Lievitati/ Maiala effige

Pizza integrale, senza glutine, vegan

pizza integrale, senza glutine, vegan
Pizza integrale, senza glutine, vegan

La pizza è una cosa seria.

Lo sanno bene i napoletani.

E la prima volta che ho assggiato la pizza a Napoli, la parola pizza ha assunto tutto un altro significato.

Poi, sono diventata celiaca.

E anche allora la parola pizza ha assunto un altro significato…

Poi speromentando sperimentando sono arrivata a fare la pizza che è pizza di nome e di fatto.

Ho sperimentato pizza con lievito di birra, con lievito madre, con varie farine, e il risultato è stato davvero buono.

Ma adesso ho un’altra necessità. La pizza non deve essere solo buona pur essendo senza glutine, deve essere anche integrale e vegana e con le farine naturali  e il problema non è piccolo.

Ma dopo aver ottenuto un grande successo con questo pane, ho deciso che potevo anche buttarmi sulla pizza.

Il risultato è stato talmente buono che, nonostante la pizza fosse solo fatta da impasto e salsa, senza nessun altro condimento (il pargolo n. 3  ancora non apprezza tutte le verdure che io avrei aggiunto…) ha fatto esclamare a tutti che fosse la pizza più buona che avessi mai fatto…

C’è da dire anche che la salsa era quella fresca fatta questa estate…

Alla fine, sono gli ingredienti a fare la differenza, a anche la combinazione di essi.

 

pizza integrale senza glutine 8241

pizza integrale senza glutine vegan

 

 

 

Pizza integrale naturalmente senza glutine e vegan
Una pizza integrale e con farine naturalmente senza glutine, oltre che vegan, buonissima
Write a review
Print
Prep Time
15 min
Cook Time
25 min
Total Time
22 min
Prep Time
15 min
Cook Time
25 min
Total Time
22 min
Ingredients
  1. 170 g di farina di sorgo
  2. 80 g di farina Teff scura
  3. 65 g di farina di mais finissima
  4. 64 g di amido di mais/maizena
  5. 125 g di amido di tapioca
  6. 22 g di xantano
  7. 200 g di lievito madre
  8. 500 g di acqua
  9. 2 cucchiaio di olio
  10. 8 g di sale
  11. Condimento
  12. Salsa fresca
  13. origano
  14. sale
Instructions
  1. In una planetaria mescolate tutti gli ingredienti aggiungendo per ultimi l’olio e il sale.
  2. Fate impastare per 5 minuti, cioè fino a quando tutti gli ingredienti siano ben amalgamati.
  3. Fate lievitare. Io l'ho fatto lievitare circa 22 ore, cioè l'ho preparato nel primo pomeriggio e l'ho cotto l'indomani a pranzo, ad una temperatura di circa 18°. L'impasto non raddoppia di volume, ma non vi preoccupate
  4. Trascorso questo tempo,essendo l'impasto piuttosto morbido, l'ho messo su teglie coperte con carta forno e oliate. Anche le mani devono essere oliate per non far appiccicare il composto.
  5. Ho condito con salsa di pomodoro (fatta questa estate e congelata), e origano (ma nela mia ho messo anche delle olive nero e ci stavano un incanto).
  6. Ho riscaldato il forno a 230° C ventilato e ho infornato, abbassando la temperatura 220°, visto che io posso cuocere solo in modalità ventilato, per 10 minuti. Poi ho cotto ancora per circa 15-20 minuti a 200°C.
Adapted from Ricetta di pane riadattata
Cardamomo & Co. https://www.cardamomoandco.it/
Con questa ricetta partecipo al contest di Malvarosa FoodBlogAward OFF Village Pizza

E al 100% Gluten Free (Fri)Day di Gluten Free Travel & Living

 

You Might Also Like

6 Comments

  • Reply
    simona
    19 marzo 2017 at 21:13

    Mi piacciono molto gli impasti con farine naturali, purtroppo non ho il lievito madre gluten free e dovrei provare a prepararlo, sono certa che ha una marcia in più.
    Una vita fa utilizzato il lievito madre glutinoso che … adoravo!
    Spero di provare presto la tua ricetta …

    • Reply
      Stefania Oliveri
      19 marzo 2017 at 23:04

      Be’, ci vuole un po’ di pazienza, il lievito madre senza glutine si comporta in maniera un po’ diversa da quello con il glutine, però dà tante soddisfazioni 🙂

  • Reply
    Peanut
    17 marzo 2017 at 15:06

    I LOVE YOU STEFI.

    (Finalmente una pizza gf senza preparati introvabili!:D ma sostituire lo xantano con il guar non è per nulla la stessa cosa vero?)

    • Reply
      Stefania Oliveri
      17 marzo 2017 at 16:14

      Non ho mai provato con il guar… si dovrebbe fare una prova 🙂

  • Reply
    Leti-Senza è buono
    17 marzo 2017 at 14:32

    Mi piace questa nuova dieta che stai seguendo 😀 e adoro questa ricetta, mi segno gli ingredienti, già tutti in dispensa, e la proverò presto. Un abbraccio cara <3

    • Reply
      Stefania Oliveri
      17 marzo 2017 at 16:15

      Sapevo di trovarti fra i miei fan in questa nuova avventura 😉

    Leave a Reply