5 Star (6 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
BISCOTTI/ colazione/ Dolci/ Ricetta regionale

Genovesi di Erice senza glutine

3 Aprile 2020
Genovesi di Erice senza glutine - Cardamomo & co

(In questo post: Genovesi di Erice senza glutine)

Sembra incredibile, ma pur essendo siciliana, in questo blog mancano tantissime ricette tipiche della mia terra, come ad esempio le Genovesi di Erice senza glutine.

Ed io che ho vissuto per i primi miei sette anni a Trapani, dove ho passato tantissime estati anche dai sette anni in su, non ho mai, e dico mai, pubblicata una delle ricette simbolo di Trapani, o meglio di Erice, le genovesi di Erice senza glutine.

La tradizione vuole che si “salga” (perché Erice è in alto) e si gustino le genovesi calde calde. Anche perché, anche in estate, ad Erice fa freddo.

Ed effettivamente calde sono ancora più buone.

Così presa da un attacco di nostalgia, e da un momento di sconforto, insieme, ho voluto rimembrare (ma quanto sono poetica) i meravigliosi giorni trascorsi al mare e le “acchianate a u Munti” per rinfrescarsi dalla calura estiva, per gustarsi le genovesi (altrimenti ci vai invano) e desiderare di ritornare al caldo, dopo essere morta di freddo.

Ma se siete lontani da Erice, e, soprattutto in questo momento che siamo costretti a stare a casa, invece di andare, facciamo arrivare Erice e soprattutto le sue genovesi a noi. E non mi dite che state mangiando troppo e dovete fare la dieta, scatentevi con una mezz’ora di ginnastica in più, ma non perdetevi queste bontà.

P.s. Io la mezz’ora in più (e va bene nemmeno quella non in più) non l’ho fatta, ma di fine settimana, un dolcino ci sta, no? E comunque mica è detto che siamo tutti col metabolismo da menopausa, no?

Genovesi di Erice senza glutine - Cardamomo & co
Genovesi di Erice senza glutine – Cardamomo & co

Tips & Tricks per fare le genovesi di Erice senza glutine

  1. La ricetta originale è quella della signora Maria Grammatico, ormai famosa all over the world. Lei carpì (e il termine non è usato a caso) la ricetta dalle monache dove ha vissuto, che la tenevano segretissima). Io non so se quella che si trova in rete è la vera ricetta, ma, essendo la mia senza glutine, me ne infischio di riprodurre la ricetta originale, perché la cosa importante è che il sapore sia identico (o quasi). Insomma che sia una copia o quasi l’originale di queste genovesi ne sarebbe soddisfatta anche la grande Maria.
  2. Crema pasticciera. La crema pasticciera si fa solo con i tuorli, ma vi assicuro che anche quella che faccio anche con gli albumi, è molto buona. Però se volete seguire la ricetta originale, non buttate gli albumi, conservateli in freezer, e riutilizzateli al momento opportuno.
  3. Preparazione. Cominciate col preparare la crema pasticciera perché deve raffreddarsi prima di essere usata sulla pasta frolla.
  4. Strumenti. È innegabile che se avete il Bimby è tutto molto più facile e soprattutto la crema vi verrà perfetta, ma la ricetta si può benissimo fare anche senza Bimby. Per la crema seguite questa ricetta. Invece per la pasta frolla seguite questa.
  5. Ripieno. Se volete potete riempire le genovesi di Erice con crema di ricotta o con Nutella.
Genovesi di Erice senza glutine - Cardamomo & co
Genovesi di Erice senza glutine – Cardamomo & co

Genovesi di Erice senza glutine

Le genovesi di Erice sono delle paste fatte di pasta frolla con un ripieno di crema pasticciera, da mangiare sia calde appena sfornate, che fredde.

Piatto Biscotti, Colazione, Dolce
Cucina Italiana, regionale
Keyword genovesi di Erice
Autore Stefania Oliveri

Ingredients

Pasta frolla

  • 300 g farina Nutrifree per pasta frolla
  • 125 g di zucchero
  • 100 g di burro
  • 2 uova intere

Crema pasticciera

  • 10 g di scorza di limone biologica, a pezzi
  • 100 g di zucchero
  • 40 g di maizena
  • 500 g di latte
  • 2 uova da 60 g circa

Istructions

Per la pasta frolla

  1. Nella ciotola della planetaria mettete la farina e il burro fino ad ottenere delle briciole grosse. Aggiungete quindi lo zucchero e le uova e amalgamate bene, formando un panetto.

    Lasciate riposare in frigo mezz'ora.

  2. Riprendete l'impasto e su una superficie piana, spolverizzate con farina di riso, e stendetela con un matterello.

  3. Con un coppa pasta rotondo tagliate tanti dischetti e mettete al centro la crema pasticciera (vedi tip 2, 3, 4 e 5).

    Quindi chiudete con un altro discetto e sigillate bene.

  4. Quindi poggiate le genovesi sulla leccarda ricoperta di carta forno e cuocete a 180° per 20 minuti circa (o fino a quando non sono dorate).

Crema pasticciera Bimby

  1. Mettete nel boccale, la scorza del limone, lo zucchero, e la maizena e tritate per 20 secondi a velocità 10. Riunite sul fondo con la spatola e, se necessario, tritate altri 10 secondi.

  2. Aggiungete il latte, le uova e cuocete per 7 minuti a 90°C, velocità 4.

    Quindi trasferite la crema in una ciotola, ricoprite con la pellicola trasparente a contatto della superficie e fate raffreddare prima di usarla.

Vi è piaciuta questa ricetta? Restiamo in contatto, mettete MI PIACE alla mia pagina

 
 
 

oppure sul mio profilo Instagram

 

oppure iscrivetevi alla mia Newsletter

  o ancora iscrivetevi ai miei Feed e riceverete ogni articolo in posta

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Valutazione ricetta