Autunno/ Inverno/ Light/ Primi/ Senza glutine

Miglio con pesto di cavolfiore per il GFFD

9 Gennaio 2015
Miglio con pesto di cavolfiore e semi - Cardamomo & co
 (In questo post: Miglio con pesto di cavolfiore)
Se dopo aver mangiato una fetta abbondante di torta e una coppetta di nameleka, bevo una tisana snellente e senza zucchero, secondo voi si annulla l’effetto ingrassante?
Spero che la risposta sia sì, perché, come ogni anno, come ogni gennaio, non ho intenzione di avere buoni propositi e non mi metto a dieta.
Ma bere, bevo, e quindi, mi sento disponibile a bere tisane, se snellenti.
Anche ettolitri, se serve.
Ma, ripeto, niente dieta!
Ero grassa prima di natale e continuo a rimanerlo dopo.
Anche perché, secondo quanto mi ha insegnato mia mamma, quando si invita qualcuno a pranzo, bisogna offrirgli un lauto banchetto e io non vorrei deludere i vermi che mi mangeranno.
 
Quindi, questa, non è una ricetta dietetica. È una ricetta con delle meravigliose Happy caLOWries, perché l’unica cosa che voglio è essere felice!

 

Miglio con pesto di cavolfiore e semi - Cardamomo & co

Miglio con pesto di cavolfiore

 

Miglio con pesto di cavolfiore 

Ingredienti per 4 persone
1/2 cavolfiore
200 g di miglio
30 g di mandorle pelate
olio extravergine d’oliva q.b.
1/4 spicchio d’aglio
semi di zucca, sesamo e girasole

Pulite il cavolfiore e dividetelo in cimette. Lessatelo in acqua salata e scolatelo dopo una decina di minuti. Nella stessa acqua fate bollire il miglio per 12/15 minuti.
Mettete il cavolfiore in un boccale, insieme alle mandorle, all’aglio, all’olio e frullate.
Fate tostare i semi, facendo attenzione a non bruciarli.
Mescolate il miglio con il pesto, condite con i semi tostati e un filo d’olio.

Con questa ricetta partecipo al 100% Gluten Free (Fri)Day

e siccome, volente o nolente, questa ricetta è light (oltre che salutare e vegana), entra di diritto nella raccolta Happy caLOWries

 

Millet with cauliflower pesto
 
Serves 4
1/2 cauliflower
200 g of millet
30 g blanched almonds
extra virgin olive oil q.s.
1/4 clove garlic
pumpkin seeds, sesame and sunflower
 
Clean cauliflower and divide into florets. Boil it in salted water and drain it after about ten minutes. In the cauliflower water boil millet for 12/15 minutes.
Put the cauliflower in a mug, with almonds, garlic, olive oil and blend.
Toast the seeds, being careful not to burn them.
Mix millet with pesto, topped with toasted seeds and some oil.

 

Vi è piaciuta questa ricetta? Restiamo in contatto, mettete MI PIACE alla mia pagina

 

 

 

A presto
Stefania Oliveri

No votes yet.
Please wait...

You Might Also Like

9 Comments

  • Reply
    Francesca P.
    16 Gennaio 2015 at 15:09

    Mi piace la ricetta, la coppetta, la foto… e poi c’è il mio amico cavolfiore, ehehe!
    Bello il sito, migrazione riuscita! 🙂

    No votes yet.
    Please wait...
    • Reply
      Stefania FornoStar Oliveri
      17 Gennaio 2015 at 1:36

      Grazie mille 🙂

      No votes yet.
      Please wait...
  • Reply
    La Gaia Celiaca
    10 Gennaio 2015 at 0:27

    a parte lo splendore della foto, questo miglio mi ispira parecchio. davvero gustoso e invitante.
    non sembra nemmeno una ricetta salutare…. 😉

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    manu ela
    9 Gennaio 2015 at 21:21

    ciao Stefy. Bella ricetta. Non ho mai provato il miglio sinceramente. Però mi piace questo piato. Pochi ingredienti, ben calibrati. Secondo me deve avere un profumo buonissimo.
    Della foto non parlo. Non ti dirò che sono invidiosa perchè è semplicemnete stupenda. Che quella tazza e quella tovaglietta mi piacciono tanto. Che anche se io ci provo a piegare il tovagliolo, a posare il cucchiaio così in maniera finta casuale ma chic, poi i miei sembrano solo disordinati.
    E non ti dirò che adesso mi sto mordendo la lingua per aver fatto quella battuta su FB sulla tavola di legno. Sono una bestia. Ma oggi ho avuto una discussione proprio sulle foto e avevo il dente avvelenato. Poi se mi conoscerai meglio saprai che sono cintura nera in gaffes.
    non so se posterò la ricetta gluten free oggi. non sono sicura che sia adatta, ho dei dubbi. prima di scrivere cavolate mi acerto che tutti gli ingredienti siano davvero consentiti. Ciao

    No votes yet.
    Please wait...
    • Reply
      Stefania FornoStar Oliveri
      9 Gennaio 2015 at 23:29

      Macché! Il mio è puro fattore C… Ogni tanto le foto vengono bene, ogni tanto, iù spesso, vengono male. È solo questione di probabilità! 😀
      E non preoccuparti di niente, se c'è una che non si offende, quella sono proprio io, quindi sentiti libera di fare tutte le battute che vuoi 🙂

      No votes yet.
      Please wait...
  • Reply
    Leti - Senza è buono
    9 Gennaio 2015 at 15:32

    Stefania, hai le mani d'oro! Riesci a trasformare il miglio con il cavolfiore in un primo piatto raffinato e di alta cucina! Non parliamo poi della foto…meravigliosa! Bravissima come sempre…sei una vera fonte di ispirazione! Un bacio, Leti

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Pasticci Patapata
    9 Gennaio 2015 at 14:14

    splendida!! faccio spesso il miglio con i broccoli di tutti i tipi, è un'ottimo abbinamento per tutte le verdure dolci, LOW o HIGH che sia :))) buon anno!!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    Peanut
    9 Gennaio 2015 at 13:53

    ahaha Stefi, io invece ci sto provando, anche se ammetto di avere una concezione abbastanza elastica della parola "dieta", quindi mi limiterò a evitare fritti e dolci troppo grassi per un po', niente di più! ;D
    questo miglio è una figata, mi è anche venuta voglia di zuppe e cremine quindi questo lo provo in men che non si dica!
    un bacione!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Reply
    edvige
    9 Gennaio 2015 at 8:19

    Buonissimo, dimagrante…non so ma è da provare. Buona fine settimana.

    No votes yet.
    Please wait...
  • Leave a Reply