:02

      Spero ti sia piaciuto :)))

  • Reply
    Mariabianca
    16 Settembre 2013 at 16:07

    Ahahahah….me lo immaginavo che tutto il discorso sull'uguaglianza avesse come fine l'ingiustizia di iniziare ( al sud) le scuole presto come al nord!!!
    Oggi,primo giorno di scuola,per due " misere" ore di lezione ho sudato come una matta e di fronte a me il porto di Trapani con il suo mare piatto che invogliava ad uscire in barca…ingiustizia bella e buona.
    P.S.: la tua pasta estiva che doveva essere autunnale è da provare.
    P.S. ancora:ho dimenticato di scrivere nel mio post ( già corretto) che ho usato le nocciole tostate con un po' di pellicina ( poco perchè man mano le tagliavo ne toglievo un po').

    • Reply
      fantasie
      16 Settembre 2013 at 20:59

      Per fortuna dalla mia scuola non si vede il mare…

      Grazie per avermi risposto 🙂

  • Reply
    Tiziana Pitichella
    16 Settembre 2013 at 12:13

    Ciao mi chiamo Tiziana trovo questo tuo blog molto interessante ed ricco di consigli utili in cucina e al tempo stesso molto simpatico. Da oggi tua follower +g. Mi farebbe piacere se anche tu passassi da me per regalarmi un tuo follower +g e qualche consiglio per questa mia nuova avventura nel web. Ciao http://lacucinadipitichella.blogspot.it

    • Reply
      fantasie
      16 Settembre 2013 at 20:57

      Benvenuta Tiziana 🙂

  • Reply
    Anna Luisa e Fabio
    16 Settembre 2013 at 11:45

    Non so perché, ma mi sento anche un po' tirato in causa 😀
    Le ingiustizie ci sono e ci saranno sempre, purtroppo. Ma bisogna sempre lottare affinché i meriti vengano premiati. Come merita un premio anche questa tua ottima pasta.

    Fabio

    • Reply
      fantasie
      16 Settembre 2013 at 20:57

      Nei sogni non credo più… :/

  • Reply
    Cuoca Pasticciona
    16 Settembre 2013 at 11:42

    Carissima non parlare di giustizia a me!! Odio con il profondo del cuore le prese in giro che ci propinano e che molti di noi ignari si prendono pure! E quello che mi fa arrabbiare ancora di più e che siamo solo degli spettatori e alla fine non possiamo fare proprio nulla per evitarlo… Comunque hai ragione, qui c'è ancora caldo anche se le temperature si sono un po abbassate. Io comunque a Catania sono riuscita a comprare sia dei broccoli sia del cavolfiore, li cucinerò abreve, speriamo siano buoni 🙂 A presto e complimenti per questa buonissima pasta che mi ha messo tanto appetito!

    • Reply
      fantasie
      16 Settembre 2013 at 20:56

      A breve, dopo queste piogge, ci saranno anche qui i cavolfiori 🙂

  • Reply
    quintopeccatocapitale
    16 Settembre 2013 at 10:55

    mi hai fatto sorridere un bel po'!E si di ingiustizie se ne vedono tante!: ) godiamoci ancora il sole..perché arriverà il momento in cui ci lamenteremo della pioggia! : )

    • Reply
      fantasie
      16 Settembre 2013 at 18:10

      Lo so, vorrei vivere in un'eterna primavera…

  • Reply
    Sonia
    16 Settembre 2013 at 10:11

    con questo argomento con me sfondi una porta aperta ahimè!! ci sarebbe da disquisire ore e ore…ma preferisco concentrarmi sulla pasta che ha un aspetto slurperrimo!! gran belle foto!!

  • Reply
    poverimabelliebuoni/insalata mista
    16 Settembre 2013 at 7:34

    sono d'accordo con te nel differenziare le aperture e chiusure delle scuole a seconda delle latitudini 🙂
    bella anche questa pasta con le melanzane naturalmente!! e ora faccio un salto da Sabrina perché questo SALUTIAMOCI mi era sfuggito…
    ciao
    cris

    • Reply
      fantasie
      16 Settembre 2013 at 18:06

      Perché non il ministro dell'istruzione??? :*

    Leave a Reply