Autunno/ Basi/ Dolci/ estate/ Inverno/ Maiala effige/ Primavera

Mamma, li turchi!

(Salame al cioccolato senza glutine)

Finito Natale e si pensa subito al Capodanno.

E il capodanno porta con sé, inevitabilmente, bilanci e consuntivi.

Stavolta farò silenzio.

No, non voglio parlare.

Se riuscissi, vorrei anche non pensare, ma questo è più difficile…

Salame al cioccolato 5161

Salame al cioccolato senza glutine – Cardamomo & co

Questa ricetta è di una facilità disarmante.

Conosciuto come salame turco, è un semplicissimo, ma godurioso salame al cioccolato senza glutine.

Non si deve cuocere niente.

Si può preparare con grande anticipo.

Si può portare facilmente fuori casa.

Insomma, la solita maiala effige alla quale siete abituati su questi schermi!

Che però con i turchi non andrebbe d’accordo… 

Ma il maiale, stavolta non c’è, perdonatemi per l’associazione!

Salame al cioccolato 5166

Salame al cioccolato senza glutine – Cardamomo & co

Salame turco

Un dolce facile, al cioccolato e senza cottura
Preparazione 20 minuti
Porzioni 8
Autore Stefania Oliveri

Ingredients

  • 100 g di burro
  • 250 g di biscotti secchi tipo Hoops Schär
  • 2 uova codice 0 a temperatura ambiente
  • 100 g di zucchero
  • 1 cucchiaio di rum facoltativo
  • 30 g di cacao amaro in polvere
  • Zucchero a velo

Istructions

  1. Mettete il burro al microonde a 450 W per un minuto e mezzo circa. Deve fondere, ma non cuocere o riscaldarsi troppo.
  2. Nella planetaria (ma andrà bene una ciotola qualsiasi e un frullino) sbattete le uova e lo zucchero. Lavorate fino ad ottenere un composto spumoso, quindi unite il rum e incorporarate.
  3. ggiungete il burro fuso.
  4. Aggiungete il cacao in polvere e mescolate.
  5. Con un batticarne tritate i biscotti dentro la confezione stessa, per sbriciolarli grossolanamente e uniteli al composto, amalgamando bene.
  6. Versate l'impasto su un foglio di carta da forno e dategli la forma di un salame.
  7. Mettetelo in freezer per almeno 2 ore.
  8. Cospargete il salame di zucchero a velo e servite.

Note

È possibile affettarlo appena tirato fuori dal freezer. Se, invece, piace più morbido si può conservare in frigo fino al momento di servire.

Adapted from Ricetta sponsorizzata da Schär

Ed ecco il nuovo video tutorial. Se non volete perdere nemmeno uno dei miei video, iscrivetevi al mio canale YouTube.

 

 

Vi è piaciuta questa ricetta? Restiamo in contatto, metti MI PIACE alla mia pagina

 

 

 
No votes yet.
Please wait...

You Might Also Like

15 Comments

  • Reply
    Gaia Celiaca
    2 gennaio 2016 at 0:27

    bello bello! lo faccio anch’io uguale, soprattutto lo faceva sempre la mia zia quando ero piccola, ora mannaggia si è data al salutismo imperante. lo fanno sempre agli scout i miei figli, quando vanno via il fine settimana. insomma, un dolce che sa di casa.
    un abbraccio, un augurio, un ti-voglio-bene

    No votes yet.
    Please wait...
    • Reply
      Stefania FornoStar Oliveri
      4 gennaio 2016 at 23:31

      Un ti-voglio-bene-anche-io-gigante <3 <3 <3

      No votes yet.
      Please wait...
  • Reply
    Fabi Fabipasticcio
    2 gennaio 2016 at 0:24

    Ancora tanti tanti auguri carissima <3

    No votes yet.
    Please wait...
    • Reply
      Stefania FornoStar Oliveri
      4 gennaio 2016 at 23:29

      Auguriiiiiiiiiii <3 <3 <3

      No votes yet.
      Please wait...
  • Reply
    Paola
    30 dicembre 2015 at 16:39

    Io mi sono sbilanciata coi bilanci.. e mi chiedo se ho fatto bene o mi sono tirata dietro qualche iella 😀 Vabbè, nel caso un morso su una fetta di salame e on ci penso più 🙂
    Buon anno nuovo :*

    No votes yet.
    Please wait...
    • Reply
      Stefania FornoStar Oliveri
      1 gennaio 2016 at 20:45

      Ecco, devo dire che il cioccolato è sempre un ottimo rimedio a tutto 😉
      Buon anno a te <3

      No votes yet.
      Please wait...
  • Reply
    polepole
    30 dicembre 2015 at 9:41

    Pensa. Che pensare fa sempre bene. Basta non rovinarsi il fegato sui rimorsi e i rimpianti, eccheccevo’? 🙂

    Quest’anno mi capiterà di passare una fine anno diversa dal solito, con gli Amici di Sempre ma con qualche aggiunta dell’ultimo minuto. “Aggiungi un posto a tavola” è sempre stata tra le mie canzoni preferite e quest’anno la ricanteremo, accogliendo i nuovi arrivati con un cambio menù dell’ultimo momento: sarà un cenone tutto senza glutine e prova a indovinare a chi ho pensato per trovare tutte le ricette e non sbagliare nientenienteniente? 😉
    (‘sta cosa della maiala effige mi piace…)

    No votes yet.
    Please wait...
    • Reply
      Stefania FornoStar Oliveri
      1 gennaio 2016 at 20:47

      Sono felice che tu abbia trovato in questo blog i piatti per la tua amica <3

      No votes yet.
      Please wait...
  • Reply
    Ketty Valenti
    29 dicembre 2015 at 19:34

    Adoro questo dolcetto sfizioso e adoro questo video,bravissimaaaa!
    Buon anno cara di cuore!!!

    No votes yet.
    Please wait...
    • Reply
      Stefania FornoStar Oliveri
      1 gennaio 2016 at 20:45

      Grazie tesoro di tutto <3

      No votes yet.
      Please wait...
  • Reply
    GIUSI
    29 dicembre 2015 at 16:51

    grazie…lo faro piu tardi!! AUGURI!!!

    No votes yet.
    Please wait...
    • Reply
      Stefania FornoStar Oliveri
      1 gennaio 2016 at 20:46

      <3

      No votes yet.
      Please wait...
  • Reply
    edvige
    29 dicembre 2015 at 15:35

    Ottimo mi è sempre piaciuto lo facevo qualche volta ma con pochissimo zucchero per la family era troppo amaro cosi ho rinunciato.
    Bel video brava.
    Buon Anno a te e famiglia.

    No votes yet.
    Please wait...
    • Reply
      Stefania FornoStar Oliveri
      1 gennaio 2016 at 20:48

      Grazieeeeee cara Edvige, ricambio con affetto <3

      No votes yet.
      Please wait...
  • Reply
    Leti - Senza è buono
    29 dicembre 2015 at 14:58

    Semplice, con pochi ingredienti e super goloso: il dolce perfetto! E poi mi piace troppo il gesto liberatorio di tritare i biscotti 😀 Bacioni cara!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Leave a Reply